8 posts in this topic

Ciao a tutti!

Sto valutando alcuni upgrade che vorrei fare alla mia Pitozzi convertita tuttofare, e prima di procedere vorrei chiedervi qualche consiglio, soprattutto per capire se si tratti effettivamente di un upgrade e non di un downgrade. La bici al momento e' nelle stesse condizioni in cui l'ho presentata (vedi link qui sotto), con l'unica differenza del rapporto, che ho addolcito mettendo un pignone da 16 dietro. 

Le modifiche che sto valutando sono le seguenti.

1) Sostituire la guarnitura attuale (Urban Prowheel nera) con la guarnitura Campagnolo nella foto sotto, ammesso che riesca a smontarla dal vecchio telaio al quale sembra essere quasi saldata. Upgrade o downgrade?

image3.jpg

2) Sostituire la piega attuale (Cinelli) con la piega ITM Super Italia Pro-2 nella foto sotto. Come forma e dimensioni sono molto simili se non identiche. Upgrade o downgrade?

image2.jpg

3) Sostituire la serie sterzo attuale (boh, senza logo ma senza graffi) con serie sterzo Campagnolo Veloce un po' graffiata nella foto sotto. Upgrade o downgrade?

image4.jpg

image1.jpg

4) Vorrei fare qualcosa per proteggere un po' meglio il telaio dalla ruggine, in quanto ci sono dei punti in cui la vernice e' molto rovinata, il che da alla bici un sacco di street cred ma sta anche lasciando spazio alla ruggine. Per il momento escluderei una riverniciatura professionale in quanto non penso ne valga la pena per questo telaio (nonostante io gli voglia bene) e anche perche' fondamentalmente non saprei come farla riverniciare in quanto esteticamente mi piace cosi' com'e'. Pertanto ho pensato a due soluzioni alternative:

a) Do una carteggiata leggera sui punti rovinati in modo da rimuovere lo strato superficiale di ruggine che si e' formato, e li ritocco a mano con vernice bianca. In questo modo il telaio e' protetto dalla ruggine, mentre la bici conserva lo stile originale ma perde lo street cred.

b) Do una carteggiata leggera sui punti rovinati in modo da rimuovere lo strato superficiale di ruggine che si e' formato, e poi li ritocco con il Ferox. In questo modo il telaio e' protetto dalla ruggine e la bici mantiene lo street cred.

Consigli?

 

 

Edited by Fissato_86 (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

I punti da 1 - 3 secondo me sono dei downgrade ma bisogna considerare (qui non si vede) lo stato di usura/condizione della roba che hai gia´su montato.

4 manca un pezzo del topic...

 

Ok aggiungo per il punto 4: lo street cred lascialo agli ammerigani. Qualsiasi cosa fai pensa di proteggere la bici, specie se la bici la usi per andare a lavorare (?) o commuting. Entrambe le soluzioni vanno bene ma togliti sto stereotipo della/o creed.

Edited by Alb (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, Alb said:

I punti da 1 - 3 secondo me sono dei downgrade ma bisogna considerare (qui non si vede) lo stato di usura/condizione della roba che hai gia´su montato.

4 manca un pezzo del topic...

Avevo pubblicato troppo presto per sbaglio :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Alb said:

I punti da 1 - 3 secondo me sono dei downgrade ma bisogna considerare (qui non si vede) lo stato di usura/condizione della roba che hai gia´su montato.

4 manca un pezzo del topic...

Il motivo per cui, dal basso della mia ignoranza ciclistica, presumo che siano degli upgrade e' perche' i componenti "nuovi" (sono comunque usati) provengono da una bici che usava mio cugino negli anni 90 per correre a livello dilettantistico, mentre i componenti che monto adesso sono stati presi un po' a casaccio. Per esempio sara' una mia impressione ma la guarnitura Urban Prowheel mi sa piu' di "fixie" mentre la Campagnolo mi sembra piu' seria. A livello di usura direi che probabilmente i componenti nuovi sono piu' usurati di quelli che monto al momento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
In questo momento, Fissato_86 ha scritto:

Il motivo per cui, dal basso della mia ignoranza ciclistica, presumo che siano degli upgrade e' perche' i componenti "nuovi" (sono comunque usati) provengono da una bici che usava mio cugino negli anni 90 per correre a livello dilettantistico, mentre i componenti che monto adesso sono stati presi un po' a casaccio. Per esempio sara' una mia impressione ma la guarnitura Urban Prowheel mi sa piu' di "fixie" mentre la Campagnolo mi sembra piu' seria. A livello di usura direi che probabilmente i componenti nuovi sono piu' usurati di quelli che monto al momento.

se ti piace smanettare e hai tempo (il meteo e´dalla tua suppongo) puoi fare una prova. smonti tutto, pulisci bene e monti sulla tua, ci pedali unnonsoquantikm e poi in base alla tua esperienza decidi che fare...chiaramente e´una rottura di maroni ma fare si fa tutto.

personalmente lascerei la roba che hai gia´ su...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ti do la mia opinione.
Guarnitura. La cambierei solo se la lunghezza delle pedivelle fosse più adatta a te e se usando una delle due corone ti ritrovassi un rapporto adatto. In più c'è da considerare la linea catena che può essere una rottura da sistemare: lunghezza e standard del perno del movimento centrale saranno probabilmente diversi. In ultimo la tua catena è più larga di quella che la campagnolo vorrebbe (non è un vero problema, ma è così).
Piega. Sono quasi identiche, perché cambiare? Togliere e mettere il nastro è noioso!
Serie sterzo. Può avere senso cambiarla se la tua attualmente ha le piste rovinate e l'altra no. Io la differenza fra due serie sterzo non rovinate, ben ingrassate e registrate, ma di gamma diversa non la sento molto. In più cambiarla è un lavoro che si può fare in casa, ma con metodi di fortuna, quindi dovrei pure pagare un meccanico.

Per la vernice io non farei nulla più di lavarla e asciugarla regolarmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Guidolol said:

Ti do la mia opinione.
Guarnitura. La cambierei solo se la lunghezza delle pedivelle fosse più adatta a te e se usando una delle due corone ti ritrovassi un rapporto adatto. In più c'è da considerare la linea catena che può essere una rottura da sistemare: lunghezza e standard del perno del movimento centrale saranno probabilmente diversi. In ultimo la tua catena è più larga di quella che la campagnolo vorrebbe (non è un vero problema, ma è così).
Piega. Sono quasi identiche, perché cambiare? Togliere e mettere il nastro è noioso!
Serie sterzo. Può avere senso cambiarla se la tua attualmente ha le piste rovinate e l'altra no. Io la differenza fra due serie sterzo non rovinate, ben ingrassate e registrate, ma di gamma diversa non la sento molto. In più cambiarla è un lavoro che si può fare in casa, ma con metodi di fortuna, quindi dovrei pure pagare un meccanico.

Per la vernice io non farei nulla più di lavarla e asciugarla regolarmente.

In effetti non avevo pensato alla linea catena, che in questo momento e' perfetta... magari faccio un tentativo e vedo cosa succede, tanto ci vuole poco.

Invece il nastro manubrio e' gia' tutto rovinato causa caduta, quindi dovrei comunque toglierlo e rimetterlo prima o poi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.