Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'strada'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


City


Interests


IG


Strava


Feedback Mercatino


Website URL


Skype

  1. Ciao a tutti, è arrivato il momento di cambiare il casco da bici. Quello attuale che uso ormai da molti anni e che mi ha salvato la capocchia in un paio di situazioni e pronto per il pensionamento/rottamazione. Era un modestissimo Briko preso con i punti fragola dell'esselunga, ma ha fatto/fa il suo (s)porco lavoro. ho visto che i caschi hanno prezzi molto variabili. da 10€... a 200€... Vorrei rimanere in una fascia media. diciamo che la spesa massima non oltre gli 80/90€. Cosa offre il mercato dal buon rapporto qualità/prezzo? Quali devono essere i criteri di ricerca? cose assolutamente indispensabili e cose altamente superflue da tenere in considerazione?
  2. Era da parecchio che ce l'avevo in testa e si sa, quando hai quella vocina alla fine non riesci a zittirla mai del tutto... Fatto sta che dopo quella notte di dicembre di due anni fa, in cui conoscevo tal Riccardone (per gli amici) l'idea di avere un telaio classico su misura da strada, concepito però in modo moderno, per pedalarci realmente in tutte le condizioni meteo e per tutte le ore che la mia schiena ancora riesce a reggere.. ecco che diventava un'esigenza improrogabile. E allora chi meglio sapeva interpretare le mie esigenze se non il ragazzone che, passatemi la anzianata, ho visto letteralmente crescere sia tra le pagine di questo spazio web sia nel duro mondo del telaismo, dalla caverna alla curva parabolica del Vigorelli (e non aggiungo altro perchè chi sa ... sa!). Già dalle prime chiacchierate sapevo di esser nelle giuste mani, perchè le domande a me rivolte non erano "che angoli vuoi" o "quanto lungo facciamo il carro" ma bensì cose del tipo "cosa chi dovrai fare" e "quanto ti piace osare in discesa" (parecchio) e ancora "che ruote pensi di montarci"... quindi sì, @Tombi non è un saldatore, ma un telaista. ed eccola qui, fatta davvero con cura, pensata tubo per tubo (infatti non sono di un unica serie ma ognuno è specifico per la sua posizione, anche se è tutta roba con il marchio della colombella...), montata con tutti i componenti che già avevo sul Moser (che mi è sempre stato di due taglie più grande...) e che qui stanno assieme in modo davvero perfetto. A proposito di star assieme, proprio le congiunzioni (mc compreso) sono a marchio proprio di Rich su menzionato, il quale è ben felice di vedere che l'arte di far le cose bene a mano non sta andando persa. Una bici per tutti i giorni, per giri lunghi e con cui non aver paura di attraversare la città farcita di pavè e binari... e, spero, una bici anche per viaggiare.
  3. Cosa*: ruote da strada, tenute molto bene, mozzi perfetti e scorrevolissimi, ditta ottima, vendo solo per far spazio Tipologia: corsa Marca: Marchisio Modello: Zefiro Taglia / misura: medio profilo Dettagli tecnici: corpetto Campagnolo, lascio le gomme che vedete Stato*: usato Segni di usura o segni particolari *: perfette, centrate, leggere Smembro: no Prezzo*: 120 90 Costo e tipologia spedizione*: 15€ corriere Precedenza*: ritiro a mano In vendita su altri canali*: sì ebay
  4. Ciao a tutti, è un po' di tempo che vorrei regalarmi una bicicletta per potermi muovere principalmente in città ma all'occorrenza anche su strade sterrate / bianche (ho scoperto che da qualche tempo si dice Gravel :)), senza ovviamente pretese "simil-agonistiche", ma semplicemente per divertirmi portando in giro mio figlio e facendomi qualche pedalata con gli amici. Sono un neofita, non voglio spendere cifre stratosferiche, ma comunque sono uno a cui piace spendere in modo sensato, ovvero: meglio tirar fuori 500/600 € per una "buona" bici piuttosto che spenderne 250 per una che dopo un po' di km. rischia di dover essere riparata, e poi di nuovo, e poi ancora, ecc. Leggendo di qua e di là per il forum sono arrivato a queste conclusioni: - telaio e forcella in acciaio (possibilmente chromoly) - possibilità di montare copertoni da 35/38 - manubrio riser - freni a pattino - che non pesi finita più di 12kg. - ovviamente SS/Fissa Ho visto che per le caratteristiche a cui sono interessato (soprattutto per la possibilità di passare da strada a sterrato) i nomi che tornano più spesso sono: - Cinelli Tutto (o antecedente Mash work) - Omnium cxc - Surly cross check però siamo sempre fuori budget... Vi chiedo quindi qualche consiglio su cosa/come potrei fare... Grazie mille!
  5. Ciao vendo una salopette Shimano S-phire Flash black, Nuova di pacca Listino 249€. La vendo a 150€. È una taglia M ma veste strettino, per un magro, secondo me va bene per chi ha la S-M Ritiro a mano in Milano zona Affori. Posso spedire Grazie Descrizione di Shimano: Salopette da gara professionale che combina stile e performance. Lavestibilità anatomica e aerodinamica favorisce una posizione di guida dinamica. Cuciture minime per un comfort estremo. CARATTERISTICHE I materiali di compressione intessuti lungo le cosce migliorano la circolazione, riducendo l'affaticamento durante le lunghe percorrenze. Eliminando la necessità di una fascia elastica, i materiali di compressione mantengono in posizione i pantaloncini anche quando la guida si fa aggressiva o quando si indossano scaldamuscoli. un materiale leggero e altamente traspirante sulla parte superiore della schiena favorisce l'evaporazione del sudore. Perfettamente adattabile alla maglia. Inserto posteriore in materiale tessuto, per un grande sostegno. Fondello S-PHYRE, 4 strati, per un eccellente assorbimento degli urti e grande traspirabilità.
  6. Ciao, cerco comandi tiagra serie 4700. So che li avete a prendere polvere in qualche scatola giù in cantina. Prezzi umani pls. Cya.
  7. tempo di far spazio in garage... e quindi ecco a voi Cosa*: gruppo Campagnolo 10v misto, senza guarnitura Tipologia: corsa Marca: Campagnolo Modello: un po' di tutto ma tutto 10v quindi perfettamente in sinergia Taglia / misura: 10v Dettagli tecnici: usato, ma tutto in ottime condizioni. leve veloce, cambio record carbon, deragliatore centaur, pacco pignoni veloce 12-25, freni chorus e catena kmc 10v (non in foto) Stato*: / usato / Segni di usura o segni particolari *: qualche minima rigatura inevitabile, per il resto ok Smembro: no Prezzo*: 200 140€ daje Costo e tipologia spedizione*: preferirei che l'acquirente organizzasse il tutto con il classico spedirefacile o similari Precedenza*: ritiro a mano molto gradito ovviamente su torino (ma il 27 ed il 30 sono a milano) In vendita su altri canali*: no ma finirà su ebay a fine mese
  8. ciao a tutti. devo montare un cxc vecchia versione, quello coi forcellini orizzontali. visto che su quei forcellini i qr scivolano ho pensato: perché non convertire un mozzo qr in un mozzo coi dadi? e qua iniziano i problemi. a) mi serve una cosa duratura → cuscinetti sigillati. non convertirò uno shimano m525 perché alla prima pioggia mi si incarta. devo viaggiarci. b) su internet non si trova nulla. ci sono i dt che hanno un sistema simile, ma tra mozzo e asse vado a spendere più di 150 euro (mi costa meno farmi tornire un asse apposta per me). qualcuno ha idee? qualcuno ci ha provato? prima di fare accrocchi strani vorrei provare a far sta cosa. dai cazzo non ci credo che qualcuno in mtb non ha mai avuto questa idea per aumentare la resistenza dei mozzi. ps: mi va bene anche roba da aliexpress, basta che sia conosciuta (tipo novatec) e non roba a caso che poi mi si spacca e devo ri-raggiare. bella!!
  9. Carina proposta nella versione "Road": Certo, un acciaio da 2kg per una bici da strada non è il massimo, perchè non proporlo in alluminio "leggero" stile cannondale caad?
  10. Ciao, mi hanno regalato una guarnitura completa Campagnolo Record strada con pedivelle da 170. Vorrei montarla sul mio telaio pista e relative ruote H PLUS SON lasciando solo la corona esterna e rimuovendo le altre. Prima di fare un acquisto sbagliato mi domandavo quale dovesse essere la misura del movimento centrale, se non sbaglio per il suo utilizzo normale la guarnitura veniva montata con un MC da 110 (ma non ne sono sicuro), devo considerare il medesimo per un utilizzo su fissa? grazie
  11. ciao gente, ho una posteriore corsa com corpetto Shimano da 10v vorrei fare una specie di ibrida con un telaio acciaio che per ora è montato in single speed con la ruota sopra citata e degli spessori con pignone singolo posso usare un deragliatore strada con comandi mtb? e lasciare il monocorona davanti? tutto usando pezzi solo Shimano grazie
  12. Ultimissimo restauto, giust'appunto terminata nel montaggio. Telaio modello Dynamics per via dell'attacco manettini e della fazzolettatura. In origine fabbricata per il rivenditore "Cicli Capella" è stata riverniciata e riadesivata da me medesimo. La forcella potrebbe non essere stelbel, ma il riventore sopracitato spesso montava forcelle unicrown generiche ai telai da lui commissionati. Anno 1987, misura super-micro 49,5x51,5 Allestita con gruppo Shimano Dura Ace 7402 completo di T U T T O (vedi pipa, vedi reggisella da 25mm....) equipaggiamento: -gruppo completo Shimano Dura Ace 7402 -MC -SS -Guarnitura -Cambio + deragliatore+ manettini indicizzati -Leve + pinze -Cerchi Mavic MACH2 CD2 su mozzi Dura Ace. -Pipa Dura Ace + Manubrio Modolo -Reggisella Dura Ace 25mm + Selle Italia Turbo Special
  13. Altra bicici che si aggiunge a quella che ormai potrebbe quasi sembrare una collezione. Il telaio è un modello Strada del '87, misura piuttosto piccola che nel complesso dona alla bici un nonsoché di strano. Allestita con gruppo Galli Criterium perché mi piace far venire il prurito a chi dirà che avrebbe dovuto essere montata C-record. Telaio + forcella Stelbel Strada 52x52 equipaggiamento: -gruppo completo Galli Criterium (ultima versione anche detta Aerodinamyc KL se avesse leve aero). -MC Galli su rulli zupah-dupah -SS Galli su rulli zupah-dupah -Guarnitura Galli con corone nere e pantografie colorate. -Pedali + Gabbiette Galli -Cambio + deragliatore+ manettini -Leve + pinze marchiate Galli (GRAN PREGIO) -Cerchi Nisi Mixer su mozzi Galli-Maillard. -Pipa + Manubrio Cinelli -Reggisella 3ttt 25mm + selle Italia Turbomatic
  14. Oggi è Martedì e come il Lunedì mi annoio. Cosa ne pensate delle uscite con i vari gruppi che si fanno il fine settimana? Da quello che ho capito ogni città ha il suo gruppo, a Mantova per esempio si trovano ad un distributore e poi ore 8 si parte verso la collina, chi c'è c'è, gruppo aperto, ognuno è libero di aggregarsi. A Milano mi pare di aver capito ci sono Manetta. Io personalmente non sono un fan. Almeno che non si sia in grado di tirare o stare nel gruppo di testa lo trovo poco allenante, senza parlare poi dei pericoli del gruppo; gente che parla zigzagando, volate in paese in mezzo al traffico, ecc. ecc. D' altra parte se non si ha tempo di allenarsi durate la settimana ci si butta in mezzo e si succhia ruota per 100 km e si va forte che è bello anche quello.
  15. Ciao a tutti! Scrivo qui per cercare di dare una risposta ai miei soliti dubbi esistenziali inutili che però non mi fanno dormire la notte. Devo cambiare ruote alla bdc: ho già i mozzi, ma che cerchi monto? A gennaio ho trovato su ebay una rimanenza di magazzino di mozzi PMP in Polonia. L'occasione era troppo ghiotta e non potevo non prenderli. E come tutti i mozzi moderni hanno una foratura 20/24. La mia idea era di raggiarli sui nuovi cerchi Mavic Open Pro UST Exalith, solo che dopo una prima apparizione sul mercato l'anno scorso sono scomparsi senza un motivo e non si sa quando usciranno ufficialmente. Se poi devo aspettare che li facciano anche da 20 e 24 fori faccio prima a morire di vecchiaia. Ora, stavo valutando le alternative.. cosa mi resta? Siccome quello che cerco sono dei cerchi a basso profilo, possibilmente full black, leggeri e con forature da 20 e 24, il cerchio dovrebbe restringersi abbastanza.. Ho trovato i DRC KTC380, i Pacenti (che però pesano e costano un sacco).. Se DT Swiss vendesse i suoi Oxic come cerchi singoli ci avrei già fatto un pensiero, purtroppo però li vende solo come ruote complete. Consigli?
  16. già da un pò di tempo meditavo di farmi una bdc ma sia il dinero sia le offerte scarseggiavano, finche (tramite il negozio dove mi servo qua a berlino) non trovo questa bici, era stata montata fissa ma la proprietaria voleva rimontarla strada e venderla, mi metto daccordo e in meno di due settimane ho finalmente di nuovo una bdc dopo diciamo qualcosa come 19 anni...... la bici in se è da cronometro ma è stata montata strada pura, ho sempre le appendici cosi sai mai un giorno la volessi rimettere crono ho tutto il necessario,adesso passiamo alla lista componenti: Telaio: Canyon speedmax AL 8.0 2014 (credo) Serie sterzo: integrata Tange for Cane Creek Reggisella: Aero Carbon by canyon Sella: Selle italia Ruote / Copertoni: Mavic Cosmic elite 2014 (credo) / Continental Grand Prix 25 Comandi: Shimano 105 2017 Freni: Shimano 105 Piega / Nastro / stem: Bontrager RL Aero 42cm / Lizard skins camo black/white/grey / Profile Design 80mm Guarnitura / Pedali: Shimano 105 53/39 / Shimano 105 Deragliatore anteriore: Shimano 105 Deragliatore post. / Pacco pignoni: Shimano Ultegra / Ultegra 10v 11/23 (non sono sicuro) adesso passiamo a qualche foto fatta appena finita di montare :D
  17. Hi Guys! la prossima primavera voglio fare il mio primo viaggio, da solo, con la mia bici da strada, Specy Roubaix sl2. Può non sembrare molto adatta, ma si tratta di una bici molto confortevole e piacevolissima da usare. Voglio stare qui in toscana e magari arrivare all Elba, ovviamente avevo pensato di fare un po di Francigena. Siccome si tratta del PRIMO VIAGGIO voglio qualche informazione importante ed in generale. Sella, attrezzatura e altro il quale non potrebbe venirmi in mente. ps: 23 anni a marzo, resistenza 100km. CONSIGLIATE!
  18. ciao! non riesco a trovare una discussione su tale argomento, se esiste cancellate pure questa ed indirizzatemi! ho delle ruote da strada con corpetto shimano. voglio usarle in velodromo. è possibile? la mia idea è toglere il pacco pignoni, mettere qualcosa sul corpetto, du spessori, un pigone da 16 e montare le ruote sull acciaio da pista è possibile? illuminatemi perche non trovo il modo e non voglio cambiare mozzo, peggio ancora ruote! Grazie! MM
  19. Recentemente ho avuto dei problemi con le Easton che avevo montato sulla mia BDC. Dopo neppure 3 mesi tutti i cuscinetti hanno preso un ampio gioco e per questo le ho rispedite subito a CRC e me le sono fatte rimborsare. Dovendo comprarne di nuove mi sono imbattuto in questo sito: http://bikeonline.it/it/ Il catalogo non è dei più ampi, ma offre a prezzi onesti prodotti veramente molto interessanti per i weightweenies più spinti. Prima di procedere all' acquisto avevo un pò paura, poichè online non si trova praticamente niente a riguardo al negozio, eccetto qualche archivio antico precedente al 2009 su bdc-forum che non ne parlava benissimo: spedizioni lente e servizio clienti non presente. Ho voluto comunque tentare... ed è andata benissimo! Ruote ordinate domenica, lunedì mattina mi arriva un e-mail da davide ( il responsabile) per avere conferma delle scelte che avevo fatto riguardo alla raggiatura. Martedì mattina ha spedito le ruote e mercoledì già le stavo pedalando. Un lampo! Evidentemente in questi anni i ragazzi del negozio si son dati da fare e hanno capito cosa cerca una persona che fa acquisti online: serietà, affidabilità e sopratutto velocità. Per fortuna che non ho dato retta a quelle vecchie voci perchè altrimenti ora non avrei delle così belle ruote assembrate così: Mozzi Extralite Mrc01 24-28 fori (che sembrano essere una versione leggermente rinforzata degli extraliteUltra SX) Raggi Pillar PSR X-TRA 1420 ( triplo spessore con profilo areo da 2.2mm) Nipples Pillar DSN in ergal Cerchi DRC ktc 380 24-28 fori ( Profilo basso da 22mm) Così composte sono davvero leggerissimi me: solo 1210 grammi+49g di QR Il feeling sulla strada è incredibilmente silenzioso e scorrevole. Paragonandole alle Easton EA90SL, ed alle Fulcrum racing 3 che ho posseduto, pesano dai 350-400 g in meno e (anche grazie hai rispettivi 8 e 11 raggi un più) risultano essere molto più rigide. Tutto questo si traduce in un ottima reattività e precisione di guida. Infatti, considerando che sono un ciclista piuttosto potente e non leggerissimo ( 74kg), queste ruote anche al massimo della sollecitazione non sembrano fare una piega, soprattutto in confronto alle fulcrum che avevo cambiato proprio perchè le sentivo troppo poco reattive. L'unico problema riscontrato per ora è il cerchio che sembra avere tolleranze mooolto strette e cacciar su o giù i copertonici risulta impossibile senza una buona dose di forza e 2 robuste leve. Per il resto penso che per 680€ questo acquisto sia in termini di qualità prezzo del prodotto e sia in termini di servizio e velocità del negozio sia stato il migliore che avessi potuto fare! Mik.
  20. https://www.facebook.com/events/828996700573563/?ti=cl Viene qualcuno??
  21. Stamani ho messo giù la piega da corsa e sono uscito per farmi un girello con la fissa, finché tengo la presa alta tutto bene quando mi metto in presa bassa dopo tipo 10 minuti mi comincia a formicolare tutto quanto e devo tornare in presa alta.... La sella è in bolla e la distanza/dislivello sella/manubrio non è eccessivo, ho un po' di panza e quello lo so ma non penso che possa essere solo quello il problema,pareri o consigli?? Ah p.s. La sella è una selle Royal suez...
  22. Ciao a tutti, mi chiamo Andrea e mi sono appena iscritto a questo bel forum per imparare qualcosa di questo mondo e magari a breve prendermi una fissa...ho esperienza nel montaggio/smontaggio e restauro di bici vintage, ne ho avute per mano una ventina, per hobby, in garage...ora con l'arrivo di un bambino il tempo è quello che è ma vorrei provare cose nuove...come ho scritto ho esperienza meccanica ma non 'su strada' infatti non penso di aver mai fatto più di 10 km alla volta, e in generale ho corso molto poco. Per prima cosa visto che da qui partirà anche una ricerca della bici sarebbe la taglia, sono alto 178 e 82/83 cm di cavallo,che taglia mi consigliate? Grazie
  23. oggi mi sento ispirato :) allora... l'idea era quella di prendermi una coppia di copertoncini per la mia gravel, da utilizzare per uso 90% stradale e da alternare alle coperture cicce che ho già di serie. ho cerchi da 29 con larghezza 19mm. ho visto che Challenge ha le Roubaix da 27 che andrebbero pure bene, ma costicchiano. c'è qualcosa sul mercato di leggermente più economico o cmq buon rapporto qualità/prezzo? a voi la parola.
  24. Last minute per per tutti quelli che non sono in ferie! Little Strike Dolomites, BeerSupported Bike Trip! Dove: Piccole Dolomiti, Recoaro Terme Data: 6 Agosto 2016 Orario di ritrovo: Venerdì 5 Agosto 2016 ore 18 – 20 Piazzale Seggiovia Recoaro Terme Accoglienza e iscrizioni. Sabato 6 Agosto 2016 Ore 7 – 8 Accoglienza e iscrizioni in Piazzale Seggiovia a Recoaro Terme; ore 8.10′ Gita di gruppo per raggiungere contrada Busellati, il luogo della partenza, che sarà anche quello dell’arrivo. Ore 9.10′ ULTIME RACCOMANDAZIONI per un buon biketrip. Ore 9.15 circa: PARTENZA! Arrivo aperto dalle ore 18 di Sabato alle 18 di lunedì. Orario di partenza: 8.10, Piazzale seggiovia a Recoaro terme, VI. Tipo di evento: tipo una Alley ma di minimo 120 km e 5000 metri di dislivello in mezzo ai monti e alle colline delle Piccole Dolomiti! DA PROVARE IN FISSA O SINGLE SPEED PER LE MIGLIORI ALLUCINAZIONI! Tipo di bici: qualsiasi bici Costo iscrizione: offerta libera, il ricavato sarà utilizzato per la realizzazione di un ciclorifugio Cosa portare: casco e quello che vi sembra utile se pensate di metterci più di un giorno a completare la serie di Check (PROBABILE SE NON SIETE STRAMEGA ALLENATI); la cartina topografiCa 1.25000 ve la diamo noi assieme all'elenco dei check. Mappa consigliata: Ve la diamo noi! Link evento FB: https://www.facebook.com/events/668829006589823/ Hashtag: cicloazione#
  25. Non riesco a venirne a capo. Troppi modelli, troppe diciture diverse. Troppa confusione nella testa. Partiamo da una premessa: al momento viaggio su una vecchia bici da cx vitus 787 futural, fine anni 80, credo, con leggere modifiche "moderne". Usandola prevalentemente in strada, commuting, uscite lunghe, passi montani, mi sto rendendo sempre più conto che non è del tutto confortevole (forse anche perchè è un 55 ed è leggermente più grande) soprattutto se faccio un confronto con pedalate della stessa durata e distanza con la mia fissa (che non è nulla di eccezionale e wow). Allo stesso tempo però mi sono divertito a fare la lodileccolodi o la crepami o giri più corti su sterratini di quel genere. Torniamo al presente: Vorrei mettere insieme le 2 cose. Trovo molte accoppiate gravel/cx, gravel/toruring e gravel/commuting, ma faccio fatica a trovare l'abbinamento più classico strada/gravel, cioè nella mia testa, mi pare di capire che o faccio cx o devo dedicarmi ai viaggioni. Ma non trovo rifermenti a "faccio 3000m di dislivello e poi mi sparo km di sterrato in mezzo al nulla". Ecco. Ci sono un sacco di belle bici dalla Croix de Fer, awol, alle Kona... ma non riesco a capire su cosa orientarmi. Poi mi piacerebbe stare sull'acciaio (con forca carbo, magari). Spesa... il giusto. Diciamo che forse se ne vale la pena, arriverei anche a 2k per bici completa.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .