Search the Community

Showing results for tags 'london'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 21 results

  1. London 2 Paris

    è passato un mese da quando l'ho fatta; anche se in ritardo, un post se lo meritava. Decisa la pazzia così per caso con un amico, cercato gli itinerari possibili e selezionato quello adatto alla non stop in 24 ore. Fatta con un clima non esattamente favorevole, 5-6 aprile. Il tragitto con gli orari è il seguente, ed è peraltro l'unico che vi permette di fare Londra - Parigi senza fermarvi. La strada totale è di 280KM circa (Manica esclusa), partendo da London Westminster e arrivando all'Arc du Triomphe. - London > Newhaven (UK) 100km Obiettivo arrivare in tempo per prendere il ferry delle 23. Partenza ideale sulle 13/14 dalla City: 100km che saranno solo di riscaldamento. Dopo un 20-25km si esce dalla città, direzione sud: comincia la campagna inglese, attenzione al saliscendi. Godetevi il paesaggio, non è una gara, basta arrivare a Newhaven per le 20. Cena e poi imbarchi nel ferry che salpa alle 23. Video qui: https://www.relive.cc/view/2267547523# - Newhaven (UK) > Dieppe (FR) 4 ore in ferry, sarà quasi impossibile dormire ma imponetevi di farlo. Fondamentale è riposare braccia e testa. Consigli: portatevi mascherina da notte e tappi/cuffiette con musica che vi rilassi, peso trascurabile ma aiutano tantissimo. Mettetevi comodi: rinfrescatevi, riposate. Fondamentale anche un cambio (una tuta comoda) da indossare quando finite la pedalata. Verso le 4 di mattina il ferry vi sbarcherà a Dieppe - iniziate a vestirvi qualche minuto prima, fate colazione abbondante (sulla nave o con le vostre barrette), riempite le borracce e fatevi trovare pronti all'uscita. Veloce controllo passaporti e pronti ad un'avventura incredibile. - Dieppe > Paris (FR) 180km Avete davanti a voi almeno 50km di NULLA: solo campi e un continuo saliscendi nel buio più assoluto. Niente lampioni, luci pressoché nulle persino nei pochi paesi che attraverserete. Il primo posto utile per una sosta è Forges-les-Eaux: è il paesino più grande e considerando l'ora, dovreste trovare qui le prime pasticcerie che aprono le porte attorno alle 7, con le prime luci dell'alba. Da qui per me è iniziato un crollo, il freddo accumulato durante la notte mi ha tagliato le gambe dopo la sosta. Per darvi un'idea, ho proseguito vestito con tutto quello che avevo con me: salopette, pantalone da running lungo, pantalone della tuta, 2 calzini, maglia termica lunga, jersey, pile (!), giacca, antivento, guanti, scaldacollo e sottocasco. Anche sotto un sole da cielo terso il freddo non voleva andarsene dalla terra - attorno a noi solo campi e colline punteggiati da piccoli paesi rurali. Uno scenario bellissimo in cui pedalare - a patto di riuscire a goderselo. Ci ho messo almeno altri 40-50km a scaldarmi bene e ritrovare una forma fisica con la dignità di chiamarsi pedalata. A meno di 70km da Parigi ci fermiamo per l'ultima sosta pranzo: ci aspetta l'attacco al Parc du Vexin. Uno dice 'ne hai fatti 200, ormai a 70 sei arrivato', peccato per le pendenze assassine e il vento contrario che ci ha tormentato per 50km buoni fino praticamente ad Argenteuil. Da qui la città sembra non arrivare mai, manca sempre meno ma non la vedi ancora. Molto diverso da Londra, dove la città si estende per chilometri e ti ci vuole un'ora per raggiungere il centro. Finalmente dopo l'ennesima curva e l'ennesima località di periferia eccoli là, i grattacieli della Defense: non mi sembra vero, ho appena fatto quasi 300km praticamente senza sonno, sono partito dalla capitale dell'Inghilterra e sto arrivando alla capitale della Francia solo grazie alle mie gambe (Manica esclusa ma mica facciamo triathlon), il tutto in una giornata. Da qui godetevi la città mentre il tragitto vi porta agli Champs Elysee con direzione Arc du Triomphe. Per mia sfortuna i gilet gialli stavano bloccando la strada quindi abbiamo dovuto deviare ma ragazzi, l'emozione di pedalare su quei ciottoli e raggiungere l'Arco penso non me la scorderò per un pezzo. Arrivati, baciato la bici, foto di rito e poi via di corsa per immortalare la Torre poco distante (e vuoi non farla?). Neanche il tempo di un caffè e ci siamo fiondati a Gare du Nord per prendere l'Eurostar che ci avrebbe riportato a St Pancras. Nota: bici montate ok a salire sul treno ma dovete prenotare il posto via call center (c'è un limite di 2 bici per treno) e ve le caricano loro (dovete consegnare in apposita zona della stazione). Video qui: https://www.relive.cc/view/2269451850 Cosa dire, avventura da fare almeno una volta nella vita. Come periodo magari è meglio fine maggio-giugno. Vi basteranno una borsa con cambio, attrezzi e barrette (tante). Io l'ho fatta con una Surly Straggler, Tiagra 36/46 e 11/32, Schwalbe Road Cruiser da 32. Strava qui: https://www.strava.com/activities/2272763421 buone pedalate
  2. http://www.thelondonbikeshow.co.uk/ Ci organizziamo e andiamo insieme?
  3. Giro domenicale

    Domani vorrei fare un giro, è indifferente se su asfalto o off-road (cambio bici per adeguarmi a chi eventualmente ha voglia di fare una pedalata), qualcuno vuole aggregarsi? Io sto a Chiswick ma mi sposto volentieri. Non ho nessun vincolo di orario e non so dove andrò: non mi sono propriamente organizzato come potete intuire :) . La modalità del giro è "passeggiata" :D Ora decido qualche possibile itinerario.
  4. Aventòn Cordoba

    Ciao bestie! E' da un po' di mesi che ormai vivo a Londra e mi sono completamente immerso nel mondo della fissa Londinese...quello vero. Come sempre ci sono più gruppi sparsi per la città, gruzzoletti di perone che condividono questa passione ma alcuni, come ben saprete sono fake, i classici tipi da divano. Io ho scelto di far parte di EastLondonFIxed, i migliori in assoluto. Quelli che ti accolgono a braccia aperte e lasciano le gocce di sudore per terra se è necessario! Sono molto organizzati e fanno del loro meglio per allargare questa community! Se mai doveste fare un giro da queste parti non abbiate alcun dubbio: quelli veri siamo noi! Dopo questa piccola introduzione vi presento la mia anima gemella! Per coloro che si ricordano di me avevo una pelizzoli gion convertita, avevo, finchè non ho rotto il telaio. Circa un'ora dopo l'accaduto realizzai che la mia vita era sull'orlo del tracollo, stavo già scegliendo tra i mille ponti di Londra da quale buttarmi! Così decisi di andare immediatamente dal mio ciclista e ordinare un telaio nuovo! TELAIO: Aventòn Cordoba MANUBRIO: Deda crononero low GUARNITURA: Stronglight STEM: Deda Zero 1 PEDALI: BLB REGGISELLA: no brand SELLA: Ventura SERIE STERZO: Aventòn integrato con telaio FORCELLA: Aventòn in carbonio RUOTE: no brand (le migliori no brand del mondo presumo, non tornerei indietro dopo un anno che le uso) STRAPS : Cinelli
  5. RedHook Crit - London

    Ragazzi chi sale a Londra per vedere la seconda tappa della RedHook? Io sto cercando voli e ostello
  6. Alleycats TEASER HD

    Non se n'è ancora parlato?
  7. direttamente dal profilo FB di Tommasini bici non so era già stata postata, secondo me da sbavo....
  8. #sharetheroad

    bless (via urbanvelo)
  9. Come si può intuire dal titolo vorrei sapere, se possibile, informazioni riguardo all'effetiva capacità di tenere caldo della scarpa Fitzsimmons della Native e anche sapere se qualcuno sa dove reperirle a Londra. (nella sezione dealers del sito ufficiale native sembrerebbe che a Londra ci siano un sacco di store in merito, ma sui siti dei negozi non trovo la scarpa :O) Mi rendo conto che questo thread sia decisamente fuori luogo visto gli ultimi dibattiti su "girini avventurosi", "squirting", "sperimentazione animale" (non sono in un ordine preciso); volevo comunque sapere se qualcuno poteva aiutarmi almeno un pò :O Grazie mille a tutti. Qui il thread in caffetteria > PS. Chiedo scusa agli admin che si ritroveranno un thread doppio.
  10. Info su Native Shoes a Londra

    Come si può intuire dal titolo vorrei sapere, se possibile, informazioni riguardo all'effetiva capacità di tenere caldo della scarpa Fitzsimmons della Native e anche sapere se qualcuno sa dove reperirle a Londra. (nella sezione dealers del sito ufficiale native sembrerebbe che a Londra ci siano un sacco di store in merito, ma sui siti dei negozi non trovo la scarpa :O) Mi rendo conto che questo thread sia decisamente fuori luogo visto gli ultimi dibattiti su "girini avventurosi", "squirting", "sperimentazione animale" (non sono in un ordine preciso); volevo comunque sapere se qualcuno poteva aiutarmi almeno un pò :O Grazie mille a tutti anyway e buona serata.
  11. Vengo a rompervi le palle!

    Ciao! Verrò a Londra dal 18 al 22 febbraio. Non è che organizzandosi per tempo riuscirò a beccare qualcuno di voi? Magari con una bici da prestarmi? Magari per andare a fare un giro assieme? Grazie, saluti CUthere!
  12. qualcuno ha contatti, conoscenze, consigli, nomi, luoghi, siti???
  13. http://www.bicyclefilmfestival.com/city/london/
  14. For the record:
  15. http://www.londonnocturne.com/raceprogramme.php Birrette?
  16. Raduno + pedalata di gruppo a ritmo veloce, circa 35 km, andando da ovest a est e attraversando tutti i ponti. Inizio ore 10 pm. questa e' la mappa http://www.gmap-pedometer.com/?r=2372909 per maggiori info potete dare un'occhiata qui http://www.lfgss.com/thread96394.html per ora siamo una trentina di bici
  17. Pubs & restaurants in LONDON

    Cdt cerco consigli sui locali di Londra, io sono in zona buckingham palace!
  18. east london ride

    http://www.flickr.com/photos/hzt/sets/72157632161999046/ foto di domenica scorsa, alcuni membri del lfgss in giro per east london. probabilmente non interessa a nessuno, ma condivido per quelli a cui non dispiace vedere qualche foto di bici. :-)
  19. 2500 ... almeno :-)

    Ciao a tutti. presento ora la mia fissa solo ora perchè ho calcolato di avere superato i primi 2500 km (tragitto casa lavoro e piccole scampagnate in pianura) Nulla di particolare una specialized langster london del 2008, raiser e attacco manubrio cinelli (per la comodità). per il resto è tutta di serie in questa foto è con i copertoncini colorati, ma in inverno, di solito, uso dei dynamic sport neri da 28 che ci entrano per un pelo. Ho due freni: ho visto troppo da vicino il sedere di un autobus per poterne fare a meno. Ogni tanto monta un portapacchi al reggisella e alcune volte del parafanghi di plastica. E' una bici da usare :-) La sella è in bolla e anche la catena tirata (di solito) :-)