Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content since 06/19/18 in all areas

  1. 25 points
    È passato quasi un anno da quando mi è arrivato questo splendido telaio (grazie a @LaNori e @saimonfvg ).Nel frattempo ho cambiato vita e città, perciò l’ho finito di montare da poco. Finalmente ci siamo, viaggiarci su è uno spettacolo. Telaio: Mauro Sannino Pista (56 cf vert., 54,5 cc oriz.) in tubi columbus Ego (una bomba). Forcella: Alman (porn e incazzatissima, grazie!) Serie Sterzo: Hatta Swan Super Deluxe njs Movimento Centrale: Dura-Ace BB-7600 njs Guarnitura: Miche primato pista advanced da 170 Corona: Miche pista primato advanced 144 bcd da 50t Ruote: Galli squadra corse Sella: Selle Italia Flite Titanium Reggisella: Thomson arretrato Pipa: ITM Eclypse Manubrio: riser in carbonio [CINESE] Pedali: CrankBrothers eggbeater 1// Grazie a @Cecio per gli innumerevoli consigli tecnici e a @michelangelopetralito per i componenti njs
  2. 24 points
    Ciao! L'ho cercato tanto e ho trovato una misura per me, consona. Il GoldOne di @Pleffas è stato preso con troppa furia, ma è un ottimo telaio. Questo qua è Reattivissimo e leggerissimo, il 49 17 mi sembra davvero leggero Son contento, ho proprio una bella bici Telaio e forca: Rossin pista ( non so il modello) fino anni 80, vedendo la forca stondata @gipiemme un monumento ti fo! serie sterzo: Campagnolo Nuovo Record manubrio e pipa: Itm aluminium ed Eclypse da 90mm, con manopole Oury sella e reggisella: Campagnolo (non so il modello), MA UNA SELLA FLITE PERFETTA, COLORI E GIUSTI COI CONTROCAZZI GRAZIE @saimonfvg Guarnitura: Campy pista e corona, sempre campagnolo 49denti Pedali vari Ruote: Ambrosio Crono formula2000 con mozzi sconosciuti, 36raggi e pista frenante Tubolari Tufo s33 pro da 24
  3. 24 points
    Come già anticipato nell'altro post (quello del Faggin), ecco qui la seconda bombetta. L'amico si chiama Daniele Venditti (lo trovate su FB). Appena si ricorda il suo nick, lo taggo: @Dani..termi Maffioletti CX Jet Pista (tubazioni coluymbus air con reggisella dedicato) Sella Selle Royal CX Pipa e piega Cinelli Pista Nastro no brand simil Benotto Guarnitura, pedali e serie sterzo Campagnolo Super Record Pista Mozzi record flangia alta su cerchi Nisi M20 bruniti, raggi Alpina Inox (S), raggiatura in 2a (da me montate e devo dire che sono una bomba!) Pignone Campy Catena non so
  4. 23 points
    Dimenticavo! In assetto un po' ingnorante definibile #ratcarbon
  5. 21 points
    Ciao Forum, un amico ha da poco sfornato due belle bombette e mi ha chiesto di pubblicarle al posto suo: non ha il computer e non si ricorda il suo nick (e poi un po' del mio aiuto c'è). @Dani..termi Parto con la prima: Faggin pursuit pista (telaio riverniciato da Pellizzoli) Reggisella e Guarnitura (per tandem) Campagnolo Super Record no fluted Mozzi Campagnolo record flangia alta su cerchi Nisi Laser e tubolari Vittoria Atlanta (pignone Campy compatibile strada) Pedali Campagnolo super record pista Pipa ITM e bull Città di Bassano Sella Super Turbo forata Movimento centrale Campagnolo record pista Serie sterzo Campagnolo super record pista Catena Everest alleggerita strada Nastro Benotto Cello Ovviamente per montare i pedali, essendo la guarnitura tandem, si sono scambiati i perni dei pedali.
  6. 19 points
    Salve Salvini a tutti !! Ho trovato questa piccola bomba a mano nei meandri stretti e bui di un velodromo. Me ne sono innamorato all'istante e l'ho presa Taglia perfetta (dopo anni di ricerca!!) visto che fin ora ho girato con i fuori sella astronomici ed inguardabili Ha graffietti e segni normali di usura, avando più di 20 anni non mi aspettavo molto. Lo sporco ha saputo mantenere buona la vernice a parte qualche punto, pantografato solo sul tubo sterzo, e ha dei buchi sotto l' MC ma nessuna scritta o logo particolare.. Monta componenti che avevo nella fissa precedente quindi non proprio top!! TELAIO: Grandis campione del mondo 60x59 tubi Culumbus SERIE STERZO: Gipiemme Special Pista ATTACCO MANUBRIO: ITM Eclypse MANUBRIO: Passeggione ITM MANOPOLE: No Brand REGGISELLA: Campagnolo SELLA: Selle Italia (con nastro isolante in punta) MC: Gipiemme Special Pista PEDIVELLE: Gipiemme Special Pista CORONA: Gipiemme Pista 50t PEDALI: MKS GABBIETTE E FACETTE: BLB CERCHI: Fir EA60 MOZZO ANT: Miche Primato MOZZO POST: Miche Primato Pista con pignone Miche 17t COPERTONI: Kenda (il post è pista ma devo cambiarli!!) Già provveduto al raddrizzamento sella e tirato per bene la catena, le foto sono della bici appena montata Consigli ed insulti tutti ben accetti !!!
  7. 18 points
    una lama Telaio: Luigi Montagner congiunzioni Cinelli probabilmente tubazioni in SL 61x57 --> FUN FACT ABOUT LUIGI <-- Forcella: la sua pantografata Serie Sterzo: Gipiemme Movimento Centrale: Del cazzo Guarnitura: Campagnolo Record Corona: Campagnolo Record 50T Pignone: Sugino 18T Ruote: Mavic Ellipse 2015 Sella: Prologo Nago (nonquelladabigmoney) Reggisella: Campagnolo Record Pipa: ITM Eclypse - Pipa 3TT non ricordo il mod, comunque strada panto Benotto Manubrio: Riser KCNC SC Bone scandium 700mm - Piega 3TT mod. Competizione Pedali: Crankbrothers Candy 3 pic fatte dalla morosa il 1/7/2018 al velodromo di Ferrara in una giornata organizzata da Arieti
  8. 17 points
  9. 17 points
    ciao, sono ubriaco HO SEMPRE SOGNATO DI FARLO
  10. 17 points
    The last but non the least. È stata dura, ma l'obiettivo di concludere la gara, è stato raggiunto per la seconda volta consecutiva. Il bello dell'andare in bici, è soprattutto poter fare nuove conoscenze e consolidare le vecchie. Rifocillarsi durante e dopo, gomito a gomito, sotto l'albero, mentre si pedala, al bar o sotto il castello di Nozzano. Perdere watt per le risate, avere il disgusto delle barrette e dei gel, godere per la birretta del traguardo e per la pizza orgasmica. Il bello dell'andare in bici è anche la solitudine. L'autocontrollo, il timore costante di bucare, la musichetta canticchiata a mente al ritmo delle pedalate, provare a conservare le forze, schivando le asperità del selciato, alternare diverse posizioni per riposare le braccia, godere dei panorami, riuscire a sfiorare i propri limiti senza superarli (troppo) per consegnarsi all'arrivo. La fatica, il caldo, il fondo particolarmente sconnesso, lo sconforto, ci rendono uguali, li soffriamo e li sopportiamo tutti e tutte, dal primo arrivato all'ultimo. Gli stessi e le stesse, all'arrivo, che riescono a portarsi a casa solo i bei ricordi; pronti/e a risalire in sella sin da subito. Il bello dell'andare in bici. Ancora grazie di tutto veramente, per l'ineccepibile organizzazione ed un salutone con complimenti a tutti/e i/le partecipanti. Viva la Repubblica del Serchio! Viva la Tosca! E viva l'amore! Pedalate babbei!
  11. 17 points
    Upgrade con reggisella in carbonio gentilmente offerto dalla sezione pro dei CCSC @MrHarp
  12. 16 points
    BUONGIORNO A TUTTI BELLI E BRUTTI Alla fine sono riuscito a produrre il Alter Oversize Qui sotto vedrete le foto, ci sono alcuni errori dato che è un prototipo però direi che è venuto bene
  13. 16 points
    Ciao gente mi ero promesso di pigliare un Vigorally solo se fosse stato di questa colorazione e così è stato (grazie @Mr.Simpatia) Presento la biga che ultimamente mi accompagna ovunque in giro per modena é odiata da molti ma apprezzata da tanti. a me poco importa, pedalo e mi diverto. Telaio e forca: Vigorelli 2010 Serie sterzo: Columbus Stem: Thomson x4 Reggisella. Thomson elite Manubrio: Zipp service course Sl80 (grazie @dariota) Sella: San marco regale Guarnitura: sram omnium Corona: Shimano DA 7600 50t Ruote: open pro su shimano DA7600 ant e Fixkin ISO post Pignone: 17t Fixkin
  14. 15 points
    E che dire... mi son fatto la milf Scapin pro team colubus genius Gruppo dura ace 7900 10v Ruote vision team 35 A breve dovro cambiare (aime) il reggisella, perche quello che c e ora non mi fa inclinare la sella come vorrei, a questo punto se qualcuno ha un thomson (o simile) nero da 27.2 mi faccia un fischio.
  15. 14 points
  16. 13 points
    Sono morto. appicciate l'audio!
  17. 13 points
    autoUppo... giusto perché di tutti i telai che mi son passati sotto al culo questo è l'unico che mi ha sempre affascinato e soprattutto soddisfatto in qualsiasi giro. l'acciaio di qualità paga SEMPRE! È una cazzo di figata. 08/07/2018
  18. 13 points
    Fabrica All Road qui nella versione con manubrio Jones e ruote 3T discussione pro Ruote definitive Dt Swiss 1700 qualche cosa .... ( non ricordo il modello preciso ) piega zipp comandi gevenalle e freni meccanici avid bb7 SL ( avendo prima gli idraulici però ..... mmmhhhhh ) Uso violento per essere una all road più da mtb , bici divertentissima soprattutto con la piega jones pare na bmx
  19. 13 points
  20. 12 points
  21. 12 points
    La bici che non serve veramente. Ma che se ce l'hai poi ti serve. Il montaggio era iniziato con tutt'altro in mente: una passeggiona da vendere subito a poco per liberarmi di un po' di cose. Il piano è stato sventato dalla presenza di uno zarrissimo manubrio con freni matchanti, dalla droga e dal ricordo di una bici vista sul web. Telaio: Export Eboh donatomi da @fedep (forse lui nemmeno lo ricorda) Ruote: passeggio da 26" una con mozzo Pellissier l'altra boh con pignoni Suicide Hub style Manubrio: BMX donotknowthebrand Freni: Weinmann Type 1020 Sella: Flite Ti Rapporti: 42/14 o 42/18 Pedali: MKD FD-1 pieghevoli E' un bilancio di comodità e disagio, sicuramente adatta al tran tran quotidiano (una delle altre bici è gelosa) Quindi alla fine, invece di avere meno bici, ne ho di più. Così va la vita.
  22. 12 points
    No, la meccanica non è la moglie del meccanico.
  23. 12 points
  24. 12 points
  25. 11 points
    Aggiornamento foto e set up: - dittico reggisella e stem (-17°) Zipp Service Course SL; - pedali look keo 2 max (abbinati alle Northwave flash 2 carbon ho trovato la pace sulle lunghe distanze) Appena ne trovo uno, pacco pignoni 11/28 per non bestemmiare sui colli più cattivi
  26. 11 points
    Stamattina ho fatto una lavatrice e stendendo la maglietta ufficiale di fixedforum ho letto un "est 2008". Insomma sono passati 10 anni. E probabilmente sono invecchiato male perché non ricordo una discussione dove se ne parla.
  27. 11 points
    Due mesi fa, la stavo giusto finendo e mi pregustavo di cominciare ad usarla e invece, andando al mare mi sono schiantato a terra con la bici in plastica: scapola e sei costole. Ora in riabilitazione, il fisio mi ha dato l'ok e per il primo giretto di qualche km ho scelto lei!! In attesa di trovare un 'muro bello' e soprattutto di capire come fare delle foto decenti, vi metto alcuni scatti fatti poco fa e visto che non l'ho ancora presentata, una veloce lista di quello che c'è: Telaio Losa (1985), tubi columbus slx, passaggio cavi interno, manettini aero, scasso sul verticale, classiche pantografie su congiunzioni e scarico su scatola mc, riverniciato di rosso micalizzato, carro posteriore in nero ud mantenendo le cromature su attacco deragliatore e forcellini, scritte verniciate sempre in nero ud. Forcella Columbus minimal da 1" totalmente in carbonio e leggerissima, presa ready to paint e verniciata all'interno dello stesso rosso del telaio, esternamente solo lucido protettivo Cavi, guaine e gruppo Campagnolo Record 10v, messo assieme a fatica, un pezzo alla volta... qualcuno anche più di una volta, visto che alcuni acquisti dati per perfetti erano purtroppo perfetti solo per lo sfascio. Trittico (monco) reggisella e attacco Thomson, adattatore 1"-1/8", curva 3T aeronova non so perché mi ci sono intestardito, convinto che mi piacesse e invece, appena tornerà voglia di metterci mano penso lo cambierò con un thomson in al. (curva che credo mi permetterà anche di avere un ingresso cavi migliore). Ruote Campagnolo Shamal ultra Pedali crankbrothers Ss Chris King Sella Brooks c17 Nastro sciupacazz
  28. 10 points
    A grande richiesta degli amici masochisti che popolano questo pazzo pazzo mondo delle fixies ho l'onore di presentare insieme al'impareggiabile compagno e maestro @Pier la seconda edizione della GATTI SELVATICI!!! il buon vecchio hill bombing spensierato e suicida tra le molli colline bolognesi 29 settembre stay tuned IN SINTESI Nome evento: GATTI SELVATICI 2 Dove: BOLOGNA Data: 29 settembre 2018 Orario di ritrovo: da capire Orario di partenza: dopo un paio di birrette Tipo di evento: hillbombing Tipo di bici: solo fisse, tolleriamo il frenino Costo iscrizione: probabilmente sarà i soliti 5€ (vi aggiorniamo) Cosa portare: casco Mappa consigliata: il percorso verrà reso noto giorni prima della gara Link evento FB: https://www.facebook.com/events/2130874660492893/ Hashtag: che dio ci perdoni
  29. 10 points
    Tosca Gravel Race 2018
  30. 10 points
    Codo e ci penso così magari torna dal suo inventore
  31. 10 points
  32. 10 points
    Ci siamo Raga! ecco finalmente il mio Surly! - Telaio Straggler 56 Blueberry - Serie Sterzo FSA - Pipa e reggi Thomson - Ruote Dt Swiss c1800 spline - Copertoni Specy Sawtooth 42 latticizzati - Leve comandi, freni, deragliatore ant, cambio post Shimano 105 11v - Guarnitura FSA Advanced 46x30 - Cassetta 11-32 shimano - Freni Avid BB7 - Sella Brooks All weather c17 - Piega Salsa Cowbell3 - Pedali Shimano 520 Ritirata ieri mattina, devo sicuramente rivedere l'altezza sella e lo stem...troppo lungo, ma è l'unico che avevo! A breve più foto nella discussione CONSIGLI MONTAGGIO SURLY
  33. 9 points
    Visto il logo Google di oggi? E' il 104° anniversario della nascita di quella grandissima persona (non solo come ciclista) che era Gino Bartali.
  34. 9 points
    Babbo, leggi il regolamento. È facile. ;-)
  35. 9 points
    Perché apro il forum è c'è la faccia del Visconte dappertutto? è periodo elettorale? Screenshot per memento futuro ilarità forum
  36. 9 points
    Figo sarebbe un ritrovo di compleanno a Bologna!!
  37. 9 points
    Certo che un bel teniarsparti a bolo si potrebbe fare...
  38. 9 points
    Boh raga io non ho il foro per montare il freno ma non ho nemmeno mai fatto una discesa brakeless in vita mia, nel dubbio scendo a bolo con una cassa di birre e vi aspetto con il kit di pronto soccorso all'arrivo, che l'alcool lava via tutti i dolori
  39. 9 points
    Vabé, son due sport diversi dai. Io sul vetta li ho montati per andare carica in vacanza l'anno scorso e poi son rimasti lì, farei tutto (anche se non è granché, quello che faccio io) in fissa brakeless. Però è un mio divertimento e ho molti limiti, chi ha gamba ce l'ha col freno, senza o col cambio. Chi scende senza freni dal tratto al 16% dell'anno scorso oltre che bravo è coraggioso. Poi c'è chi vuole venire a fare una passeggiata, io in discesa ho paura ma, finché non ho avuto i freni, se mi trovavo su tratti troppo ripidi (vedi sopra) scendevo e buona. Però non diventiamo integralisti, volemose bbene o saremo solo la versione in jeans dei roadie. Ecco. Detto questo le regole le fa chi organizza, quindi come l'anno scorso io vengo molto volentieri senza, arrivo ultima e ci vediamo là.
  40. 9 points
  41. 9 points
    mi ero dimenticato di "uscire" le foto buone con la forca montata ecc ecc... grazie al buon @ma_co che era dietro le lenti!
  42. 9 points
  43. 9 points
    Una Bice gravel Singlespeed vale? Versione GT carrellata
  44. 9 points
    Dopo quasi un anno da che gli stavo dietro finalmente è venuto a me:Colnago Master Ariostea,con shimano Dura ace per il trentacinquesimo anno di Colnago! L’anziano ha accettato la mia offerta...non voleva più vederla ferma a prendere polvere!😜 ora vi posto le foto! La bici è paragonabile al nuovo😲
  45. 9 points
    Di questa non cambierei nulla
  46. 9 points
    Qua siamo veramente a livelli eccelsi
  47. 8 points
    La distanza non è un numero ma uno stato dell'anima.
  48. 8 points
  49. 8 points
  50. 8 points
    Gusti son gusti ma a me le Harley fanno cacà....dei bidè motorizzati rumorosi e pacchiani, la bici non è da meno, rumore escluso.
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00