Guest drughet

Io raggio e tu?

2488 posts in this topic

44 minuti fa, crisbike ha scritto:

ho 2 cerchi in carbonio per tubolare da 28

come mi consigliate di raggiarli per uso garette criterium?

davanti radiale e dietro in terza?

 

Io farei entrambe in seconda, il 28 radiale mi sa da "troppo piena". 

Alla peggio 2° davanti 3°dietro, sempre che il raggio non tocchi la testa di quello  adiacente. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Thelorleo ha scritto:

Io farei entrambe in seconda, il 28 radiale mi sa da "troppo piena". 

Alla peggio 2° davanti 3°dietro, sempre che il raggio non tocchi la testa di quello  adiacente. 

ma radiale non ha il vantaggio di essere piu rigida e piu aerodinamica la ruota?

al posteriore che vantaggi da raggiare in 2 rispetto alla 3?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, crisbike ha scritto:

ma radiale non ha il vantaggio di essere piu rigida e piu aerodinamica la ruota?

al posteriore che vantaggi da raggiare in 2 rispetto alla 3?

grazie

Il vantaggio del radiale é più sulla rigidità laterale che aerodinamica.

La mia profilo da 22 imbastita radiale 28 fori mi dava l'impressione di troppo fitto (tipo un 32 radiale, fa strano,  poi son gusti) ho preferito una 2°.

Più per estetica che altro, tanto un feeling diverso immagino sia trascurabile.

Al posteriore dipende dal profilo del cerchio e dalla flangia del mozzo, con un profilo alto, 50mm tipo, corri il rischio di avere il raggio troppo "inclinato" in 3° andando a sforzare col nipplo sulla parete del foro. 

Aspetterei anche delucidazioni da @Olio e @new che mi paiono del mestiere.

 

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prima cosa, i mozzi che hai permettono esplicitamente il montaggio radiale? Spesso le case costruttrici dei mozzi mettono dei vincoli in tal senso.

Secondo aspetto. Il radiale è solo bello, non ha vantaggi di nessun tipo. Riguardo alla rigidità laterale, perde inoltre la caratteristica che i raggi "toccandosi" uno con l'altro si oppongono meglio alle sollecitazioni laterali. Una volta che ho un paio di ruote identiche raggiate nei due modi sottopongo tramite dinamometro ad una stessa trazione laterale a livello del copertoncino le due ruote, e vedrete che la ruota delle due che ha maggior scostamento laterale è quella raggiata radiale (prove che avevo fatto tempo fa, e stupidamente non ci ho fatto dei video o delle foto a riguardo).

Terzo aspetto, la bellezza. Con 20 raggi montare radiale più essere bello, già con 24 raggi viene bella se raggi in seconda (o in terza con ruote 2:1) lato drive e radiale lato opposto, da 28 raggi secondo me è bello raggiare in seconda, da 32 raggi in terza e dai 36 raggi in quarta.

Quarto aspetto, se le assembli tu, raggiare incrociato aiuta a controllare un po' meglio la costruzione della ruota, specie se sei alle prime armi. Quando hai uno o tutti e due i lati radiali, a minimi spostamenti dei nipples corrispondono grandi spostamenti del cerchio per cui devi andare più cauto col tiraraggi. 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, new ha scritto:

Prima cosa, i mozzi che hai permettono esplicitamente il montaggio radiale? Spesso le case costruttrici dei mozzi mettono dei vincoli in tal senso.

Secondo aspetto. Il radiale è solo bello, non ha vantaggi di nessun tipo. Riguardo alla rigidità laterale, perde inoltre la caratteristica che i raggi "toccandosi" uno con l'altro si oppongono meglio alle sollecitazioni laterali. Una volta che ho un paio di ruote identiche raggiate nei due modi sottopongo tramite dinamometro ad una stessa trazione laterale a livello del copertoncino le due ruote, e vedrete che la ruota delle due che ha maggior scostamento laterale è quella raggiata radiale (prove che avevo fatto tempo fa, e stupidamente non ci ho fatto dei video o delle foto a riguardo).

Terzo aspetto, la bellezza. Con 20 raggi montare radiale più essere bello, già con 24 raggi viene bella se raggi in seconda (o in terza con ruote 2:1) lato drive e radiale lato opposto, da 28 raggi secondo me è bello raggiare in seconda, da 32 raggi in terza e dai 36 raggi in quarta.

Quarto aspetto, se le assembli tu, raggiare incrociato aiuta a controllare un po' meglio la costruzione della ruota, specie se sei alle prime armi. Quando hai uno o tutti e due i lati radiali, a minimi spostamenti dei nipples corrispondono grandi spostamenti del cerchio per cui devi andare più cauto col tiraraggi. 

ok allora li raggio entrambi in seconda! i mozzi sono dei miche primato flangia larga

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque chi raggia per lavoro (autocitazione) non fa uscire una ruota con tolleranze superiori a 5/100mm. Sia laterale che verticale.

punto.

Per chi ha chiesto la tensione per raggi da 2.0, con il parktool starei sui 20/22

(io sono dell scuola che meno tensione è meglio e dura più a lungo)

@crisbike raggia entrambi in seconda. Se vuoi fare il figo, fa la posteriore in 2ª lato pignone e radiale dall’altro.

il vantaggio del radiale (che a me non piace esteticamente) è che si usano raggi più corti. Meno peso, ruota più rigida e per quel che può valere, anche aerodinamica come hai detto tu. Di per sè io raggerei radiale solo 18 e 20 fori. Già dai 24 trovo più armoniosa una raggiatura in 2ª.

@new all'anteriore non fotte na sega delle sollecitazioni laterali. Non c’è trazione alcuna sul mozzo e l’eventuale torsione c’è solo nel caso di un freno a disco. Ho montato posteriore col radiale lato trazione e 2ª lato disco e dopo più di un anno sono ancora precise precise. Comunque radiale è brutto.

bevetene tutti che è venerdì!

Edited by Olio (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 14/6/2019 at 23:34 , Olio ha scritto:

 

@crisbike raggia entrambi in seconda. Se vuoi fare il figo, fa la posteriore in 2ª lato pignone e radiale dall’altro.

il vantaggio del radiale (che a me non piace esteticamente) è che si usano raggi più corti. Meno peso, ruota più rigida e per quel che può valere, anche aerodinamica come hai detto tu. Di per sè io raggerei radiale solo 18 e 20 fori. Già dai 24 trovo più armoniosa una raggiatura in 2ª.

 

e una raggiatura in terza al posteriore come la vedresti? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, crisbike ha scritto:

e una raggiatura in terza al posteriore come la vedresti? 

vai di seconda. su una ruota così (carbonio per tubolare se ho capito bene) non ha alcun senso e non porta alcun vantaggio la raggiatura in terza. È "solo" più peso per via dei raggi più lunghi.

Edited by Olio (see edit history)
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, Olio ha scritto:

vai di seconda. su una ruota così (carbonio per tubolare se ho capito bene) non ha alcun senso e non porta alcun vantaggio la raggiatura in terza. È "solo" più peso per via dei raggi più lunghi.

Ei, potresti consigliare la stessa cosa su ruote 29+ su una bici da carichi pesanti?

mi spiego: anche nella situazione da me descritta terza e seconda sono equivalenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Visconte Cobram ha scritto:

Ei, potresti consigliare la stessa cosa su ruote 29+ su una bici da carichi pesanti?

mi spiego: anche nella situazione da me descritta terza e seconda sono equivalenti?

Se hai 28 fori non raggiarei in3ª. 

Minore è il numero di incroci, maggiore è la rigidità della ruota.

Maggiore è il numero degli incroci, maggiore è la “robustezza”.

con questo non sto assolutamente dicendo che una ruota in 3ª duri di più di una in 2ª.

con 32 fori in 3ª, se per esempio ti si rompe un raggio, molto spesso il cerchio manco ne risente. Con 28 in 2ª ti accorgi eccome...

se però la ruota è raggiata a cazzo (scorre dritta ma i raggi non hanno tensione uniforme) il discorso non vale.

poi, quanto una ruota possa esser caricata, lo decide il tipo di raggio e la tensione, non l’incrocio.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, Olio ha scritto:

Se hai 28 fori non raggiarei in3ª. 

Minore è il numero di incroci, maggiore è la rigidità della ruota.

Maggiore è il numero degli incroci, maggiore è la “robustezza”.

con questo non sto assolutamente dicendo che una ruota in 3ª duri di più di una in 2ª.

con 32 fori in 3ª, se per esempio ti si rompe un raggio, molto spesso il cerchio manco ne risente. Con 28 in 2ª ti accorgi eccome...

se però la ruota è raggiata a cazzo (scorre dritta ma i raggi non hanno tensione uniforme) il discorso non vale.

poi, quanto una ruota possa esser caricata, lo decide il tipo di raggio e la tensione, non l’incrocio.

32 raggi, sarebbero

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Visconte Cobram ha scritto:

32 raggi, sarebbero

 

Risultati immagini per tette taglia 3

 

 

 

T E R Z A

  • Like 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.