Search the Community

Showing results for tags 'cicloviaggi'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 6 results

  1. Bella a tutti! Io e @bingo siamo in procinto di programmare una ciclo-vacanza Milano ---> Venezia. Il viaggio è organizzato in 4 giorni di spostamenti seguendo le seguenti tappe: Brescia Verona Padova Venezia Innanzitutto ci serve un sito che ci dia i percorsi con allegate le altimetrie: quindi dateci dentro!! qualcuno ha gia fatto il percorso e ha consigli da darci sulle strade?? Sapete di ciclabili o siamo obbligati a percorrere provinciali/statali???
  2. Buongiorno a tutti, vi chiedo un poco di supporto per la dolce Alessandra che ha tirato su una ricerca tesi davvero interessante, si tratta di un questionario facile, facile. Lo fate, lo inviate e lo spammate nelle galassie che meglio conoscete, così mandate una chica in hit parade. Questionario Vi allego la presentazione del questionario: Cari amici vicini e lontani, vi scrivo per inoltrarvi un questionario on-line rivolto a TUTTI I CICLISTI URBANI D'ITALIA. Ciò che vi chiedo è di compilarlo, nel caso in cui vi sentiate parte di questa "categoria" e, in ogni caso, di diffonderlo tra i vostri contatti! Vi ringrazio in anticipo, per me è molto importante ottenere un ampio riscontro su tutto il territorio italiano, poiché questi questionari rappresenteranno una parte fondamentale della mia ricerca tesi. Per coloro che fossero curiosi a questo riguardo... vi aggiornerò con molto piacere! Confido in tutti voi! Grazie infinite
  3. adriatico in bici

    apro questa discussione per raccontarvi un' attimo il percorso fatto Siamo partiti da riccione e siamo arrivati al gargano (escluso che essendo di milano fino a riccione siamo andati in treno) L' obiettivo era di arrivare a foggia passando per il gargano e li prendere il treno del ritorno da li. in realtà il Gargano è piuttosto pesante da fare con le borse da bici per cui ci siamo mermati appena prima del su e giù e siamo andati a fare una gita in giornata (poi sta a voi se fermarvi di più o di meno Le tappe si possono quasi tutte fare sia sul lungomare sia sulla statale (a volte è d' obbligo quest' ultima) il lingomare ha il vantaggio che è tranquillo e in alcuni tratti c'è la pista ciclabile anche per diversi km e lo svantaggio che è un continuo fermarsi per le macchine in quanto spesso si passa dalle cittadine e la pista ciclabile del lungomare è inpraticabile (le bici vanno a 10 all' ora e i bambini si buttano in mezzo) la statale ha lo svantaggio che è brutta e ci sono le macchine ha il vantaggio che si fila veloce e di solito a lato c'è un metro di spazio libero detto ciò noi abbiamo fatto un po e un po (lo vedrete su strava) le tappe di strava sono divise in mezze tappe o perchè mi crashava l' app oppure perchè così spezzavamo di solito sono divise dalle soste pranzo o in soste acqua/barretta in ogni caso la città finale di ogni tappa prevedeva uno o più campeggi (noi eravamo in 2 in tenda) campeggi sono tutti sui 20-30 euro in 2 altre cose: essendo molto caldo(l' abbiamo fatta nei primi di agosto) facevamo più km possibili fra le 9-10 e le 12-13 e poi ripartivamo dopo le 5-6 grazie a questo praticamente ogni giorno a pranzo c'è la possibilità di farsi il bagno tappa: 1- treno fino a riccione, arrivo ore 2 + RICCIONE-CESANO(SENIGALLIA) http://www.strava.com/activities/72894452 http://www.strava.com/activities/72958042 la tappa è quasi tutta su ciclabile lungomare 2-SENIGALLIA-CIVITANOVA MARCHE http://www.strava.com/activities/73075414 http://www.strava.com/activities/73085942 http://www.strava.com/activities/73299272 mancano alcuni chilometri di tappa (ma bisognava solo scendere) tappa che prevede il passaggio dal conero, l' unica vera salita di tutto il giro (140m) il vero arrivo è CIVITANOVA MARCHE dove c' erano un po di camping il mare a "numana" è davvero bello 3-CIVITANOVA MARCHE-GIULIANOVA http://www.strava.com/activities/73332975 http://www.strava.com/activities/73365737 nulla da dire si questa tappa, statale un po trafficata! 4-GIULIANOVA-(pescara)-FOSSACESIA http://www.strava.com/activities/73522059 http://www.strava.com/activities/73777539 tappa quasi tutta su statale e grande traffico in zona pescara 5-FOSSACESIA-TERMOLI (vero arrivo con campeggio---> CAMPOMARINO) http://www.strava.com/activities/73777610 http://www.strava.com/activities/74152019 praticamente dopo essere arrivati a termoli in 7-8 km arrivate a CAMPOMARINO 6-CAMPOMARINO-RODI GARGANICO http://www.strava.com/activities/74151919 http://www.strava.com/activities/74152089 http://www.strava.com/activities/74321513 questa tappa vi conviene farla seguendo la tappa cioè prendendo invece che la statale, la ex statale laterale ai campi, dove praticamente il traffico è 0--->http://www.strava.com/activities/74596420) A QUESTO PUNTO DECIDETE VOI SE FARE IL GARGANO IN BICI(2-3 TAPPE) E ARRIVARE A FOGGIA OPPURE FARE COME NOI DI STARE LI E ANDARE IN GIRO SENZA BORSE 7-GITARELLA arrivati al gargano vi conviene piazzarvi a rodi garganico (noi abbiamo trovato un bel camping con la spiaggia a 50 m sotto e un mare davvero bello) e da qui fare gite in giornata senza borse (posti da vedere PESCHICI, VIESTE, PUGNOCHIUSO) avendo noi poco tempo siamo andati solo a peschici dove c'è un bel mare (un po affollato) http://www.strava.com/activities/74339579 in generale godetevi il mare garganico che è un' altra storia rispetto a tutto il resto dell' adriatico 8-RODI GARGANICO-MARINA DI LESINA http://www.strava.com/activities/74596420 http://www.strava.com/activities/74636261 tutta la tappa segue la statale su una via parallela(ex statale) che va lungo i campi ed è priva di traffico e piena di fichi! la tappa fino a marina di lesina è solo per andare ad un campeggio/al mare 9-MARINA DI LESINA-S. SEVERO per prendere il treno di ritorno dovete andare fino a san severo(tappa non registrata) la tappa è quasi tutta su statale e ben segnalata. A SAN SEVERO CI SONO GLI INTERCITY PER BOLOGNA MA BISOGNA METTERE LA BICI NELLE BORSE APPOSITE!(noi le abbiamo dovute portare) altrimenti vi pigliate il regionale(dive si paga il supporto bici) e fate un viaggio ben più lungo FINE p.s. spero di esservi stato utile, non esitate a chiedere infos
  4. Sì viaggiare

    Buonasera FixedForum tutto, conoscenti e non. Ispirato dalla discussione sulla ben consapevole del fatto che se non lo faccio ora probabilmente non scriverò mai due parole sul viaggetto che mi sto facendo, ho deciso di spendere due minuti per illustrarvi cosa sto facendo ora lontano dal capoluogo sabaudo e presentarvi la bici che mi sta accompagnando. Senza avvertire nessuno dei frequentatori torinesi del forum, domenica 3 marzo ho abbandonato la terra natia con destinazione Santa Cruz, Bolivia, con al seguito una vecchia Olmo mezza corsa degli anni settanta rinfrescata per l'occasione. L'idea era di venire a visitare una giovine pulzella che qui sta facendo ricerca e girovagare in bici per l'altopiano, ma avendo trovato un lavoro da guida turistica in bici da downhill la permanenza durerà più del previsto e il vero viaggio in bicicletta è stato per ora abbastanza ridotto per cui non aspettatevi grandi cose! Bando alle ciance, finora la distanza effettivamente percorsa in sella alla mia Olmo è stata di poco più di 400km, tra l'aeroporto di Santa Cruz e l'agognata casa di Cochabamba in cui la mia cavalcatura sta momentaneamente riposando. Il tragitto m'ha portato dalla secca pianura tropicale alla piovosa e tortuosa strada accidentata che collega il dipartimento orientale a quello di Cochabamba inerpicandosi per le Ande tra vegetazione lussureggiante e camion che, salendo o scendendo a passo d'uomo, muggiscono volentieri per celebrare la spensieratezza del ciclista che ha deciso di imboccare una salita senza sapere che sarebbe stata la più lunga della sua limitata esperienza ciclistica. Probabilmente continuerò a viaggiare, anche se per pochi giorni, per visitare questo splendido paese; in tal caso cercherò di scrivere alcune righe d'aggiornamento. Intanto aggiungo una lista dell'equipaggiamento della bici e alcuni consigli per il trasporto della bici in aereo (prima esperienza per me). Qui una foto di un umido passaggio in cima alle Ande.
  5. Ragazzi vi segnalo la mappa dell'anchissima Via Traiana Adriatica, lungo le coste pugliesi. Un meraviglioso percorso ciclabile, e non solo, da fare! http://www.progettipercomunicare.it/traiana/mappa.php
  6. warmshowers.org

    Dato che sicuramente c'è qualcuno su fixedforum che sta meditando di farsi viaggetto ciclistico quest'estate, segnalo questo link www.warmshowers.org E' una community di ospitalità (tipo BeWelcome, Couchsurfing, etc.) per ciclisti e cicloviaggiatori vari. Mi sa che gli darò volentieri una chance appena riuscirò a mandare in porto uno dei miei progetti cicloturistici :)