Search the Community

Showing results for tags 'urban'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 28 results

  1. rivedo l'annuncio e sistemo tutto. adesso la bici è in vendita completa e pronta all'uso. - sostituito la posteriore a vince con una posteriore a cassetta campagnolo con kit single speed e pignone strada campa. - sostituito mc a sfere con mc a cartuccia shimano - sostituito stem e rider con modelli OS - sostituito guarnitura con modello più moderne che sta anche meglio - ho aggiunto ruota anteriore su mozzo shimano che fila una meraviglia cosi come la ruota posteriore Cosa*: SINSLE SPEED Tipologia: pista / corsa Marca: C4 Modello: CLASS Taglia / misura: 54 Dettagli tecnici: Stato*: usato Segni di usura o segni particolari *: SOTTO TROVATE IL LINK ALLA VENDITA DEL TELAIO DOVE SONO ELENCATI DA JONSEY I SEGNI Smembro: NOPrezzo*: 250 Costo e tipologia spedizione*: 20 EURO Precedenza*: RITIO A MANO BATTE PRIMO IN CODAIn vendita su altri canali*: sì
  2. Natale si avvicina e pensavo di farmi un regalino, per finanziarlo mi ritrovo a vendere la mia amata fissa da palo su base Bianchi Sprint 28t anno 1984 Valuto scambi con telaio ridewill conico o altro conico da pista (53-54) Cosa*: bicicletta da palo, assieme ad essa vendo anche il gruppo originale quasi completo (sella e ruota anteriore erano inutilizzabili, il precedente proprietario ha cambiato manubrio con un Torino purtroppo) se voleste una sella più comoda ne ho una da mtb anni '90 La bici è l'ideale per chi come me passa periodi in cui preferisce avere una bici comoda per girare con freni e cambio, la sostituzione del gruppo è rapidissima Tipologia: pista / trota (da palo)Marca: Bianchi Modello: Sprint 28t '84 Taglia / misura: 56o 57v Dettagli tecnici: Stato*: usato con alcuni componenti nuovi o usati per max 3 usciteSegni di usura o segni particolari *: da riverniciare, il precedente proprietario ha tentato una verniciatura rossa ad aerografo, si staccava a scaglie così ho ripulito i tubi più comodi da raggiungere Smembro: smembro solo se vanno via tutti i pezziPrezzo*:250, sul forum 200 per tutto, se ne può parlare----> ribasso 180 tutto---->150 ultimo prezzo per tutto ciò che è in foto Costo e tipologia spedizione*: SOLO RITIRO A MANO Precedenza*: primo in codaIn vendita su altri canali*: nope Non mi fa caricare altre foto, se volete pm EDIT foto aggiunte, sempre disponibile in pm per altre
  3. Zaini commuting

    E' vero che compaiono nelle varie recensioni ma ho pensato che potrebbe fare comodo una discussione in cui chi vuole può mettere foto e magari un breve parere sullo zaino/sugli zaini che usa quotidianamente. Così poi per vederli non serve andare a spulciare le singole recensioni.
  4. Tempo fà il marchio "la Passione" aveva una buona linea di abbigliamento per il ciclista urbano, ora niente più. Oltre a Rapha mi sapreste consigliare altri marchi validi?
  5. Prima fissa....ola

    Ciao a tutti, sono Luca da PD. Vi leggo da un po' perchè sono in vena di farmi la prima fissa. Da anni giro in mtb (enduro e DH) e ora cerco qualcosa per gli spostamenti quotidiani. Mi sono innamorato del Cinelli Gazzetta...ma ho paura di sbagliare taglia. ALTEZZA 1.80 CABALLERO 84 Per tutte le bici sono sempre stato a cavallo tra M e L e la scelta è sempre stata fatta per la finalità d'uso della bike (DH M, Enduro M, mtb da pedalare L)...e per la fissa????? Un Cinelli Gazzetta 54 potrebbe andare? Ho provato ad andare da un biciclettaro che distribuisce Cinelli ma mi ha dirottato su altro...KHS ad esempio....ma non mi piace.... Grazie a tutti e attendo smanioso i vostri consigli.... Buone pedalate a tutti
  6. parallax urban use

    ciao a tutti, premetto che non sono un fotografo (foto demmerda) e che non ho sbatti di togliere freno cambiare stem ecc. per fare le foto..la bici la uso così e per quanto poco armoniosa sia mi trovo benissimo e quindi mi sembra giusto presentarla cosi =) ne approfitto per un saluto dal forum a @BobsHaero @Bulak @Trizio @andrewlocke andre e tutti gli altri che non ricordo il nickname.
  7. Trash CX

    Ciao ragazzi, oggi vi propongo la bici che mi porta in giro per Parigi: ho recuperato ad un prezzo relativamente ragionevole un telaio molto ben fatto da ciclocross della mia taglia. L'ho poi montato low-cost (ruote a parte) per un uso urbano. Comodità pazzesca...a discapito della performance, ma nemmeno così tanto: il telaio è bello rigido e maneggevole, e Il v-brake conferisce una notevole sicurezza. Ci ho fatto 30 km in gruppo con qualche bella salita, si è comportata discretamente. Telaio: Morjean (negozio belga) anni '80 in acciaio di alta gamma /57.5 x55.5/ reggisella ⌀ 27,2. forcella: CWI in alluminio con serie sterzo cane creek Ruote: by @ mozzi miche primato 32h / cerchi ambrosio evolution / coperture schwalbe cx comp 700x30 / pignone 17t Guarnitura: Prowheel / corona 46t pedali: MKS sylvain stream reggi&sella: no name zero setback / selle italia trans–am (comoderrima) zona manubrio: attacco mtb acciaio/ riser zoom / leve shimano / grip simil oury / freno: V–brake Miranda (?) Note dolenti. la taglia è giusta ma il MC è altissimo — credo che la forcella (che non è la sua originale )alteri la geometria perché troppo lunga, sarebbe da sostituire con una in acciaio della giusta misura. Devo sostituire il reggi zero setback, non mi ci sento comodo. I pedali sono troppo piccoli...
  8. Lo conoscete? http://torchapparel.eu/collections/flux-backpack/products/flux-backpack-black per 108 stelle poi non è neanche tanto caro.
  9. Cosa: Scarpe Marca: Chrome Modello: SPD Misura: 13 US - 47,5 EU Dettagli tecnici: Stato: nuovo appena arrivato Prezzo: 40 euro Costo spedizione: 7 euro Tipologia spedizione: Corriere Precedenza: ritiro a mano (Roma) In vendita su altri canali: passaparola tra gli amici Acquistato a scatola chiusa, senza averle mai provate e sono troppo grandi per me. Se qualcuno le vuole, le cedo a prezzo di costo, altrimenti tra una settimana le rimando indietro. Foto originali
  10. ciao a tutti ragazzi considerato il mio amore per il mondo fixed, la mia predisposizone a ideare qualcosa che sia utile per noi, il tutto insieme a una genialata del mio solito amico...che tra un po mi odiera', abbiamo ideato queste: sono in nylon e sono studiate per un uso cittadino....non sappiamo ancora quanto durino...io le ho provate in velodromo con partenza da fermo.....non hanno fatto una piega...la cosa fica e' il peso inesistente e quando camminate non fanno rumoreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee che ne dite:
  11. Ciao a tutti, questo è il mio primo messaggio sul forum. Mi presento: sono Alex e sono di Torino. Possiedo una BDC che utilizzo, appena il tempo libero lo consente, per i miei giri nei dintorni della città. Ed ora mi piacerebbe montare una fissa per gli spostamenti urbani. Mi affascina l'idea di una bici leggera, essenziale, semplice per quanto riguarda la manutenzione, reattiva e divertente. Sto valutando due telai in particolare, entrambi di Cinelli: il Vigorelli ed il Mash Parallax. Osservando le geometrie, noto che sono pressocchè senza sloping, il che mi piace assai. Avrei bisogno di un vostro consiglio sulla taglia più adatta per ciascuno dei due: premetto che non mi interessa un assetto esageratamente estremo spacca schiena (non devo andarci in pista), con fuorisella notevoli e dislivelli esagerati tra sella e manubrio, ma vorrei realizzare un assetto ragionevole e fruibile per la città - ovviamente non da city bike :-D - Credo che la monterei con il manubrio riser (non fustigatemi!) - comprendo che l'estetica possa avere il suo significato, ma per me conta molto anche l'assetto in funzione dell'utilizzo del mezzo. Le misure attuali sono: Altezza: 179 cm Cavallo: 85,2 cm Altezza sella: 75,3 cm - questa xò sulla BDC... Con tali misure, che taglia mi consigliereste per il Vigorelli? E per il Mash Parallax? Soprattutto alla luce delle considerazioni sull'assetto... Grazie 1000 a tutti!
  12. Intervista a Fabio di DZR

    Avete presente quelle fighissime scarpe che sono le DZR? Avete presente che fanno base a San Francisco? Avete presente Fabio il capoccia del progetto? Beh, gli ho fatto un'intervistina.
  13. Nuova Urban Cx

    Per quest'anno vorrei farmi una bici nuova che mi permetta di muovermi agile in città e di fare un po' di sterrato senza troppi problemi, diciamo una via di mezzo tra un pista e un cx. il telaio sarà un su misura in alluminio e qui partono già i dubbi, mi sono state proposte queste due geometrie, cosa ne pensate? io farei quella un po' più tirata (primo disegno) che mi aggrada di più, voi che dite?
  14. la "scarrozzaculi"

    Ed ecco a voi la bici che tutti i giorni segue con fedeltà tutti i miei spostamenti, la bici che tratto male quando sono incazzato e la bici con cui mi piace fare i km non curante del fondo stradale o del tempo meteorologico: il mio mezzo da tutti i giorni insomma... la black list: telaio: mboh... cromato taglia 57 guarnitura: campagnolo strada 43 denti... non so il modello ruota ant.: cerchio del cazzo; copertone: bontrager 700x25 ruota post.: gippi A30 su sturmey-archer, pignone 14 denti; copertone: na schifezza 700x28 s.s.: campa m.c.: vp components... purtroppo... sella: srl con vagina steam: funn, serial rippa manubrio: easton dh tagliato; nastro: camera d'aria e scotch di carta il gommotto rosetta mi serve a portare la signora sul tubo, altrimenti si lamenta che le duole il culo! tutta per voi!
  15. SPD urban shoes

    Ciao Ragazzi Scusate ma qualcuno sa dirmi se a Torino c'è un negozio dove trovare le scarpe con attacchi spd tipo DZR, VANS ecc... ecc...
  16. Alleycat fakengerguerrilla 2

    #fixed #verona #urban #fixedverona #veronafixed#fakengerguerrilla #mdmastudio "La Fakenger Guerrilla Alleycat, oltre a muovere migliaia di ciclisti in tutto il mondo, insegna a contrabbandare droga, abbassa il surriscaldamento terrestre e aumenta la natalita’ infantile. Per me un onore esserci stato." (cit. paolomartelli.com) Music is: "Concrete Dinosaur" by Porno Galactica (psrecords.net/utopia-park/) Un ringraziamento speciale al tizio in scooter al semaforo di porta palio: "Maaaa c'è scritto MDMA???" "Sì" "Maaaa state filmando il disagio?" "Sì" "No perchè qui ce n'è molto! (riferendosi a lui e ammiccando alla sua donna)" https://vimeo.com/75026013
  17. Buongiorno a tutti, vi chiedo un poco di supporto per la dolce Alessandra che ha tirato su una ricerca tesi davvero interessante, si tratta di un questionario facile, facile. Lo fate, lo inviate e lo spammate nelle galassie che meglio conoscete, così mandate una chica in hit parade. Questionario Vi allego la presentazione del questionario: Cari amici vicini e lontani, vi scrivo per inoltrarvi un questionario on-line rivolto a TUTTI I CICLISTI URBANI D'ITALIA. Ciò che vi chiedo è di compilarlo, nel caso in cui vi sentiate parte di questa "categoria" e, in ogni caso, di diffonderlo tra i vostri contatti! Vi ringrazio in anticipo, per me è molto importante ottenere un ampio riscontro su tutto il territorio italiano, poiché questi questionari rappresenteranno una parte fondamentale della mia ricerca tesi. Per coloro che fossero curiosi a questo riguardo... vi aggiornerò con molto piacere! Confido in tutti voi! Grazie infinite
  18. Scuola e bici

    Io vado a scuola in bici. Ho 16 anni, vivo ad Asti (che non è enorme) e tutte le mattine da due anni a questa parte mi sveglio presto, faccio abbondante colazione, mi vesto, mi lavo manifacciaedenti (come dice mia madre), e alle 7.15 esco di casa in sella. Il tragitto casa-scuola è di soli 3 chilometri, ma io esco presto proprio per allungarlo il più possibile; adoro girovagare per la città ancora assonnata e senza traffico. Solo ho un problema che con gli anni diventa sempre più (letteralmente) grande: i libri di testo. Io frequento il terzo anno del liceo classico, e mi devo portare nello zaino, il mercoledì, questi oggetti. Nel dettaglio si tratta di 4 quadernini, 5 libri, il diario e l'astuccio. Nello zaino ci sono anche kway e sovra pantaloni impermeabili, il portafogli, il cellulare, le chiavi e un lucchetto ABUS a fili intrecciati (il DLOCK è nel cortile della scuola dove parcheggio di nascosto, dato che mi hanno già rubato una MTB che era legata alla rastrelliera piú vicina all'istituto. Peso dello zaino: 10 chili di media settimanale. Questo è il mio compagno di avventure: Ci terrei anche a mostrare le misure del libro di Storia dell'Arte:22x29x2cm So che c'è gente che si deve portare in spalla magari 40 chili, ma mi chiedo che cosa spinga gli autori dei libri di testo a usare tonnellate di carta e inchiostro (ovviamente mai che si sia visto un libro scolastico in carta riciclata), invece di gestire responsabilmente e con un occhio alla schiena degli studenti le impaginazioni e le stampe dei volumi. Si accettano consigli per ovviare al problema,e scusate lo sfogo.
  19. - Telaio da corsa anni '70 italiano (Stella Veneta) - Ruote Ambrosio Pista su mozzi Miche con cuscinetti sigillati, raggiatura in 3a posteriore e radiale anteriore - Copertoncini Michelin Dynamic slick - Pipa 3ttt, marchiata Colnago - Manubrio in alluminio accorciato - Freno anteriore Campagnolo - Sella San Marco Rolls - Reggisella alluminio Humpert - Guarnitura Prowheel modello Urban 46t - Movimento centrale VP - Pignone 17t - Cavo freno Shimano SLR - Catena Miche Pista - Straps Create - Manopole in spugna EDIT: FOTO AGGIORNATE!!!
  20. Come si denota dal numero dei messaggi sono nuovo del forum Volevo chiedervi consiglio riguardo alla mia prima fissa, vi elenco ciò che ho capito serva per ricevere consiglio: -la userei per spostamenti in centro storico e per girare in paese, facendo 10 km al giorno sempre per andata e ritorno da casa a lavoro + uscite serali di altri massimo 10 km circa; -peso 75kg ca. e sono alto 1.85m (non so se il peso influenzi qualcosa); -cerco qualcosa di non troppo costoso (anche usato se conviene) ed ho un budget massimo di 350€; -non mi importa molto l'aspetto, basta sia funzionale ai miei scopi. So che il peso delle fisse si aggira sui 10kg (se non erro), influisce molto per il mio utilizzo se pesa 8/9 kg o 10/11 kg? Ed eventualmente quali differenze di costi e benefici ha l'una in più dell'altra? Ho messo un budget massimo perchè l'utilizzo non sarà intenso ma appunto cittadino/urbano, senza dover sforzare troppo o volere troppo dalla fissa. Spero di aver messo tutto quello che serve e di non aver violato norme del forum riguardo i nuovi thread. Grazie mille anticipatamente a chi saprà aiutarmi anche minimamente. @Edit: La cifra di 350€ è appunto "massimo", quindi se spendo meno non fa male; sono anche abbastanza ignorante in materia quindi ringrazio le risposte relative al fatto di prendere/cercare pezzi dalla sezione Mercatino ma,se possibile, vorrei poter aver anche chiarimenti o indirizzamenti verso qualcosa di completo ed acquistabile. Ringraziamenti beforeitwascool e
  21. http://www.squadrati.com/2013/05/03/quadrato-semiotico-del-ciclista-urbano/ un po di autoironia non fa mai male...
  22. Consiglio telaio

    Sapreste consigliarmi un telaio simile al Leader 750? Lo userei per andare in città quindi prezzo sui 200/300 € o anche meno se esistono. Su ebay il leader 750 si trova a un buon prezzo ma pagherei troppo di dogana.
  23. Ogni tanto si parla di abbigliamento ciclistico urbano ma mi pare che non sia mai stata aperta una discussione che elenchi un po' tutti i brand presenti sul mercato. No sarebbe male fare un elenco, magari con delle recensioni dei capi in modo da avere notizie più dettagliate rispetto a quello che si trova scritto sui vari siti. So già che avete in mente diversi marchi, comincio io con Giro che non avevo notato avesse una linea Urban. http://www.giro.com/us_en/newroad/#products Ed altri: http://www.endura.co.uk/ (con recensione pantaloncini se scorri il post) http://www.swrve.us/ http://www.rapha.cc/ http://www.pistard.cc/ http://missionworkshop.com/ http://www.chromebagsstore.com/ https://www.surface-clothing.com/ (con recensione giubbotto se scorri il post) http://www.alturanightvision.co.uk/ (più simile all'abigliamento tecnico) http://www.muxu.cc/
  24. Salve gente, torno con una breve recensione. Stavolta di questa giacca. - Prezzo: 79.95 Euro da Decathlon - Descrizione: Giacca impermeabile in tessuto un po plasticoso ma tutto sommato gradevole. (Novadry) Colori un po' imbrazzanti. - Periodo di utilizzo: Da Dicembre fino ad ora prevalentemente in città anche la mattina con 2-4° C anche se per tratte brevi. - Pregi: La giacca è leggera. Comoda da vestire con un maglioncino in lana leggero sotto. Il tessuto esterno sembra di buona qualità. Le rifiniture sono ottime, le cuciture anche. Dal punto di vista dell'impermeabilità devo dire che tiene molto bene, anche in condizioni di pioggia moderato/intensa. Non intendo sotto il monsone. Le zip delle tasche sono siliconate e ben sigillate quando chiuse. Ha anche due grandi aperture sotto le ascelle da aprire con zip per far defluire il profumo di bestia bagnata. Tiene piuttosto caldo, soprattutto per la traspirazione che non è proprio eccelsa, ma potrebbe essere un difetto da trasformare in vantaggio. - Difetti: Fondamentalmente la traspirazione. Non è esattamente un tessuto traspirante, ma diciamo che essendo interessato più alla impermeabilità alla fine ci si può stare. Nei giorni anche abbastanza freschi con 8-9 gradi l'ho portata solo con la maglietta a maniche corte sotto (io c'ho sempre caldo). La circolazione dell'aria migliora molto grazie alle due lunghe zip sotto le braccia, nel caso vi ci faccia caldo le aprite per buona parte e il problema si dovrebbe attenuare. Naturalmente se si spinge molto si suda come arista al forno. Hai voglia ad aprire le zip sotto le braccia. - Rapporto qualità prezzo: Il prezzo non è malvagio. Alla fine la marca è nota per fare sia roba accessibile anche ai poser dello sport (come me) sia roba di pregio. In questo caso direi che il prodotto ha una buona finitura e per ora anche una buona tenuta. Se fosse costata 10 euro in meno sarebbe stata sicuramente un affare migliore. - Prodotti simili provati e relativi paragoni: non ho esperienza con altri prodotti. Lascio a voi il dibattito. - Lo ricomprerei SI /no , perchè per ora ha svolto la sua funzione egregiamente. Sono sempre arrivato a destinazione, asciutto, a volte un po' accaldato ma asciutto. Anche se l'ho comprata azzurro puffo nano, non è così orripilante all'occhio e ci sono anche uscito un paio di volte la sera, soprattutto quando pioveva parecchio. Credo che con l'arrivo del caldo dovro rinunciare in favore di un k-way tascabile in caso di pioggia, ma diciamo che ha svolto la sua funzione nei mesi invernali. La prossima recensione sarà sugli Endura Gridlock sopra-pantaloni da pioggia che sono con la giacca la mia accoppiata salva acqua. Stay tuned.
  25. NS Bikes

    che ne dite di questo telaio ? a me intriga e incuriosisce; mi pare che NS sia un marchio con un rapporto qualità/prezzo decente. vorrei mi aiutaste a capire cosa (visto cosi) ha di buono e di cattivo http://www.chainreactioncycles.com/Models.aspx?ModelID=69785