Search the Community

Showing results for tags 'vetta'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 95 results

  1. Cosa*: frameset telaio pista alu Tipologia: pista Marca: telaio vetta / forca dofici misura: 53x54,5 Dettagli tecnici: frameset alu Vetta sabbiato. telaio pista (geo in foto) forca dodici pista full carbon rake35 (canotto17cm) collarino, serie sterzo fsa e m.c. miche. (posso dare sia iso che jis) 250 non trattabili qui specifiche info foto storia e montaggi: https://www.fixedforum.it/forum/topic/27268-amara/ vendo la forca solo Dopo aver venduto il telaio. Stato*: usato Segni di usura o segni particolari * nessun segno, nessun bozzo. Smembro: noPrezzo*: 250 Costo e tipologia spedizione*: 20€ pacco tracciabile Precedenza*: ritiro a mano su boloIn vendita su altri canali*: sì mercatini fb
  2. Vetta fakeparallax

    E sempre la noia, mi sono reso conto di non aver mai presentato questo vetta, che era di @beforeitwascool. un ringraziamento anche a @Xeroche anni fa fece da tramite per far raddrizzare il carro posteriore bozzato in un incidente i più esperti sapranno che i primi prototipi mash furono proprio fatti da vetta..quindi è un fake not fake :) Set up attuale (nelle foto manca solo il reggisella FSA) Telaio/forca: Vetta in tubi deda/full carbon rake 30 sella/reggisella: Fizik Arione/Fsa slk full carbon Stem/manubrio: Deda zero2 / Zipp Sl80/riser/flatbar Guarna/corona/mc/catena: Campy record/Dura Ace 47T/token in carbonio/Sram pc1 Ruote/pignone/gomme: Post Suzue pro max SB, DT revolution 2.0/1.5/2.0,DT Swiss R460DB,pignone Phil Wood 17T, Ant Mavic ksyrium elite/ Post continental Gp4000, Ant continental Gp4Season Pedali: Time atac XC6 Qui a spasso per NYC, nel 2017 andai per fare il meccanico in un team alla RHC, bei ricordi :) (guarna miche + corona sugino) Set up precedente con miche pistard e omnium e niente, ari ciao :)
  3. Cosa*: vetta pursuit Tipologia: pistaMarca: vetta Modello: / Taglia / misura: 56? Dettagli tecnici: montato con guarda campa record pista (non in foto) ruote campa pista su nisi laser, pignone campa, ss campa, reggi campa, 3ttt con 3ttt moscow Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: vedi foto Smembro: sì Prezzo*: 750 Costo e tipologia spedizione*: si concordaIn vendita su altri canali*: sì fb
  4. VETTA "8 mile"

    Telaio: Vetta alluminio tubazioni Deda Forcella: 4za Ellyps ( grazie @saimonfvg Verniciatura: EMMECI di Borgoricco (PD) Serie Sterzo: Itm Movimento Centrale: Shimano Ultegra BSA Guarnitura: Miche Pistard 2.0 170 mm Corona: Miche Pistard 47t Pignone: Miche 19T Sella: Fi'zi:k Arione Cx Reggisella, stem e curva : Ritchey Wcs 260 Nastro manubrio: Silva Reverso Ruote: cerchi H+Son 40mm su mozzi Miche Primato Pista (grazie @Robixx Catena: Miche Pista Pedali: Shimano PD520
  5. DECAL VETTA!

    Ciao a tutti, per caso qualcuno di voi ha infilato in un cassetto una decal Vetta anni 80 tipo quella qui sotto? Non riesco a trovarne, mi farebbe comodo anche solo la scansione, grazie!!
  6. Info su Vetta Ellittico & decal

    Ciao a tutti, posseggo un telaio Vetta Ellittico un po' particolare in quanto era stato prodotto per la Learco Guerra e in quanto tale aveva decal columbus SL e Guerra (completamente andate) totalmente mancante invece la panto "Ellittico". Per sicurezza ho contattato il Sig.Taverna, persona di una gentilezza e disponibilità senza eguali, che mi ha confermato la provenienza del telaio. Volevo però chiedere a possessori di telai analoghi se poteste postare foto dei vostri in quanto progetterei in un futuro prossimo di riverniciarla (ha qualche punto scoperto) e vorrei capire quale tipo di decalcomanie erano state applicate alle vostre ed eventualmente anche possibili colorazioni alternative, Grazie!
  7. Non pensavo questo momento potesse mai davvero arrivare, e invece purtroppo è arrivato. Dopo qualche anno di onorato servizio e dopo aver accumulato troppa polvere (per mea culpa), mi ritrovo a mettere in vendita la naVetta, la prima fissa che ho montato da me medesimo, componente su componente, comprese le ruote, che per l'occasione ho dovuto imparare a raggiare in terza (e vi confesso che la soddisfazione nel vederle finite e montate è indescrivibile!). Purtroppo il tempo per pedalarla è sempre meno e mi dispiace vederla soffrire di malinconia in garage; si merita un nuovo fantino che la faccia galoppare per viali e strettoie com'era abituata a fare! Cosa*: Bici Pista VETTA Tipologia: PistaMarca: VETTA (Antonio Taverna) Modello: Pista Taglia / misura: 54,5x55 mm realizzato Su Misura Dettagli tecnici: Telaio: Vetta 54,5x55 mm tubi Dedacciai Forcella: Dodici Cicli in Carbonio Rake 35 mm Serie Sterzo: FSA Attacco: Thomson 100 mm Riser: Cinelli Vai Reggisella: Cinelli Vai 27.2 Sella: Selle Italia Flite Titanium MC: Campagnolo Centaur 111 ISO BSA Guarnitura: Sugino 75 NJS 165 bcd 144 Corona: Mquadro 49 denti con incisione "fino" Pedali: Shimano SPD Pignone: Miche Primato Pista 16 e 18 Cerchi: FIR EA 65 Mozzi: Miche Primato Pista flangia alta 36 fori Copertoncini: Vittoria Zaffiro Stato*: usatoSmembro: per il momento no, ma si può parlarnePrezzo*: 800€ 750€ Costo e tipologia spedizione*: Da concordare Precedenza*: primo in codaIn vendita su altri canali*: Per il momento no
  8. Cerco telaio acciaio - Trovato VETTA

    Ciao Un consiglio se possibile Sto cercando un telaio acciaio col quale assemblare una bicicletta stile città/retro Tubo diritto preferibilmente con assetto comodo e di qualità Spero rispondiate e grazie Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  9. CIAO! Dopo tipo 4 anni l'ho finita...una roba lunga ma ne è valsa la pena :D Vetta Criterium Crono Spavaldo telaio da cronometro anni 80, bello incazzato con piantone e orizzontale curvi, ruote 28/26, comandi centrali e cavi interni. Telaio prodotto per Davide Gallerani, campione del mondo nella cronometro a squadre nell'85 in squadra con Cipollini...leggenda vuole che sto telaio abbia corso una sola volta (infatti è come nuovo). Mi piacerebbe contattarlo e farci 2 parole in merito a sta bici, prima o poi mi tiro insieme e lo chiamo (se trovo il numero). Sono incerto sulla data, direi 87, giusto per azzardare un anno e non un periodo, a vederlo potrebbe essere sia un filino più vecchio che più giovane. L'ho montato quasi del tutto C-record, con la rotella e i cobalto, mi pare una roba abbastanza corretta e le variazioni sul tema ci stan dentro, tipo reggisella e pedali. Se poi salta fuori che è tipo un 85-86 ci piazzo il cambio prima serie ma per ora resta così. Tutte le foto qui: https://www.flickr.com/photos/[email protected]/sets/ P.S.1 La vernice ovviamente è perlata P.S.2 Guardatevi bene il video di e-talking che è bellissimo ;)
  10. Eccomi qua a presentare la mia prima vera bici da pista, la eurovelo era una semplice convertita che però è stata sufficiente a farmi capire che queste semplici bici mi piacevano, e che era ora di cambiare e passare a qualcosa di più serio.. Non so che telaio sia, è un filo grande per me, lungo più che altro, ma l'ho avuto a buon prezzo per uno scambio quindi l'ho portato a casa! mi è stato presentato come vetta, non saprei però, provvederò a mandare qualche foto dettagliata a vetta per saperne di più oppure per essere indirizzato altrove..Se voi avete qualche info scrivete pure Dopo aver parlato col sig. Taverna, mi ha confermato che si tratta di un telaio Vetta, realizzato verso la fine degli anni '70 con tubazioni oria, niente di speciale, ma le geometrie sono una bomba! i componenti li ho trasferiti dalla convertita,tranne qualche pezzo, il telaio è di un rosso sbiadito, quasi rosa, vorrei farlo nero lucido.. telaio: Vetta pista 55x55 tubazioni oria forcella: columbus pista panto boeris serie sterzo: campagnolo super record attacco manubrio: itm eclypse 110 / itm eclypse 110 top racing stem / cinelli 1A 85mm manubrio: bullhorn no brand tagliato / flat ritchey force lite 52cm / piega Cinelli criterium 40 c-c reggisella: itm 26.6 sella: selle italia nekkar movimento centrale: campagnolo c record 111mm guarnitura: gipiemme cronosprint 170mm corona: miche pista advanced 46 pignone: miche 15 ruota anteriore: gipiemme 416 con michelin lithion 2 700x23 / miche pistard + schwalbe ultremo zx 700x23 ruota posteriore: gipiemme 424 su miche primato pista/pista con mavic aksion 700x23 / miche pistard + mavic aksion 700x23 catena: sunrace
  11. Belinda

    Ciao a tutti disagiati del forum, vi presento gli 8 tubi che mi accompagnano da dicembre, casa, lavoro e giretti qua e là...................comprato il telaio a bon marchè al mercatino con la SS, MC,e tubo sella inclusi, non mi restava altro che montare ruote , sella e manubrio e cavalcarla...........il telaio è stato saldato da Vetta con tubi SLX, pantografato varsalona e adesivi Team Botteon.......non ho capito bene ancora quale è la squadra e quale è lo sponsor, ma vabbè, si parla di 27 anni fa quindi non importa tanto.............le foto sono quelle che sono quindi accontentatevi .......... Lista Componenti: Telaio: Vetta 57x57 Columbus SLX, Congiunzioni Cinelli, Forcellini Columbus Ruote: Posteriore: Mavic SUP Bomboletata, FIXKIN Lock su mozzo no brand e pignone ISO miche da 18T Anteriore: FIR Bomboletata mozzo Campy Copertoncini Specialized Armadillo da 25 Guarnitura, SS, MC, e tubo sella Mix Campy Sella: Selle Italia SLR Carbonio -Titanio Pedali SPD della Deca, un po pesanti ma robusti e affidabili Catena KMC Pipa e manubrio tipo pista in alluminio No Brand
  12. CARAMANTI PISTA Super Leggero

    CARAMANTI PISTA ( VETTA SuperLeggera ) Mentre aspetto che il nuovo VETTA sia finito .... .....a distanza di 2 anni ..... ho deciso di mettere in Gallery il mio primo PISTA . Un CARAMANTI Super Leggero scovato dal buon @ste.ferrara Era solo sporco e consumato ...qualche puntina di ruggine ... e dopo averlo restaurato ( DECAL ORIGINALI inviate da @Eliamwzz) , corso qualche ( poche ) garetta ...percorso km (tanti ) ... ve lo presento CARAMANTI PISTA VETTA SUPER LEGGERO COSTRUTTORE VETTA ACCIAIO SUPERLEGGERO COLUMBUS MISURA TELAIO 58/59 SERIE STERZO STRONGLIGHT GUARNITURA GIPIEMME 48 REGGISELLA GIPIEMME SELLA 3ttt PIEGA 3ttt PIPA3ttt PISTA CATENA UNILINK MICHE PEDALI SHIMANO SPD 520 RUOTE NISI COPERTONI MICHELIN PISTA ( regalo del buon Tiziano )
  13. Blu Vetta

    Ciao Ragazzi, è da un po' che seguo il forum in distanza senza essere registrato così questa sera finalmente mi sono fatto un profilo e ho deciso di postare qualche foto della mia bici. Vengo da una conversione (Alan) e recentemente ho deciso di farmi fare un telaio così sono andato da Taverna. Spero vi piaccia anche se sento già arrivare gli insulti per l'aerospoke.. Telaio Vetta dedacciai AEGIS classe 7000 Forca: Columbus Pista Leggera Guarnitura: Blb Superpista con corona Stronglight Manubrio e attacco manubrio: Deda Low Pro/Deda Cortissimo Sella e reggisella: Blb Stealth/ Deda RSx01 Freno anteriore: Miche Primato Ruote: Mavic Ellipse (anteriore) aerospoke (posteriore)
  14. Gitana

    Volevo farvi conoscere la mia bici gravel (suv oriented) giusto postarla qui o in Gravel / cx? ....... la sella si è giusto inclinata poco prima che facevo le foto dopo il giro di prova, in realtà è perfettamente in bolla
  15. Uno spera sempre di non finire in questa sezione.. Ieri, lunedì 19 dicembre 2016, tra le 16 e le 19 mi è stata rubata la bici da palo. Era legata ad un palo (per rispetto della sua natura) davanti all'entrata della facoltà di design. Al momento del furto montava: Riser Nitto argento con manopole gialle Luci Decathlon nere Pipa Cinelli Serie sterzo argento Miche Forcella grezza stickerbombata Anteriore Ambrosio argento su mozzo record Posteriore Mavic open pro azzurro su shimano ISO Reggisella BBB nero Sella SMP nera Guarnitura Super record con corona della Omnium (48T) Pedali flat grigi con strap neri Hold Fast La bici è grigio scuro metallizzato con le congiunzioni sverniciate ed arrugginite, la congiunzione inferiore del tubo sterzo ha un rombo pantografato. Sotto l'obliquo c'è una targhetta in rilievo con scritto "Made in Italy" Quello che cambia rispetto alle foto (molto vecchie) sono manopole, sella, pedali e freno che è stato smontato e adesso la bici ne è priva Grazie a chiunque vorrà e potrà aiutarmi
  16. rubata ad un amico in zona San Siro forzando la porta della cantina era montata più o meno come in foto per info e segnalazioni: Giancarlo - 3280077650
  17. Ho 33 anni da un pezzo, faccio sport come capita, rido, bevo, mangio, fumo, chiamo le cose col loro nome e dormo quando posso. Per ora va bene così. Mi hanno messo su una bicicletta e detto di pedalare circa 6 mesi fa. Si saprà poi che non era solo un incoraggiamento ad appassionarmi a uno sport nuovo. Praticamente 2 giorni dopo aver comprato la mia prima bici da corsa mi si prospetta la possibilità di entrare in possesso di questo telaio Vetta su misura (non mia). Ho pensato che prima o poi l'avrei finito, altrimenti amen, ci avrei vitato sopra una lampadina o due e ricavato un'abat-jour bellissima alu+carbonio. Ho fatto un casino tale che a un certo punto ho decretato, a tarda notte, che avrei pulito casa solo finita la bici. E comunque non avevo voglia di pulire né prima né dopo. E neanche di rifare il letto. Telaio Vetta del 2007 in alluminio Easton Scandium 7000 con foderi alti in carbonio Guarnitura Miche Primato 48t + pignone 17t Mozzi Miche Primato + raggiatura snowflake (qualcuno le ricorderà, son già passate di qua) Reggisella FSA Team Issue (alu+carbonio) Sella Fizik Arione vsx Forcella Columbus Grammy Slim Ss FSA Orbit Attacco manubrio Deda Pista 90mm 20° Piega Deda Electa (in carbonio che ci stava, dai) Quasi tutto usato, molte cose dal Forum. Grazie @Fresh420 per gli attrezzi, la pazienza e i giretti in cumpa. Grazie al Lollo, che non è del forum ma che per polemizzare, dire che non va bene un cazzo, tirare due martellate e venderti qualcosa che non serve, sbuca casomai anche dal cesso, se non lo si chiude bene. Grazie @Tommy the Pariah per i pezzi fondamentali e già cucinati. Grazie a chiunque mi abbia venduto roba tollerando le mie millemila domande. Grazie a chi mi ha dato consigli in presentazione, lo so che mi avete detto "UNA posteriore MEDIO profilo" e io ho preso DUE ruote BASSO profilo. Infine scusate per le foto bruttarelle, alla prima occasione ne farò di migliori. PANDA & WISHBONE: dettagli P.S.:
  18. vetta gt custom

    Fa caldo e non c ho niente da fare quindi vi presento una bici.. Il telaio è un vetta su misura in columbus airplane che ormai ho da un anno, aspettavo di verniciarlo ma i soldi scarseggiano sempre quindi è ancora raw. ho provato un paio di forcelle diverse una da 43mm l altra da 30mm ma sono tornato a quella da 43mm in quanto con l altra mi mangia mezzo piede e lo sterzo mi sembra più lento Frame: Vetta Fork/Headset: 3t/ fsa Crankset/Bottom Bracket: sram omnium/ shimano ultergra Pedals: shimano m520 Handlebars/Stem: bontrager carbon/ kalloy uno Saddle/Seatpost: bontrager/ slr Brakes: shimano 105 Front Wheel/Hub/Tire: reynolds carbon/ vittoria rubino pro Rear Wheel/Hub/Tire: reynolds carbon/ vittoria rubino pro
  19. Vi presento il vetta

    Come da titolo vi presento il mio vetta telaio: vetta Tessaro 2016 forcella: deda pista (alluminio e carbonio) serie sterzo: fsa reggisella: Cinelli dinamo ruota anteriore:h+ archetype su mozzo Miche ruota posteriore: h+ archetype su mozzo dt-swiss con pignone iso da 16 guarnitura e movimento centrale: Miche pista advance da 49tt sella: San Marco concor 2014 manubrio e pipa: Cinelli pista con nastro mike giant pdali: shimano
  20. feed Fabiuz

    grazie mille @Fabiuzsei stato gentilissimo, non tutti aspettano gente alla domenica per il ritiro !
  21. Spia roSSa goes gravel

    Finalmente ho fatto due foto alla bici che ho montato tempo fa per terreni un po' più sterrati dell'asfalto milanese e brianzolo. Tutto parte da qui: Volevo fissarla, ma ho trovato un telaio più prestante. Volevo farne una CX, ma le tolleranze fanno piangere. Volevo farne una gravel bike, ma si è rivelata "intollerante" al montaggio. Ho deciso di farne una SS gravel e penso sia stata la scelta vincente. Ho cambiato solo la forca perché la serie sterzo è stata montata male e la corona inferiore si è mangiata il cannotto della vecchia forcella in acciaio. Poco male! Componenti: Telaio: Vetta corsa anni '70, riverniciato 55x55. Forca: Mizuno carbon da 1", by @rich_DM SS: Ritchey aheadset, 1" Stem: no brand, 110mm Piega: Deda Rmh-02 Freni/Leve: no brand/Shimano Exage Sella/Reggisella: Del cazzo, ma versatile/BRN by @coffeebreak da 26mm Ruota ant.: Mozzo nobrand su Ambrosio Excursion, by @mariazzo Ruota post.: demorda da passeggio, ma indistruttibile Copertoncini: Schwalbe CX comp da 30mm Freewheel: Dicta 16D Catena: KMC Guarna e MC: Shimano Ultegra, 170 mm con corona da 39D, pezzo del gruppo preso da @Battibecco Pedali demmerda per la citta; in realtà ha i suoi SPD 520! Mi soddisfa assai. Spero al più presto di trovare ruote più prestanti (sto negoziando dei mozzi Ultegra da corsa).
  22. telaio vetta su misura

    ciao ragazzi vi presento il mio nuovo telaio vetta, fatto su misura e con specifiche geometrie per la velocita' in quanto e' la specialita' che mi vede gareggiare a livello master ...il telaio e' molto reattivo e stabile allo stesso tempo e molto resistente alla flessione dopo aver provato anche il carbonio non c e' paragone :-) per il resto guarnitura shimano dura ace perno quadro con movimento sugino sfere e manubrio 3t sella san marco aspide forclla columbus pista leggera sottolineo l' overlap
  23. Il vetta incazzato

    Dopo diversi mesi di utilizzo é giunto il momento di presentarla Tutto nacque a settembre, mi recai da Taverna e una volta prese le misure ho ricevuto il telaio 3 giorni dopo. Sono estremamente contento del risultato, uso la bici tutti i giorni e la trovo molto agile nel traffico e reattiva nel correre. É inoltre estremamente versatile, perfetta per girare in città, fare uscite e soprattutto poserare :P Ora non so più che dire quindi passo alla lista componenti: Telajo: Vetta taglia 55,5 Forcella: Columbus Tusk Air Collarino: Thomson 34,9 Stem: Deda Zero 100 Manubrio: Riser Cinelli Pepper / Pro Vibe 7s Reggisella: Thomson Elite Inline 31,6 Sella: Selle Italia Nekkar Guarnitura: Sram Omnium 165 Corona: Factory 5 49t Pedali: Shimano SPD (in foto degli orrendi pedali e strap, chiedo venia) Catena: Miche Pista Pignone: Miche 15t Wheelset: cerchi H plus son Archetype 32h su mozzi Miche Primato Pista A voi le fotazze Un abbraccio
  24. questa sarebbe la seconda, la prima era l’Astratta: In realtà quando avevo più o meno 10 anni mio padre mi regalò una bici da corsa (un mezzo che non apprezzai mai pienamente, per mancanze più mie che sue), probabilmente un altro Vetta, visto come andavano le cose a quel tempo. E poi ci fu la commuter delle superiori con origini simili. Non è escluso quindi che questa possa essere addirittura la mia quarta Vetta. TL;DR: se per l’Astratta il tema era l’Ignoranza, ed il mettere insieme un mezzo senza le basi pratiche per capire, per il Delfino sono i ricordi. In definitiva un omaggio ad una storia personale, una piccola Macchina del Tempo. Non arriverà mai a ottantotto miglia orarie per trasferirti in un’epoca qualsiasi, ma già ai dieci all’ora ti può riportare in un qualsiasi momento che hai vissuto La versione dettagliata: Telaio: Vetta 58x57 in acciaio, tubature Deda zerouno. Non è fatto su misura, era di quelli che avevano lì in pronta consegna. Mi è piaciuto a prima vista, specie il posteriore, onestamente avesse il tubo sterzo più verticale sarei anche più contento. Forcella: in acciaio, sempre Vetta. Colore: rosso lucifero metallizzato. Altro tuffo nel passato, questa volta un’auto, che mi ha accompagnato per oltre 10 anni, e che ho sempre ammirato. Ruote: recuperate dall’Astratta, cerchi Ambrosio AK21 mozzo anteriore Miche, posteriore Shimano M756 ISO. Raggiatura posteriore asimmetrica, terza/radiale. Copertoncini: 700x25 Continental, 4 season anteriore, hardshell al posteriore. Sto provando varie combinazioni di Hardshell/Gatorskin/4season. Devo dire che gatorskin e hardshell mi piacciono di più dei 4 season. Li trovo più scorrevoli e silenziosi, senza che mi diano la sensazione di una minore tenuta (alle mie velocità, basse, e inclinazioni, ridotte). Guarnitura: Miche Pista Primato Advanced 49t 170mm Movimento centrale: VP 111mm ITA, il suo Miche 107mm si è rivelato essere corto Pignone: FixKin 18t Catena: IZUMI, quella nera e silver, non ho capito come chiamino i diversi modelli. Pedali: Shimano M520 Reggisella: Deda RSx02 Sella: Selle Italia Max SLR gel flow Serie Sterzo: Shimano Dura-Ace Pipa: ITM da 130mm. Forse il pezzo che mi convince meno per via delle dimensioni. Vedremo. Manubrio: piega Deda compatta, non ricordo il modello della famiglia RHM. Nastro: Cinelli/Mash, e anche qui ci sarebbe una lunga storia personale, forse la più importante, che tralascio Un grazie al Forum per i consigli generali (gli eventuali errori sono comunque merito mio), e ad @alemar89 per quelli specifici ed il montaggio.
  25. sottotitolo, credo, palona da passeggio (poi è di fatto l'unica che ho, quindi ci faccio tutto), la metto qui ché per la gallery ancora non siamo pronti, ma magari qualche commento potrebbe essere utile. TL;DR: composta, o scomposta, in almeno tre differenti momenti storici e di conoscenza, di cui uno senza avere bici e misure davanti (da qua l’”astratta”, poi in realtà quei pezzi sono scomparsi e stati quasi tutti sostituiti da altri). Le incongruenze stan principalmente lì, e in qualche momento di ribellione verso le convenzioni. Versione più dettagliata: Telaio: acciaio, primi anni ’80, recuperato, usato, circa 9 anni fa. Tubature Columbus. Il mio meccanico, che me l’ha venduto, dice che a quel tempo i telai se li faceva fare a Padova, da tale Ferruccio Taverna. Ruote: (assemblate da Nervesa Cicli. NFI) cerchi Ambrosio AK21 mozzo anteriore Miche, posteriore Shimano M756 ISO. Raggiatura posteriore asimmetrica: mi era rimasta impressa dalla discussione nel mercatino in cui @riky76 vendeva la sua ruota. Copertoncini: Continental 4 season 700x25 Guarnitura: Miche Primato Pista Advanced 48t. Pedivelle 170mm Movimento centrale: Campagnolo dell’epoca Pignone: pignone FixKin 17T Catena: KMC Pedali: spd compatibili, non so chi li abbia fatti, smontati dalla Mountain bike tanto tempo fa e miracolosamente ritrovati in garage. Sono andati a sostituire pedali Animal, la cui larghezza mi limitava in curva, e straps Fyxation . Reggisella: Campagnolo del tempo Sella: SMP extra. Esteticamente non mi piace molto, anche se pensavo peggio prima di vederla sulla bici. Serie Sterzo: Campagnolo del tempo Pipa: anonima, da 110 Manubrio: riser anonimo. Largo (62cm), ma la spalla atletica lo sostiene, messo nel 2006, before it was cool. Manopole: Pro Grip (? però son comode e tengono bene), mi piacerebbe metterci il nastro, non so. Leva phrenino: Paul Freno anteriore: Modolo, mai usato, e dovrebbe rimanere così, salvo emergenze che, visto il mio stile di guida e le zone che frequento, dovrebbero essere piuttosto rare. La misura della bici dovrebbe essere grande per me: 59x59 a fronte di 1m83 per 85 di cavallo. Ma essendo di introduzione riservo misura più adeguata per la prossima. In particolare sto soffrendo il movimento centrale basso: panico ad ogni curva un po’ più veloce (situazione decisamente migliorata con il passaggio agli spd) Upgrade: al momento non previsti. Downgrade: all’arrivo di un telaio più adeguato alle mie misure (inizio 2016, si spera) ruote e guarnitura vanno sulla nuova. Qui potrebbero tornare le ruote con i cerchi Mavic del tempo e la guarnitura Campagnolo che aveva in origine, se riesco, magari adeguando la coroncina da 42 a qualcosa di più grande. E forse ridiventa un po’ più omogenea.