Search the Community

Showing results for tags 'livorno'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 24 results

  1. CacciuccoBike

    Dopo quasi 3 anni di sole fisse, un po' di esperienza raccolta e un corsa che hai preso per quando hai voglia di farti un giro più lungo e che puntualmente rimandi, ti viene un po' la voglia di esplorare altri lidi. Pensavo ad una singlespeed da massacrare in città, tanto per cambiare un po'. Volevo staccare dalle tolleranze risicate dei pista per avere un po' più di copertone e perché no, parafanghi per affrontare l'inverno con culo e risvoltini asciutti. Il tutto ovviamente spendendo il MINIMO possibile. Cosa ho in testa di fare fin qui è abbastanza chiaro ma cambierò idea una miriade di volte nel tempo, complice anche un pochino il caso, e qui scriverò ogni singolo cambio di idea perché mi sono svegliato presto e mi gira così. Partiamo dal fatto che mi trovo con solo pezzi da MTB a caso e abbastanza vissuti, comprese ruote da 26". L'inizio già non promette bene. Intanto al mio ex-coinquilino capita che gli regalino un telaio, "così, de botto, senza senso": un Giant X-1000, tubi Innocenti, qualche chiazza di ruggine e supporti per cantilever. Dice che vuol farci una MTB per la ragazza. "Boh, proviamo a buttarci su quei pezzi che ho io e vediamo". Montiamo i v-brake e ok, mettiamo la ruota anteriore sui forcellini e qualcosa non torna: la pista frenante mica ci arriva ai pattini. Pare che voglia i 28". Sul momento ci gasiamo perché ci piace l'idea, ma poi la tristezza ci assale perché vuol dire che non abbiamo proprio NIENTE da montarci. In più ci rendiamo conto che il telaio è effettivamente grande per la sua lei. Magari potrebbe montarselo per lui. "Vabè per ora per favore tienimelo te in cantina se puoi che io non ho posto in casa e ci aggiorniamo", mi fa. Fast-forward: lui si sfava, non ha voglia, soldi e tempo da investirci, me lo passa e io me l'accollo volentieri tutto sommato, ché per quel progetto singlespeed che avevo in mente potrebbe essere la volta buona. Mi inizio a muovere che l'inverno si avvicina. Riesco a trovare una coppia di ruote corsa da far revisionare con mozzo a filetto e pignone libero in una ciclofficina di amici e la faccio subito bloccare. Intanto insisto contro il parere di tutti nel voler usare i v-brake invece dei canty pur di non spendere. Trovo un reggi, lo vuole da 26,2. Trovo guarnitura BLB pista + sella da @Geràr. Riser c'è, catena pure, leve freno in qualche modo le troverò. Comunque ci siamo dai. E INVECE NO. E invece succede che sul marketplace un giorno ti capita di trovare una di quelle offerte che non puoi rifiutare. Un Cannondale 2.8 montato full Shimano RSX. Lo prendo senza pensarci tanto, il prezzo è ottimo, ma alla fine i suoi difetti li ha: shifters che non scattano e deragliatore anteriore bloccato. Vabè, il telaio lo converto e l'RSX trovo il modo di metterlo sul Giant, che l'idea di farlo tipo touring con la piega non mi dispiace. Disdico le ruote che avevo bloccato, compro degli Speed King da @Nekro. mi ingegno per trovare la combinazione giusta e partorisco quattro idee: 1) Singlespeed con kit conversione alla ruota posteriore, shifters usati solo come leve freno. 2) Monocorona e 7v dietro, ma con gli shifters andati dovrei $pendere per una leva cambio. Una leva cambio su una piega è brutta in culo quindi dovrei buttarmi su un riser, e quindi prendere anche le leve freno. Ma a me tirava la piega. 3) Monocorona e 7v dietro, shifters solo freni e manettino a fascetta singolo sull'obliquo. 4) Full 3x7 con stesse implicazioni del punto 2, oltre al fatto di dover sbloccare il deragliatore anteriore e trovare un collarino per tubo sella più stretto del classico 27,2. Ovviamente per i casi 2 e 3 la guarnitura BLB me la scordo causa corona da 1/8" e andrei di RSX convertita con spessori. I giorni passano, l'inverno inizia ad incalzare. Decido, forse la miglior soluzione è la 3. Cerchiamo un manettino veloce che stavolta ci siamo veramente. E INVECE NO. No perché decido che sia una buona idea provare a smontare gli shifters e capire se si possono sistemare. Long story short, li riparo. Bestemmiando, ma li riparo. La molla dello shifter che va al posteriore (GUARDA UN PO' quella che mi serve) è un po' andata ma tira quanto basta, però il resto dell'escursione va aiutata a mano tirando la leva verso l’esterno. Alla fine della fiera ho sfanculato singlespeed, riser, manettino, guarnitura e kit conversione, però siamo arrivati alla fine ad una sintesi. Regge l'anima coi denti ma non se ne rende conto. Basti pensare che adattare dei v-brake a delle leve corsa, fare un tiraggio giusto per cerchi con canale da 13 e copertone da 35, e soprattutto farlo per DUE volte, è forse la cosa più difficile che abbia mai affrontato finora. Forse in futuro la completerò col 3x7 ora che ho sbloccato gli shifters, forse deciderò di metterci un riser e relative leve, ma per ora voglio godermela così. Come il Cacciucco viene fuori da diverse varietà di pesce, definito povero, pesante nel complesso ma alla fine buonissimo, così è venuta fuori questa bici: Da pezzi a caso, economici, con soluzioni di fortuna e che pesa uno sproposito, ma che sto adorando. E da livornese non poteva uscire qualcosa di diverso. Telaio Giant X-1000 52x54 Trasmissione Shimano RSX 3x7v convertita monocorona, movimento centrale VP Ruote Mavic CXP10 con mozzi Shimano RSX, copertoni Continental Speed King 700x35 Reggi Campagnolo (?) 26,2 e sella Vertu zona sterzo 3TTT con pipa record 84 da 80 e piega mod. competizione da 44, serie sterzo boh, leve Shimano RSX, nastro Decathlon Freni e pedali: il peggio che esista Rack BRN e elastici Deca, parafanghi Deca P.S. Ho notato che né sella né manubrio sono in bolla, mi perdonerete spero.
  2. Speed....

    Ciao a tutti vi presento la mia nuova bici dunque telaio no brand, forcella in carbonio no brand movimento centrale miche pista reggisella Cinelli steam FSA ruote guarnitura e sella non mi ricordo ,manubrio Cinelli mash e poi non mi ricordo .... dovrò’ avvicinare la ruota posteriore al telaio e montate in negativo la pipa del manubrio grazie ad Antonio di Ardenza Bike che l’ha realizzata Fabrizio
  3. Salve a tutti! Dopo la preview dell'altro giorno annunciando la presentazione in gallery ho fatto dei ritocchini ad hoc alla biga per renderla presentabile. Presa verso la fine di maggio, da ieri è finalmente montata con pezzi soltanto miei, quindi ho aspettato questo momento per metterla su. Sotto la mia presentazione sul forum, nonché il primissimo assemblaggio. Non è stato facile trovare l'assetto giusto anche vista la misura un pelo grande per me, e sicuramente ci sarà ancora da metter mano al tutto, ma intanto così si presenta: - Telaio: 54x54 cc di origine e tubi sconosciuti, ma comunque Columbus a detta del precedente proprietario. È un po' un carro armato ma a me piasce così. Niente verniciatura ma solo trasparente. Come scritto anche in presentazione, è stato ipotizzato che possa essere un Renesto a giudicare da alcuni elementi, e del resto sulla scatola del mc a memoria non ci dovrebbe esser scritto niente (ma ricontrollerò). - Forcella: come sopra ma cromata, i forcellini recitano "Columbus", rake 55 e bye bye overlap. custom non verniciata made by Renesto, tubi Columbus e forcellini Campagnolo, overlap is back in town thanks to @mark24 - Serie sterzo: Boh, ma funziona. - Pipa: 3ttt Record 84 da 80mm con attacco da 26. downgrade a no brand da 60mm, giusto per il clamp da 25,4. La 3ttt la uso sulla piega. - Manubrio: no brand 25,4 da 480mm Riser Zoom da 660 su gentile concessione di @Peppemusu, le manopole sono delle Specialized Enduro XL con lock. Quando mi gira monto su una piega 3ttt mod competizione. - Reggisella: ITM black fluted Shimano Dura Ace 7400B da 26. - Sella: Concor light Selle Italia Flite titanium FKS. - Mc: VP components 113mm. - Guarnitura: Gipiemme special 165 strada convertita (nel senso che c'ho montato solo una corona, non l'ho fresata). - Corona: Gipiemme 48t arrivata fresca fresca da @B-boz. - Pedali: Shimano 600 completi di gabbiette presi da @Eliamwzz e cinghiette Decathlon. - Catena: Miche pista. - Ruota Anteriore: Ambrosio Balance 28" su mozzo Shimano 105 Nisi HR22 su mozzo Campagnolo strada, non so quale modello, copertoncino china da 23. - Ruota posteriore: Cerchio no brand da 28" su mozzo Joytech flip flop, pignone Miche 17t Dodici cerchio e mozzo pure, pista/pista con doppio miche 17t/15t, con su un CST Czar da 23. Il portapacchi c'è e non c'è a seconda del bisogno, in estate diventa tassativo per le birrette e per evitare lo zaino sulle spalle, le foto sono fatte col telefono perché fa caldo. Ringraziando il forum per i consigli, il mercatino, la passione, gli eventuali commenti e critiche per migliorare, ma soprattutto per il mercatino, e soprattuttotutto ancora ringraziando @Pleffas, godetevi sta biga maleducata.
  4. Bombing della Madonna Livorno

    Una sgambata su e giù da Montenero, giusto per tenere la gamba calda dopo l'alley di prato.
  5. Martedì 13 maggio Zelig

    Ciao a tutti amici Milanesi, se non sapete cosa fare martedì sera vi propongo del sano umorismo toscano in trasferta allo storico Zelig di viale monza. I comici fanno parte del Lab Zelig di Livorno ma vengono da tutta la toscana, ci sarà da divertirsi passando una serata un po' diversa e piacevole. Per gli amici del forum (potete portare chi volete) metto a disposizione biglietti a soltanto 1€ non avete scuse per non venire, affrettatevi che i posti non sono infiniti. chi fosse interessato mi contatti pure in pm qui il link della pagina fb
  6. TOSCA GRAVEL RACE - 13 luglio 2014 - LUCCA

    domenica 13 Luglio 2014 si terrà la TOSCA GRAVEL RACE.. a breve verranno fornite tutte le info, per ora segnatevi la data..
  7. mboh.. non so eh.. mica lo conosco, ne' seguo il ciclismo.. ma posto per dover di cronaca! http://gazzettadimodena.gelocal.it/cronaca/2014/04/30/news/ricco-voleva-comprare-sostanze-dopanti-a-livorno-1.9138616 I carabinieri hanno arrestato due livornesi mentre consegnavano al ciclista professionista Riccardo Riccò (vincitore di due tappe al Giro d'Italia) una busta di sostanze dopanti nel parcheggio del McDonald's di Stagno, alle porte di Livorno. È successo martedì 29 aprile intorno alle 15. Per questo sono finiti agli arresti domiciliari Fabrizio Boccolini, 48 anni, operatore socio sanitario dell'Asl 6, e Antonio Catarsi, 50, commerciante. Secondo le prime indiscrezioni, a casa dei due livornesi sarebbero state trovate altre sostanze dopanti, per un totale di oltre cento confesezioni di medicinali vietati contenenti testosterone ed epoietina. I due sono accusati anche di ricettazione perché i farmaci proverrebbero da un distretto socio sanitario e sarebbero usati per scopo terapeutico su persone che hanno insufficienze renali. Riccò, residente a Modena, e l'altro ciclista, sono arrivati all'appuntamento in auto, mentre i due livornesi a bordo di uno scooter. Nel momento in cui è avvenuto lo scambio sono intervenuti i carabinieri del Nas che hanno sequestrato una busta con una trentina di confezioni. "I militari del Nucleo - spiega il comandante Gennaro Riccardi - hanno sequestrato oltre 100 tra confezioni e fiale ad effetto dopante per un valore di circa 15mila euro, nonché una ingente somma di denaro quale provento dell’illecito commercio". L'inchiesta è nata dalla Procura di Lucca che da tempo sta indagando sul traffico di sostanze dopanti. Per i due livornesi arrestati era previsto al tribunale di Livorno davanti al giudice Pasquali il processo per direttissima che invece è saltato, nei prossimi giorni sarà effettuata la convalida. Riccardo Ricco era stato pizzicato il 6 febbraio 2011 mentre tentatva una autoemotrasfusione e per questo era stato squalificato per doping fino al 2024. Nonostante questo nell'ottobre dello scorso anno aveva annunciato di voler tentare il record di ascesa di alcune cime storiche come il Mont Ventoux. Il tentativo sarebbe dovuto partire il prossimo luglio. "Saranno imprese difficili, ma ci proverò da pulito", disse presentando l'impresa.
  8. Ciao ragazzi vi chiedo un grossisimo favore (magari fossero tutti così semplici XD) vi chiedo un nano secondo del vostro cazzeggio un misero like al seguente post -->clicca qui e metti mi piace!<-- per chi volesse darmi pareri sul video si senta liberissimo di scrivermi qui! in cambio vi do la possibilità di scatenare tutto il flame che volete, i popcorn li offro io! se non te ne è fregato nulla fino a qui però ormai hai perso comunque del tempo apri pure lo spoiler [NSFW] per lo meno non te ne vai a mani vuote!
  9. Buongiorno a tutti, vi chiedo un poco di supporto per la dolce Alessandra che ha tirato su una ricerca tesi davvero interessante, si tratta di un questionario facile, facile. Lo fate, lo inviate e lo spammate nelle galassie che meglio conoscete, così mandate una chica in hit parade. Questionario Vi allego la presentazione del questionario: Cari amici vicini e lontani, vi scrivo per inoltrarvi un questionario on-line rivolto a TUTTI I CICLISTI URBANI D'ITALIA. Ciò che vi chiedo è di compilarlo, nel caso in cui vi sentiate parte di questa "categoria" e, in ogni caso, di diffonderlo tra i vostri contatti! Vi ringrazio in anticipo, per me è molto importante ottenere un ampio riscontro su tutto il territorio italiano, poiché questi questionari rappresenteranno una parte fondamentale della mia ricerca tesi. Per coloro che fossero curiosi a questo riguardo... vi aggiornerò con molto piacere! Confido in tutti voi! Grazie infinite
  10. Fixati Livorno presentano Cacciukalley (la prima alleycat livornese) [clicca per l'evento fb] sabato 31 agosto 2013, ore 16.30 Terrazza Mascagni, viale Italia Livorno “Livorno è stata patria di pescatori e mercanti di mare, temperamento popolare e sanguigno. Benvenuti a Livorno. In questo porto di mare ci sono arrivati tutti: pirati, marinai, prostitute… potevo forse manca’ io?” [Chef Rubio] Porta 5€, casco e testa al resto pensiamo noi! Ti daremo tanto amore, una mappa del cazzo, la spoke, premi della madonna di Montenero, tanta birra, musica, mare, fie giovani e anche un posto letto se ne hai bisogno! NON HAI SCUSE! PER NON VENIRE DEVI SOLO ESSERE PISANO! Se ancora non sei convinto dai un'occhiata ai premi e alla partenza abbiamo fatto strage di sponsor grazie a loro Ps: Ognuno è responsabile per se stesso, noi NON siamo responsabili per i nostri concittadini, usate la testa e non il quadricipite Si ringraziano i nostri sponsor: FREITAG DESGENA PAOLONE DODICI CICLI VELODUST SURFER JOE diner CINELLI LOBSTER RUOTA+ VELOCITY CHARGE SARDI CICLI BLB BAGABOO EXTRA+ FPD ARDENZA BIKE
  11. Saluti ai fixati Livornesi, Sabato 22 Giugno passerei dalla baracchina bianca di Viale Italia (San Jacopo) tra le 9 e 9:30. Chi c'è per un caffè? e per un pezzo di strada insieme in direzione Rosignano? Saluti e buone pedalate M
  12. Ciao a tutti! Mi chiamo Alessandro sono di Livorno, ho 21 anni e mi sono appena fatto una fissa! Mi sono avvicinato a queste bici grazie agli amici di Livorno che ne hanno già una, e con la preziosa collaborazione del nostro meccanico/amico di fiducia ho realizzato anche io la mia "biga". Venendo alla bici eccola qua: Componenti : Telaio: Bernardi nero tg 58 Ruote: Ambrosio fixie Manubrio pista, nastro cinelli champion Sella: Ritchey Biomax Pedali e straps Wellgo Copertoncini : Michelin dyanmic sport 700x23 So che ognuno avrà le sue opinioni a riguardo, a me piace tantissimo, ma accetto consigli e considerazioni anche se non piace e piano piano mi faro' una cultura da chi come voi è gia dentro nel mondo fixed da un po'! Ringraziamenti a Ardenza bike e i fixatilivorno!
  13. http://youtu.be/tOkfVG_0mLs sbaaaaammm [finisce li perchè poi ci siamo tutti persi!! perdonate la qualità e l'editing siamo alle prime armi]
  14. Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro sono di Livorno, ho 21 anni e a breve vedro' la mia fissa realizzata! Ho gia una Bottecchia anni 90 da corsa e una Bianchi degli anni 70 condorino, con la fixed completo il parco bici! Mi sono avvicinato a questo forum e alla fissa grazie a cammello30, nanno, ardenzabike e tutti i "fixatilivorno"! A breve postero' le foto in gallery!
  15. Pettenella convertita

    Salve, finalmente metto due foto della mì bici... Telaio corsa Pettenella Piega Cinelli Pipa 3ttt Movimento centrale Campagnolo Guarnitura Sugino Tubo sella 3ttt Questa roba era già nella bici quando l'ho presa, il resto l'ho tolto alla vecchia passeggiona Il telaio è stato ripulito e lucidato, è pieno di graffi ma non ho voluto rovinarlo con una nuova verniciatura.... ditemi come vi sembra. Grazie
  16. Vabbè, io ci provo...

    ...da quando sono a Pisa, ormai 4 anni, a parte una breve esperienza (ormai tre anni fa), non suono più. Inutile dirvi quanto la cosa si frustrante. Ho provato a cercare gente con cui suonare ma è molto difficile fa combaciare i gusti musicali. Quindi chiedo al magico ff se mi fa trovare qualcuno con cui suonare...suono la batteria ma all'occorrenza mi presto al basso, e meno alla chitarra. Essenzialmente il mio background musicale si divide in due tronconi: 1)Beat/Garage/Soul con un pizzico di rockabilly 2)Post-rock/noise/emo-core (screamo o no, ed anche qualcosa di più azzannato), insomma cose tirare, cavalcate e urla qua e là, con una vena di depressione. Zona Pisa sarebbe ottimo. Ma mi posso spostare a nord (Lucca) e sulla costa! Bless you
  17. Livorno By Bike

    http://youtu.be/JoiUdiYj7ds
  18. BIKE SHARING PISA

    A TUTTI GLI STUDENTI UNIPI e assidui frequentatori di Pisa... fate questo questionario sul bike sharing, progetto per il prossimo anno a pisa...per me sarebbe fantastico http://obsurvey.com/S2.aspx?id=E0B25FDE-8381-4B50-9FA9-DBEA665D391B . Per chi non lo sapesse il bike sharing, già presente in molte città e in costruzione a livorno, è un servizio che permette di prendere una bicicletta da una delle molte stazioni sparse nella città e poterla liberamente riconsegnare in un'altra delle stazioni. A pisa sarebbe esageratamente bello, perchè finalmente ci sarebbe una bici per tutti senza paura di fartela rubare ad esempio ! DAJJE !
  19. Amaranta

    Amaranta... la bici che mi accontenta, oppure l'aliena, visto che l'idea era di fissare questo telaio passeggione, rimediando in un modo o nell'altro i componenti che mi servivano, solo da ciclisti di zona !!. Dopo un po' mi sono accorto che era cosa impossibile (mi guardavano come fossi un'alieno), quindi per guarnitura, pipa, catena e movimento centrale sono stato costretto al web (Sardi Cicli). Telaio da passeggio Aquila...trovato in un prunaio guarnitura Prowheel Urban 46t pignone miche 17t catena miche ruote medio profilo con mozzi joytech (Centro del Ciclo a San Vincenzo) Sella Iscaselle "Vuelta" (?) (Trovata nella soffitta di un negozio a Piombino) Riser, Freno Miche, leva freno (Ardenza Bike Livorno) Pedali "di prastica" pagati 4 euri le manopole sono due pezzi di camera d'aria (già cambiati perchè non è una grande idea!!) Se mi capita un telaio che mi piace trasferisco il tutto... per ora pedalo casa-lavoro... Commenti e critiche dopo il segnale acustico grazie.....
  20. Sante Gaiardoni Pista [upgrade]

    Ecco la mia prima fissa! che in realtà conoscete già perchè l'ho comprata da @mattiainaprile asd ma mi piaceva mettere le foto (schife) fatte appena presa la bici nella location peggiore del mondo voglio ringraziare ancora Mattia per la sua disponibilità =) Componentistica: Telaio Columbus Thron Sante Gaiardoni con geometrie del suo telaio del 1963 Posteriore GPM Pista Fixed 030 Anteriore Spinergy Rev-X Copertoncino Pipa 3TTT Bull Deda Reggi sella Campagnolo Chorus Sella San Marco Concor Supercorsa Guarnitura ProWheel Solid UPGRADE SPINERGY (perdonate la qualità infima della foto)
  21. Pogliaghi tanta roba

    Ciao giorni fà in uno dei primi giri su questo bell'oggetto,mi sono fermato per comprare una nuova catena,questa è la proposta testuale,che mi ha fatto un noto ciclista di Livorno dopo aver squadrato la bici;(dialetto Livornese per chi capisce)"guarda bellina dè,o perchè un ci metti una bella rota contropedale,che ci stà bene,messa così a caa serve?",al ciclista ho risposto amichevolmente :"ma ti levi di'ulo vai"!.... Da lì si è sviluppata la solita diatriba,su come sia possibile andare in giro senza freni,e con pignone fisso,con partecipazione animata dei presenti in negozio... Episodio a parte vado a presentare questa bici,aquistata,già in condizioni piu' che buone, ripulita,lucidata,riportata ai fasti di un tempo,e riveduta e corretta in alcune componenti. Non è ancora giunta alla versione definitiva,ma fà gia la sua figura... Telaio: S.Pogliaghi pista 1982 n*12499,vernice e decals originali Pipa: 3ttt mod 3 pista (58*)panto Pogliaghi Piega: 3ttt Gimondi,tappi 3ttt Reggisella: Campagnolo super record panto Pogliaghi Sella: arius imperator Vite stringisella panto Pogliaghi! Guarnitura: Campagnolo record pista 52t Pedali: Gipiemme pista,gabbiette cristophe,cinghietti Alfredo.Binda Ruote:cerchi fiamme speedy,su mozzi campagnolo record pista 32h,raggi saldati,pignone campagnolo 13t,tubolari Vittoria non ditemi di mettere in bolla la prima foto un grazie particolare a Pablo,e un grazie a me che ci ho buttato i soldi sciao
  22. Cecina in fissa

    Salve, scrivo da Cecina in provincia di Livorno ed è un po' che giro in fissa ma non sapevo esistessero forum ecc. Poi vi ho scoperto ed eccomi qua. Non ho ancora una foto della mia bici, quindi appena le avrò le posterò in gallery. intanto ho fatto un semplice video di prova della telecamera Rollei action cam 100 hd, un saluto a tutti e buone pedalate (l'ho imparato da voi !!).
  23. Qualunquemente Dolan

    Spero che il titolo sia abbastanza esplicativo, un Dolan tra tanti niente di speciale per gli altri, semplicemente la mia prima vera fissa! Veniamo al sodo ecco la lista dei componenti, ho voluto riportare accanto ad ogni pezzo prodotto nel bel paese la bandiera italiana, è una puttanata (che tra l'altro si basa solo sulla dicitura "made in.." che è riportata su ogni componente, quando presente) però è una cosa a cui ho fatto attenzione e che ha pregiudicato la scelta di alcuni componenti (spero che possiate capirmi). Telaio/Taglia/Anno: Dolan Precursa/54cm C-F/2012 Manubrio*/Attacco manubrio: piega anatomica/|||||| Deda Zero 100 80mm Forcella/Serie sterzo: Alpina Track/Alpina Ruota ant/Mozzo/Cerchio/Copertoncino: Novatech/|||||| Ambrosio Focus Pista/Continental gp4000 Ruota post/Mozzo/Pignone**/Cerchio/Copertoncino: Shimano XT M756/|||||| Fixkin 6IS 17T/|||||| Ambrosio Focus Pista/Michelin Dynamic Sport Guarnitura/Movimento centrale: |||||| Miche Primato Advanced Pista 48T/Miche Primato Pista 107mm Sella/Reggisella*** ****: |||||| San Marco Zoncolan/|||||| Miche Supertype Pedali/Catena: Crank Brother's Candy II /|||||| Miche Pista Ed ora le foto PROVVISORIE (in attesa della macchina fotografica della mia ragazza e di una location decente) perchè non resistevo alla voglia di mostrarla a qualcuno che eviti di dire: "...mmhh bella ma come freni?" FOTO NUOVE P.s. si ringraziano (in ordine cronologico): jonny2slow4u per le scarpe Chrome Kursk max70 per i manubri Deda Token per il Cinelli Pepper Yosef per il pignone Fixkin Jaca per il set di ruote Righe per la forcella Settantuno per il reggisella e tutti gli altri utenti che mi hanno aiutato!
  24. La Presa di Lucca

    Pisani, veri o d'adozione, e Livornesi e gente da tutte e due le province mi rivolgo a voi! Vorrei organizzare per sabato mattina prossimo, il 30 giugno, una bella pedalata da Pisa a Lucca, con giro sulle Mura per far capire ai Lucchesi che ci siamo anche noi!!!;) Fatemi sapere le vostre adesioni, tutte le bici sono ammesse ma le fisse sono gradite! ieri mi sono fatto pisa-marina-pisa in fissa e devo ammettere che non poter usare la ruota libera in questi tragitti lunghetti è una bella sfida!!! Su su su...fatevi avanti pisani e livornesi, facciamo vedere ai bottegai della Repubblica di Lucca chi siamo!!;) Ps. i Lucchesi sono ben accetti se la vogliono fare prima in treno e poi ritornare a casuccia on bike!