Search the Community

Showing results for tags 'guanti'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 5 results

  1. Grossa delusione con questi guanti di marca Castelli, pagati carissimi e non adatti per ciò che si spacciano. Purtroppo mi son lasciato influenzare dal negoziante che spaccia questo marchio per il migliore del mondo. 1- c'è scritto Windstopper e non lo sono 2 - non sono traspiranti in barba alla scritta Gore-Tex 3 - dopo un pò si hanno le mani bagnate 4 - quando si tolgono i guanti per un motivo qualsiasi, si allenta una specie di sottoguanto interno che si arriccia e provoca grossa difficoltà per i successivo reinserimento 5 - il polsino è troppo stretto e si indossano male. Son ritornato ai miei cari vecchi guanti in vero Windstopper di una marca meno nota e sottoguanti in seta comprati al Decathlon. Questi son guanti da indossare per fare una passeggiata per le vie del centro a veder le vetrine, non sono certo guanti da ciclismo. Purtroppo è la seconda volta, prima con una calzamaglia e poi con i guanti che mi trovo male con Castelli. A questo punto mi viene in mente la frase: "Non sempre il prezzo fà la qualità"
  2. Buongiorno a tutti. La mia terza recensione è, di nuovo, su un prodotto NON specifico per il ciclismo...non vogliatemene per questo ma la parola d'ordine è “estensione d'uso”. Avendo un fratellino endurista, mi è capitato di accompagnarlo in uno di quei mega outlet di prodotti per moto; bazzicando per le corsie in cerca di prodotti interessanti mi cade l'occhio su un cestone delle offerte segnalato dal cartello FINE SERIE – TUTTO 10 EURO. Bon: provati e comprati. Le foto fanno cagare come al solito se non peggio. Via! - Prezzo 10€ (listino 19,90€) - Link del produttore www.acerbis.it - Periodo di utilizzo: circa un mese, molto poco....magari tra un po' aggiorno il post - Tipo di utilizzo: uso urbano in bdc - Pregi: prezzo, comfort, traspirazione, robustezza - Difetti: non impermeabili, non termici - Rapporto qualità/prezzo: ottimo da scontati, discreto a prezzo pieno - Lo ricomprerei si/no e perché: non li ho ancora testati a fondo ma direi che sono un prodotto molto valido, promossi I guanti sono molto sottili e vestono aderenti. Seguono ottimamente i movimenti di mano e polso senza stringere e limitare i movimenti. La traspirazione è messa al primo posto, i guanti offrono diversi inserti in mesh: in enduro si suda parecchio. Molto “grippante” il palmo, fatto in un materiale sintetico che imita la pelle scamosciata. Anche qui numerosi fori facilitano la traspirazione. Ottimo e assolutamente non scomodo il rinforzo posto tra pollice e indice. In MTB uso un modello di guanti più tecnico, sempre di Acerbis, da oltre un anno (i quali hanno subito diversi interventi chirurgici da parte della macchina da cucire della mamma, dovrei cambiarli ma ci sono affezionato). Sono altrettanto validi e simili come materiali ma risultano meno comodi per la presenza di protezioni sul dorso della mano. Gli MX3 fanno parte della linea 2014 di Acerbis ma, online e nei negozi, si trovano ancora con forti sconti. Comprateli che fanno figo e sono validi.
  3. Guanti Lacrosse

    Ciao ragazzi, oggi giocando a polo ho preso un colpo davvero molto forte all'anulare della mano sinistra. Ora è gonfio e faccio fatica a muoverlo, ma non credo si rotto. Sta di fatto che appena tornato a casa mi sono messo a cercare qualche guanto da lacrosse (dicono siano i migliori per il polo). Sul sito "captain lax" ho trovato questi due modelli, da beginner, a poco prezzo visto che comunque non ho grandissime pretese sportive. Maverick Charger oppure Maverick Bad Boy Voi cosa ne pensate? E comunque, voi quali modelli usate/consigliate? Grazie mille :)
  4. Ciao ragazzi, ho iniziato e finito di assemblare la mia biga partendo da un unico desiderio: il manubrio in legno. So che è il manubrio più scomodo e poco funzionale ma esteticamente a me fa impazzire; la pecca più grande che ho riscontrato è il poco grip che si riesce ad avere ad esempio quando si inizia un po a sudare sulle mani. Per questo avevo intenzione di acquistare dei guanti, prettamente leggeri ed estivi ma molto ma molto fighi. Qualcuno me ne può consigliare alcuni?
  5. Volevo fare una breve recensione su questi guanti - Prezzo: 22.95 Euro da Decathlon - Descrizione: Guanti non imbottiti in materiale simil-neoprene (Stratermic) con rinforzi sul palmo e inserto sul pollice asciuga sudore. - Periodo di utilizzo: Dicembre e Gennaio prevalentemente in città anche la mattina con 2-4° C anche se per tratte brevi. - Pregi: Leggeri...non prendono molto spazio in tasca, l'imbottitura è fatta bene, il materiale è di buona fattura, fanno ottima presa sul manubrio, anche sul manubrio non nastrato. Ieri mi ci sono preso una grandinata e pioggia intensa per un bel tratto, ero completamente zuppo ma arrivato a casa quando ho sfilato i guanti che tra l'altro si sfilano e infilano piuttosto facilmente le mani erano ancora asciutte. - Difetti: Io ho sempre le mani calde quindi non riesco a dare una quantificazione del calore che tengono, se leggete le recensioni sul sito decathlon qualcuno si lamenta del loro potere riscaldante. Io sinceramente non posso pronunciarmi a pieno, sicuramente se cercate dei guanti ben imbottiti perchè avete sempre le mani come dei polaretti....non fanno al caso vostro. - Rapporto qualità prezzo: Per me sono un buon compromesso tra guanti abbastanza pesanti, tecnici con buona presa e anche esteticamente non fanno pietà. Non esattamente economici. - Prodotti simili provati e relativi paragoni: non ho esperienza con altri prodotti. Lascio il topic aperto a confronti. - Lo ricomprerei SI /no , perchè per ora nei mesi invernali (Firenze e dintorni) non hanno deluso le mie aspettative e credo che possano essere tranquillamente usati anche quando farà meno freddo senza sudarci dentro come in sauna. Sono contento soprattutto della presa sul manubrio e della facilità di toglierli e metterli.