Search the Community

Showing results for tags 'palermo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 13 results

  1. Posti a Palermo

    Ciao tutt*, saro' a Palermo per i prossimi due mesi e mi sono portata la mia fissa smontata. C'e' una ciclo officina o un negozio con prezzi buoni? Ci sono eventi questo estate e dove ci si beccano i fissati di Palermo? E soppratutto come si fa soppravivere il traffico palermitano? Aiuto! Se qualcuno volesse farmi vedere un po la citta' o le strade ciclabili (se ci sono), sarei molto contenta :) Grazie
  2. Olmo Convertita - Palo da bici

    La bici è stata montata all'inizio di quest'anno con questi componenti: Telaio: Corsa Olmo tg55 (cercando su internet dalla colorazione mi pare un Sanremo, ma non ne sono sicuro) Ruote: Cerchi Nisi, mozzo ant. Olympia, mozzo post. flip flop no brand con pignone fisso 18t Trasmissione: Guarnitura Mighty 47t, Pedali x con gabbiette in plastica Sella: Sanmarco Bioaktive, Reggisella no brand Sterzo: SS Tange, Pipa 3ttt, Riser x Il primo aggiornamento risale a Marzo 2015, in cui ho aggiunto parafanghi phrenino e bull nitto poi ho passato i sei mesi successivi a Berlino, e la cosa ha contribuito a cambiare drasticamente l'immagine della bici che attualmente si presenta come un cancello di Kreuzberg: ho cambiato la ruota posteriore con una halo, con pignone blb 16t, la ruota anteriore con una scarsissima shimano e poi un riser da 50 cm del deca
  3. Si lo so, è una passeggiona Devo ammettere che non è facile presentare sta bici dopo gli ultimi colnago o pelizzoli, mi espongo più che altro per eventuali consigli. Come già accennato nella mia presentazione, quando l'ho fissata qualche mese fa non conoscevo questo preziosissimo forum, quindi probabilmente adesso ci ripenserei un po' su. Certo prima di farla convertire avevo espresso qualche perplessità al tipo che ha fatto il lavoro, ma mi ha convinto dicendomi "l'importante è che ti trovi bene con il telaio", ed effettivamente mi trovo bene con questo telaio (forse perchè non ho mai provato di meglio). Non sto qui a dirvi dietro a quanti problemi stavo a perdere tempo prima di convertirla, a turno ogni giorno c'era un problema con un componente diverso, e forse anche per la mia pigrizia, fissa è meglio. Di fatto sta bici fissata risponde meglio -pur cigolando- a quelle che sono le mie esigenze: la uso come mezzo di trasporto quotidiano, sia per andare a studiare che per cazzeggio, ma sorprendentemente riesce a dare soddisfazione anche in lunghe pedalate fuori città o in acchianate e scinnute da monte Pellegrino (hillbombing per gli anglosassoni). Ciancio alle bande e breve lista componenti: Telaio e Forcella: Olympia Borghi (anni '70?) Cerchi: Nisi Mozzo post: NonSo Flip Flop Pignone fisso: 18t Guarnitura: Mighty Pedali: X Pipa: X Piega: Rms Reggisella: X Sella: Sella Italia Frenino ant: X
  4. Un saluto a tutti da Palermo, mi chiamo Antonio ho 22 anni e sono uno studente di architettura. Da quest'anno ho cominciato a usare la bici ogni giorno per muovermi in città sia per necessità che per svago e da un paio di mesi ho deciso di fissarla. Purtroppo ho scoperto troppo tardi questo forum, sarebbe stato molto prezioso dato che più post leggo, più mi rendo conto di quanto la mia bici (la vedrete presto in gallery) sia una totale accozzaglia di ignoranza :D comunque l'importante è che mi diverto un casino e che non faccio abbili (stress) dentro una macchina per muovermi in città CIà
  5. Ciao a tutti da oggi sono anch'io un nuovo utente di questo forum e del mondo delle fixed gear, infatti proprio oggi ho finito di assemblare la mia prima fixed gear e ho fatto la mia prima uscita in vita mia su di una bicicletta senza neanche un freno -insomma la giornata delle prime volte XDXD -. Colgo l'occasione delle presentazioni per presentarvi anche la mia prima lady fixed e vorrei un parere da gente sicuramente più competente di me, vi allego delle foto e esprimete tutti i vostri pareri sia positivi che soprattutto negativi cosi da poter migliorare la mia fixed.
  6. Inviato 20 June 2014 - 11:55 ciao a tutti!scusate se utilizzo questo spazio per chiedere informazioni che tutto riguardano meno che il campo ciclistico.. Dunque, ad agosto, mi recherò in terra sicula per le vacanze; atterrerò a Palermo il 20 agosto, e l'idea è quella di arrivare fino a Messina in 3/4 tappe per poi ripartire di nuovo da Palermo il 29 dello stesso mese. Sapreste indicarmi un nolo auto in città che non sia la solita catena (sixt,europcar ecc), in modo da evitare l'uso della carta di credito (che altrimenti dovrei richiedere in banca)!?Cioè mi spiego meglio: esiste una concessionaria,autofficina di vostra conoscenza che mi affitterebbe l'auto per 9 giorni!? Vi saluto e vi ringrazio. Ps:se ne avete voglia consigliatemi pure luoghi da visitare nel tragitto Pa-Me e saranno ben accetti
  7. noleggio auto...help!

    ciao a tutti!scusate se utilizzo questo spazio per chiedere informazioni che tutto riguardano meno che il campo ciclistico.. Dunque, ad agosto, mi recherò in terra sicula per le vacanze; atterrerò a Palermo il 20 agosto, e l'idea è quella di arrivare fino a Messina in 3/4 tappe per poi ripartire di nuovo da Palermo il 29 dello stesso mese. Sapreste indicarmi un nolo auto in città che non sia la solita catena (sixt,europcar ecc), in modo da evitare l'uso della carta di credito (che altrimenti dovrei richiedere in banca)!?Cioè mi spiego meglio: esiste una concessionaria,autofficina di vostra conoscenza che mi affitterebbe l'auto per 9 giorni!? Vi saluto e vi ringrazio. Ps:se ne avete voglia consigliatemi pure luoghi da visitare nel tragitto Pa-Me e saranno ben accetti!
  8. Buongiorno a tutti, vi chiedo un poco di supporto per la dolce Alessandra che ha tirato su una ricerca tesi davvero interessante, si tratta di un questionario facile, facile. Lo fate, lo inviate e lo spammate nelle galassie che meglio conoscete, così mandate una chica in hit parade. Questionario Vi allego la presentazione del questionario: Cari amici vicini e lontani, vi scrivo per inoltrarvi un questionario on-line rivolto a TUTTI I CICLISTI URBANI D'ITALIA. Ciò che vi chiedo è di compilarlo, nel caso in cui vi sentiate parte di questa "categoria" e, in ogni caso, di diffonderlo tra i vostri contatti! Vi ringrazio in anticipo, per me è molto importante ottenere un ampio riscontro su tutto il territorio italiano, poiché questi questionari rappresenteranno una parte fondamentale della mia ricerca tesi. Per coloro che fossero curiosi a questo riguardo... vi aggiornerò con molto piacere! Confido in tutti voi! Grazie infinite
  9. la numero 2!

    questa è la mia prima creazione (adesso in vendita)... telaio (quasi monnezza) in acciaio (ma comunque onesto)... ruote in alluminio profilo 3cm e pista frenante rettificata con mozzi joytech flip flop, guarnitura extra+ oro con pedali flat e straps extra+, catena rossa, pipa freeride point da 6cm, manubrio (spettacolare) "gunbar" extra+, tubo sella alluminio e sella san marco concor...
  10. Ciao a tutti i fissati, intanto mi presento, sono Marco, e scrivo da Palermo, dove anche l'inverno si spaventa a scendere... ;) Da tanto vedo le vostre bimbe, ed è giunta l'ora di presentarvi anche la mia. Prima fissa... Una vecchia Moser superprestige pernod, dovrebbe essere fine anni 70/inizio anni 80 Della Moser ho tenuto solamente telaio, pipa, tubo sella, movimento centrale e movimento sterzo, il resto venduto. Un amico mi ha detto che questa bici ha un numero spropositato di freni... 2!!! Non uccidetemi, li, mi fanno sentire più sicuro, ma li uso veramente poco, anche se in pratica non skiddo mai! Caratteristiche: - Telaio Moser in acciaio (prima era rosso) sverniciato da me e fatto riverniciare in officina con l'aggiunta di decals; - Guarnitura doppia (per non sporcare i pantaloni) 52/42 Gipiemme Dual Sprint; - Ruote 700x23 con posteriore flip-flop fatte fare quì a Palermo in via Divisi, quella anteriore è radiale a profilo basso, mi piace un sacco :) quella posteriore ha un profilo medio. - Pipa pantografata Moser; - Tubo sella originale vintage; - Sellino "selle Italia" in cuoio, originariamente era nero lucido, ma l'ho scartavetrato... mi piace di più, ed ha più grip! - Maubrio Bullhorn preso in cina, ma carino a mio avviso; - Porta borraccia tipo vintage; - Beh... due, e dico due pinze corsa!! ;) - Leve freni vintage sempre da corsa; Credo sia tutto... Che ve ne pare?
  11. video Palermo fixed & NoVaRica

    La scena a Palermo https://vimeo.com/54488930#
  12. Negozi fixed a Palermo?

    Sto prendendo il volo per Palermo dove passerò il weekend! Negozi di bici o fixed da consigliarmi?
  13. Via Divisi, 1

    Ciao, mi presento, Marcello da Palermo. Ho realizzato la mia prima fixed partendo da una vecchia bici da corsa comprata nel 1973 durante il bellissimo periodo dell'austerity. Dico bellissimo perchè a 111 anni andare in giro per una palermo senza macchine la domenica era spettacolare. La base di Partenza è una bici quasi da corsa Stelvio. E' stata acquista in Via Divisi, da qui il nome della fixed. Via Divisi a Palermo è come via condotti o via montenapoleone per la bici !!! Con questa bici ho fatto le mie prime garette e ne ho vinte una 20ina. Tutto il materiale è di recupero tranne le ruote comprate nuove. -Sella Concor -guarnitura Campy originale con la sola guarnitura 47 montata all'esterno pignone 18t -manubrio MTB con le appendici montate al centro e ricoperto di nastro corsa -Pedali campy + cinghiette e fermapunti plastica Unico vezzo i copertoni verde/rosso che insieme al telaio bianco danno un bell'effetto bandiera tricolore. La bici è leggera (8,7 Kg) e guidabilissima. Vi piace ?