Jump to content

geometrie telaio - altezza forcella


roger.brg
 Share
Followers 1

Recommended Posts

Quesito:

Come influisce l'altezza forcella (axle to crown) sulle geometrie di un telaio?

 

Calandosi nel caso di specie (il mio), ho un telaio lynskey sportive disc, sarebbe un endurance con passaggio ruota posteriore 28C abbondante, comprato con una forcella non originale (columbus mud disc) con un axle to crown di 398 rake 45, passaggio ruota anteriore maggiore di 40c.

 

A sentire i f.lli Lynskey le quote sono corrette in quanto la sportive disc nasce con forcella con axle to crown di 397mm e rake 45mm. Mentre la versione rim ha forcella più bassa (a.t.c. ridotto).

 

L'altro giorno ho trovato sulla baia una forcella originale lynkey ad un prezzo decente e non ho saputo resistere, però in versione più corsaiola (penso montata sui telai disco attuali) con axle to crown di 369mm e rake 45mm (28/30c).

 

Posso montarla senza problemi sul mio telaio (ci sta una favola....)? Che effetti avrò sulla guida?  Teoricamente dovrebbe essere più caricata in avanti e quindi più precisa e nervosa.

Il passaggio ruote è come per il carro posteriore 28/30C.

Ci sono delle controindicazioni?

 

Inoltre non capisco il senso di prevedere per un telaio da endurance con passaggio ruota posteriore 28, una forcella da gravel con passaggi ruota da 40c ed oltre...boh

 

thanks

 

P.s.: ho scoperto che le forcelle columbus e lynskey, molto probabilmente sono fatte dallo stesso produttore. Al loro interno, sullo steso ci sono gli stessi adesivi e le stesse incisioni con i numeri di serie. Uguali uguali.

 

 

 

 

 

 

Login to view the image

Login to view the image

Edited by roger.brg (see edit history)
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, roger.brg ha scritto:

osso montarla senza problemi sul mio telaio (ci sta una favola....)? Che effetti avrò sulla guida?  Teoricamente dovrebbe essere più caricata in avanti e quindi più precisa e nervosa.

 Detto molto Impropriamente, ma  si, riducendo l'a axle to crown vai a abbassare l'anteriore e quindi chiudere l'angolo di sterzo, mantenendo il rake inalterato riduci l'avancorsa, ergo avrai uno sterzo più diretto. 

Non so quanto 2 cm vadano a cambiare probabilmente 1° in più quindi si dovresti sentirlo

Edited by Thelorleo (see edit history)
  • Like 3
Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Thelorleo ha scritto:

 Detto molto Impropriamente, ma  si, riducendo l'a axle to crown vai a abbassare l'anteriore e quindi chiudere l'angolo di sterzo, mantenendo il rake inalterato riduci l'avancorsa, ergo avrai uno sterzo più diretto. 

Non so quanto 2 cm vadano a cambiare probabilmente 1° in più quindi si dovresti sentirlo

 

10 minuti fa, Thelorleo ha scritto:

 Detto molto Impropriamente, ma  si, riducendo l'a axle to crown vai a abbassare l'anteriore e quindi chiudere l'angolo di sterzo, mantenendo il rake inalterato riduci l'avancorsa, ergo avrai uno sterzo più diretto. 

Non so quanto 2 cm vadano a cambiare probabilmente 1° in più quindi si dovresti sentirlo

A parità di rake 45mm, abbassando la forcella teoricamente cambia anche l’angolo di sterzo?

 

cioè si chiude un pò?

 

 

Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, roger.brg ha scritto:

 

A parità di rake 45mm, abbassando la forcella teoricamente cambia anche l’angolo di sterzo?

 

cioè si chiude un pò?

 

 

Esatto, se hai voglia e sbatta vai su bike cad  e ti fai il cad della bici e vedi come varia l'angolo di sterzo con una forcella e con l'altra!

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Thelorleo ha scritto:

Esatto, se hai voglia e sbatta vai su bike cad  e ti fai il cad della bici e vedi come varia l'angolo di sterzo con una forcella e con l'altra!

Secondo me fa prima a fare un disegno a mano con una forcella, fotocopiarlo, cancellare via la forcella vecchia e disegnare la nuova, e sovrapporre i due disegni. Anche perché su bike cad gli angoli sono dati fissi, se modifichi l'atc di una forcella al massimo ti allunga o ti accorcia il tubo sterzo.

Poi oh, davvero, sarà un grado. Non cambia tanto ma cambia tutto.

Il discorso sul diverso passaggio ruota posteriore rispetto alla forcella originale mi lascia perplesso. Ok che in mtb la gomma dietro è sempre più spessa ma una variazione di 12mm mi sembra tanto per un corsa edr.

  • Like 3
Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
10 ore fa, Cecio ha scritto:



Il discorso sul diverso passaggio ruota posteriore rispetto alla forcella originale mi lascia perplesso. Ok che in mtb la gomma dietro è sempre più spessa ma una variazione di 12mm mi sembra tanto per un corsa edr.

Ma infatti anche a me fa strano che si progetti una bici con passaggio ruota posteriore da 28c e anteriore da 40c, ma è così. Poi ovviamente uno monta entrambe 28c.

 

Questa è una foto di come nasceva(guardate quanta aria c’è tra la testa forca e copertone):

 

 

Login to view the image

 

 

Login to view the image

Login to view the image

Login to view the image

Login to view the image

Edited by roger.brg (see edit history)
Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Io invece ci butterò sotto questa:

 

 

Login to view the image

Login to view the image

 

se morirò troverò il modo di farvelo sapere ✌️

Edited by roger.brg (see edit history)
Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Cecio ha scritto:

Secondo me fa prima a fare un disegno a mano con una forcella, fotocopiarlo, cancellare via la forcella vecchia e disegnare la nuova, e sovrapporre i due disegni. Anche perché su bike cad gli angoli sono dati fissi, se modifichi l'atc di una forcella al massimo ti allunga o ti accorcia il tubo sterzo.

sicuro? la cosa mi rattrista tanto, antri programmi che permettono di vedere come variano gli angoli al variare dell'atc?

8 ore fa, Cecio ha scritto:

Il discorso sul diverso passaggio ruota posteriore rispetto alla forcella originale mi lascia perplesso. Ok che in mtb la gomma dietro è sempre più spessa ma una variazione di 12mm mi sembra tanto per un corsa edr.

però è il passaggio forcella ad essere più permissivo.

per me si sono dovuti confrontare con quello che offriva il mercato quando hanno prodotto il telaio, avendo gli attacchi disc e non calliper, il mercato delle forcelle in carbonio era quello per il gravel, è l'atc del gravel è 400mm circa. anche il rake è dato da quello che ti offrono i costruttori e da li fai il telaio. io credo che la columbus potrebbe benissimo essere la sua

mettere una forcella corsa chiuderebbe le geo, anche io credo che la chiusura sia intorno al grado, grado e mezzo, quindi avresti geo piu da corsa, un movimento centrale piu basso che dovrebbe dare piu stabilità. per me l'unica è provare, magari con un reggisella arretrato e non un inline, ma ad occhio e nella mia ignoranza

Edited by TheSnatch (see edit history)
Link to post
Share on other sites

stavo per scrivere lo spiegone

poi mi son ricordato di essere vecchio e stanco

quindi ho pensato di farlo con excel

ma mi sono ricordato di esser vecchio e stanco

quindi:

in taglia ML, nell'esempio sotto.

non mi piace molto lo strumento (non ha indicazione, ad esempio, della possibile variazione in rake, e altre cosine che non mi ispirano il fatto che i calcoli siano precisissimi) ma direi che è più giusto dell'andare a sentimento.

(il problema per me è più l'abbassamento dell'MC..da valutare, non so bene..mi sembra tantino 81mm. ma dipende dall'utilizzo, dalle pedivelle e dai pedali che ci vorrai montare etc.. le geo risultanti direi che son pure buone..bisognerebbe ricalcolare l'avancorsa per il comportamento dinamico ma a occhio siamo più che a posto)

Login to view the image

 

 

Edited by BobsHaero (see edit history)
  • Like 2
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, BobsHaero ha scritto:

stavo per scrivere lo spiegone

poi mi son ricordato di essere vecchio e stanco

quindi ho pensato di farlo con excel

ma mi sono ricordato di esser vecchio e stanco

quindi:

in taglia ML, 

(il problema per me è più l'abbassamento dell'MC..da valutare, non so bene..mi sembra tantino 81mm. ma dipende dall'utilizzo, dalle pedivelle e dai pedali che ci vorrai montare etc.. le geo risultanti direi che son pure buone..bisognerebbe ricalcolare l'avancorsa per il comportamento dinamico ma a occhio siamo più che a posto)

Login to view the image

 

 

Mitico.....

 

Non trovi che gli angoli risultanti siano un pò estremi seat 74,5 e head 73,5?

 

Lo ritieni affidabile il programma?

Link to post
Share on other sites

@roger.brg per sapere se è affidabile devo rifare i conti. e come detto, sono vecchio e stanco.
A occhio mi sembra che ci siamo però, un grado e mezzo ha senso, è più o meno quello che ti dicevano gli altri, e che avrei azzardato anche io.


le geometrie sono più pistaiole/corsaiole ma ampiamente dentro i limiti del tollerabile anche su lunghe distanze, non sono nulla di estremo. la mia BDC è simile. la mia fissa idem. 

Dipende però dall'utilizzo che ne andrai a fare, dal tuo gusto personale (io preferisco bici molto reattive nello sterzo, per dire, tu non lo so) e se tutto il resto rimane armonioso. 

Per quel che penso io, ci metti poco a montare tutto e provarla.
Cambiare na forca è roba da pochi minuti..le hai li tutte e due, fai le tue prove e vedi cosa preferisci a parità di tutto il resto. Capace che impari qualcosa su te stesso . e metti le H per diana. =)
 

Edited by BobsHaero (see edit history)
  • Like 1
Link to post
Share on other sites
Posted (edited)
1 ora fa, BobsHaero ha scritto:

@roger.brg per sapere se è affidabile devo rifare i conti. e come detto, sono vecchio e stanco.
A occhio mi sembra che ci siamo però, un grado e mezzo ha senso, è più o meno quello che ti dicevano gli altri, e che avrei azzardato anche io.


le geometrie sono più pistaiole/corsaiole ma ampiamente dentro i limiti del tollerabile anche su lunghe distanze, non sono nulla di estremo. la mia BDC è simile. la mia fissa idem. 

Dipende però dall'utilizzo che ne andrai a fare, dal tuo gusto personale (io preferisco bici molto reattive nello sterzo, per dire, tu non lo so) e se tutto il resto rimane armonioso. 

Per quel che penso io, ci metti poco a montare tutto e provarla.
Cambiare na forca è roba da pochi minuti..le hai li tutte e due, fai le tue prove e vedi cosa preferisci a parità di tutto il resto. Capace che impari qualcosa su te stesso . e metti le H per diana. =)
 

Grazie mille per le info, proverò entrambe le versioni e vi farò sapere.

 

Noooo, ma dici a me delle H???? Anche se a volte scrivo velocemente cerco sempre di farlo in modo corrregggiuto.....ma davvero???? maremma cane quanto mi da noia, con tutto quello che hanno speso per farmi studiare

Edited by roger.brg (see edit history)
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites

per tutti gli altri e il futuro:

cosa cambia modificando quote della forcella?

-rake: cambia il passo (e l'avancorsa) e quindi il comportamento dinamico, ma non variano gli angoli

-axle to crown: tutto il telaio (senza la forcella) ruota intorno al mozzo della ruota posteriore, orario o antiorario in funzione se aumenti o diminuisci. così facendo, cambiano tutti i valori degli angoli, delle posizioni relative tra nodo sella e nodo sterzo, bottom braked drop, etc. poi cambia anche il passo (ovviamente).
Quanto? trigonometria da seconda o terza liceo e un po' di sbattimenti, o quel programmino.

in sostanza, cambia molto il comportamento dinamico e cambia anche la luce da terra.

"Sfilare la forcella", in ambito motociclistico, vuol dire proprio aumentare o diminuire l'axle to crown per cambiare il comportamento dinamico della moto a parità di tutto il resto, si fa spesso. le differenze sono sensibili su carta, io non ho mai provato in prima persona. 

Sarebbe bello un report delle differenze, in generale @roger.brg. non dimenticartene.

Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Cecio ha scritto:

Il discorso sul diverso passaggio ruota posteriore rispetto alla forcella originale mi lascia perplesso. Ok che in mtb la gomma dietro è sempre più spessa ma una variazione di 12mm mi sembra tanto per un corsa edr.

Secondo me avevano telai in giacenza e si son detti... mettiamoci una forcella per far gravel.

Non ci metterei la mano sul fuoco, ma sono situazioni verosimili.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .