Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content since 10/17/19 in all areas

  1. 31 points
    Direttamente dai favolosi giacconi da sci (e zaini) invicta anni 80... Anno 1982, datata dal sig. Belletti su facebook. Particolarità: saldature non limate (tipiche dei modelli CX forse per dare più resistenza), rinforzo al tubo sterzo, testa forcella prima generazione. Allestita con gruppo Campagnolo e Galli. La bici è predisposta per il doppio cambio (anteriore e posteriore) ma ho deciso di montare solo il posteriore mettendo un paracatena all'anteriore. equipaggiamento: -gruppo Campagnolo Super Record -Guarnitura con doppio paracatena campagnolo -Cambio PAT82 + manettino bar-end -Leve record alleggerite artigianalmente -Freni Cantilever GALLI -MC + SS -Reggisella D.25 + Sella Laser -Mozzi + Cerchi Nisi e tubolari VITTORIA TIGRE -Pipa 3ttt Record panto -STELBEL- + Manubrio 3ttt
  2. 24 points
    Ciao è da parecchio che leggo qua e la sul forum ma non ho mai avuto nulla da scrivere, prima finito di fare la spesa ho fatto una foto alla mia bici ed ora la pubblico qui! Si tratta della mia prima fissa e ci giro da agosto principalmente la uso come mezzo di trasporto. Devo dire che il forum è stato davvero d'aiuto nel mettere insieme questa bici, la quale non è ancora finita e si contende i miei risparmi con la bici da corsa e altre mille faccende. Il telaio è un 55x55, c'è un etichetta columbus e delle decals viner, il telaio però è Liberati e la forca me la sono fatta fare dal signor Taverna. C'è il freno perchè ogni tanto ne ho bisogno.. Telaio: Liberati e forca Vetta SS: principalmente miche ma il resto proviene da altre ss Pipa e riser: ITM e Ritchey tagliato, ma preferisco la curva. Guarnitura: Miche con corona gpm 49 Pedali: neri con straps neri MC: vp troppo lungo Reggisella: Gpm (penso modello special) Ruote: Anteriore anonima ma gira benone (cuscinetti skf!) e posteriore miche pistard (cuscinetti anonimi). Le vorrei cambiare più avanti con due basso profilo da 36 raggi.
  3. 18 points
    Siete pronti a pedalare con noi per la quarta volta? Vi piacciono i piattoni e le rievocazioni storiche? Beh allora è l’alley giusta per voi! I nostri impavidi atleti si cimenteranno in un arduo percorso da quest’anno ancor più impervio, respirando umidità, perdendosi sulle rive del Po e schivando flessibili intenzionati a portarsi via le povere panchine. IN SINTESI Nome evento: Foggycat ACT4 Dove: Ferrara, Parcheggio Ex Mof Data: 07/12/2019 Orario di ritrovo: 14:30 Orario di partenza: 15:30 Tipo di evento: alleycat Tipo di bici: qualsiasi bici Costo iscrizione: 5€ Cosa portare: prima di tutto la TESTA e le LUCI / casco / lock / Dispositivo fotografico Link evento fb: https://facebook.com/events/777236506057810/?ti=icl
  4. 16 points
    E dopo oltre 2 anni di grezzo, verniciato alla cazzo, sverniciata e ri sbombolettata...finalmente e ho regalato una sabbiata e verniciatura professionale in carrozzeria
  5. 15 points
  6. 15 points
    io i tappini li metto dappertutto
  7. 14 points
  8. 13 points
    il livello è salito così tanto che alle gare ufficiali si presentano pro o presunti tali e i "normali" non riescono nemmeno a chiudere la gare perchè doppiati. alle gare B metà dei partecipanti rallenta volontariamente in qualifica per non finire in gara A e poi ruba le caramelle ai neofiti che si vedono passare dagli stessi che nelle prove arrancavano... le gare non ufficiali non soddisfano più perchè ci si è abituati bene (transenne, pacco gara, premi, asfalto pulito, ecc...) la moda è passata oltre e la marea di neofiti che si buttavano nella mischia non ha più voglia di rischiare con curve al limite, skiddate a caso prima delle curve e crampi alle orecchie. forse sono un po' cinico ma 6 anni fa' avremmo pagato oro per avere una gara a settimana, quest'anno con una al mese si è fatto fatica a riempire le griglie di partenza
  9. 12 points
    Allora. Succede che dopo un congresso mi trovo sopra al cellulare un bigliettino ringraziamento e saluti da parte della ragazza che si occupava della distribuzione dei ricevitori per la traduzione simultanea. C'è segnato solo il nome, ma non il numero. Vabbè poco male, le mie doti di stalker le conoscete, non avete bisogno di sapere che dopo 30 minuti di ricerca l'ho già trovata sia su Twitter che su Instagram. Ci si scrive, le chiedo di uscire già rassegnato sapendo come vanno di solito ste cose. Plot twist: dice di sì. Reaction: PANIC Giorno della Barcolana, io sono a Trieste per lavoro, lei ci abita. Riusciamo a vederci per un caffè dopo pranzo perché abbiamo una pausa lunga comune. Le dico "guarda che il mio collega che ha trovato il biglietto prima di me mi ha detto 'sì però poteva lasciarti il numero!'" Lei si mette a ridere. Torniamo entrambi a lavorare, baci abbracci alla prossima. La prossima, in questo caso, è stata domenica scorsa. Le propongo di andare a fare un giro in Val Raccolana, in montagna, caratterizzata da grandi faggeti che in sta stagione sono una meraviglia. Le propongo di andare a vedere quello che è il mio posto preferito in regione, ovvero il Fontanon di Goriuda. Anche qua, dice di sì, andiamo su in macchina arriviamo nelle vicinanze della cascata, parcheggiamo e andiamo. Un minuto dopo si gira e mi salta addosso. Cosa diciamo al dio dei #mainagioia? NOT TODAY
  10. 12 points
    già vista e provata non è male. se mi torna la voglia di pedalare la prendo per finire a suon di sgommate i 30 copertoncini che mi rimangono in garage
  11. 11 points
    CIAO BICI DEL CACCIO! Telaio Duratec Magnetic T3, 50v 54o e forca Mizuno pista, non so il rake, ma è bella rigida Serie sterzo Ritchey Wcs, 1” silver Attacco Fizik da 100mm + Riser Cannondale C2, da 620mm, manopole Oury Reggisella FSA V-Drive 27,2mm inline e Sella San Marco Zoncolan arrowded Mc Miche primato da 100mm e Guarnitura Miche Primato 165mm silver + corona Gpm al contrario 50 denti, Catena Miche pista Pedali Shimano Deore e gabbiette gialle Ruote: Cerchi Ambrosio Excursion ex NOS neri, 36 fori con copertoni da 25 Mozzo anteriore Novatec su cuscinetti e Mozzo posteriore Fixkin Iso/Iso, 36 fori Raggi Alpina da 2.0mm, in terza pignoni Fixkin da 16 e da 17 Pignoni ISO
  12. 11 points
    ciao a tutti belli e brutti è qualche anno che spulcio il forum ma tra una cosa e l'altra non sono mai loggato beh questo è un insieme di ferracci, ha retto i peggiori pavè milanesi, sta reggendo i più infami ciottoli padovani le voglio molto bene anche se è un po bruttina frame: il solido breda, senza placca grazie crankset: prowheel urban reggisella: cinelli pilar sella: una vecchia, comodissima e ormai introvabile terry fly mozzi: sturmey archer ruote: no brand stem: still no brand, ma troppo lungo bull horn con nastro viola giusto per dare un po di brio ass saver: decathlon la cambierò solo quando potrò permettermi un kagero cheddite? checconsigliate?
  13. 11 points
    bici definitiva, quando nevica ci puoi mettere le 29+ Lotus x Surly collabo stay tuned more sponsorz much 'reodinamicz such pista
  14. 11 points
    Cazzo, mi viene da piangere nel rivedere le vecchie foto che avevo postato dove mi lamentavo del poco spazio! Non so quante sono e non voglio pensarci! https://vimeo.com/368510838 @riky76, come si fa ad incorporare un video?
  15. 11 points
    quattordicimilafottutissimichilometri
  16. 10 points
    si, ma a te gia te prendemo per il culo per le foto, non ci va di caricare anche per i tappini
  17. 9 points
    Cosa*: bici completa Tipologia: corsaMarca: Scapin Modello: Eos team ( Eos 5) Taglia / misura: 53 Dettagli tecnici: bici in acciaio bomba. tenuta da dio. gruppo preciso e affidabile Stato*:usato pari al nuovo Segni di usura o segni particolari *: qualche segno ma tutto sommato quasi perfetto Smembro: sì / noPrezzo*: 550 euro trattabili Costo e tipologia spedizione*: ci si accorda Precedenza*: primo in coda / ritiro a mano / altro (specificare)In vendita su altri canali*: no n.b. nelle foto la bici monta guarnitura compatta shimano a perno passante. la bici viene venduta con guarnitura shimano dura ace 7700 classica e mc octalink per tale guarnitura. CHICCA PEDALI LOOK SCAPIN E FORCELLA SCAPIN foto in hd: https://www.dropbox.com/sh/hwptrhofb49k3rh/AAAeltWPMNxLWQgxgaIDw4RZa?dl=0
  18. 9 points
    però grazie che mi fai risalire un po' di 2014 con questa discussione
  19. 9 points
    Ciao a tutti. Diamo una scossa a questo post(o) - cit Come dicevo voglio rovinarmi la reputazione e farmi odiare, magari rischiare addirittura il ban ( ho sentito dire che qui può capitare). Finalmente, nel 2019, quando si pensava che la fissa fosse morta o almeno un malato grave(L), ecco un barlume di speranza. Praticamente la situazione era questa: Figata la fissa me ne compro 5. Non vado mai in velodromo che tanto non ho gamba quindi la uso in città per commuting MA : - quella con la tollerenza maggiore monta massimo i 25 lisci - se piove nessuno spazio per parafanghi funzionanti - se ci accrocchio su un portapacchi e lo carico tanto crepo la forca carbo - se ho sete mi succhio il pollice perche non ci sono quasi mai fori per portaborraccia (ok esistono gli adattatori) - se devo cambiare forcella per sfizio impazzisco con lo standard da 1 pollice e mi sveno con le coniche - brakless fa figo ma non ti puoi nemmeno distrarre 2 secondi per guardare la marca dei jeans di qualche tipa che capita di incrociare e in più rischi un po' con l'assicurazione ( qui qualcuno ne sa qualcosa) ma anche volendo non ci sono fori freno - sgancio soldoni per un mash work, un surly? Da lasciare 8 ore sotto l'ufficio o davanti scuola... Magari no Da oggi non dobbiamo più preoccuparci, ci hanno fatto una bici che risolve tutti questi problemi in un colpo solo, si può avere in arancione amiat o azzurro laser tutta montata a 219 euro. Al primo scricchiolio potete buttarla e comprarne una nuova. OK non è bella, ma ho visto di peggio. Mi rimetto alla clemenza della corte.
  20. 9 points
    ogni "Femili" che si rispetti deve avere la sua station wagon!
  21. 8 points
  22. 8 points
    Si continua nonostante il tempo infame
  23. 8 points
    IN SINTESI Barcelona Violenta (che poi per chi non lo sapesse è quel manzo di Victor) vi invita ad un’alley in quel di Bolo (oramai sua città d’adozione) RIDE FAST WINTER EDITION Dove: Bologna Data: 14 Dicembre Orario di ritrovo: 15:00 Via S. Serlio, 25 Bologna parco Dopolavoroferroviario Orario di partenza: 16:00 Tipo di evento: alleycat Tipo di bici: fissa / brakeless / corsa / cx / qualsiasi bici Costo iscrizione: 10 soldi Cosa portare: casco / lock / mappa / penna / borsa / macchina fotografica / cellulare / gamba Link evento FB: https://www.facebook.com/events/2985407484807226/?ti=icl
  24. 8 points
  25. 8 points
    eh va bene.... BDC Rossin acciaio - Duraace 7800 (venduta) Fissa Avanti Pista Pro (venduta) non in elenco mash work (venduta) on one Deedar 27.5 (venduta) Quindi aggiornando l'elenco: BDC GT Fury Duraace 7700 PISTA Sageborn PISTA Kildemoes Crono Cruiser Black Klunker Blue CXSS 8Bar MTB Ritchey P29 MTBSS KHS Solo Se 29 MTB Canyon Nerve 8.9 29 GRAVELSS Cannondale Sl 29 TRACKCROSS Smash Work MTB Surl Krampug 29+ MTB del 93 con piega corsa e leve MTB Dartmoor 27.5+ BDC Rose Cdx Disc GRAVEL Eretiqua PISTA Bianchi PISTA Legor MTB Production Privee 27.5
  26. 8 points
    oh passano gli anni e le grafiche cinelli continuano a far cagare a spruzzo comunque...
  27. 8 points
    Volevo dirvi che vi penso. Anzi, volevo dirvi che vi penso e anche avvisare di non fidanzarvi con un mod del forum, se non volete avere un figlio e rinunciare completamente alle pedalate mentre osservate il vostro compagno cannibalizzare le vostre bici e comprarne numerose altre. @Righe :* P.s.: per chi se lo fosse chiesto abbiamo provato per ben tre volte ad andare a vedere le balene, due in Liguria e una, con notevole dispendio di energie, a dicembre a Tromso, durante la notte artica. Niente da fare, stando ai nostri avvistamenti sono estinte. P.p.s.: non che diventare mamma non mi abbia resa una persona felice, ma mi piaceva anche andare in bici, attività momentaneamente sospesa. E ora @Righe mi monta i freni ovunque, di nascosto.
  28. 7 points
  29. 7 points
  30. 7 points
    in "teoria" qui saremmo tutti appassionati e i "concessionari" non stanno molto simpatici, almeno a me.
  31. 7 points
    Chi legge e trae spunto prima di agire ha già vinto. bel mezzo metti qualche foto in più.
  32. 7 points
    No per favore, taglia un po' della presentazione... Troppa roba da leggere, diventa pesante...
  33. 7 points
  34. 7 points
    1) sta cosa è veramente tristissima, per quel che mi riguarda mi sento un po' l'Inter della situazione, non vinco un cazzo ma "mai stato in B" 2) sarei ancora più drastico, tipo 47/17 e riser, ma pedali con attacco (che uso da anni in città), a carpi avevano così fatto la urban crit ed era venuta bellina bellina, a quel punto però ci andrebbe un tracciato molto più tecnico, quasi stile kartodromo e chi è stato alla rad race sa bene che la cosa funziona eccome
  35. 7 points
  36. 7 points
    Perche le mode sono passeggere
  37. 7 points
    Come da titolo vendo questa forcella spaziale da 1 1/8 in acciaio Columbus Cromor.Cosa: forcella artigianale in acciaio a congiunzioni, colore nero opacoTipologia: pista, corsa, cxss, altroMarca: Columbus x RenestohModello: Pista(?) congiunzioni 1 1/8 threadlessTaglia: lunghezza canotto 16cm, diametro 28.6mm e rake 35mmStato: usato in ottime condizioniSegni di usura o segni particolari: niente di particolare, vedere foto. Forcella simpatica che permette l'utilizzo di copertoni fino a 700x32, possibilità di montaggio portapacchi e foro freno (ragnetto già istallato)Smembro: ?Prezzo: 70 Euro assolutamente non trattabiliCosto e tipologia spedizione: 10 Euro con BRT 24/48HPrecedenza: primo in codaIn vendita su altri canali: per ora no, esclusiva ff
  38. 7 points
    sono in trattativa con @Nekro ma ora che è famoso vuol troppi soldi per 2 scatti... credo che ripiegherò su oliviero toscani che mi costa meno :D
  39. 6 points
    Cosa*: specialized diverge carbon comp Tipologia: GravelMarca: specialized Modello: diverge Taglia / misura: 56 Dettagli tecnici: gravel allroad Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: qualche graffiettoPrezzo*: 1900€ Costo e tipologia spedizione*: da definire Precedenza*: ritiro a manoIn vendita su altri canali*: sì (subito) Nelle foto vedete le varie configurazioni che ho usato Specialized diverge comp taglia 56 Ruote con g-one da 40 Porta oggetti swat Sella san marco aspide (non in foto) Guarnitura praxis 48/32 (non in foto) Gruppo ultegra r8000 Pacco pignoni 11/28 Prezzo 1900 trattabili Posso spedire ma preferisco il ritiro a mano volendo vendo anche ruote da 27,5 hunt se volete spendere di meno posso montarla con un gruppo 105,
  40. 6 points
    Stiamo cercando un APPRENDISTA meccanico per il nostro e-commerce Sede di lavoro: Torino sud Orario full time o part time, a scelta Compiti: - pulire, smontare, imballare bici e componenti vintage (ad esempio nelle ultime due foto vedete la corsia dei nuovi arrivi, tutta roba da fare da zero) Requisiti: - età massima dell'apprendistato (29 anni) - passione per le bici da corsa vintage Cosa offriamo: - inquadramento a norma di legge - possibilità di imparare tantissimo Gentilmente mandate cv in privato!
  41. 6 points
    la numero 100 saldata dal 2010 forse
  42. 6 points
    LA STORIA PROSEGUE: prima ho perso un po' di pancetta e ci ho messo lo stem slammato da -17 gradi, però avevo il trittico superzero e lo stem superzero da -17 non esiste, quindi ne ho dovuto mettere uno diverso. Sta roba del trittico non completo non mi faceva dormire la notte quindi ho decido di risolvere nel modo più semplice possibile: ho riportato la bici da Maza e gli ho fatto segare lo sterzo . Già che c'ero ho deciso di farla riverniciare che il colore mi aveva un po' annoiato, però le cose si fanno fatte bene e quindi l'ho anche fatta tutta cromare sotto e lasciato il carro a vista lucidato. Infine, non pago di tutto sto casino, ne ho approfittato per rinnovare un po il montaggio, che ora è il seguente: Dura Ace 9100 Ruote Fulcrum 4 carbon con GP5000 e TUBOLITO Trittico Superzero con reggi e piega carbon Time Xpresso 10 Sella SLR Superflow Boost, cortissima e comodissima Grazie @Vise che mi ha fatto tutto il progettino della verniciatura
  43. 6 points
    Si dice che per fare un buon "Milano-Torino", servano 4ml di Vermouth rosso, 4 di Campari, 1 fetta di arancia, 1 scorza di limone, ghiaccio ed un ottima soda.. di quelle che ti servono in vetro da 20 ml, con etichetta che riporta a qualche colonia esotica e lontana.. lontano come il mio viaggio, come sono ora da quel momento felice, quando alzavo al cielo la mia bici, sotto a quel mappamondo gigante, quella statua che indicava la fine del mondo. Il mio traguardo, la mia vittoria più grande, la morte del mostro. Sorseggio il mio cocktail nel piano bar dell'Hotel Laurin a pochi passi da casa. Il camino scoppietta, il pianista accenna note di blues malinconico, penso "questo pomeriggio me ne scolerò parecchi di questi bicchieri". lo so, è un inizio banale, noir e già visto, ma sta andando così, mi limito a raccontare. E' un posto molto lussuoso, pare l'Overlook Hotel di Shining questo Laurin, compreso il barman.. "Lloyd". Pare mi conosca. A parte il silenzioso staff e il moscio pianista, la sala è vuota. Mi osserva "Lloyd" appoggiandomi il secondo vassoio d'olive, esclama un : "Signore, tutto bene?".. "Grazie "Lloyd" gli rispondo, tutto a meraviglia, me ne porti un altro per favore" indicando il bicchiere vuoto. Si ferma un istante, devo averlo spiazzato, non si chiama senz'altro "Lloyd" e spero non associ la cosa al film, ma ha classe, sa fare il suo lavoro, annuisce e torna al bancone. Son quei giorni dove non hai cazzi, soprattutto perché hai il corpo maciullato e le piogge di questi giorni mi ammaccano ancora di più. Spero almeno lui mi capisca. L'umidità mi penetra nelle ossa manco fossi da mia nonna nella bassa modenese, facendomi piangere ogni volta che provo a fare le cose più semplici, come ubriacarmi e andare a pisciare. Son passati 4 mesi dalla mia "botta", da quella sottile linea rossa dove chi l'attraversa non torna più indietro. "Poteva andare peggio" mi dico, sarebbe potuto cadermi il cazzo.. non so se mi spiego, o finire i miei giorni sopra una sedia. Sarebbe stato decisamente peggio perdere comunque l'uccello. "Fortunatamente" ho "solo" spezzato completamente il mio avambraccio sinistro, frattura del radio + lussazione dell'ulna e nervi e nervetti vari ed eventuali. Detto in parole povere, avevo il polso sx wireless.. a metà braccio. Fluttuava in una curva, una strana spirale di carne e ossa macellate, pareva arrotolato come carta da filtro prima di accompagnare una smocking. Una "S", una fottuta "S". La spalla destra era esplosa.. letteralmente. Immaginate uno stronzo downhiller.. immaginatelo sparato a 50kmh fuori da un drop che ne consentiva solo 40.. x 7-8 metri di lunghezza e 3-4 di altezza.. Bene, ora immaginate lo stesso stronzo, impattare a quelle velocità e altezza un muro di roccia (porfido) alla sua destra.. "Sei uscito troppo forte coglione" , questo pensi prima del botto. Il porfido grezzo è simile ad una moltitudine di rasoi. E così "Bummmm".. Nella caduta in piena torsione per non rompermi l'osso del collo, sacrificando il braccio sx lo interpongo nell'impatto col suolo disgregandolo. La pettorina, il casco e le protezioni hanno fatto il loro.. Ma nella botta, la mia spalla destra si è sbriciolata. L'omero impattando sulla roccia, si è trasformato in un ariete furioso, che scardinando la propria sede (glena) , è stato spinto così indietro da rompermi in due persino la scapola. Mi alzo, mi accorgo di aver perso l'uso di ambo gli arti. Sanguino come un capretto a pasqua, quei rasoi di roccia mi avevano aperto tutto il fianco destro, braccio compreso. Più che ferite, coltellate. Mi dico "proprio qui dovevo crepare?".. mentre mi accasciavo nuovamente a terra pensai al cielo blu di Finlandia con le sue nuvole veloci.. forse ero al centro di qualche campo di grano Polacco.. stavo forse nuotando di nuovo in qualche fiordo Norvegese.. macché, riapro un occhio ed era Ketamina! Un elicottero volava sulla mia testa, i paramedici cercavano di tirami fuori di lì. Ero caldo, il mio sangue scaldava il mio corpo sgorgando da ogni dove. Calmo, ero fottutamente calmo. Mi domandano qualche cosa, farfuglio il mio nome, da dove vengo e sento quella magnifica parola che i paramedici si dicono in codice "Ketch".. lo decripto immediatamente, non sanno che dietro questo moribondo ci sono anni passati "sotto cassa". Sorrido morente e dico "Ketch". Parte la seconda endovena, mi si storge il cranio. Le pale del "Pelikan" schiaffeggiano l'aria, il suono si fa frammentato "pam.. pam.. pam.. pam.. pam.. pam.." pare l'intro di Apocalipse Now. Mi ero giocato una delle mie sette vite. Credo sia l'ultima, al massimo la penultima. Ma torniamo a noi, sono all'ennesimo "Milano-Torino", all'Overlook Hotel e se non sbaglio, qui c'è un racconto che deve finire..
  44. 6 points
  45. 6 points
    E “el buso xé buso e la tega no g’ha oci”; “bruta de muso ma bela de buso”; “sacco in testa e el casso fa festa”. Ah, la tradizione popolare! Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  46. 6 points
  47. 6 points
    non c'è gara..........lui pedala davvero!
  48. 6 points
    Signori è stato bello ma avete perso il treno per questo gioiellino, Stefano mi ha fatto un'offerta che non potevo rifiutare...
  49. 6 points
    ustia non aggiornavo dal 2016 ed in effetti il classico n+1 è arrivato
  50. 6 points
    Guarda che qui non è come a casa, qua comando io, fai la brava o ti banno. P. S. Però abbiamo visto due orsetti lavatori P. P. S. Senti, abbiamo la praticamente la stessa taglia, hai un parco bici che va dal carbonio all'acciao all'alluminio. Marce, brakeless, singlespeed. Puoi andare in pista, su strada, manca solo una mtb (ma adesso rimedio) e ti lamenti di un paio di freni?
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00