mikicomi

[Guida] Reggisella integrato tagliato troppo corto, ecco come mi sono salvato con 10€

10 posts in this topic

I telai ISP (con reggisella integrato) per quanto possano essere fiki esteticamente, sono principalmente una gran rottura di maroni quando si parla di regolare la altezza sella.
Gli ISP più delle volte vengono venduti con dei ritchey come questo: http://autobus.cyclingnews.com/photos/2007/tech/probikes/simoni_saunierduval_scott/18---seatpost_clamp.jpg che permettono la regolazione di soli pochi centimetri (1-2cm per il modello corto 2-3cm per la versione lunga)
Se poi la sella è comunque troppo alta, si deve per forza tagliare il telaio, se troppo bassa si resta miseramente fottuti!

 Da quello che ho potuto capire nelle mie ricerche disperate, a molta gente capita di trovarsi in questa situazione di merda.. Perciò posto questa brevissima guida su come sono riuscito (dopo settimane di disperazione e inutili tentativi) a risolvere il problema.
Spero possa essere utile a chiunque altro si trovasse in questa brutta situazione:

 

 

Quando si sega un reggisella integrato troppo in basso le alternative sono poche e spesso molto dispendiose:

1) Piangere e comprarsi un telaio nuovo (tanti €)

2) comprare un ritchey più lungo (a meno che non fosse già la versione più lunga) (40-60€)

3) comprare un adattatore FSA come questo http://roadcyclinguk.com/news/images/SL-K_CarbonIntegrated_Post-.jpg (90-120€)

4) convertire il reggisella integrato in un reggisella con collarino standard (pochi euro, ma si deve forare e tagliare in più punti telaio e reggisella)

5) continuare a leggere questa guida

 

La soluzione 4 è sicuramente la più economica, ma è anche quella che indebolisce di più il telaio (si rischia di dover buttar via tutto). Invece la soluzione  2 è sicuramente  la più coerente e funzionale, ma non sempre (come nel mio caso) piuò essere sufficiente.

 

Perciò, volendomi "arrangiare", il mio pregetto era che servendomi di 2 collarini; uno bloccato sul reggisella integrato e uno su un reggisella tradizionale(inserito dentro al reggi integrato), e poi saldati iniseme, sarei riuscito ad ottenere una valida alternativa all'opzione 4 e 2.

Poi un giorno, cercando fra gli articolo da Downhill, ho trovato esattamente quello che volevo fare io: http://ebike.hu/kepek/sCw/xlc-sp-b04-double-seat-post-clamp.jpg

Teoricamente è un  collarino reggisella doppio, rinforzato e a diametro differenziato, pensato  per bici da freeride/DH. Ma come potete vedere dalle foto che seguono, si è adattato perfettamente alle mie esigenze!!! :D

post-4199-0-92178300-1362063277_thumb.jppost-4199-0-36532900-1362063281_thumb.jppost-4199-0-65931700-1362063274_thumb.jppost-4199-0-33112300-1362063285_thumb.jp

(lo so, il reggisella che poi ho utilizzato non è molto bello, ma era l'unico che avevo del diametro giusto)

 

Mik ;)

 

(in questo caso si tratta di una BDC ma penso che possa essere comunque utile ;)

Edited by mikicomi (see edit history)
  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Collarino strabello, lo prenderei per la Fr! Pero non hai considerato che l'85% dei telai ISP hanno il tubo sella sagomato aerodinamico, e un collarino proprietario che va bene solo su quel telaio con quella forma di tubo sella. La soluzione ottima funziona solo su telai con tubo sella tondo :) Da felice possessore di Ridley Damocles ISP, consiglio di..."misurare tre volte, tagliare una" xD io l'ho tagliato 5 o sei volte a botte di 2-3mm per volta pur di non tagliarlo troppo corto xD

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bè, il reggi integrato su un telaio acciaio non è buono. La resistenza dei tubi non è studiata per lavorare a sbalzo, ancorato da un solo lato...

Share this post


Link to post
Share on other sites

meno male che non sono l'unico ad aver avuto sto problema

 

fortunatamente la viner ha un sistema con un corto reggisella è bastato "allungare" con la fresa il binario interno e problema risolto

 

 

post-4237-0-77610200-1362065685.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bè, il reggi integrato su un telaio acciaio non è buono. La resistenza dei tubi non è studiata per lavorare a sbalzo, ancorato da un solo lato...

e sull'allumino?

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'alluminio non penso abbia grossi problemi se sagomato giusto. Altrimenti, i reggisella non potrebbero esistere, no? xD

Share this post


Link to post
Share on other sites

e ok... stesso discorso vale per i vecchi reggisella in acciaio visto che prima si sconsigliava l'integrato?.....nooo sto dicendo una cazzat?

Edited by Bix (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che dice Fruttolo è vero, non tutti tubi (come quello usato per il verticale) no sono progettati per lavorare  in "latero flessione" pura, ma  essendo sono molto sottili, sono fatti per essere ancorati da entrambi i lati.

 Un isp molto lungo, fatto con tubi non adeguati, non è detto che regga.

 

Ovviamente, se studiato bene, il reggi integrato si può fare benissimo sia con acciaio che con alluminio. Ma già è una soluzione risultata abbastanza inutile con il carbonio... figuriamoci con questi altri 2 materiali.

 

Mik.

 

 

PS: di fatto c'è un abisso di differenza di spessore tra un reggisella ed un tubo del telaio.

Edited by mikicomi (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.