Search the Community

Showing results for tags 'tasselli'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 2 results

  1. giusto perchè un qualcosa di riassuntivo non c'è e le poche cose sono molto frammentarie nella sezione, apro per chiedere innanzitutto consiglio su di un buon copertoncino per la stagione a venire, diciamo nella misura classica 32-36mm e con la quale ci vorrei far strade un filino sassose, diciamo conciate peggio delle belle strade bianche toscane che abbiamo tutti in mente. pareri consigli suggerimenti Ho avuto pessime esperienze con schwalbe sia i cx pro che i racing ralph (non parlo nel cx-gara, ma proprio in situazione gravel...) e sto andando avanti da anni con i vigliacchissimi michelin transword che benchè non mi abbiano mai mai tradito, avrei voglia di fare un passo in avanti... a voI!
  2. Purtroppo, come tristemente sappiamo, le nostre amate bici non sono più al sicuro neppure in casa, in cantina o nel nostro box auto. Per questo motivo un’ottima cosa è legarle in modo da fornire un deterrente -o counque far fare più rumore e perdere più tempo- al possibile ladro. Come è facilmente intuibile, un ladro che ti entra in cantina/casa/boxauto, di certo non si fermerà difronte ad un lucchetto...ma è sempre meglio fare il possibile! NB: In questi luoghi chiusi, ancor più che all’esterno, è molto importane avere un buon e solido supporto a cui assicurare la vostra biciletta. Con questa mini guida/recensione vi illustrerò come ho realizzato io ( e come potrete realizzare anche voi) un solido supporto da muro o pavimento senza andare a spendere follie. Prima di iniziare ricordo che in commercio ci sono moltissimo prodotti per assicurare bici e moto alle pareti ma costano tutti dai 70-80€ in su! ...Io ne ho spesi circa 30€ Materiali: -Supporto per bici da muro (dildo XXL a 2 teste acquisabile dal Decathlon per 15€) -2 Occhielli fissi per saracinesche in acciaio cementato Viro (presi in ferramenta a 10€) -2 tasselli da calcestruzzo in acciaio inox Fischer (il diametro del filetto deve essere lo stesso degli -occhielli Virio, ovvero 10mm. 3€) -Una cartuccia di ancorante chimico per porte blindate Fischer (presa sempre in ferramenta a 9€) -Viti e tasselli da muro per installare il porta-bici Procedimento: Prima di tutto ho accorciato il supporto per bici. In teoria era per 2 bicilette, ma io solitamente ne lego una sola! (Poi anche accorciato 2 bici ci stanno benissimo e perlomeno evito di ammazzarmi ogni volta che ci passo vicino!) Ho liberato un pò di spazio su un muro portante del mio garage, ho preso qualche misura e ho installato il supporto con 4 viti. Ho svitato il dado montato sugli occhielli, inserito una seconda rondella molto più piccola e ho avviato il tassello fischer. Dopo aver posizionato la bici sul sostegno, ho preso le misure su dove mettere gli ochielli in modo da non avere proplemi per legarla. Con una punta dello stesso diametro del tassello ho fatto 2 fori molto profondi (circa 3-4 cm più profondi rispetto alla lungezza della vite). Poi con una punta molto più sottile ho cercato di allargare solo il fondo del foro ( senza esagerare se no il tassello non fa più presa sulle pareti) ed infine ho pulito perfettamente il foro (usate uno scovolino o un aspirapolvere...se non volete colorare tutto di un bel rosso mattone evitate di utilizzare il compressore!). A questo punto, inserendo il più possibile il beccuccio della cartuccia di ancorante nel buco per evitare bolle d’aria, ho riempito con una buona quantità di prodotto il foro e poi ne ho spalmato un pò su vite e tassello. (usate i guanti e mettetene molto, quando infilate il tassello ne dovrà uscire un pò). Ho avvitato l’occhiello prima a mano ed in fine con una leva ( attenti però ad non esagerare con la forza di serraggio) La resina si asciugherà in 12min quindi siate veloci ad avvitare!! Carico di rottura allo strappo (trazione) stimato 30-40kN not bad Foto del lavoro quasi finito: Foto con la mia bimba legata <3: In fine nella zona in cui il manubrio sbatte contro il muro ho inchiodato un piccolo rettangolo di gomma piuma..così anche lei dormirà sonni tranquilli :) Probabilmente domani darò un'imbiancata a quel pezzo di muro del garage che è piuttosto sporco e rovinato! (scusate per la qualità di merda delle foto) Consigli utili: -Tenete la bici sempre coperta da un telo (spesso i ladri usano microcamere per vedere cosa c’è di ”buono da rubare”) -Legate la bici o con un buon u-lock o con una gossa catena a maglia quadra e un lucchetto tipo questo,evitate assolutamente cavi in accio che tanto li tagliano un 2 minuti! -Mettete gli ochielli in posizioni “strategiche”, in modo che se vogliono forzare il lucchetto con fiamma ossidrica,crick o flessibile, debbano stare molto attenti a non rovinare la bici. -Non lasciare nelle vicinanze nulla che possa fare risalire al tuo appartemento, potrebbero entrare per cercare le chiavi dei lucchetti - come già detto potete fare la stessa cosa per assicurare la bici al pavimento! Un saluto! Mik. ;) PS: se vi piace sarebbe carino metterlo in evidenza!