Search the Community

Showing results for tags 'dedacciai'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 25 results

  1. Carlà n.680 pista

    beh, vero che sapete quasi tutto e che vi ho raccontato vita morte e miracoli del suddetto telaio e relativa bici... ma ora diciamo che è arrivata la verniciatura (perchè sì) e un montaggio che reputo definitivo per almeno tutta la prossima stagione. Da pedalare è divertentissima e mi dà un botto di confidenza avendo gli stessi angoli del ferriveloci (74°-74°). Le giornate passate con lu mesciu son state favolose e spero di portargliela a vedere finita telaio: Carlo Carlà pista 55x55 tubi dedacciai zero forca: Carlo Carlà strada testa piatta 1" ss: chris king 2 nuts dal buon @GOFRENGOGO stem: thomson X2 110mm 10° RedHookCrit edition, @Cecio ricorda come cazzo gongolavo... manubrio: FSA K-force new ergo 42c-c reggisella: thomson elite inline 27.2mm (era sulla Zino) sella: san marco zoncolan fx carbon (era sul moser) pedali: look keo max 2 MC: miche team pista ITA da 107mm guarnitura: Miche primato pista 1a generazione 165mm corona: Mquadro per Primordial Soul 47T ( @etoy @psychonaut grazie a voi) catena: izumi track stantard ruote: mozzi mack su Hplus 32 fori, thanks @dariota gomme: challenge elite 25mm (anteriore) - gatorskin da 28mm (posteriore)
  2. Cosa*: MAGNI pista saldata da Vanni Losa, taglia 55x55 c/c, squadra corsa CANNONE Tipologia: pistaMarca: MAGNI saldata da Vanni Losa Modello: non conosco il modello. L'Ing. Locatelli di Dedacciai data il telaio tra il 1999 e il 2003 (anni di proficua collaborazione con il Sig. Losa, parole sue). Taglia / misura: 55x55 centro/centro Dettagli tecnici: Telaio completamente cromato saldato (fillet brazing) con tubi Dedacciai 18MCDV6 serie ZERO. Sono tubi oversize a sezione variabile e in parte modificati da Losa (forcella e foderi verticali carro, tubo piantone per ospitare il reggisella da mm.27.2). Scatola movimento centrale Losa con filetto ITA e le classiche V di Vanni (non visibile in foto). Particolare tubo sterzo alto. La bici è stata verniciata da Dossena ed è grigio cangiante verso l'azzurro, purtroppo le foto non rendono per nulla, è da vedere dal vivo. Forcellini posteriori Losa pantografati. Viene venduta con serie sterzo Campagnolo Record, movimento centrale Campagnolo Athena, reggisella (non in foto) Campagnolo Record. Inoltre fornisco le ruote in foto montate con cerchi Fir EL202 per copertoncino, 32 fori, su mozzi Miche Primato pista flangia bassa, copertoncini compresi e tutto il necessario per il montaggio: guarnitura Miche Primato pista con corona Miche, movimento centrale Miche Primato pista, pedali Miche Primato pista regolabili, cinghietti Errebi con anima in metallo. Manubrio 3TTT con piega Competizione (non visibile in foto). Stato*: usato in pista, normali segni d'uso, condizioni ottimeSegni di usura o segni particolari *: leggi sopra. Smembro: no.Prezzo*: 600 Euro (NO PERDITEMPO E NO COMMENTI INUTILI, GRAZIE). Contatti tramite MP. Costo e tipologia spedizione*: SOLO RITIRO A MANO (provincia di ALESSANDRIA). Precedenza*: RITIRO A MANO (primo che paga).In vendita su altri canali*: ebay, subito. ALTRE FOTO SU RICHIESTA.
  3. Non pensavo questo momento potesse mai davvero arrivare, e invece purtroppo è arrivato. Dopo qualche anno di onorato servizio e dopo aver accumulato troppa polvere (per mea culpa), mi ritrovo a mettere in vendita la naVetta, la prima fissa che ho montato da me medesimo, componente su componente, comprese le ruote, che per l'occasione ho dovuto imparare a raggiare in terza (e vi confesso che la soddisfazione nel vederle finite e montate è indescrivibile!). Purtroppo il tempo per pedalarla è sempre meno e mi dispiace vederla soffrire di malinconia in garage; si merita un nuovo fantino che la faccia galoppare per viali e strettoie com'era abituata a fare! Cosa*: Bici Pista VETTA Tipologia: PistaMarca: VETTA (Antonio Taverna) Modello: Pista Taglia / misura: 54,5x55 mm realizzato Su Misura Dettagli tecnici: Telaio: Vetta 54,5x55 mm tubi Dedacciai Forcella: Dodici Cicli in Carbonio Rake 35 mm Serie Sterzo: FSA Attacco: Thomson 100 mm Riser: Cinelli Vai Reggisella: Cinelli Vai 27.2 Sella: Selle Italia Flite Titanium MC: Campagnolo Centaur 111 ISO BSA Guarnitura: Sugino 75 NJS 165 bcd 144 Corona: Mquadro 49 denti con incisione "fino" Pedali: Shimano SPD Pignone: Miche Primato Pista 16 e 18 Cerchi: FIR EA 65 Mozzi: Miche Primato Pista flangia alta 36 fori Copertoncini: Vittoria Zaffiro Stato*: usatoSmembro: per il momento no, ma si può parlarnePrezzo*: 800€ 750€ Costo e tipologia spedizione*: Da concordare Precedenza*: primo in codaIn vendita su altri canali*: Per il momento no
  4. Dedda

    eccomi qua con la 3 fissa presentata , si chiama Dedda e mi accompagna a lavoro tutti i giorni. breve storia per caso un giorno passai nel negozio di bici di un vecchio amico che non vedevo da almeno un ventennio li trovai nel magazzino questo telaio mi sembro una strana coincidenza e lo acquistai subito anche grazie al prezzaccio che mi fece. inizialmente avevo pensato di metterla giu per fare criterium ma poi decisi di farla diventare cittadina. (per le criterium ho preso un knife) Miwa, lanciami i componenti.... telaio: Dedacciai pista 2011 in acciaio forcella:Scout carbonio alu 1-1\8 trittico: xlc dedacciai xlc ss: ritchey sella: San marco concor racing mc: miche primato guarnitura: stronglight pista con corona miche 47 ruote: miche pistard con pignone 14 e coperture vredestein fortezza straps extraplus
  5.  

     

    420 EURO, SPEDITO, SOLO TELAIO FORCA SS SHIMANODURA-ACE E MC

     

  6. dedacciai strada pista

    ho da poco acquistato questo telaio nuovo in negozio , preso a scatola chiusa nel senso che era un avanzo di magazzino ultimo, in esposizione, della mia misura e visto che il prezzo mi sembrava buono ho acquistato adesso vi chiedo info su questo telaio e cosa ne pensate , se più adatto in citta in pista o per criterium qui le uniche cose che ho trovato facendo una ricerca su google http://www.wigglesport.it/dedacciai-pista-2011/ https://www.kijiji.it/annunci/biciclette/roma-annunci-altre-zone/dedacciai-pista-telaio-e-forcella-tg-l-nuovo/36097486 http://mercatino.bdc-forum.it/p-63099-TELAIO-DEDACCIAI-PISTA si parla di 810 euro prezzo di listino Ps l'ho montata con una forca full carbon da 1/1-8 cambiandogli solo le calotte
  7. INFO DEDACCIAI DEDA TUBO

    avete info o consigli su questo telaio? soprattutto paragonato al Vigorelli che ho attualmente.
  8. Dedacciai TUBO

    Che ne pensate di questo Dedacciai Tubo ? LINK DEDACCIAI TUBO
  9. Vetta_NR

    Beh questo è il Vetta che mi son fatto fare su misura ad Agosto. Taverna persona splendida e che lavora anche in Agosto. Telaio alluminio dedacciai double butted e forcella dodici in carbonio, ruotine drc classic su miche e il resto è un mix di pezzi moderni e vecchi ma buoni. è montata per essere usata tutti i giorni in tutte le situazioni. Più vetta per tutti
  10. Buonasera a tutti! dopo mesi di sole letture mi son deciso a scrivere per iniziare a presentarvi quella che sarà la mia ciclocross acciaiosa disc ! dopo una quasi ventina d'anni di mtb ed un ultimo biennio in cui ho maltrattato una vecchia bianchi Rekord745, a settembre mi son deciso di romper le scatole ad un giovane telaista italiano ( @ ) per un progetto cx un poco bislacco...e dopo vari ripensamenti, finalmente a fine dicembre il progetto è partito ! telaio in acciaio Deda-Columbus forca Columbus MUD disc forcellini Slide sterzo44mm e tante altre belle robette :)
  11. Telaio Custom Vetta pista Alu Dedacciai, colorazione bianco puro (ral: 9010), includo Serie sterzo - Misura: 57,5 verticale c-c - 58,5 orizzontale c-c; praticamente nuovo, avrà fatto forse 50km. Prezzo: 299€ 229,00€ Spedito con corriere espresso GLS - UPS!!! Foto: In vendita anche su altri siti
  12. un Vetta verde

    Ero alla ricerca di un nuovo telaietto da convertire dato che il mio vecchio viner iniziava a starmi stretto, ed ecco che si presenta quasi subito questo bel pezzo de fèro. Il telaio è stato saldato da Vetta intorno al 2000 per un cliente che, montato Dura-Ace di tutto punto, l’ha pedalato un paio d’anni e poi lasciato in cantina a far la polvere sicuramente in favore di qualche recentissimo carbon-fag.. EH NO EH! Percui preso e montato con quello che montavo sulla vecchia convertita, altro l’ho rimediato e qualcosa l’ho presa nuova come ad esempio la guarnitura.. Ho deciso sin da subito di montarlo con adattatore per 1 1/8 dato che avevo in casa sia l’adattatore per forcella da 1” che l’attacco manubrio ma nessuna pipa 1” ne altro, so che stona con una ss vintage ma alla fine esteticamente ci si abitua a tutto :) boh magari più in la se capita posso anche cambiare (sicuramente un attacco più corto). quindi.. Telaio, tubazioni Dedacciai 18MCDV6 saldate a tig e qualche spruzzo fillet-brazed dal buon Taverna o chi per lui, davvero leggero è na bellezza, 54² Guarnitura, Stronglight Track 2000, 48T SS, Campy Record Freno, Miche performance Attacco Manubrio, Cannondale Fire Riser, deca con spugnoni MC, Miche Ruota Posteriore, Desgena, mozzo men join e pignone Miche 17T, copertoncino Vittoria Rubino 28c Ruota Anteriore, Vuelta, copertoncino Vittoria Rubino 28c Reggisella, bernardi Sella, Selle Italia Randonneur Pedali, MKS track con gabbiette, ma sto in DIY duro per un paio di straps Location, da stupro
  13. Fondriest Convertita

    Innanzitutto mi presento agli utenti e ai mod, quando ho visto il topic per le presentazioni era già troppo tardi ed ho quindi voluto aspettare di pubblicare una bici per farlo! "Vi ho letto, vi ho seguito poi mi sono iscritto" va da sé, quindi bella a tutti! Per farla breve questa è la terza bici a scatto fisso che pedalo. La prima nell'ottobre 2012 era una convertita tg54 con un fuorisella orripilante ma era quello che avevo, poi ad aprile 2013 ho preso un Gazzetta della mia taglia e vabè un'altra vita, un mesetto fa trovo un taglio da parte a parte sul Gazzetta di cui non ho colpa e quindi aspetto che me lo cambino vista la garanzia, nel frattempo ero senza bici e ho rimontanto il 54 ma non era fattibile come cosa, quando ho visto il Fondriest nel mercatino l'ho preso e sono tornato a una convertita, spero che il buon @oltre non se ne dispiaccia ma prometto che un giorno tornerà ad essere una bici da corsa, non molto presto comunque! Inoltre con tutti questi cambi di telaio i componenti sono rimasti gli stessi perché le finanze non permettono molto, e nello smontare/rimontare ho perso un pezzo del freno e sabato non riuscendolo a rimontare, nella fretta sono uscito per la prima volta brakeless e devo dire che mi son divertito il doppio, nonostante abbia sempre difeso il freno a spada tratta, comunque non escludo di rimontarlo! Vabbè apparte le cazzate ecco alla bici: Telaio: Fondriest Megachrome Forcella: già col telaio (no idea) Serie Sterzo: TH industries già col telaio Cerchi: entrambi Eleven Mozzi: entrambi Miche Primato Copertoni: Ant. Durano Skid (prima stava al post.) - Post. Planetair prossimo alla pensione Guarnitura: BLB pista vera 46T Movimento Centrale: - lo aggiungerò che non ricordo Pignone: 16T Catena: Miche Pista Pedali + Straps: Wellgo (oppure Shimano PD-M520) Pipa: roba da 12 euro se non ricordo male, forse dal catalogo Bernardi Riser: Zoom tagliato Manopole: BLB Reggisella: Regalata da un amico, avevo letto il nome ma per necessità l’ho segata e il nome giustamente me lo sono scordato Sella: Vertu CCRV-S (presa da @TeoMan che ringrazio) PS: -Su qualche foto ci dovrebbe essere la sella non esattamente in bolla perché l'avevo rimossa per andare a lezione appena me ne so accorto l'ho rimessa a posto! -Vi allego le foto delle altre due bici e devo dire che dalla prima a oggi è stato fondamentale leggere il blog (della verde un po' me ne vergogno ma sbagliando s'impara, almeno spero) Spero vi piaccia ma sono pronto alle critiche! David
  14. Ciao. Ho letto in giro dell'esistenza di tubazioni oversize e double-oversize in acciaio. Sarebbero come per l'alu tubi di dimensioni più grosse ma più sottili di spessore? Perché vengono usati? Vantaggi/svantaggi/esempi? Grazie!
  15. Dedacciai Temerario

    è da un po' che volevo farlo ed ora lo faccio: presento la mia biciclettina da corsa. adesso che ho un po' di #roadiecred, penso di poterlo fare. Telaio: Dedacciai Temerario (carbon+titanium) Serie Sterzo: Dedacciai Gruppo: Sram Red completo con guarnitura compact Stem: Fsa SL-K (non in foto) thanks to @riky76 Piega: Deda Newton Ruote: Mavic Cosmic Elite Sella: Selle Italia SLR Kevlar Credits @matteozolt Photos
  16. Quando l'ho vista sono venuto nei pantaloni: GIOS Super Pista Deda! Forcella Mizuno in Carbonio...e quando la trovi una forcella così! Dopo di chè ho trattato eeeee...alla fine ci siamo innamorati con un bel dissanguamento sulla giugulare e sul portafoglio!!! Dopo oggi avrò almeno bisogno di una settimana di ferie per sognare un pò!!! Olè
  17. Ciau ragazzi. Vorrei presentarVI la mia prima fix!!! Che culo che ho avuto...non se ne trovano più neanche a pagarle oro!!! Si accettano consigli su come allestirla... Va da sè che con un pezzo così non potrò che usarla in condizioni molto particolari perchè il telaio è un UltraLite della Deda... Pensavo, molto semplicemente ad un Campa Pista con mozzi flangia alta ovviamente e il resto è Accademia!!! ;D
  18. Ciao a tutti! Questa e' la mia biga da tutto: aperitivi, lavoro, divertimento e semplice zen della manutenzione. Oggi l'ho lavata e ho colto l'occasione per fare un giro e due foto: Telaio: Wilier Competition Pista 58 * - 2002 - [Dedacciai SAT 14.5] Forcella: Viner (Strada) • Piega: Cinelli 65 nastrata pelli di lucertola Pipa: Cinelli 1R Serie Sterzo: Shimano Dura-Ace Ruote: Miche Pistard / Conti Gatorskin x23 Guarnitura: Miche Primato Advanced Pista 47t Movimento C.le: Miche Primato Sella: Selle Italia Turbo 1980 ‡ Reggisella: Miche (Aero '80s) Pedali: MKS Sylvan Track + MKS clips e straps Catena: Miche Pista Freno: Shimano Tiagra Leva Freno: DiaCompe Dirt Harry Pignone: Miche 17t * Alla Wilier ne sanno meno di me riguardo al telaio, dicono che non hanno avuto telai pista da catalogo se non negli anni 70/80, ma so che il proprietario precedente, ideafissa qui del forum, lo ha comprato con libretto e garanzia in un negozio grosso di Firenze qualche anno fa. Il telaio, i tubi, la verniciatura e decal sono dei primi anni 2000. • La forcella originale non si e' mai vista, e' stato comprato senza. Mi piacerebbe comprare una cinesata in carbonio filettata da 1", appena ho il cash da sputtanare. ‡ Turbo 1980 (un po stupidamente) comprata nuova e mai provata prima, se sto piu' di mezz'ora in sella vedo la madonna... Grazie a tutti in anticipo per eventuali suggerimenti e critiche. :)
  19. Ciao a tutti, oggi tra le 15 e le 17.30 mi hanno rubato la bici appena riassemblata con il nuovo telaio. Il figlio di puttana si è introdotto dentro alla corte dove si trova il mio ufficio e l'ha prelevata andandosene non notato(era legata a se stessa con il krypto poichè al lavoro ci è vietato di legarla a qualsiasi supporto, spero che dopo questa quel balordo di merda del mio capo si decida a mettere una cazzo di rastrelliera). Era un telaio pista nero opaco, leggero sloping negativo all'orizzontale, con adesivo tubi deda zero uno.montava Ruote no logo pista/ruota libera, una guarnitura stronglight mygal tipo easy da 46 denti, manubrio da pista in alluminio no brand, pipa cinelli 1a, freno anteriore tektro, levetta freno promax, reggisella nero e sella fizik arione nera con striscia marrone. Non ho foto perchè me l'ero fatto fare apposta e mi era arrivato l'altro ieri... l'avevo montato ieri notte tutto felice e ci ero uscito stamattina per recarmi al lavoro. adesso cercherò di fare la denuncia... se mi indicate con precisione i mercatini e i giorni passerò a controllare.
  20. Goffredo

    con molto piacere dopo un mese di attesa tra telaista verniciatura e spedizione dei pezzi vi presento Goffredo!!! bici molto concreta di un bel mezzo quintale finalmente della mia taglia (abbandono questa: ), che spero mi porterà a spasso x la lombardia e forse oltre per un bel po'. TELAIO: renesto cicli in acciaio dedacciai zerouno a congiunzioni saldobrasate e geometrie personalizzate 50 x 52 RUOTE: desgena con mozzi su cuscinetti GOMME: specialized pro II SERIE STERZO: miche MC: miche GUARNITURA: miche xpress 47t PEDALI: look carbon REGGISELLA : no brand by sardi PIPA + PIEGA TAGLIATA: no brand by decathlon PIGNONI: miche su slitta da un lato 15t dall'altro 17t SELLA: selle italia q-bik PINZA FRENO: campagnolo mirage LEVA FRENO: vintage balilla CATENA: miche pista PS1: la catena è molle perché è nuova e dovrei tirarla ogni 5 minuti, la pipa ci ho smadonnato un po' e ora è bloccata quindi non posso abbassarla x ora (settimana prossima la tiro fuori e la sistemo) PS2: sottolineo il fatto che è una bici completamente made in italy a meno di reggisella pipa e manubrio che non so da dove arrivino.
  21. Carbonio ^2, nuove foto pg_1

    Ciao a tutti, vi presento la nuova arrivata. Telaio: Antonio Sarto Forcella: Dedacciai TT Verniciatura: Antonio Tabarin Guarnitura: C-record Pista 48T Movimento centrale: Record Pista Catena: KMC D101 SL Ruote: Pro-lite Rosa carbon track 16T Tubolari: Vittoria corsa evo cx 23 Attacco: Pro-lite elbrus 2 Piega: Microtech Quantum Serie sterzo: FSA orbit CE Sella: SMP evolution Pedali: Token TK458 Vi dico già adesso per non scatenare flame o cose del genere: -Non sono miliardario e non mi son fatto la bici da fiketta per fare ape, mi son fatto questa bici perchè ad agosto una macchina ha deciso di investirmi demolendomi tutto. -il telaio non è il dosnoventa, le tubazioni e il carro sono quelle ma le geometrie sono diverse perchè me lo son fatto fare sulle mie misure. -Ciao. EDIT. Cambiati i pedali con un paio di look blade carbon e cambiato anche la corona, adesso monta un fsa 49T che mi è stata prestata dal velodromo nell'attesa di trovare una campoagnolo 49 o 50T.
  22. Ciao a Tutti!!! Come qualità è meglio un telaio in alluminio con tubi Deda Force o Fire Light?? Grazie!
  23. Ciao + aiuto id bici

    Ciao a tutti, sono da poco iscritto al forum. Ammetto che ormai è una droga quotidiana e non ne posso fare a meno :P Vivo in Puglia e sono in fissa per le due ruote. Ne approfitto per mostrarvi la mia "bianchina" che sto sistemando dopo averla fatta riverniciare. Non ho ancora capito che telaio è, posso solo dirvi che aveva un unico adesivo cioè Dedacciai alluminio 7020 T6 ed ha le saldature coperte. Secondo voi? Vinc
  24. Ragazzi, chiedo a voi che sicuramente ne sapete più di me su telai artigianali. Dopo infinite spese per mettere su due fisse, un entry level e una convertita, il mio nuovo progetto, ovviamente dopo aver messo da parte i soldi necessari è quello di farmi un telaio su misura. Il mio pallino sin da quando ho incominciato a girare in bici è stato quello di farmi un telaio Cinelli, in particolare il Vigorelli mi ha sempre affascinato ma visto i prezzi che la Cinelli ha, preferisco farmi fare un telaio su misura come dico io e con delle geometrie come DIO COMANDA. Penso che come spesa siamo lì ma almeno avrei il telaio che ho pensato io. Per questo vi chiedo quale sia meglio tra Vetta, Faggin o qualcun altro che non conosco, per quanto riguardo il rapporto qualità-prezzo, disponibilità ed anche sulla scelta del materiale da usare, alluminio o acciaio. Chiedo anche informazioni su metodi di lavoro che hanno questi telaisti. Vorrei avere una bici versatile sia da usare in città che in pista. Come geometrie pensavo a qualcosa come un pursuit, senza sloop negativo troppo azzannato. Per quanto riguarda il tubo piantone, quei telai che presentano il tubo ondulato parallelo alla linea della ruota posteriore, hanno una migliore resa su pista o sono puramente estetici (benché io non lo pensi)? Insomma chiunque abbia qualche idea di ciò che cerco si faccia avanti, e se mi sono spiegato male ditemelo che cercherò di chiarirmi! TAKK
  25. Dedacciai custom track bike

    foto recenti aggiornamento componenti: telaio: Dedacciai pista (non so la specialità) tubazioni Dedacciai Zero micro alloyed a sezione variabile forcella: Dedacciai in acciaio sella: San Marco SKN sostituita con Selle Italia SLR reggisella: Shimano Dura-Ace 7600 aero sterzo: Shimano 600 ultegra HP-6500 pipa: Deda Murex 90mm sostituita con acciaio 100mm manubri: FSA alu riserbar / Deda Elementi 215 anatomic dropbar / Cinelli time trial bars impugnatura: Cinelli Mash white / oury grips / prologo bar tape pedivelle: Shimano Dura-Ace FC-7410 170mm road movimento: Shimano Dura-Ace FC-7410 103mm road corona: Sugino messenger 46T sostituita ora con una custom 47T pedali: Time Atac roc XC4 catena: D.I.D. track ruota ant: mavic ellipse / mavic open pro SUP / continental gatorskin 700x23 ruota post: Bushidocomp. custom track hub / Mavic cxp23 custom paint / Vittoria randonneur 700x25