Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'brakeless'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


City


Interests


IG


Strava


Feedback Mercatino


Website URL


Skype

  1. Ciao a tutti! Il 20 luglio mentre andavo a lavoro un pazzo mi ha investita, travolgendomi a 80kmh. In pronto soccorso mi hanno operata subito, e dopo 8 ore di intervento, il risultato è frattura multipla e scomposta dell'acetabolo sinistro con lussazione dell'anca; diastasi delle branche sacro-iliache dx e sx, diastasi sinfisi pubica e fratture composte varie. Sta di fatto che ora mi ritrovo un bel po' di placche e chiodi in titanio sparsi per tutto il bacino. Oggi dopo due mesi ho finalmente cominciato la riabilitazione e la fisioterapia, riuscendo per la prima volta a stare in posizione seduta dopo due mesi di immobilizzazione (ero emozionatissima)!! Gli ortopedici mi hanno detto che ancora per un mese non potrò alzarmi in piedi e per un paio di mesi non potrò caricare la gamba sinistra perché troppo compromessa, quindi mi aspetta una lunga e lenta ripresa. Ma la cosa che più mi manca è andare in bici e in particolar modo in fissa. Sono sempre andata brakeless, alleycat e facevo la messenger. Desidero più di qualsiasi altra cosa tornare in sella alla mia bici (nonostante adesso mi venga l'ansia solo al pensiero di fare un altro incidente). Ma la cosa che più mi preoccupa è il dolore e la ripresa della coordinazione dei muscoli ecc. Qualcuno ha avuto qualche esperienza simile ed è tornato in bici tranquillamente? Ho bisogno di buone notizie 🙏
  2. Partendo dal presupposto che non avevo necessità di una nuova bici e sicuramente non avevo bisogno di una nuova bici da pista, sono caduto sull'acquisto compulsivo e di pancia. Ho visto il Legor nel mercatino in un annuncio del buon Stefano @psychonaut (ste telaio ha fatto il giro di tutta Italia, credo) e il gioco è stato fatto. Poche chiacchiere (oggi fa freddo e non ho voglia di romanzare^^') e via con la lista: Telaio: Legor Pista acciaio Forcella: Deda in carbonio 1' (forcella trovata in occasione da un tizio di VR, è una forcella corsa e visto il rake un po' modifica le geometrie della bici, ma per ora direi che funziona) SerieSterzo: Chris King 1' Attacco manubrio: trovato al mercato delle pulci^^'....da 1' con attacco da 26, esteticamente lo trovo gradevole e non volevo montare roba oversize Manubrio: pieda deda da 26....la piega più "compact" che ho trovato vicino a casa e ad un costo contenuto Nastro Manubrio: un sobrio camuflage bianco grigio nero di marca ignota Guarnitura e MC: Omnium col suo MC - Corona 48 Pedali: shimano xt spd Reggisella: ritchey comp Sella: fiz'ik ardea Ruota ant: mozzo shimano e cerchio DRC Ruota post: Halo track Copertoncini: Continental Ultra Sport II Foto a caso, brutte e fatte male, ma ho fatto di peggio:
  3. fedep

    NAGASWAGA WRC

    <prologo> Mi serviva una bici da polo nuova <svolgimento> ho trovato questo telaio (regalatomi dal buon @Trizio) e ho svuotato qualche scatolone in box. Le uniche cose comprate sono state i copertoni (20€) e guarnitura (9€). E' un mischione di pezzi, dalle calotte dell'mc alla ss. La monto con l'idea di posizione e rapporto da polo, ma scopro che mi ci diverto fortissimo a usarla tipo mtb brakeless nel fango al parco, visti anche i gommoni. E niente, in modalità polo la giro a ruota libera e frenino ant. Ultimamente la uso come bici di fortuna per andare in palestra/far la spesa/stazione/ecc. E scopro la quasi gioia di pedalare in città col 32/16. E farci le penne. Prespaziati custom by Square Inches TELAIO // dunno, acciaio, congiunzioni 56x56 CERCHIO ANT // dunno, mozzo Novatech COPERT. ANT // Michelin CX CERCHIO POST // dunno, mozzo Novatech PIGNONE // dunno COPERT. POST // Michelin CX MC // dunno GUARNITURA // tripla mtb modificata (corona 32) CATENA // Miche Pista REGGISELLA // dunno, da 26.8 ridotto col flessibile a 26.4 SELLA // dunno PEDALI // dunno SS // mischione PIPA // Tranz-X RISER // DH MANOPOLE // Odyssey
  4. Enrique Martinez Heredia è stato un promettente ciclista professionista andaluso degli anni '80. Si è distinto in strada e anche in pista anche se non è stato un grande vincitore come altri suoi connazionali. A fine carriera nel 1984 ha, come molti suoi colleghi, continuato a lavorare nel mondo del ciclismo (sia dal punto di vista commerciale che dal punto di vista manageriale). La bicicletta che vi presento è proprio figlia della squadra pistard Club Iplacea, la numero 11 per l'esattezza, di Alcala de Henares (nord di Madrid). Il telaio mi è stato regalato da mio fratello, il quale l'ha comprato in un mercatino a Madrid a febbraio facendomi molto felice ma al tempo stesso cannando anche la taglia (è circa un 52,5x53.5) poichè l'ha preso senza nessuna cognizione di causa. Ma a caval donato.... Ricercando informazioni sulla rete e con la famiglia Heredia parrebbe che questo telaio sia stato commissionato assieme agli altri da Macario (ovvero lo ha saldato con buone probabilità Zullo che all'epoca saldava molte cose per la Spagna e per Macario). Chiedo venia @legnogrezzo se ho così poche informazioni, ma gli spagnoli...sono spagnoli. È il mio primo telaio pista in acciaio e spero l'ultimo di taglia sbagliata (ammicca a @indio), montato con componenti decenti e dove possibile di qualità italiana (grazie a @etoy e a @BobsHaero soprattutto). Mi porta a lavorare tutti i giorni, mi fa divertire anche se non è molto comodo per via della misura errata (dovrei avere un 55 almeno). Le foto le ho fatte io perchè la fotografa con cui dovevo farle è via per lavoro e torna a fine mese. Frame: Macario (Zullo) 52,5st 53,5tt - Tubi non pervenuti Fork/Headset: Tenax Synthema S4 1" a steli dritti - Cane Creek modello non pervenuto (entrambe prese dal grande @saragozzass) Crankset/Bottom Bracket: Miche Primato Pista Advanced JIS - JIS passo francese VelOrange L.113 (costa più di te) Pedals: Time Atac Alium XS Outdoor Drivetrain/Cog/Chainring/Chain: ISO M2 17t / M2 47t (custom by @psychonaut) / Miche Pista (si è lassa, la devo tirare appena trovo una mezza-maglia) Handlebars/Stem: Riser Decathlon / Aero modello non pervenuto (preso sempre dal grande @saragozzass) Saddle/Seatpost: Selle Italia CZ Gel Flow / Kalloy modello non pervenuto diam. 25.8 mm Front Wheel/Hub/Tire: DRC Classic 32h / Miche Primato Pista f.b. 32h / Continental GP 4Season 23 mm (grazie a Mastro @mitcher per le lezioni di raggiatura e per l'aiuto fondamentale nell'assemblarle) Rear Wheel/Hub/Tire: DRC Classic 32h / Novatec ISO 32h armed with Mark I / Continental GP 4Season 23 mm (grazie a Mastro @mitcher per le lezioni di raggiatura e per l'aiuto fondamentale nell'assemblarle) Ora le foto. Shottate 20 minuti fa nel Campus Universitario dove lavoro (qui sottosfondo degli Skiantos). Le ruote son merde perchè a me piange il fango. (semi-cit.) Sono consapevole della catena, piango a vederla io ma domani rimedio. Un ringraziamento speciale a @breso che giorno dopo giorno, ora dopo ora, mi è sempre stato virtualmente vicino in ogni fottuto step di montaggio. sOkAtE AoE!
  5. Presentazione doppia perchè non c avevamo cazzi di scrivere due volte la mia è l'altieri mentre la RC è di Il Canottiere -------------------------------------------------------------- RC TELAIO - alluminio RC misura 56 con tubi deda (?) FORCELLA - Mash da 1/8 RUOTE - cerchi Campagnolo omega su mozzi miche pista. PIEGA - FSA WING REGGISELLA - Specialized Carbon SELLA - Italia GUARNITURA - Miche Primato 165 mm RAPPORTO - 47/16 ------------------------------------------------------------- ALTIERI TELAIO - Altieri alpier misura 48x52 RUOTE - Anteriore corsa AmBrosio Prisma Durex ( perchè sono uno che ci tiene ) Posteriore Gipiemme su mozzo shimano deore xt 525 con pignone Mquadro (grazie etoy per tutto, davvero) SELLA - Aeroyal GUARNITURA - Miche competition RAPPORTO - 46/17 ( tutto 1/8) -----------------------------------------------------------------
  6. CIAO A TUTTI!!! Sono lieto di invitarvi alla prima edizione della "Cut Your Brakes". Un alleycat per sole scatto fisso brakeless CASH PRIZE E PRIZES. Dopo tanti anni di garette corse, organizzate e dove ho banalmente chekkato ho deciso di iniziare ad organizzare con quest'anno l'unica alleycat brakeless che sia degna di essere chiamata tale... P.S. SO CHE 10€ NON SONO POCHI, MA PENSATE CHE AVRETE UN BEL RACEPACK E CHE I SOLDI ANDRANNO AI MIGLIORI... P.P.S. NELLE FOTO CHE FATE PUBBLICATE CAZZI E MAZZI PER PIACERE INSERITE QUESTI DUE TAG: #SAVETHETRACKBIKE #CUTYOURBRAKES Ci vediamo l'11... Ride safe IN SINTESI Nome evento: Cut Your Brakes Dove: Milano, Piazza 24 Maggio (sotto la porta) Data: 11/05/2019 Orario di ritrovo: 15:00 Orario di partenza: 16:20 Tipo di evento: alleycat brakeless Tipo di bici: fissa brakeless Costo iscrizione: 10€ comprensivo di racepack Cosa portare: casco / lock / mappa / smartphone Link evento FB: https://www.facebook.com/events/2183012218625316/ Hashtag: #cutyourbrakes #savethetrackbike
  7. GENOVA 30.03.2019 TRACKBIKES STREET RACE RESPUBLICA Coast to Coast. IV Evento SCVDO Gara a checkpoint di bici da pista senza freni lungo le colline della storica Via Aurelia che collega Sestri Levante a Genova. Distanza 50 Km Dislivello 1.127 Mt Il percorso verrà dichiarato qualche giorno prima dell evento, verranno fornite mappa e traccia gpx nel race pack. (A discrezione degli organizzatori, l’iscrizione sarà concessa anche a chi volesse gareggiare con il freno, chiaramente fuori classifica e che non crei situazioni di pericolo per gli altri corridori) 1st BRAKELESS ALMAN CICLI CUSTOM STEEL TRACK FRAME TATTO PRIZE per il rider più aggressivo by Matty da kid (IG: @matty_da_kid) SPONSORS GIFTS! RITROVO: H 12:00 @ Baia del Silenzio Sestri Levante (GE) ARRIVO: Genova zona Corso Italia (possibilità di trasporto zaini da Sestri a Genova) ISCRIZIONE 10€ (mappa/stickers/gadget) Portare casco, gambe,skills, copertoni idonei e kit riparazione foratura. Come da tradizione FOCACCIA, BIRRA, e LIT RACEPACKS ci pensiamo. SAVE THE DATE & SAVE THE TRACKBIKES! RACE INFOS: [email protected] Artwork by @guido
  8. Visto il periodo "pursuit" (inteso come ruota ant più piccola della ruota post) e vista la mia voglia/pseudo necessità di ruote piccole per fare i giri con la mia ragazza la domenica (lei gira in graziella), sono partito da questa: L'ho sverniciata, poi primer e bomboletta (pessima oltretutto, maledetto Leroy Merlin che vende bombolette al 90% d'acqua) Ho segato e fatto risaldare ponticello e supporto cavalletto dallo zio della mia ragazza (fabbro in pensione a cui devo un gran favore!). Ho montato: - guarnitura e mc che vagavano per il garage - manubrio da bmx (leve freni segate) - manopole della vespa - pignone (15t mi sembra) bloccato con metodo pettenella e spessorato con una ghiera da movimento centrale per ottenere una linea catena decente - una vecchia concor - pedali da bmx presi da decathlon - ruota da mtb da 24'' - copertoni i più ciccioni che ci stavano (la tolleranza al post sarà di 1/2 mm per parte) E ne è uscita questa: Qui in versione bucolica: Il bello è che, dopo averla provata, alla mia ragazza piace parecchio la sensazione dello scatto fisso quindi ora mi sa che in graziella ci girerò io!
  9. Olio

    8 Bar Crit

    3 gare in 2 giorni. IN SINTESI Nome evento: 8Bar Crit Dove: Berlino - Tempelhofer Feld Data: 27/28 Aprile Orario di ritrovo: 10:00 Orario di partenza: Warm up 13:15 Tipo di evento: time trial / points race / criterium / Tipo di bici: fissa / brakeless / Costo iscrizione: 35,- € Cosa portare: casco / dropbar / pedali a sgancio Mappa consigliata: Link: https://8bar-bikes.com/blog/8bar-crit-2019-fixed-gear-tournament/ Hashtag: #8barcrit Riporto in breve qualche info: RACE FORMATS This year all riders will be able to ride a time trial, points race and – last but not least – a crit. The riders collect points in every discipline. Warm-Up: Open for all riders to get to know the course. Time Trial: There are heats with 10 riders each. You start all together and you have just one lap to get a good time on the track. According to your lap time you will be ranked in the next race. Your position in the head doesn’t matter. Points Race: A sprint is held every four laps, with 5, 3, 2, and 1 point(s) being awarded to the top four finishers in each sprint, with double points for the final sprint. The winner of the race is the one to have the most points at the end of the race. Crit: The only thing that counts is the final sprint. RACE CIRCUIT The course is technical with sharp turns and hairpins and a total length of 1000m. It is located on the Tempelhoferfeld in Berlin. TECHNICAL REQUIREMENTS Fixed gear bike Drop bars with bar tape and bar ends – no riser, no bull horn No brakes 18 spokes minimum // no tri-spokes, no discs Clipless pedals with proper cleats – no platform pedals Recommended gear ratio: 48×15 (beginner) // 50×15 (pro)
  10. >MudMax: the TX CHAMP - Monza< MudMaxL'unico campionato internazionale di trackcross.Per la terza volta a Monza.Batterie di qualifica, ripescaggio, e finale.3 giri di circuito, lanci di banane e birrette.Unica regola insindacabile BRAKELESS.Casco obbligatorio.Racepack 5€ prima batteria ore 14.00Siamo al quarto anno consecutivo di fango, acciaio e disagio.Monza si è rivelata uno degli eventi più partecipati e condivisi del campionato. Con due articoli su testate quali La Gazzetta e il Giorno e una location importante come il parco di Monza le aspettative sono altissime.Non mancheranno birre alla goccia a metà gara e banane lungo tutto il percorso.Se arrivi in fondo con la bici intera, hai usato la bici sbagliata.posizione precisa: Viale Brianza, 23, Monzagoo.gl/GMpwHN
  11. >MudMax: the TX CHAMP - Monza< MudMaxL'unico campionato internazionale di trackcross.Per la terza volta a Monza.Batterie di qualifica, ripescaggio, e finale.3 giri di circuito, lanci di banane e birrette.Unica regola insindacabile BRAKELESS.Casco obbligatorio.Racepack 5€ prima batteria ore 14.00Siamo al quarto anno consecutivo di fango, acciaio e disagio.Monza si è rivelata uno degli eventi più partecipati e condivisi del campionato. Con due articoli su testate quali La Gazzetta e il Giorno e una location importante come il parco di Monza le aspettative sono altissime.Non mancheranno birre alla goccia a metà gara e banane lungo tutto il percorso.Se arrivi in fondo con la bici intera, hai usato la bici sbagliata.posizione precisa: Viale Brianza, 23, Monzagoo.gl/GMpwHN
  12. Anche quest'anno torniamo con l'evento Tracklocross più atteso e vero dell'anno! Nome evento: Tracklocross @ TigerCross Dove: Trattoria Tipica Valle Verde Data: 18/11/18 Orario di ritrovo: 9.30 Orario di partenza: 11.30 Tipo di evento: Tracklocross Tipo di bici: fissa / brakeless Costo iscrizione: 10 euro gara/ 25 euro con pranzo Cosa portare: CRED Link evento FB: https://www.facebook.com/events/545386909216933/?ti=cl Hashtag: #TrueHardcoreCycle #TigerCross #Tracklocross
  13. Gara a check point di bici a scatto fisso senza freni. Percorso misto (città, sentiero, collina) Distanza circa 60 Km Dislivello circa 1.000 m Il percorso verrà dichiarato a breve Vi forniremo la traccia GPX e una mappa cartacea RITROVO H 10.00 STAZIONE FS Piazza Repubblica, Fidenza (PR) ISCRIZIONE: 7€ (birra / cibo / stickers /mappa) (A nostra discrezione, potrà iscriversi anche chi volesse gareggiare con biciclette a ruota libera o fisse con freno ma fuori classifica e senza mettere in pericolo gli altri ) Premieremo il PRIMO BRAKELESS e la PRIMA DONNA BRAKELESS SAVE THE DATE PER INFO : [email protected] IN SINTESI Nome evento: SABBA DE STIRONE III Dove: Fidenza (PR) Data: Domenica 23 settembre 2018 RINVIATA A SABATO 13 OTTOBRE 2018 Orario di ritrovo: 10 Orario di partenza: 11.00 Tipo di evento: Hill & Gravel checkpoint race - terreno misto Tipo di bici: fissa / brakeless Costo iscrizione: 7 euro (inclusi birra e merenda a fine gara, mappa e adesivi) Cosa portare: casco / lock / testa / kit foratura / zuccheri Mappa consigliata: SCARICARE DA QUI https://www.gpsies.com/map.do?fileId=pqglvbbcqxjxyleg Link evento FB: Hhttps://www.facebook.com/events/335998703612448/?ti=asashtag: #deltanove #sabbadestirone2018 #magnamaterlaudatio #hillbombing #trackbikes #brakeless #singletrack #gravel #checkpointrace
  14. Coidda

    FunkyStørm

    Ciao a tutti ragazzi.. Presento la mia ultima creazione,dopo mesi di sbattimenti e lamate tra me ed il caro Choppah :) Si lo so .. 1 pollice su un telaio su misura è da folli.. Ma per l'utilizzo che ne faccio e'una bomba ed è veramente precisa . Non overlappa ed è comoda da far paura.. Telaio : Storm alluminio con forca acciaio 1"threadless Ss : Chris King 1" Stem : Itm Eclypse Manubrio : dh 25,4 750 mm Movimento : Sugino 75 Guarnitura : Sugino 75 con aarn 44 47t Catena : Izumi track Ruote : Cerchi Mavic Open pro cd con mozzi custom TBTW Fixkin iso 17 t Pedali : Time Atac mtb Tubo sella : Thomson arretrato Sella : Specialized Power Manopole : Kore Ikon Skinny lock-on Collarino sella : No brand Copertoni : Gatorskin 25c
  15. Bella! Qualche mese fa ho deciso di cambiarle completamente montaggio.. volevo qualcosa di più classico, che fosse più simile a com'era quando correva in pista una volta. Ed ecco cos' è venuto fuori: ci sono moltissime parti prese qui sul forum. NUOVA VERSIONE Telaio/forca: Viner Special Pro Pista Ruota anteriore: Fir Quasar/Tubolare Vittoria Pro /Normandy pista - 32h Ruota posteriore: Fir Quasar/Tubolare Vittoria Rally Kevlar 3D/Normandy pista - 36h --- Grazie @vic765 Pipa/Manubrio: 3ttt/3ttt pista --- Grazie @saimonfvg Nastro: Benotto --- Grazie @fortunekitty Reggisella: campagnolo record pista --- Grazie Vic765 Sella: San Marco Laser --- Grazie @machè ss: Shimano Dura Ace 7400 --- Grazie @zanpibaudi mc: Sugino Guarnitura: Sugino Mighty competition Corona: Sugino Mighty competition 52t --- Grazie @ginoilcontadino Dustcup: Sugino Pedali: Campagnolo Record Pista --- Grazie sempre a Vic765 Gabbiette: Cristophe Catena/stringisella: Miche pista spero vi piaccia.. si le foto fanno cagare.. a breve ne seguiranno altre più dettagliate. ed eccola di fianco alla sua sorella da crono (per cui ringrazio tanto @ste.ferrara e @Cecio ) VECCHIA VERSIONE Telaio: Viner Special pro pista Ruote: Miche pistard ss: shimano 7400 mc: shimano pipa: Nitto pearl 100 bull: no logo reggisella: Deda rs 01 sella: San Marco Laser catena: Miche Guarnitura: Campagnolo Record pedali: wellgo con gabbiette no logo
  16. mich27

    EMMEZETA TRACK

    Dopo tanti sacrifici sono riuscito a farmi una seconda fissa,visto che la prima ha fatto una brutta fine.. ci sono voluti circa 3 mesi di attesa prima che maza finisse il telaio,ma ne è valsa la pena! A distanza di un'anno dal suo assemblaggio ve la presento!!! TELAIO : SU MISURA CON TUBI COLUMBUS (55x56) SERIE STERZO: CAMPAGNOLO SUPER RECORD GUARNITURA: ZEUS SPAIN PISTA 47t(quella in foto)/49t CERCHI: VELOCITY B43 MOZZI: MICHE (POST. PISTA/PISTA) PIGNONI:MICHE 16/18 COPERTONE ANT: SCHWALBE ULTREMO ZX COPERTONE POST: CONTINENTAL ULTRA SPORT REGGISELLA: GIPIEMME SELLA: SAN MARCO CONCOR PIPA: NITTO YOUNG 90 MM MANUBRIO: NITTO 105 M.C. : CAMPAGNOLO CENTAUR NASTRO : FIZIK CATENA: IZUMI PEDALI : SPD SHIMANO M520 adesivi tutto merito di Frost
  17. ****** Nome evento: MUDMAX - The TrackCross Championship Dove: Torino / Cremona / Monza / Milano <aggiornamenti data per data> Data: 5/11 - 16/12 - 20/01 - 17/02 <aggiornamenti data per data> Orario di ritrovo: <aggiornamenti data per data> Orario di partenza: <aggiornamenti data per data> Tipo di evento: trackcross Tipo di bici: fissa brakeless Costo iscrizione: 5€ Cosa portare: casco / bici Link evento FB: https://www.facebook.com/events/726664144198640/permalink/726968287501559/ ******* torna il primo e unico evento italiano di trackcross, con una serie di date da leccarsi i baffi. in breve: 5€ racepack w/ birra+stickers+spokeObbligo di movimento fisso e no freniCasco obbligatorio, senza non si parte"Potete venire con il Parallax con i 35 da cx o con la Pininfarina della Esso con pacco pignoni saldato. Nessun obbligo su ritenzione piedi/assetto/rapporto. Il tracciato è un percorso da trial, cunette, sassi e serrato, fate i vostri conti e chiappe strette" aggiornamento in corso
  18. Filmato da un ragazzo che ho conosciuto qui a Praga (a cui, povero Cristo, han rubato la bici proprio quando era qui per un mese...). Johannesburg sembra parecchio estrema.
  19. "Per tradizione druidica, nel giorno dell’equinozio, gruppi di persone usavano riunirsi a circolo in un bosco per dividere il pane fatto in casa, e bere idromele o birra. Il primo pezzo di pane ed il primo sorso di bevanda venivano restituiti alla madre terra che ha permesso la loro crescita. In questo giorno infatti il ciclo vitale e naturale, iniziato in primavera, giunge a compimento. Luce e tenebre sono in perfetto equilibrio. Ed è proprio in conseguenza di questo equilibrio che, quando la natura e la vegetazione cominciano ad ingiallire, la parte spirituale dell’intero universo tende a prendere il sopravvento" Si corre ancora nelle terre parmensi, quest'anno ci riuniamo per festeggiare l'equinozio di autunno che cade nella notte fra il 22 e il 23 settembre.. Come lo scorso anno renderemo omaggio alla terra correndo veloci nei boschi, arrancando in salita e incontrando il Demonio in discesa. A fine gara festeggeremo con birra artigianale e prodotti di forneria fatti in casa. Gara a check point di bici a scatto fisso senza freni. Percorso misto (città, sentiero, collina) Distanza circa 55 Km Dislivello 1.000 m Il percorso verrà dichiarato a inizio settembre. Vi forniremo la traccia GPX e forse una mappa cartacea SCARICATELA QUI https://www.gpsies.com/map.do?fileId=aleuzbftiznyehmo RITROVO H 10.00 STAZIONE FS Piazza Repubblica, Fidenza (PR) ISCRIZIONE: 5€ (birra / cibo / stickers) (A nostra discrezione, potrà iscriversi anche chi volesse gareggiare con biciclette a ruota libera ma fuori classifica senza mettere in pericolo gli altri ) Premieremo il PRIMO BRAKELESS e PRIMO IN FISSA SAVE THE DATE PER INFO : [email protected] IN SINTESI Nome evento: SABBA DE STIRONE 2 - AUTUMNI AEQUINOCTIUM Dove: FIDENZA Data: 23 SETTEMBRE 2017 Orario di ritrovo: 10.00 Orario di partenza: 11.00 Tipo di evento: country and hill velocity / hillbombing Tipo di bici: fissa / brakeless / corsa / cx / qualsiasi bici Costo iscrizione: 5 euro compreso birra, cibo e stickers Cosa portare: casco / gomme adatte / attrezzi / gps / cellulare Mappa consigliata: traccia scaricabile qui https://www.gpsies.com/map.do?fileId=aleuzbftiznyehmo Link evento FB:https://www.facebook.com/events/499428630391032/ Hashtag: #sabbadestirone #hillbombing #deltanove #fidenza #praisethehills #hailgreatmother #notdead #sublimatio #balanceofthelements #runtothehills #brakeless #trackbike #fissa #pendenze #birra #sabba #sabba2017
  20. eh, ci ho riflettuto ed è venuta fuori una cosa così... https://riky76omnium.wordpress.com/2017/08/09/be-a-wolf-di-notte-con-il-solo-rumore-della-catena-a-farti-compagnia/
  21. http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-europa/londra-ciclista-investe-e-ammazza-donna-la-sua-bici-non-aveva-i-freni-anteriori-2739544/
  22. In realtà dovevamo rientrare in bici a Trieste ma un problema di salute ci ha costretti ad interrompere la pedalata a un giorno (175 km) da casa. partiti da casa il venerdì pomeriggio, rubando qualche ora al lavoro, siamo arrivati la sera a Lubiana dove abbiamo cenato e bevuto alcune birre con l'amico Bor, sabato siamo partiti in direzione Budapest e in 2,5 gg di belle strade, salite/discese e vento contrario abbiamo raggiunto la prima meta dedicando poi il pomeriggio a fare un po di turismo (la avevamo già visitata in passato) e la sera ad una lauta cena, martedì abbiamo fatto una tirata fino a Bratislava tappa di pianura con un vento caldo pazzesco ovviamente sempre in faccia, cenetta e poi giornata di pausa per visitare la città, giovedì siamo ripartiti verso casa, passando per l'Austria, percorsi stupendi, salite (e discese) fino al 18% e rientro in Slovenia passando per Maribor; purtroppo venerdì, causa uno stratempo in arrivo, invece che arrivare a Celje ci siamo dovuti rifugiare in un b&b 25 km prima, giusto in tempo prima che si scatenasse l'inferno, non trovando un locale aperto per mangiare qualcosa abbiamo optato per l'unica cosa aperta nelle vicinanze: un kebabbaro. Rientrati in stanza inizia a salirmi la febbre fino a 40° e al mattino iniziano anche i problemi intestinali, imbottito di paracetamolo e immodium proviamo a ripartire ma già dopo la prima salita tosta la febbre ritorna e decidiamo di fermarci a Celje dove arranco fino ad un hotel dove passerò 24 ore chiuso in stanza fino a che delle anime pie non vengono da Trieste in macchina a recuperarci. combinazione i problemi si sono verificati proprio dove il percorso del ritorno si andava a sormontare con l'andata ma avremmo comunque preferito rientrare con le nostre forze ma è stato comunque un bellissimo cicloviaggio in autonomia, 1.100 km, 6.500 d+, bikepacking, con le scatto fisso e 1 freno in due :) non vedo l'ora di ripartire!
  23. PoOL

    TANTA STIMA!

    https://www.instagram.com/p/BR5RwB1ACcN/
  24. “Sarà capitato anche a voi, di avere una musica in testaaa…” eh niente, avevo questo cancellaio in cantina a prendere polvere, una ex citybike (“la bici migliore per girare in città” cit.) dei tempi in cui la bici per me era solo un mezzo di trasporto e soprattutto economico (ah bei tempi..)… e da un po’ mi frullava in testa di farci qualcosa di ignorante. poi vedo l’annuncio di vendita ruote fixieconomiche postato da @Fero (thanks man), nel frattempo si avvicina la data della Mud Max idroscaligera, e.... in men che non si dica si accende la classica lampadina: ORANGE MOKA FRAPPUCC.. (ah no, questa era quell’altra volta..) dicevamo, FIXED CX DA SVACCO!!!! e così è andata… recupero un pignone da 17 dal buon @Ordog (a proposito Pietro, è da 1/8 non da 3/32.. mannagg, ho dovuto comprare anche la catena nuova ;-) da abbinare alla corona da 38, piglio due marathon da 32 (l’unico pezzo pregiato su sto catorcio) una selle italia incartapecorita, cianfrusaglie che avevo negli scatoloni della suddetta cantina (pipa 3ttt "MIRKO dei Biaiv" super pregio e riser dritto, che non mi ricordo da dove arrivino..) taglio due camere d’aria a mò di manopole, pedali vp-spd-prcd “alleggeriti” et voilà.. quando poi riuscirò a sbloccare il tubo sella, sarà una vera principessa del fango, per ora viaggia senza nemmeno il collarino e ad alzo quasi zero.… (rullo di "tamburli") frrrrrrrr..... (spiattata) csssc... Siore e siori, reduce dal debutto in società nella garetta di quei muddacchioni di ccsc/039/420 in cui si è comportata egregiamente (almeno lei..) [a parte qualche svitamento del manubrio e della serie sterzo.. ma d’altronde si sa, contano le gambe], eccovi due fotine, perché va bene l’Idro, ma io preferisco lo scalo ;-) ps.: quando poi @Trizio & co. si danno una mossa, verrà appunto riempita di adesivi c.d.t. ..per ora è ancora una Conquest-o-cazzo achantè clair
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .