Frost

smontare pacco pignoni vecchio rovinato

8 posts in this topic

Ho un mozzo da corsa vecchio quindi a filetto, con un pacco pignoni [marca caimi]  che sono intenzionato a togliere ma sono dubbioso sul da farsi:

come vedete dalle foto i "dentini" dove andrebbe a fare presa l'apposita chiave sono stati dilaniati, probabilmente cercando di svitarlo a martellate, così utilizzare suddetta chiave diventa pressochè inutile.

 

Prima di affibbiarlo a un biciclettaro che sicuramente userà metodi barbari e si farà pagare oro, volevo sapere se c'è qualche stratagemma che posso utilizzare eo qualche metodo barbaro che posso attuare io (ipotizzerei che con le martellate non si risolve molto).

 

IMG_6455.jpg

IMG_6456.jpg

IMG_6457.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per me le possibilità son tre :

 

1- Con due chiavi a frusta cominci a svitare (non senza tirar giù mille madonne) i pignoni uno ad uno dal corpetto, fino ad arrivare a lasciar solo questo avvitato al mozzo e poi lo sviti con un pappagallo.

 

2- Ti procuri un pezzo di una vecchia catena, lo avvolgi al pignine più grande, chiudi quest'ultimo in morsa (la catena protegge i denti) forzando come un disperato e sviti tutto il pacco pignoni. Se va bene si svita, altrimenti i pignoni son fottuti e passi alla soluzione 3.

 

3- se non te ne frega nulla di recuperare il pacco pignoni, cominci a tagliarli con un flessibile fino a lasciare il corpetto che poi sviterai con un pappagallo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma il corpetto anche una volta tolti i pignoni non è impossibile da "svitare" in quanto la ruota libera impedisce di fare forza in senso antiorario?

Share this post


Link to post
Share on other sites

chiave a compasso, togli il coperchio del movimento a scatto libero (sfere molle e spessori vanno ovunque occhio) a quel punto smonti il pacco pignoni a pezzi e il corpo centrale lo togli col pappagallo.

se ti interessa e non hai perso pezzi in giro, grasso abbondante e puoi rimontare il pacco pignoni.

il coperchio si svita mancino!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho un mozzo da corsa vecchio quindi a filetto, con un pacco pignoni [marca caimi]  che sono intenzionato a togliere ma sono dubbioso sul da farsi:

come vedete dalle foto i "dentini" dove andrebbe a fare presa l'apposita chiave sono stati dilaniati, probabilmente cercando di svitarlo a martellate, così utilizzare suddetta chiave diventa pressochè inutile.

 

Prima di affibbiarlo a un biciclettaro che sicuramente userà metodi barbari e si farà pagare oro, volevo sapere se c'è qualche stratagemma che posso utilizzare eo qualche metodo barbaro che posso attuare io (ipotizzerei che con le martellate non si risolve molto).

 

IMG_6455.jpg

IMG_6456.jpg

IMG_6457.jpg

Ciao, ne ho smontato uno identico. E'un pacco pignoni Caimi-Castano Everest. Me lo sono sognato nei miei incubi per dieci giorni di fila...

Chi gli ha fatto quelle sevizie ha preso un abbaglio. Segui le istruzioni di white-scorpion!

Una volta smontato il coperchio tondo dove stanno le scritte Caimi-Castano (svitando nel senso indicato dalla freccia) il pacco pignoni si sfila intero, con diluvio di cuscinetti a sfera...

Per togliere il coperchio, se non hai una chiave a compasso, usa un punteruolo e dai dei colpetti secchi con il martello, in direzione della freccia.

Poi devi smadonnare per togliere il corpo avvitato sul mozzo. Io ce l'ho fatta con tanta pazienza e una morsa da banco, girando la ruota ed usandola come leva... era troppo duro per il pappagallo.

Se ti interessa recuperare il corpo della ruota libera, prima di metterla in morsa ti consiglio di procurarti un idoneo estrattore di quelli a due tacche e fissarlo stretto con uno sgancio rapido.

Suerte!

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, se vuoi facilitarti nel togliere il corpetto, mettilo tra due pezzi di legno e sempre dentro la morsa da banco come dice
@Reed Richards e ti tiene il pezzo un pò più fermo.

 

Buon lavoro

M

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma il corpetto anche una volta tolti i pignoni non è impossibile da "svitare" in quanto la ruota libera impedisce di fare forza in senso antiorario?

bravo vedo che hai capito l'inefficacia delle soluzioni proposte. Fai così: con un chioco di acciao svita il "tappo" dove c'è scritto caimi. Il tappo è filettato sinistro quindi si svita n senso orario. a questo punto puoi semplicemente sfilare i pignoni che saranno ancora avvitati a parte del corpetto. il pezzo che rimarrà avvitato sul mozzo lo potrai stringere in morsa e lo sviti girando il cerchio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.