Jump to content

Telaio Colnago Master, ufficiale MAPEI????


 Share

Recommended Posts

Login to view the image
Login to view the image
Login to view the image
Login to view the image
Buongiorno a tutti. Sono da poco divenuto possessore di una Colnago Master forse del 94. Ho da poco iniziato lo smontaggio della componentistica ed i lavori di restauro del telaio in alcuni piccoli punti. Smontandola, ho trovato sullo stelo della forcella la scritta "Mapei 94 originale squadra" sotto allo strato di grasso dello sterzo. Ho provato a scrivere in colnago fornendogli il numero di telaio (COLNAGO F035) trovato nel forcellino dietro il cambio e fornendo l'informazione riportata nella forcella. Devo probabilmente aver trovato qualcuno senza troppa voglia che non ha trovato il numero di telaio "strano" e ha solo ipotizzato il modello  dicendo che probabilmente era una bici della squadra corse e probabilmente Master. Siccome mi piace avere certezze e come penso è una certezza il fatto che le bici colnago siano tutte registrate; Vorrei chiedere a voi o se conoscete anche fuori dal forum...informazioni concrete su questo telaio e forcella. Magari dati certi su anno di fabbricazione, proprietà, modello, ecc... Ad ogni modo, se serve allego alcune foto per meglio capire di cosa sto parlando. Resto in attesa di qualcuno che voglia darmi una mano a conoscere meglio la storia di questa bici. Grazie

Link to comment
Share on other sites

Guarda in realtà può centrare come può non centrare con mapei, però sta di fatto che la scritta c'è e non l'ho fatta io, in più pulendo bene ho visto che c'è pure scritta in rosso, sicuramente più vecchia. Oltre questa si intravede anche una serie alfanumerica ma di difficile comprensione. Il codice telaio può non centrare nulla con mapei e la forcella, magari sono stati solo messi assieme in seguito. A me preme più capire da questo codice che provenienza e di che anno è il telaio...Mapei o non Mapei!q

Login to view the image

Login to view the image

Login to view the image

Login to view the image

Login to view the image

Login to view the image

Login to view the image

Login to view the image

Link to comment
Share on other sites

La colorazione non corrisponde ad una mapei (nonostante la scritta). Piu’ ad una versione della master olympic. Anni per me siamo ‘93/‘94

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

L'hanno scritto...qualche motivo ci sarà.

Per il numero telaio invece c'è qualcuno di voi che sa come recuperarne i dati? Questa settimana vorrei riprovare a sentire in Colnago,magari trovo qualcuno più disposto ad andare a fondo; se però intanto fra di voi ce qualcuno che se ne intende o conosce chi può accedere ad un database storico, gliene sarei grato.

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

A proposito...la forcella pare sia tutta cromovelata e la colorazione è fatta sopra la cromovelatura. Se può essere utile!

Link to comment
Share on other sites

buongiorno, quella livrea è la classica livrea colnago nomnata ART DECOR. sicuramente non è una colora<ione usata da team mapei. abbi pazienza ma dalle foto del telaio penso semlicemente che la forcella sia postuma (nel senso di cambiata a posteriori) o sia stata cambiata con un altra magari perche rotta o semplicemtne perche volevano una forcella in acciaio . magari era la forcella quella ad essere di un frameset mapei cosi come scritto sullo stelo.

questa è la livrea mapei di quel periodo, come vedi caratterisca principale...TRIFOGLI TRICOLORE

Login to view the image

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Si anche io penso sia postuma al telaio...Comunque sul telaio nell'altro lato c'è scritto art decor nel tubo alto orizzontale nel lato opposto alla firma Ernesto Colnago.
Ad ogni modo la forcella proviene certamente da un lotto differente, questo l'ho sempre pensato.
Piuttosto ripeto, qualcuno sprebbe aiutarmi a reperire le info telaio??

Link to comment
Share on other sites

Il 11/3/2024 at 10:44 , SHARDANANDREW83 ha scritto:

Si anche io penso sia postuma al telaio...Comunque sul telaio nell'altro lato c'è scritto art decor nel tubo alto orizzontale nel lato opposto alla firma Ernesto Colnago.
Ad ogni modo la forcella proviene certamente da un lotto differente, questo l'ho sempre pensato.
Piuttosto ripeto, qualcuno sprebbe aiutarmi a reperire le info telaio??

ciao ancora, spiegami che info vuoi ancora scusami? sono prodotti in serie, forca filettata e gruppo che con mezza foto decente pare un chorus 8 o 9v, da qui vai a vedere che anno piu o meno è uscito il telaio e il gruppo, incroci i dati e ti fai un idea. non si riesce poi ad avere info piu dettagliate. ne saranno state fatte decine di migliaia di quegli affari li.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

ps.
colnago non ha mai risposto a nessuna mail per delle bici cosi ordinarie almeno.  poi figurati adesso che è in mano agli arabi. esseondo prodotti in serie non è che si tienen un registro dei clienti e degli ordini come farebbe unnn "artigiano" quindi per quanto mi riguarda ti do il consiglio di metterti il cuore in pace perche non hai ne una bici di un corridore ne unna bici da mille mila euro in serie limitata. tra l'altro non mi sembra un telaio distrutto quindi cosi con 2 foto ti direi anche di non toccarla e di non conciarla con "piccoli ritocchi". lasciala cosi come è e vai a farti un giro in sella che fuori si sta bene per adesso 🙂

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ma poi scusa una cosa: Colnago o chi non è dato sapere, scrive su un tubo forcella originale squadra corse? Ne sono state prodotte a cataste di bici del genere ed è proprio per questo che gli affaristi eroici o post eroici cercano prodotti in grande serie, per lucrare di più con i vari RARE, EXTRA RARE, RARISSIMA su biciclette prodotte in serie. Come dice Vic mettiti il cuore in pace e se proprio ci tieni cerca una forcella più consona.

Link to comment
Share on other sites

Buongiorno a te vic765!

Scusa ma non capisco la tua risposta, che sinceramente è di poco aiuto...

Il discorso era molto semplice. Ho chiesto se qualcuno di voi era in grado di avere info sul telaio attraverso il codice, quindi o essere qualcuno stra addentrato nel mondo dei telai colnago o avere contatti in colnago stessa. Perché?! era una questione mia personale, che la bici fosse ordinaria o meno, quindi anche senza la forcella presumibilmente proveniente "team Mapei", semplice curiosità di comprendere il trascorso del ferro che ho acquistato, punto.

Ad ogni modo ci ha già pensato Colnago a rispondermi dopo un secondo contatto e a chiarire in maniera più concreta.

Quindi vedi bene che il database ce l'hanno eccome e ce l'anno quanto e più di un artigiano.

Altra cosa, non ho mai pensato di avere la bici di un corridore o del valore di uno yacht, neppure di fare modifiche, ritocchi e quant'altro. Perciò ripeto e chiudo qua, era una semplice curiosità a titolo informativo e mettiamoci anche culturale.

Ora che più o meno so, apprezzo il tuo consiglio di farci un giro...magari non subito perché la devo riassemblare ma lo farò certamente!

Saluti e buona giornata.

Link to comment
Share on other sites

10 minuti fa, SHARDANANDREW83 ha scritto:

Buongiorno a te vic765!

Scusa ma non capisco la tua risposta, che sinceramente è di poco aiuto...

Il discorso era molto semplice. Ho chiesto se qualcuno di voi era in grado di avere info sul telaio attraverso il codice, quindi o essere qualcuno stra addentrato nel mondo dei telai colnago o avere contatti in colnago stessa. Perché?! era una questione mia personale, che la bici fosse ordinaria o meno, quindi anche senza la forcella presumibilmente proveniente "team Mapei", semplice curiosità di comprendere il trascorso del ferro che ho acquistato, punto.

Ad ogni modo ci ha già pensato Colnago a rispondermi dopo un secondo contatto e a chiarire in maniera più concreta.

Quindi vedi bene che il database ce l'hanno eccome e ce l'anno quanto e più di un artigiano.

Altra cosa, non ho mai pensato di avere la bici di un corridore o del valore di uno yacht, neppure di fare modifiche, ritocchi e quant'altro. Perciò ripeto e chiudo qua, era una semplice curiosità a titolo informativo e mettiamoci anche culturale.

Ora che più o meno so, apprezzo il tuo consiglio di farci un giro...magari non subito perché la devo riassemblare ma lo farò certamente!

Saluti e buona giornata.

Per curiosi che non sono in grado né orbitano attorno al mondo Colnago, potresti gentilmente condividere queste informazioni, se non sono strettamente private?

Chiedo per togliermi la curiosità, a questo punto, ma credo anche che possa essere utile ai neofiti che un domani recuperassero questa discussione.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Il 10/3/2024 at 20:54 , steelvortex ha scritto:

La colorazione non corrisponde ad una mapei (nonostante la scritta). Piu’ ad una versione della master olympic. Anni per me siamo ‘93/‘94

Non avevano solo la colorazione, anche il telaio era diverso. I forcellini erano rapidi e il passaggio cavi era esterno, oltre che altre features

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Il 14/3/2024 at 10:50 , SHARDANANDREW83 ha scritto:

Buongiorno a te vic765!

Scusa ma non capisco la tua risposta, che sinceramente è di poco aiuto...

Il discorso era molto semplice. Ho chiesto se qualcuno di voi era in grado di avere info sul telaio attraverso il codice, quindi o essere qualcuno stra addentrato nel mondo dei telai colnago o avere contatti in colnago stessa. Perché?! era una questione mia personale, che la bici fosse ordinaria o meno, quindi anche senza la forcella presumibilmente proveniente "team Mapei", semplice curiosità di comprendere il trascorso del ferro che ho acquistato, punto.

Ad ogni modo ci ha già pensato Colnago a rispondermi dopo un secondo contatto e a chiarire in maniera più concreta.

Quindi vedi bene che il database ce l'hanno eccome e ce l'anno quanto e più di un artigiano.

Altra cosa, non ho mai pensato di avere la bici di un corridore o del valore di uno yacht, neppure di fare modifiche, ritocchi e quant'altro. Perciò ripeto e chiudo qua, era una semplice curiosità a titolo informativo e mettiamoci anche culturale.

Ora che più o meno so, apprezzo il tuo consiglio di farci un giro...magari non subito perché la devo riassemblare ma lo farò certamente!

Saluti e buona giornata.

io ti stavo solo dando un consiglio spassionato, lungi da me fare il figo. essendo prodotti di serie, ti stavo solo consigliando di non perderci troppo tempo. quello che ho comprato io nel 90 avra' le stesse caratteristiche di altri 150.000 telai prodotti in egual maniera da un terzista ingaggiato da ernestone per fare il tuo. e per lo stesso motivo mi risulta difficile credere che possano avere un registro clienti con specifiche cliente e dimensioni tubi e angoli  personalizzati. come puo avere un artigiano tipo masi o pegoretti ecco. avranno sicuramente un registro vendita e un registro di produzione ma che non dovrebbe aggiunge nulla a quello che in molti ti hanno gia detto.  dopo di che son contento per te, hai trovato le info che cercavi cosi la tua sete di sapere è colma. èer il resto...hai tirato fuori tu il discorso del restauro del telaio in alcuni punti e per gusto mio personale mi son permesso di dirti di non toccarlo perche sono proprio quei piccoli punti a renderlo unico rispetto agli altri. 

ti sei fatto mille seghe su una scrittina all'interno di uno stelo forca quindi peace and relax pedala quella bici e vai sereno che forse la pioggia è finita ed esce il sole. buona domenica

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .