Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'ratbike'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


City


Interests


IG


Strava


Feedback Mercatino


Website URL


Skype

Found 7 results

  1. Questa gallery contiene un linguaggio forte e riferimenti sessuali che potrebbero essere considerati offensivi :)
  2. Dopo quasi 3 anni di sole fisse, un po' di esperienza raccolta e un corsa che hai preso per quando hai voglia di farti un giro più lungo e che puntualmente rimandi, ti viene un po' la voglia di esplorare altri lidi. Pensavo ad una singlespeed da massacrare in città, tanto per cambiare un po'. Volevo staccare dalle tolleranze risicate dei pista per avere un po' più di copertone e perché no, parafanghi per affrontare l'inverno con culo e risvoltini asciutti. Il tutto ovviamente spendendo il MINIMO possibile. Cosa ho in testa di fare fin qui è abbastanza chiaro ma cambierò idea una miriade di volte nel tempo, complice anche un pochino il caso, e qui scriverò ogni singolo cambio di idea perché mi sono svegliato presto e mi gira così. Partiamo dal fatto che mi trovo con solo pezzi da MTB a caso e abbastanza vissuti, comprese ruote da 26". L'inizio già non promette bene. Intanto al mio ex-coinquilino capita che gli regalino un telaio, "così, de botto, senza senso": un Giant X-1000, tubi Innocenti, qualche chiazza di ruggine e supporti per cantilever. Dice che vuol farci una MTB per la ragazza. "Boh, proviamo a buttarci su quei pezzi che ho io e vediamo". Montiamo i v-brake e ok, mettiamo la ruota anteriore sui forcellini e qualcosa non torna: la pista frenante mica ci arriva ai pattini. Pare che voglia i 28". Sul momento ci gasiamo perché ci piace l'idea, ma poi la tristezza ci assale perché vuol dire che non abbiamo proprio NIENTE da montarci. In più ci rendiamo conto che il telaio è effettivamente grande per la sua lei. Magari potrebbe montarselo per lui. "Vabè per ora per favore tienimelo te in cantina se puoi che io non ho posto in casa e ci aggiorniamo", mi fa. Fast-forward: lui si sfava, non ha voglia, soldi e tempo da investirci, me lo passa e io me l'accollo volentieri tutto sommato, ché per quel progetto singlespeed che avevo in mente potrebbe essere la volta buona. Mi inizio a muovere che l'inverno si avvicina. Riesco a trovare una coppia di ruote corsa da far revisionare con mozzo a filetto e pignone libero in una ciclofficina di amici e la faccio subito bloccare. Intanto insisto contro il parere di tutti nel voler usare i v-brake invece dei canty pur di non spendere. Trovo un reggi, lo vuole da 26,2. Trovo guarnitura BLB pista + sella da @Geràr. Riser c'è, catena pure, leve freno in qualche modo le troverò. Comunque ci siamo dai. E INVECE NO. E invece succede che sul marketplace un giorno ti capita di trovare una di quelle offerte che non puoi rifiutare. Un Cannondale 2.8 montato full Shimano RSX. Lo prendo senza pensarci tanto, il prezzo è ottimo, ma alla fine i suoi difetti li ha: shifters che non scattano e deragliatore anteriore bloccato. Vabè, il telaio lo converto e l'RSX trovo il modo di metterlo sul Giant, che l'idea di farlo tipo touring con la piega non mi dispiace. Disdico le ruote che avevo bloccato, compro degli Speed King da @Nekro. mi ingegno per trovare la combinazione giusta e partorisco quattro idee: 1) Singlespeed con kit conversione alla ruota posteriore, shifters usati solo come leve freno. 2) Monocorona e 7v dietro, ma con gli shifters andati dovrei $pendere per una leva cambio. Una leva cambio su una piega è brutta in culo quindi dovrei buttarmi su un riser, e quindi prendere anche le leve freno. Ma a me tirava la piega. 3) Monocorona e 7v dietro, shifters solo freni e manettino a fascetta singolo sull'obliquo. 4) Full 3x7 con stesse implicazioni del punto 2, oltre al fatto di dover sbloccare il deragliatore anteriore e trovare un collarino per tubo sella più stretto del classico 27,2. Ovviamente per i casi 2 e 3 la guarnitura BLB me la scordo causa corona da 1/8" e andrei di RSX convertita con spessori. I giorni passano, l'inverno inizia ad incalzare. Decido, forse la miglior soluzione è la 3. Cerchiamo un manettino veloce che stavolta ci siamo veramente. E INVECE NO. No perché decido che sia una buona idea provare a smontare gli shifters e capire se si possono sistemare. Long story short, li riparo. Bestemmiando, ma li riparo. La molla dello shifter che va al posteriore (GUARDA UN PO' quella che mi serve) è un po' andata ma tira quanto basta, però il resto dell'escursione va aiutata a mano tirando la leva verso l’esterno. Alla fine della fiera ho sfanculato singlespeed, riser, manettino, guarnitura e kit conversione, però siamo arrivati alla fine ad una sintesi. Regge l'anima coi denti ma non se ne rende conto. Basti pensare che adattare dei v-brake a delle leve corsa, fare un tiraggio giusto per cerchi con canale da 13 e copertone da 35, e soprattutto farlo per DUE volte, è forse la cosa più difficile che abbia mai affrontato finora. Forse in futuro la completerò col 3x7 ora che ho sbloccato gli shifters, forse deciderò di metterci un riser e relative leve, ma per ora voglio godermela così. Come il Cacciucco viene fuori da diverse varietà di pesce, definito povero, pesante nel complesso ma alla fine buonissimo, così è venuta fuori questa bici: Da pezzi a caso, economici, con soluzioni di fortuna e che pesa uno sproposito, ma che sto adorando. E da livornese non poteva uscire qualcosa di diverso. Telaio Giant X-1000 52x54 Trasmissione Shimano RSX 3x7v convertita monocorona, movimento centrale VP Ruote Mavic CXP10 con mozzi Shimano RSX, copertoni Continental Speed King 700x35 Reggi Campagnolo (?) 26,2 e sella Vertu zona sterzo 3TTT con pipa record 84 da 80 e piega mod. competizione da 44, serie sterzo boh, leve Shimano RSX, nastro Decathlon Freni e pedali: il peggio che esista Rack BRN e elastici Deca, parafanghi Deca P.S. Ho notato che né sella né manubrio sono in bolla, mi perdonerete spero.
  3. salve. come da oggetto vorrei farmi una ratbike. mi serve un telaiaccio da discarica possibilmente con attaccato su qualcosa (manubrio, movimento centrale, freni). cerco taglia grossa , dai 59 in su. sono di milano, ritiro anche in zona macerata e la spezia. saluti
  4. Nekro

    SMASH WORK

    Telaio di una MTB anni 90 ridotto malissimo + Metallo Raw che fa molto cool + Zero voglia di verniciare + Mud Max=Smash Wok Sveniciato in maniera ignobile il telaio e la pipa e sbombolettati con tre mani di trasparente! Due degli attacchi per i canti erano storti e quindi li ho recisi tutti e quattro. Al momento monto un rapporto 42-17 da fango.........è un carroarmato!!!! Allora, i pezzi erano quasi tutti già in casa, comunque il listone: Telaio: MTB anni 90 in acciaio pesante come piombo Pipa: MTB anni 90 brutta come il peccato Ruota anteriore: Tecno a 5 razze viola ricoperta con plastdip e adesivi presa da @zar Ruota posteriore: anteriore da MTB del Deca con attacco iso Guarnitura: Prolite Pedali: Wellgo con i pin liscissimi Strap: vp gialli canarino Reggisella: selcof Sella: indecente Copertoni: geax 26x1.95
  5. Mi serviva una biciclettaccia per spostamenti giornalieri e dalle caverne del Tombino, è stato riesumato un telaio da corsa Scirano, l'ho montato col peggio del peggio che avevo e per ora tutto bene solo che la guarnitura pare abbastanza inaffidabile, ora, dato che giro senza freni, volevo chiedere agli espertoni se posso tenerla su o rischio di demolirla skiddando o rallentando? nel caso cosa potrei metter su?? la scatola mc misura 70 mm e penso sia passo ita.. Grazie a tutti in anticipo
  6. saimonfvg

    Mesh Work

    Mesh Work. Con questa bici chiedo ufficialmente scusa a tutti coloro che nel 2013 ho insultato perché si prodigavano a convertire MTBs che a mio avviso erano di dubbio valore e di scarsa comodità nell'utilizzo. Cambiare parere è anche segno di crescita. Telaio: mtb cinese primi anni '90. Trovato nel fiume nel '94. Risaldato all'altezza della congiunzione reggisella. Usato per circa vent'anni con cambi e freni. Regalatomi causa matrimonio di un amico e conseguente pulizia totale del garage da parte del gendarme (aka sua moglie). Indistruttibile. Ruote: spaiate. Anteriore 650b con sgancio rapido, gomma nuova svendita ciclista. Posteriore 650b su mozzo ISO Ignoto1, pignone M2 da 19 denti. Raggiatura in quarta. Raggi recuperati dallo stesso cerchio (La ruota in precedenza era un'anteriore raggiata in terza). Gomma vittoria con 22 anni di carriera. Sella: Flite titanium Rossin Reggisella: Ignoto2 da 23,4 con spessori per 25. Catena: kmc alleggerita Guarnitura: Tripla Ignoto3, con pedali wellgo e straps Hold fast Stem e Riser: Ignoto4 e Ignoto 5 con manopole del bike rent. Spesa totale: 50 euro
  7. Da quel "luogo di culto" che è il garage di Gianfe, in quel di Ancona, è arrivato a Milano un meraviglioso telaio Viner Special Course. Anche lui, fratellino di quello di Viser, è stato svezzato nella scuderia Velomax. Ora si godrà una seconda giovinezza nello Zio-Garage !!! Componentistica: Telaio: Viner Special Course FCI scuderia Velomax Taglia 52 del 1982 (come da marchio FCI) color "Ratto Arruginito". Reggisella: Condor con scritta ITALIA intorno al bullone stringisella. Sella: VETTA Trishock Vanadium Ruote: Miche Pistard Complete Movimento Centrale: Campagnolo Pista 111mm Guarnitura: Prowheel Solid con corona Lasco 46 denti (che sostituirò quanto prima con qualcosa di degno da 48) Pedali: Wellgo WPD 823 da MTB attacco SPD (scelti per eliminare l' Overlap), in alternativa una coppia di "gemelli eterozigoti" Miche + Gipiemme pista. Pignone: Miche Pista Ergal7075 da 17 denti Catena: MIche Pista Serie Sterzo: MOVIMENTI THUN ??? (già presente sul telaio) Attacco manubrio: 3ttt Curva Manubrio: "Lino" Track (marca giapponese poco conosciuta) Gomme: Michelin Krylion Carbon Sotto a chi tocca !!!
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .