Search the Community

Showing results for tags 'telaio'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 694 results

  1. Bikepacking

    ho visto che ultimamente sono sempre più usate le borse da telaio non han bisogno di portapacchi e sembrano parecchio capienti qualcuno le usa? avete marche e modelli da consigliare? io ho visto (ma non dal vivo) solo quelle di miss grape che mi sembrano valide il costo è quello che per ora mi frena, visto che equivale a quello di un buono zaino sarebbero interessanti tipo la 1 o la 2 dell'immagine qui sopra ma la 2 non da fastidio pedalando?
  2. Buongiorno forum vorrei condividere con voi questa bici fortunosamente recuperata (non sono uno molto fortunato ma stavolta mi sa che ho avuto una gran botta di culo) con l'occasione vorrei anche chiedere aiuto sul riconoscimento del telaio e relativa forcella e se qualcuno ha idee perche' non ci sono adesivi di sorta. Se poi avete consigli su tipo di pipa e piega idonei vi sarei ulteriolmente grato. Provo a inserire delle foto per farvi capire meglio grazie e buon ferragsto a tutti.
  3. Cosa*: telaio + forca Tipologia: pista / corsa / ssMarca: era adesivato Lazzaretti Taglia / misura: tg. 51 come punzonato su MC Dettagli tecnici: sabbiato e riverniciato con bombolette, poi ricoperto con trasparente bicomponente. non è un lavoro impeccabile, ma come bici da palo / città / ecc ecc si presta bene secondo me. rinforzi elicoidali all'interno del cannotto forcella fanno intuire un possibile utilizzo di tubi columbus. Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: riverniciato alla benemeglio come da foto Smembro:noPrezzo*: 50 euro Costo e tipologia spedizione*: 10 euro Precedenza*: primo in coda In vendita su altri canali*: sì (fb a 70)
  4. Ecchime di nuovo qua a chiedere consigli. Le esigenze cambiano ed ora la fissa viene usata solo per fare casa-lavoro e commissioni in città. Nel tragitto casa-lavoro, più del 60% dei km sono in sterrato e il mio aventon mataro che monta al max le 25mm inizia a diventarmi scomodo. In 4 mesi ho spaccato 3 raggi delle miche pistard, cosa mai successa negli scorsi anni in cui veniva usata solo su asfalto. Oltretutto i 25mm che monto ora sono dei 23/24 reali. Le 28mm non ci stanno nell'aventon, il copertone posteriore tocca i foderi bassi (provato ieri sera). Pensavo di vendere il telaio e prenderne uno con tolleranze più generose, in cui ci stiano almeno i 28mm, trapiantando tutto il resto dei componenti. Avete idee con budget non elevato, considerando appunto la destinazione d'uso (niente pista, quasi nessuna uscita lunga, solo città)? Non voglio spendere paccate di soldi per un cinelli tutto o un mash, cercavo qualcosa di più economico, assolutamente valuto anche un usato. Ho visto anche omnium cxc ma pure quello è fin troppo per quello che ci devo fare...Ed escludo anche il su misura per i motivi appena sopra Preferenze alluminio, ma valuto anche acciaio se a prezzi decenti. No convertite! Taglia 56/57 (se può servire!)
  5. Cosa*: / telaio corsa + forcella ROSSIN RACING TEAM in acciaio columbus SLX NEW Tipologia: corsaMarca: / ROSSIN Modello: / RACING TEAM SLX NEW Taglia / misura:/ VERTICALE 58,5, ORIZZONTALE 57 misure prese centro centro Dettagli tecnici: / in acciaio columbus SLX NEW il top di gamma dell'epoca (penso antecedente all'EL) Stato*: usato in ottime condizioni, cromature perfette, vernice originale bianco perla con qualche segnetto come da foto Segni di usura o segni particolari *: / come sopra Smembro: sì Prezzo*: 250€ Costo e tipologia spedizione*: 20€ con corriere Precedenza*: primo in coda / ritiro a mano In vendita su altri canali*: per il momento no Vista la taglia particolare, verticale più lungo dell'orizzontale, è molto comodo e si presta ottimamente per bici da tutti giorni, viaggio o gran fondo.
  6. Cosa: Telaio corsa con forcella, mc, ss e reggisella Tipologia: corsa Marca: Indefinita Modello: Telaio di ottima fattura con tubazioni columbus MS Taglia / misura: 54 Stato: usatoSegni di usura o segni particolari: Tutto in condizioni ottime, le cromature presentano qualche normale puntino Smembro: noPrezzo: 210€ Costo e tipologia spedizione: Preferisco lo scambio a mano ma ci si può accordare sulla spedizione ;) Precedenza: ritiro a mano in zona Milano-Como-VareseIn vendita su altri canali: sì (per ora solo su subito.it) Nella vendita è compresa la serie sterzo Shimano 105, il movimento centrale Campagnolo Chorus ed il reggisella Shimano 600.
  7. Telaio rugginoso e decisamente da restaurare. La calotta destra del movimento centrale non ne vuole sapere di uscire, quindi viene con voi. REGALO insieme anche la sua forcella, dentro la quale sta bella incastrata la pipa (segata e cannibalizzata). consegna a mano a padova o, con molta calma, anche ad Ancona (e forse Roma). non è un problema per me tenerlo qua a casa, quindi in caso di staffette lente, va bene lo stesso. Si accettano proposte di scambio e, come sempre, benvenuti sono pure i perditempo Cosa*: telaio mixte/coda di rondine (spero si chiami così, in caso modifico) Tipologia: passeggioMarca: decal Rampon Modello: Taglia / misura:Segni di usura o segni particolari *: molto usato Smembro: sì / noPrezzo*: 55 35 Costo e tipologia spedizione*: non spedisco Precedenza*: il primo che codaIn vendita su altri canali*: no
  8. Cosa*: telaio + porcella Tipologia: corsa / ssMarca: decals riportano il marchio BELLINI Taglia / misura: misura 56x56 centro-centro Dettagli tecnici: tubature columbus AELLE OFF ROAD (4x4 trazione posteriore full hybrid) Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: telaio dritto e sano, vernice con alcuni ritocchi fatti alla razzo di cane. forcella con cromatura ancora decente. Smembro: noPrezzo*: 45 euro Costo e tipologia spedizione*: ci si accorda con quello che preferite Precedenza*: primo in coda (non spingete mi raccomando)In vendita su altri canali*: sì fb
  9. telaio corsa tg 48-50 o bici completa

    Cerco bici da corsa completa o anche solo telaio misura 48 o 50
  10. Sad story: Compro il telaio da @Pier, per farmi una bici casa/lavoro/allenamento, il telaio è da panico, bellissimo, inizio a montarlo, gruppo Campagnolo Veloce 10V, due giorni dopo vengo licenziato. Ad oggi le finanze vanno malino, ho trovato un mezzo impiego, tante promesse e nulla di concreto, morale della favola; non riesco a finirla, mancano solo le ruote. Prezzo di puro realizzo, abbiate pietà. Grazie e scusate l'epitaffio. Cosa*: Bici (quasi) completa (gruppo Campagnolo Veloce 10V, 2 coppie di freni, comandi + sx di scorta nuovo, cavi, guaine, pacco pignoni 13/26, deragliatori (a saldare e gabbia corta), doppio MC ita e bsa. Attacco manubrio, sella, 2 serie sterzo. Tipologia: corsaMarca: Maffioletti (Columbus Thronic) Modello: Titanized Taglia / misura: 50x51 Dettagli tecnici: usato ma tenuto bene, piccoli segni di normale utilizzo Stato*: usato tenuto beneSegni di usura o segni particolari *: qualche graffio irrilevante Smembro: sì (ma vorrei di no, ho bisogno di rientrare nella spesa)Prezzo*: 280€ (telaio pagato 170 e gruppo 230) Costo e tipologia spedizione*: da concordare Precedenza*: primo in coda / ritiro a mano In vendita su altri canali*: no
  11. CERCO Vigorelli taglia xs (50)

    Come da titolo cerco un telaio cinelli vigorelli taglia xs a buon prezzo , fixie is dead vendimi il tuo telaio dai
  12. Cosa*: telaio + forcella Tipologia: corsaMarca: Priori Modello: -- Taglia / misura: orizzontale 54cm (c-c) verticale 52cm (c-c) | 54cm (c-f) Dettagli tecnici: telaio interessante, fabbricato con congiunzioni Roto (forcellini marchiati, scatola MC marchiata). pantografie Priori sui pendini, e testa forcella semi-piatta con pantografia P peso totale circa 2,5kg Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: piccoli segnetti qua e la, ma telaio conservato in buonissime condizioni. segnalo un piccolo bozzetto circa a metà del tuo orizzontale dovuto al fatto che mi è scivolato mentre era appoggiato sul tavolo, è molto lieve e viene coperto dalla guaina del freno posteriore una volta montato. Smembro: noPrezzo*: 130€ prezzo forum Costo e tipologia spedizione*: 10 euro con spedirecomodo o qualcosa del genere Precedenza*: primo in coda / ritiro a manoIn vendita su altri canali*: sì gruppi facebook e ebay a prezzo buttato a caso valuto volentieri scambi con componenti di mio gradimento come per esempio: -reggi SR 1° tipo 25mm -forcella Stelbel -forcella Rossin Ghibli -pedali Galli pista -cambio-deragliatore-manettini gipiemme special
  13. Cosa: Telaio+Forcella Tipologia: corsaMarca: Atala Taglia / misura: 55 centro-centro Dettagli tecnici: Acciao(Columbus) con pantografie Atala e passaggio cavo freno interno Stato: usato, riverniciatoSegni di usura o segni particolari: ottimo stato, nessun difetto costruttivoPrezzo: 60e "Trattabile?" Forse! Costo e tipologia spedizione: 15e Precedenza*: il primo in coda, che dimostra il suo interesse contattandomi in privato con messaggio per concludereIn vendita su altri canali*: no
  14. telaisti toscani

    da parte di un amico chiedo se ci sono telaisti in terra toscana/in particolare firenze
  15. Telaio tg.51

    Cerco un telaio taglia 51 a un prezzo modico
  16. Telaio tg.51

    Cerco un talaio taglia 51 a un prezzo modico
  17. CERCO corsa frameset

    Ciao ragazzacci, sono alla ricerca di un telaio da corsa (con forcella annessa) in alluminio (valuto anche carbon) misura 53 massimo 54. No top di gamma da millemila euri. Danke
  18. Viste le 300mila discussioni sull’argomento ho deciso di raggruppare un po’ tutto al fine di fare una semplice guida, che possa essere un punto di riferimento nella regolazione base di una bici. Analizziamo: -misura cavallo -taglia telaio -Altezza sella -Avanzamento -Lunghezza pedivelle -Altezza/lunghezza attacco manubrio Introduzione: Siamo essere umani e come tali siamo tutti diversi. In ogni individuo: elasticità, lunghezza muscolare, flessibilità, ROM articolari…etc. cambiano e per questo anche la bici si deve adattare alle diverse situazioni/esigenze. La guida vuole spiegare in linea generale come trovare da soli la regolazione migliore possibile. E’ scontato che per avere la massima accuratezza e sicurezza sulle regolazioni fatte, il biomeccanico resta sempre la figura a cui fare affidamento. Misura cavallo: Come effettuare la misurazione: -Prendete una squadra da disegno e una matita; -Mettetevi scalzi e a piedi uniti, ben appoggiati con schiena e talloni ad una porta, con gambe ben stese; - tenendo un bordo appoggiato alla porta fate scorrere la squadra fra le cosce fino a toccare, con il bordo della squadra parallelo al terreno, l’ischio (osso presente ai lati dell’ano) - segnate il punto sulla porta e misurate partendo da terra. Taglia telaio: La taglia telaio va scelta proporzionalmente alle proprie misure antropometriche (cavallo, altezza totale, lunghezza tronco, lunghezza braccia). In questo caso la scelta ci viene molto semplificata da fatto che sul mercato sono presenti misure più o meno standard (di solito non più di 5-6 taglie per modello) e la sola misura del cavallo basta per effettuare una scelta più che adeguata. Di tabelle e sistemi per individuare il rapporto corretto ce ne sono infiniti, io vi propongo questi: 1)Cavallo Taglia C/C 72-75 da 47 a 48 76-78 da 49 a 50 79-81 da 51 a 52 82-84 da 53 a 54.5 85-86 da 54.5 a 56 87-88 da 57 a 58 89-90 da 58 a 59 91-92 da 60 a 60.5 93-95 da 61 a 62 2)Moltiplicare il proprio cavallo per 0,645(bici da corsa-pista) per 0,655 (bici sportiva/passeggio) Nel indecisione tenere presente che una taglia più piccola è solitamente un pò più “aggressiva” ma meno comoda, una taglia un po’ più grande il contrario. NB: La taglia (c/c) corrisponde alla misura in Cm dal centro del movimento centrale al centro del nodo sella (salvo diversa indicazione). Questi valori di sono da tenere in considerazioni per telai tradizionali*. Su telai con sloping (con tubo orizzontale inclinato) la misura va presa sul nodo sella "virtuale", ovvero punto di incrocio del tubo orizzontale virtuale ( linea parallela al terreno) e il tubo sella (vedi foto): ^ telaio con sloping PS:* Voglio ricordare a tutti che per telaio tradizionale si intende quello non slooping e con tubo orizzontale uguale al verticale. Su telai tradizionali ma con tubo orizzontale più lungo del verticale, per misurare la taglia è meglio tenere in considerazione la misura del tubo orizzontale e non quella del verticale. (Un caso a parte sono i telai fatti su misura, ma proprio per questa loro peculiarità penso sia inutile parlarne in questa guida.) Altezza sella: Questo è un’ argomento molto dibattuto in campo di biomeccanico, poiché unisce i 2 aspetti cruciali della pedalata: ergonomia ed efficacia. Anche in questo caso esistono tabelle prefissate con valori standard, ma visto che questa misura risente molto di più delle differenze che ci sono fra persona e persona, io le sconsiglio. Il metodo migliore e più preciso lo si ha con l’utilizzo di un goniometro. Potete scattarvi una foto o farvi aiutare da un amico, ma la procedura deve essere questa: -sedetevi correttamente sul sellino con il bacino il più parallelo possibile al terreno (le 2 natiche devono essere alla stessa altezza) vedi foto: -posizionate il pedale nel punto più basso (quando la pedivella è parallela al tubo verticale) -appoggiate il piede(con scarpa) sul pedale nella posizione in cui lo tenete normalmente (se le avete attaccate lo sgancio rapido o infilate le gabbiette) -la caviglia deve stare in posizione neutra (circa 100°-110°) comunque non in flessione e neppure in estensione -misurate l’angolo che si forma dietro al ginocchio fra le 2 ossa della gamba (femore e tibia) Quest’angolo dovrebbe essere compreso fra i 155°(gamba molto estesa) e i 138° (gamba abbastanza flessa) Il valore ottimale risulta essere 145°, ma molto dipende dalle pedivelle, abitudine, elasticità e sensazioni personali. Ultimamente molti biomeccanici sono d’accordo sul fatto che un angolo piuttosto ridotto (minore di 145°) sia più efficace e da come si è visto nell'ultimo giro sembra essere un opinione condivisa anche da molti Pro. Quindi è importante che anche noi cerchiamo di trovare un altezza sella che ci permetta di non stendere in maniera eccessiva la gamba! (le vostre ginocchia ringrazieranno) Avanzamento sella: La posizione di avanzamento/arretramento sella incide su 2 aspetti differenti della spinta: Tanto maggiore è l’avanzamento, tanto è più verticale la spinta sul pedale. Tanto è maggiore l’arretramento, tanto è più sfruttata la parte posteriore della pedalata (più rotondità nella spinta). Come potete ben immaginare il giusto sta nel mezzo. Ora non sto a fare lunghe divagazioni su quale delle due posizioni sia meglio e quale sia realmente la più efficace.. ma posso riassumere così: Una pedalata fatta da “dietro” (quindi con un buon arretramento) è più difficile, ma se eseguita bene premette di sfruttare meglio tutto il movimento. Una pedalata fatta dall’alto (molto verticale) trasmette molto meglio la potenza sul pedale, ma affatica di più la gamba nel tempo. Quindi per gare brevi e veloci (pista-crono) la seconda opzione è la più consigliata, ma in linea di massima l’arretramento corretto si trova così: -Prendere un filo a piombo -Salire sulla bici -Con le pedivelle parallele al terreno si fa partire il filo a piombo da sopra la rotula del ginocchio della gamba che sta più avanti (il filo deve passare sopra e davanti alla rotula). L'arretramento ottimale si ha quando il filo cade 2-3 centimetri davanti all'asse del pedale. NB: ogni volta che cambi la posizione della sella ricontrolla sempre che arretramento e altezza siano corretti. Infatti agendo sulla regolazione di uno dei due si modifica per forza anche l’altro! Lunghezza pedivelle: Questa misura, spesso sotto valutata, è invece importantissima. Oltre ad avere effetti su cadenza ed espressione della potenza, è ciò che ci determina l’arco di movimento delle ginocchia. Se da un lato sappiamo bene che le pedivelle lunghe (grazie ad una leva maggiore) avvantaggiano la spinta e le pedivelle corte avvantaggiano la cadenza (per il percorso minore che il piede deve percorrere), dall'altro possiamo non sapere che avere pedivelle troppo lunghe può far compiere alle nostre ginocchia movimenti e sforzi eccessivi. Quindi, nell'indecisione è meglio scegliere sempre l’opzione più corta! Anche qui troviamo i tabelle con valori consigliati, io vi propongo giusto i valori che sarebbe meglio non superare mai : Cavallo: Max.pedivelle: Pedivelle consigliate: 71-73 167.5 165 74-78 170 167.5 79-82 172,5 170 83-86 175 172.5 87-90 177,5 175 91-93 180 177.5 Lunghezza/ Altezza attacco manubrio. Per questo valore non esistono assolutamente tabelle o schemi. Tutto dipende dallo vostra flessibilità ed elasticità. Le uniche cose da dire sono: Posizione bassa: molto aerodinamica ma con molto carico sulle braccia e zona lombare. Se eccessiva si potrebbe creare un angolo troppo ridotto tra gamba e tronco, ostacolando la pedalata. Posizione “corta”: più aggressiva e reattiva, con meno carico su braccia. Se unita ad una posizione eccessivamente bassa si carica molto sulla zona lombare. Posizione "lunga": solitamente più confortevole su lunghe distanze, un po’ più di carico sulle braccia. Se eccessiva il carico sulle braccia e schiena aumenta. Posizione alta: meno aerodinamica, ma con alleggerimento del carico su braccia e schiena. Sta a voi trovare la posizione che, in base alle vostre esigenze, unisce meglio confort e prestazioni. FINE. ___________________________ Consigli e correzioni sono graditissimi. Se vi aggrada il post potrebbe essere messo in evidenza ;) Buone pedalate, Mik. PS: Io ho trattato solo questi argomenti, penso che siano i più importanti e i più basilari. Ma se avete bisogno di chiarimenti, o volete sapere altro, chiedete pure.
  19. Ciao a tutti, Mi sono deciso nel comprare una fissa lowcost, pensavo di partire da un breda che sembra il miglior rapporto qualità/prezzo. Prima di lanciarmi in un assemblaggio da zero sul nuovo, sto valutando di comprare un usato. Se avete qualche bici completa col breda(o simili a poco) o qualche telaio breda da vendere fatevi avanti! P.S. sono 1.74cm con 81cm di cavallo, va bene anche la 54 o sarebbe meglio la 52? Ho letto che in realtà i breda sono un pò più stretti rispetto alla taglia "nominale" Grazie a tutti ancora!
  20. Cerco telaio tg 56 o giù di lì

    ciao a tutti! cerco un kit telaio + forcella + SS in acciaio leggero tg 56 circa (sono alto attorno ai 1.85) da pista, budget gira intorno ai 290€. so che è un po' poco ma al momento è il massimo che possa permettermi, data la mia poveranza. eventualmente si accettano anche proposte di allumini decenti, quindi no Breda thx❤️ fiducioso in una risposta, vi ringrazio preventivamente.
  21. Progetti ciclistici e di vita mi portano a questa decisione, anche se son tutt ora combattuto ho deciso di metterlo in vendita, sperando che possa finire nelle mani di qualcuno che abbia il tempo di goderselo come merita. Cosa: frame set artigianale( telaio,forcella,ss,reggisella, pipa, manubrio) Tipologia: pista incazzata Marca/Modello: ALMAN #26 Dettagli: tubi columbis SL, 52v 53o sloping -3°, 76° di piantone, sterzo 1", mc BSA, canotto sella 27.2mm. Forcella a testa piatta. Wishbone al posteriore. Indiscutibilmemte di ottima fattura. Condizioni: telaio top, impeccabile, grezzo. Sceso in strada la prima volta a metà dicembre 2016. Meno di 2000km. Prezzo: 700 euro Smembro: NO. Spedizione: preferirei di no ma vediamo Precedenza: ritiro a mano Cremona e dintorni Assieme al telaio ci si porta a casa reggi thomson elite inline silver, ss c record, bullhorn nitto nastrato nuovo ed una pipa 3ttt 110mm apribile ma malconcia. Ulteriori foto si trovano nella presentazione in gallery. Grazie Michele Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
  22. Nelle immagini la bici che uso al momento, montata con campagnolo Mirage (cambio e leve) e record per i freni, ruote mavic con mozzi campagnolo. Devo sistemare il cambio con uno a gabbia media che mi consenta di fare tutti gli incroci senza problemi e sistemare la linea catena. Il telaio è in acciaio. L'ho voluto lasciare così come comprato (usato in rete), grezzo pronto per la verniciatura: è stato parzialmente lucidato a specchio (forcellini e carro posteriore). Mi piacerebbe sapere quale artigiano abbia fatto il telaio. Lo ha fatto sicuramente uno che ci sapeva fare, basta notare le saldature.. Non c'è nessun simbolo se non quello sul ponte posteriore del freno. Qualcuno lo riconosce? Se non ricordo male il proprietario me lo ha spedito da Vicenza, quindi magari potrebbe essere qualche telaista Veneto.
  23. Ciao a tutti. Ero alla ricerca di un pezzo di ferraglia che mi consentisse di coprire ogni giorno e senza troppi patemi i pochi kilometri che mi separano dall'ufficio. Un paio di mesi fa mi sono così imbattuto in questo meraviglioso rottame, diventato mio per la principesca cifra di 20€. È brutto e in pessime condizioni, eppure fa davvero bene il proprio lavoro. Al punto tale che ho iniziato pian piano ad affezionarmici e a valutare la possibilità di metterci sopra le mani per dargli una bella restaurata e magari anche un piccolo upgrade. Prima di iniziare, mi piacerebbe però capire qualcosa della storia di questo ferrovecchio, ad iniziare dal marchio e dall'età. Gli unici indizi che ho a disposizione sono il deragliatore posteriore, marchiato Sachs Huret ed il numero di telaio, stampato sul canotto sterzo (336778) Qualcuno potrebbe darmi una mano?
  24. cerco materiale Pettenella Vanni

    Cerco materiale Vanni Pettenella, telai 55cc 56cc 57cc in quese misure ,bici complete, maglie taglia 4 o 5, gruppi shimano/suntour e altro. purchè attinete al Vanni GRAZIEEEEE
  25. Cosa: telaio + forcella + reggisella + pipa + carter + lucchetto/fermapompa/cavalletto Tipologia: corsa/sportMarca: Tomasini Taglia: 54x54 cc Stato: usato in ottime condizioniSmembro: noPrezzo: 120 Costo e tipologia spedizione: 20 euro Precedenza: primo in codaIn vendita su altri canali*: per ora no Ciao! Stringo leggermente il parco macchine e vendo telaio e alcune parti di questa (bellissima) bici. Si tratta di una "super-sportiva" della seconda metà anni 70. La bici nasce così, non è un corsa modificato o una sport corsizzata...con le dovute proporzioni è una roba tipo le colnago gentlemen e simili, bici piuttosto rare fatte apposta per unire prestazioni e comodità nel migliore dei modi, senza accrocchi o compromessi strani...e poi sono esteticamente favolose! Nella sostanza un telaio da corsa con geometrie leggermente più morbide, forcella di circa 10mm più lunga per ospitare il parafanghetto anteriore e diversi accorgimenti "sport" come gli occhielli sui forcellini ed i punti di ancoraggio per il parafanghetto posteriore sui ponticelli. Assieme alla bici ci sono il reggisella pantografato e la pipa, anche lei pantografata, molto lunga per compensare l'arretramento del manubrio tipo torino ed avere una posizione comoda ma comunque aggressiva. Compreso il carter tipo "sport" con grafica originale del marchio il lucchetto d'epoca con blocco ai raggi, il ferma pompa a fascetta cromato ed il cavalletto laterale. Telaio di buona fattura, sanissimo, tutto in eccellenti condizioni, nero pastello che a lucidarlo viene una bomba. componenti in ottimo stato. La bici è stata usata gran poco. A parte posso vendere anche freni, pedali, manubrio con leve e manopole, serie sterzo, movimento centrale. La vendo perché ne ho una simile a cui sono molto affezionato altrimenti la terrei senza pensarci! Grazie :D