Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'specialized'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


City


Interests


IG


Strava


Feedback Mercatino


Website URL


Skype

  1. Attenzione: so che non vi è nulla di più soggettivo del culo, perciò considerate la recensione come una raccolta di impressioni personali, che spero possano esservi utili. Prosegue la serie delle recensioni vorreimanonposso. Dopo aver provato la Specialized Power montata sulla Tarmac di un amico, rimango stupito dalla sua ergonomia nei confronti del mio culo. Sembra che mi ci appoggi piuttosto bene, nonostante l'imbottitura durissima e la forma particolare, così corta e pure leggermente spiovente (à la Mantra, per intenderci). Poiché si tratta di una sella costosetta (80€ per la versione con binari in acciaio), preferisco prima provare se effettivamente mi ci trovo bene con una versione usa&getta turbocina deluxe. La trovo facile facile al link https://it.aliexpress.com/item/High-quality-carbon-f-saddle-top-version-flagship-seatpad-Handlebar-fork-Leader-cup-frame-The-frame/1000003620121.html?spm=a2g0y.10010108.1000016.1.4a0318f37nhUN9&isOrigTitle=true. Il prezzo di 20€ e le opinioni dei precedenti compratori mi convincono facile facile: sembra che sia più leggera dell'originale, ben imballata e pure fatta bene, oltretutto è nella misura più stretta disponibile e quindi conforme alle mie, di misure. Per la prima volta, il venditore di Aliexpress è un po' lento nella spedizione, scrivono per scusarsi, spediscono e arriva tutto in 40gg circa: per quanto mi riguarda, comunque standard e entro i tempi massimi. Imballata sembra un dildo di generose dimensioni (), per merito di un paio di giri di plastica flessibile il tutto incartato con scotch da pacchi cinese e solo l'etichetta del destinatario. L'impiegato delle poste mi guarda così così, ritiro e me ne vado con un sorrisetto strano. Disimballo il dildo e osservo la sella: impressione complessiva molto buona: finta pelle incollata bene, fusioni di plastica marchiate e carrello simmetrico infilato senza viti, peso molto basso (sembra leggerissima), stampa gradevole (capirai). La guardo meglio: la finta pelle è davvero buona, morbida e consistente al tatto La plastica dà l'impressione di essere spessa e robusta, a differenza dello scafo della mia precedente selle Royal Seta che era più "giocattolosa". L'imbottitura è giusta, a spanne direi sui 5mm. Ovviamente parliamo di un prodotto cheap, perciò non mi aspettavo spessori variabili o consistenze diverse. La plastica in sè presenta qualche bava, ci sta visto il prezzo. I più precisini reagiranno con carta vetrata, se necessario. I binari sono ruvidi, non capisco se sia solo una soluzione economica o voluta per farli più antiscivolo. Montata sulla bdc, fa un effetto strano passare da una sella normale a questa con moncherino. Due pedalate coi jeans e sembra di starci bene. Dopo un centinaio di km fatti ieri, in pianura, tutto ok: per chi come me soffre sulle selle tipo la Royal di cui sopra, questo design si è rivelato molto confortevole. Nello specifico: in presa alta l'appoggio è consistente, anche se si è un cane come me con le gambe che vanno a destra e a sinistra guardandosi intorno e senza saper pedalare non ho avvertito strofinii per quanto la sella sembri più larga in punta (ma è solo un impressione, è più corta!); presa bassa e menare, che per me era più critica, e sentivo indolenzimenti sgraditi, qui nulla di tutto ciò, perché lo scarico scarica davvero.
  2. Salve raga,è da tanto che non faccio un post,oggi ho deciso di presentarvi la mia bici tutto fare,una specie di coltellino svizzero. Lo so,non è proprio una bici da commuting ma per via del poco tempo ho deciso di usarla cosi. Sono riuscito a montarle un pizza rack e dei parafanghi tramite delle modifiche e per adesso funzionano alla grande! Ecco a voi la bici,se avete domande chiedete pure
  3. Finalmente Specializied ha deciso di mettere in commercio il telaio ALLEZ SPRINT TRACK e Bike24 ne ha uno in ogni misura. E siccome piace a molti, ho pensato di fare un thread... https://www.bike24.de/p1302488.html Cmq le saldature DSW non mi piacciono più di tanto.
  4. GIPEL

    Blackmatt

    Ciao a tutti, vi presento in versione, per adesso, definitiva, la mia Blackmatt... Tutta autopitturata, lucidata e montata... Il telaio di partenza, dovrebbe essere, Battaglin in acciaio, saldato filet sul cannotto di sterzo e poi a congiunzioni il resto, con tubi con rinforzi elicoidali, 55 x 55, trovato dal mio mecca tinto col fondo antiruggine, tinto a bomboletta professionale col nero opaco. SS dura ace ahead, forcella Colnago carbitubo in alluminio da 1"fatta sabbiare e lucidata a mano. Gruppo cambio Shimano 105 a 10v, con guarnitura compact 50-34 più recente del resto, ruote Mavik Aksium, sella Specialized toupe in carbonio. La bici finita pesa qualche grammo sopra i 9kg, ma considerando che io sono 95kg, non è assolutamente un problema... A me esteticamente piace un botto, piano piano, considerando che ho speso poco sopra i 300€ per assemblarla, cercherò di guadagnare qualche centinaio di grammo con componenti più leggere, assolutamente senza svenarmi, non avrebbe senso. Ho fatto già qualche km, sabato 75, ci si sta anche benone, la sella un pochino maola il culino, ma tanta roba... Ho cambiato anche i portaborraccia, con altri più moderni...
  5. ciao! è un po' che ci stavo pensando e sia per non rispondere sempre alle stesse domande sia per riunire un po' chi ha una specialized awol ho deciso di aprire una nuova discussione (magari con qualche foto)... a parer mio è una bomba di bici e mi stupisce ogni giorno di più, so che ne è molto entusiasta anche @FoRzen e @ste.ferrara che l'ha usata a fare il cammino di santiago, mi piacerebbe sapere anche qualche considerazione da @Jombe (eternamente riconoscente per avermi procurato in kit telaio) e mi sembra di aver capito che anche qualcuno dei cani sciolti ne ha una (@marianel?) detto questo se è una cazzata si chiude, in caso contrario sono più che lieto di rispondere a riguardo
  6. Ark

    Un consiglio

    Ciao a tutti. non sono nuovo del forum, quindi bypasso le presentazioni e vengo subito al dunque: sto per cambiare bici e dopo attente e meditate considerazioni ho deciso di prendere una gravel. Primo perché cambierò sede di lavoro e per arrivarci in bici dovrò fare 14 km al giorno, di cui circa metà di sterrato, secondo perché vorrei usarla anche per qualche giro lungo non necessariamente sterrato, terzo perché mi piace una bdc coi copertoni grossi. Dopo aver scartato l ipotesi di prendere un cancello al decathlon per 250€ o 400€ (le2 triban più economiche), ho deciso di puntare sull usato, ma salire un po’ di gamma e anche di prezzo... E ho trovato questa: https://www.subito.it/vi/235112636.htm secondo voi, ne vale la pena? Il prezzo è giusto? Grazie in anticipo!
  7. E alla fine pure la bici da crono.... Montata con quello che avevo in casa :-D Gruppo Sram Red 53-39 11-26 Leve freno e manettini cambio Sram S-500 Manubrio, prolunghe e attacco Vision.
  8. Visto il mio affetto per il marchio non potevo farmi mancare un' acciaio vintage. Telaio Specialized Sirrus del 90, trovato per caso su ebay. Componenti quelli che erano sul verdone: Ruote pistard con tubolari tufo per cerchi per copertoncino (mega affarone al Bicimania 19 € l'uno ;-) ), guarnitura on-one, reggisella del decathlon, sella romin (pagata una stupidata su subito.it), pipa itm eclypse, riser specialized s-work in carbonio ritrovato in garage, freni quelli che erano sul langster, leve del decathlon (penso tektro da BMX). e come sempre...sarà l'ultima???
  9. Come da titolo, sono estremamente indeciso sui 4 modelli in questione. Probabilmente se ne è già parlato nei meandri del forum, ma vorrei avere una vostra opinione. Attualmente possiedo una bdc in alu media gamma che mi ha fatto innamorare della bicicletta-da-corsa (ha avuto il difetto di lasciare la fissa a prendere polvere...) ma si rende impraticabile per l'uso quotidiano e men che meno per i viaggi. Ho poi la fissa, più pratica per l'uso cittadino, ma comunque scomoda e non ho intenzione di usarla per fare viaggi: è ormai un giocattolo di cui ho bei ricordi, da spolverare quando ne ho estro. Si aggiunge poi il cancello del nonno (la bici da palo) e una vecchia mtb decathlon che è un puro soprammobile. Inizialmente pensavo di fare l'upgrade a una bdc carbon di un certo livello, ma ci ho riflettuto bene e ho capito che 1) complici altre passioni che meritano almeno una giornata del weekend (escursionismo, arrampicata su roccia) non la sfrutterei quanto meriterebbe 2) mi sarebbe ancora preclusa la possibilità di far viaggi (o comunque dovrei sbattermi non poco e convertire la fissa) o uscite su sterrato se ne ho voglia. Purtroppo la bdc attuale mi è troppo grande, mi ha causato non pochi dolori anche dopo un posizionamento in sella da da parte di professionisti competenti, che mi hanno appunto consigliato di sostituirla, e quindi dovrò a malincuore liberarmene. Quindi, vorrei salvare capra e cavoli e sto cercando una bicicletta "tuttofare" (e già qua), da usare per: uscite su asfalto (il classico giro della domenica), in media 60/80/100km, meglio se con una bella salita in montagna cicloviaggi: dal weekend a qualcosa di un po' più lungo (comunque entro i 10 gg) un occasionale fuoristrada, se capita commuting: spostamenti in città, comodo e tranquillo Capisco bene che è difficile coniugare tutti questi aspetti, forse sto chiedendo la Luna, ma incredibilmente qualche modello che sembra fare al caso mio l'ho trovato. In casa Surly: il classico dei classici, la Cross-Check, inutile star qua a discuterne di pregi e difetti (c'è un intero topic). Mi stuzzicano però anche le sorelle Straggler e Pacer, anche se non mi è chiarissima la differenza...forse la Pacer più corsaiola, la Straggler più "tutto" e la CC una via di mezzo? A prezzi come siamo? Infine, c'è la bella Specialized Diverge che però mi sembra troppo troppo stradale per i miei gusti, anche se l'ho vista in assetto bickepacking e faceva la sua porca figura. Sono ovviamente aperto ad altre idee/suggerimenti. Il vostro parere è ben accetto!
  10. Non sapendo dove scriverlo l'ho messo in caffetteria, se i Mods hanno un posto migliore, lo possono ovviamente spostare. Dal 15 aprile al 15 maggio Specialized lancia l'offerta Tire Bogo. Praticamente dopo essersi loggati al sito di spec. si ottiene un codice con il quale ci si può recare da un rivenditore spec. e prendere 2 copertoni al prezzo di uno. Non tutta la gamma ma c'è abbastanza scelta, soprattutto in ambito mtb. Per la corsa ci sono i Rubaix Pro che non sono affatto male ad esempio. ora tutto ciò funziona sul sito tedesco, nel caso in quello italiano non fosse così, potete pure cancellare tutto il post.
  11. Per un paio di giorni sarà disponibile in visione gratuita su youtube. Vi consiglio di non perdervelo.
  12. Lasciando stare la grafica, il telai deriva dall' Allez sprint da strada con i forcellini modificati, è una bomba! a quando la messa sul mercato?
  13. Lasciando stare la grafica, il telaio, preso da quello stradale, è una bomba! a quando la messa sul mercato?
  14. ieri sera a milano in via carlo tenca, zona repubblica, hanno rubato a Lawrence la sua Specialized Allez, purtroppo è l’unica foto che ho…se qualcuno l’avvistasse, magari in qualche mercatino, mi contatti in mp.
  15. Cosa: forcella Tipologia: corsa Marca: Specialized Modello: Misura: canotto 20cm Dettagli tecnici: Stato: tenuto bene Smembro: no Prezzo: 60€ Costo spedizione: 10 Tipologia spedizione: paccocelere3 Precedenza: primo che paga In vendita su altri canali: no Foto originali ecco qui! forcella Specialized full carbon, canotto da 20cm, 1/18 NON CONICO, rake 43 (classico corsa), non l'ho pesata e non la peso, minimi segni di utilizzo (minimi proprio, a voler fare i pignoli), colore nero/oro/bianco sperma che fa davvero pro rider non accetto scambi, meglio il ritiro a mano, ma spedisco senza problemi (tranne i problemi che già ho e che tutti sapete) zitto e godi al 393/2008795
  16. secondo voi è possibile che costino così poco http://www.ebay.com/itm/Hed-Tri-Spoke-Specialized-Carbon-Fiber-Clincher-Road-Wheelset-Wheels-700c-/390616411256?pt=US_Wheels_Wheelsets&hash=item5af28d6c78 è vero che è un'asta però...
  17. Ciao a tutti! Dopo la mia poche pretese ed assemblata con componenti low cost per passeggiate da città, ci tenevo a presentarvi anche la mia nuova bdc che mi accompagnerà nelle lunghe uscite dei weekend...perdonate per la foto che non mette in evidenza la guarnitura ma al momento avevo solo questa in archivio...in serata ne metterò una migliore...intanto, voi estimatori della bdc (oltre che della fissa), datemi un parere :) Telaio e forca: Specialized Roubaix Pro (Slooping) full carbon Ruote e mozzi: Mavic Ksyrium Gruppo: Campagnolo Record (tranne la guarnitura che è una FSA) Pedali: Shimano Serie Sterzo: FSA Attacco manubrio e piega: DEDA A voi :)
  18. Ciao a tutti, è da un pò che bazzico qui sul forum e dopo i primi 2-3 post e qualche foto vista in gallery ho cominciato da subito ad assemblare la mia fissa...da buon novello sono partito senza troppe pretese, cercando di spendere il meno possibile...così ho cominciato a comprare pezzi a cazzo ed è venuta fuori inizialmente una bici di merda. Non l'ho presentata subito perchè mi vergognavo: mi ero fatto una cultura nel frattempo ed il mio livello si era un pò elevato, così ho acquistato altri pezzi e l'ho rimontata (con la cifra che ho speso avrei assemblato una fissa con in controcazzi...lasciamo perdere). Rispetto a prima è migliorata parecchio, anche se è ben lontana da quello che siamo abituati a vedere in gallery, però mi piaciucchia e ci tenevo a presentarvela, anche per sentire dei vostri pareri :) Premetto che devo assolutissimamente cambiare la guarnitura ed i pedali che non si possono guardare..anche la sella va cambiata. Detto questo...un piccolo elenco di pezzi e qualche foto: Telaio + forca + ss: Olmo da passeggio (venduto da Yosef) reggisella: Kalin mc: non so...forse uno economico perchè "scatta" guarnitura: economicissima no brand, verniciata da me (da cambiare) pedali: economicissimi in alluminio e plastica (inguardabili, da cambiare) gabbiette+cinghietti: christohpe ruote e mozzi: ambrosio copertoncini: michelin dynamic mozzo e catena: miche sella: una vecchia selle italia foderata artigianalmente da me in ecopelle bianca pipa: specialized piega: artigianale, fatta piegando un tubo nastro: ecopelle bianca penso ci sia tutto...ora eccola: le geometrie non sono male dai (è pur sempre una passeggiona)...la forcella ha preso una botta lo so...per quest'estate vorrei montarne una da pista e mettere i forcellini orizzontali al posteriore così da guadagnare qualche cm nelle geometrie :) un'ultima cosa: per chi l'avesse vista su subito.it qualche giorno fa, non si preoccupi...l'ho tolta subito dalla vendita...mi sono pentito subito. Ho provato a venderla perchè volevo un nuovo telaio ma poi ho cambiato idea. ..detto questo..a voi i commenti! :)
  19. Mi dispiaceva vederlo lì abbandonato a prendere polvere in mezzo alle bottiglie di vino,così ho deciso di rimontarlo smontando il renesto. Montato con il bull in attesa di metterci un più comodo riser.
  20. cinas

    l'Amata

    La bici è una Specialized Langster Steel 2011. Ho cambiato sella - una in pelle della Specialized - le ruote - cerchi DRC Sirio 36 raggi e mozzi e pignone Victoire e le gabbiette (BLB). Il rapporto è 42/15, molto agile, ma tanto la uso solo in città. Vorrei sostituire la piega con un bullhorn e poi basta.
  21. Ciao ragazzi, qualcuno mi sa dare una mano? Mi sono innamorato di questo telaio ma anche in rete non riesco a trovare dove ordinarlo, qualcuno ha notizie? Per intenderci telaio rosso con forca e carro alluminio e scritta sul tubo obliquo langster!!!! Grazie a chi poi info.
  22. Scusate l' OT, ho postato la richiesta in discussioni generali senza una sola lettura del topic, Magari qui qualcuno mi aiuta, Mi sono interessato vedendo una presentazione in questa sezione ai telai specialized Mi sono innamorato del telaio in oggetto ma anche in rete non riesco a trovare dove ordinarlo, qualcuno ha notizie? Per intenderci telaio rosso con forca e carro alluminio e scritta sul tubo obliquo langster!!!! Grazie a chi poi info.
  23. Ciao a tutti. presento ora la mia fissa solo ora perchè ho calcolato di avere superato i primi 2500 km (tragitto casa lavoro e piccole scampagnate in pianura) Nulla di particolare una specialized langster london del 2008, raiser e attacco manubrio cinelli (per la comodità). per il resto è tutta di serie in questa foto è con i copertoncini colorati, ma in inverno, di solito, uso dei dynamic sport neri da 28 che ci entrano per un pelo. Ho due freni: ho visto troppo da vicino il sedere di un autobus per poterne fare a meno. Ogni tanto monta un portapacchi al reggisella e alcune volte del parafanghi di plastica. E' una bici da usare :-) La sella è in bolla e anche la catena tirata (di solito) :-)
  24. Finalmente, ecco la mia prima fissa! Per iniziare ho scelto questo modello, visto il rapporto qualità/prezzo conveniente e il design che (a me) piace. La prossima sarà una convertita homemade, promesso :-)
  25. Mi sto avvicinando alla meta... anche se voi consigliate il fai-da-te, io come prima fissa sto cercando qualcosa già pronta (ho visto il mercatino, ma per ora nulla che mi vada bene). Nell'attesa, sto scoprendo nuove fixed prodotte da marchi seri (o almeno decenti, no CREATE, no MBM, no NO LOGO) come da oggetto ho trovato questa Specialized Langster Steel del 2011: http://www.specialized.com/it/it/bikes/archive/2011/langster/langstersteel#specs a "soli" 410€ compresa spedizione (negozio online italiano). Cosa ne pensate? Grazie
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .