Search the Community

Showing results for tags 'spirit'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 4 results

  1. Introduzione facoltativa [togliere questa riga] Cosa*: DODICI CICLI LEGGERO incluso di forcella in acciaio per freno Tipologia: pista Marca: DODICI CICLI Modello: LEGGERO Taglia / misura: 55 Dettagli tecnici: Tubazioni columbus spirit, saldato a TIG da BARCO, cataforesizzato, tubo sterzo da 1 pollice filettato, forcellini inox, reggisella 27,2 Stato*: nuovo mai montatoSegni di usura o segni particolari : vernice nera lucida con scritte nere opache,solo impolverato e può avere qualche segno di trasporto.Prezzo*: 380,00 Precedenza*: primo in coda, ritiro a mano a MILANO Mandare MP se interessati dopo aver codato.
  2. Vendo Telaio Paciucci Strada colorazione Bauhaus , i tubi sono un misto tra spirit e life , 53 orizzontale , 51 verticale 74° sella e 72,5° sterzo , forcella 3t fullcarbon conica 1/8 -1/4 , due sere sterzo la CK inset i8 e cane creek 110 full black , il motivo è perché hanno due stack height diverse e quindi permettono montaggio di diversi stem , mai cadute , il telaio è leggero , rigido bellissimo e performante . Per chi non conoscesse la maestria di Paolo vi consiglio di fare un giro su fabricacycles , e vedere i lavori fatti con Ferriveloci Cosa*: telaio, forcella , ss ( CK e CC ) collarino Thomson e reggisela Thomson elite 27,2 inline Tipologia: corsaMarca: Paciucci Modello: Strada Taglia / misura: 53x51 Dettagli tecnici: porn Stato*: usato Segni di usura o segni particolari *: nessuno Smembro: noPrezzo*: 1100 poco trattabili anche perché ho chiesto a Paolo quale potesse essere una cifra onesta per questo "usato" Costo e tipologia spedizione*: spedisco ovunque con 15 euro pacco tracciato Precedenza*: primo in coda / ritiro a mano Riva del Garda In vendita su altri canali*: no , per adesso , vorrei che stesse in patria Se qualcuno fosse interessato all'accoppiata con il fratello pista mp e ne parliamo
  3. direttamente dal profilo FB di Tommasini bici non so era già stata postata, secondo me da sbavo....
  4. [EDIT] Dodici Leggero über alles

    Ciao belli, in ritardo ma faccio tutt'uno e mi presento insieme alla mia bici. Come alcuni sanno sto a Berlino da qualche anno, e qui tiro a campare con vari espedienti tra i quali spicca l'assemblaggio di biciclette. Il mercato locale varia dalle bici esoteriche agli scassoni pura sostanza. Io, con le mie bici, sto generalmente nel mezzo. Punto alla qualità meccanica e cerco di fare bici economiche. Perché qui a Berlino la bici da corsa serve, cambia la qualità della vita, e mi piace l'idea che tutti se la possano permettere. Difatti, tutto è nato per avere una biga come si deve, dato che sarebbe stata altrimenti fuori budget per me. Poi la cosa è ovviamente degenerata, e dopo aver servito tutti gli amici e gli amici degli amici, ho finito per fare sul serio (in corsivo - ndr). Oggi vi presento la mia bici attuale, una delle più costose di sempre, anche se tutta la bici è costata meno del solo telaio comprato nuovo. E tutto, grazie Allah, della mia taglia e pari al nuovo. Alcuni tedeschi, non sapendo dove mettere i soldi, ordinano dei Leggero per usarli un mese. Non li biasimo, se sono io a ricomprarli. Devo dire che dopo 100 bici in un anno (stima simbolica, si intende), tutte passate più o meno senza colpo ferire, questa mi sta appassionando come fosse la prima, soprattutto così come è messa adesso. Mi calza a pennello come le sneakers preferite. Questo è quanto: telaio: Dodici Leggero Columbus Spirit 54x55 c/c sparkling green forcella: Colnago (per via del freno, ho la sua da parte) s/s: Campagnolo Chorus guarnitura: Gipiemme 100A1 Crono Special + Campagnolo Record m/c: Tecora ISO 107 pipa: 3TTT 70mm riser: Abi.K reggisella: Selcof Aero sella: San Marco Regal Girardi ruote: Miche Pistard + tubolari Tufo (pregio assoluto i tubolari, li provo per la prima volta su questa) freno: Campagnolo Chorus + leva Promax 50/17 Tranne riser, m/c e catena KMC tutto italienisch, tranne catena e m/c tutto usato. La forcella non la taglio a filo per ora, non si sa mai visto che rimescolo in continuazione - e la mia schiena ringrazia per la presa obbligatoriamente bella alta e super confort, in città paga. Sto provvedendo a metter su una bici da palo all'altezza della situazione, o non riesco a non prendere questa in qualunque momento, e la devo smettere. Che dire, non ha il fascino e le geometrie porno di un pista anni 80, e a prezzo pieno non l'avrei comprata MAI. Ma è una bici di livello, e per me è pure troppo, ringrazio di cuore il crucco che l'ha venduta per farsi un Livery Design o qualcosa del genere. Un saluto a tutto il forum, buone pedalate e salutatemi l'Italia. Alla prossima! [EDIT] Piccole modifiche: forca originale (ciao freno), gabbiette, tubo sella chorus. Devo dire che la trovo meglio, ma ha perso qualcosa per strada. Forse ora è troppo precisina e un pò anonima per i miei gusti, o forse è la nuova fissa "da palo" supersonica che le ruba la scena (e la forca), fatto sta che ultimamente passa molto più tempo parcheggiata di prima, e l'entusiasmo iniziale si è un pò attenuato. Gran bici comunque, much respect. (nuove foto in fondo)