Search the Community

Showing results for tags 'fabrica'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 7 results

  1. Per vecchiaia che avanza e per finanziare un nuovo progetto che presenterò poi qui metto in vendita il mio amato pista costruito dalle sapienti mani di Paolo e Francesco aka Fabrica , il telaio è in perfette condizioni con qualche segno d'uso e per i più feticisti mi ha portato su e giù dall'Alpe d'Huez insieme al fraterno amico @riky76 , acciao Columbus per veri uomini misto life e spirit , sterzo conico , forcella pista leggera con la quale mi sono sempre trovato a mio agio e geo da criterium , leggero slope ma non chiedetemi gradi e schede che non ho una mazza , al massimo vado di misure c/c comunque sia scrivo 53,5 perchè con Fabrica avevo optato per questa misura sul pista , sono 1.73 con 80 di cavallo , lo stem che vedete in foto è da 120 , reggisella da 27,2 e mc BSA , l'annuncio si riferisce a telaio ed ss Columbus , questo è uno dei telai con ancora il particolare collarino saldato in inox , tutto il resto è storia . il verticale è 48,5 , l’orizzontale è 52.5 che virtuale diventa 53,5 , pedalo a 71 dal centro mc con pedivelle da 165 Se siete interessati mando foto numero di telefono e tutto quello che volete se invece vogliamo perdere tempo lassamo perde che sono neo papà e ho già abbastanza cose delle quali occuparmi , il prezzo come al solito si tratta , ma siamo tra signori e quindi non si esagera . Cosa*: Fabrica Cycles pista track frame 53 , telaio forca ed ss Tipologia: pistaMarca: Fabrica Modello: pista Taglia / misura: 53 Dettagli tecnici: acciaio columbus , collarino in inox , mc BSA , reggisela 27,2 sterzo conico . Stato*: usato Segni di usura o segni particolari *: segni di normale utilizzo Smembro: noPrezzo*: 790 Costo e tipologia spedizione*: pacco bomba tracciato 20 Euro perché sarà ingombrante Precedenza*: primo in coda / ritiro a mano / chi paga / no pippe , location Riva del Garda In vendita su altri canali*: al momento no
  2. Fabrica cycle

    scusate, ma non so dove fare questa domanda, ma visto che hanno sempre fatto roba porn....ma fabrica cycles che fine ha fatto?
  3. Telaio Pista misto acciaio e carbonio , i tubi sono columbus spirit e life con dei tubi speciali fatti da Columbus per Ferriveloci per i foderi bassi , super ciccioni , il telaio è leggerissimo leggero e performante , con serie sterzo cane creek 110 e collarino reggisela carbonio , la forcella è pista leggera columbs conica , piantone dello sterzo da 44 , nelle foto del montaggio la bicicletta completa di pedali pesa meno di 6,5 kg , insomma una bomba , per chi non sapesse chi sia Paolo Paciucci andate a vedere i lavori con Fabricacycles e Ferriveloci . Le parti in carbonio sono il verticale e l'obliquo del triangolo posteriore e la forca ( ma quello so sapevate ) . Cosa*: Telaio, forcella , ss e collarino Tipologia: pista Marca: Paciucci Modello: colorazione bauhaus pista Taglia / misura: 53x51 Dettagli tecnici: porn , battuta posteriore 130 Stato*: usato Segni di usura o segni particolari *: nessuno Smembro: noPrezzo*: 800 ( ho chiesto a Paolo quale fosse una cifra onesta ) trattabili sempre ma poco Costo e tipologia spedizione*: 15 tracciato in tutta Italia Precedenza*: primo in coda / ritiro a mano Riva del Garda In vendita su altri canali*: no preferirei stesse in patria Se qualcuno fosse interessato all'accoppiata con il fratello strada mp e ne parliamo .
  4. 29/09/2018 MANIFATTURE APERTE-FABRICA CYCLES

    Buongiorno a tutti! In occasione di MILANO BIKE CITY, che prenderà vita dal 15 al 30 di Settembre, abbiamo aderito all'iniziativa MANIFATTURE APERTE. il giorno 29 Settembre apriremo il nostro laboratorio per l'occasione. Lo scopo della visita è far riscoprire agli interessati un mestiere praticamente scomparso; il telaista di biciclette in acciaio. Mostrare come oggi sia possibile unire nuove tecnologie ed approcci attuali alla tradizione artigiana italiana nel settore cicli. Durante la visita verranno mostrati i prodotti finiti, in fase di costruzione e spiegato il processo costruttivo di un telaio di bicicletta su misura. Tramite il sito sarà possibile prenotare gratuitamente un posto per la visita all'orario da voi scelto : https://www.manifattura.milano.it/adesioni/biciclette-misura-ci-pensa-telaista/ I posti sono limitati e stanno esaurendo in fretta, se siete dunque interessati vi consigliamo di prenotare in fretta. Il nostro laboratorio si trova in : VIA CARLO TORRE 7, 20143 MILANO Ricordiamo comunque che il nostro laboratorio è sempre aperto a tutti tutto l'anno, ma durante questa occasione sarà possibile scoprire di più sul nostro lavoro. Speriamo di vedervi in tanti ! A presto FRANCESCO & PAOLO
  5. L'8 Giugno 2017 FABRICA CYCLES e RAPHA vi invitano ad un'altra serata ricca di amici, ciclisimo e un ottimo aperitivo.Durante la serata saranno esposte alcune biciclette con i nostri telai.Inoltre abbiamo una grande sorpresa per voi che avete sempre voluto da vedere da vicino di cosa tratta il nostro lavoro.Vi invitiamo dunque a portare degli occhiali da sole (non è uno scherzo!).Mi raccomando di inscriversi per confermare la presenza al seguente link:https://ti.to/rapha-europe/fabricaVenite presto, state a lungo!!! Dalle 17.30 alle 21.30 in Via Fiori Chiari 9 MILANO Ci vediamo li! Francesco & Paolo
  6. Ciao a tutti! In occasione dell'apertura del sito di Fabrica cycles, è iniziata un'interminabile discussione con un amico circa le cifre attorno alle quali i modelli proposti potrebbero aggirarsi, più precisamente il modello da strada. Io penso che si parli di qualche migliaio e più, voi avete qualche info a riguardo? Grazie, miao.
  7. PACIUCCI VELOCI - un nuovo boa è sorto

    “Questo è il mio Paciucci.... ce ne sono altri come lui, ma questo è il mio” (semi-cit.) Nato da una collaborazione legal-telaistica (what???) ecco a voi l’ultimo telaio pista forgiato in nobile acciaio dalle sapienti e preziose mani&neuroni del noto telaista ital(azi)o-milanese Paolo Paciucci, aka @fraccazzo da Velle-track e consegnato all’indegno sottoscritto per il proprio sollazzo ciclistico. GENESI: In principio era il Verbo (vabbè, qui tagliamo…) … ...nel frattempo, appena di là dalle limacciose sponde del Naviglio grande… P.P.: “Allora, come lo vuoi il telaio?” Manco T. “Voglio il whishbone!!!” P.P: “Ottimo, e poi?” Manco T. “Voglio il wishbone!!” P.P. “Si questo mi è chiaro…ma le geometrie, l’overlap, le tolleranze… come lo desideri?” Manco T.: “Voglio il wishbone!!!” P.P.: (arretrando lentamente e rientrando silenziosamente in un buio anfratto del suo laboratorio): “OK, tranquillo…nessuno si farà del male...” Definiti così tutti i dettagli tecnici, il nostro Pasolini dei telai, egregiamente coadiuvato dal suo sodale toscolo-milanese @francescobianco (migrato appunto dalle verdi lande dantesche ai nebbiosi territori manzoniani per sciacquare i panni in lambro, seguendo il solco della più grande tradizione telaistica italiana dei vari cinelli, masi, etc etc ...) procedeva a cesellare, giuntare, brigare, fare, disfare, piatt, pentul e roba de precisiun, per ottenere da otto miseri e banalissimi tubi un esemplare unico e magnifico di “telaio per velocipede a ingranaggio fisso” che vado testè a presentarvi, unitamente ai componenti montati per un corretto utilizzo, quali: Il Manufatto: Paciucci aka “triumph of steel” – mod. Boa Sorte Forchetta anteriore: Alpina carbon Forchetta posteriore: “voglio il wishbone!!!” Cingoli: Mavic Ellipse su cerchi DRC (featuring @NAOS), ricoperti da un sottile strato di gomma continentale gran premio II All’attacco: Ratio Tacto da 110, in alu ricoperto da un sottile strato di carbonella Per la serie: sterzo!: Thecno (giuro non è un refuso, è scritto proprio così!) Piega ma non si spezza: 3T Ergo Sum Pro (lo sapevate?) Reggiterga: 3T Stylus alla carbonara (ideale per le penne...) Guarnigione: SRAM Omnium da 165, con diadema a 48 tits, abbinato a ‘o pinione da 15 miche Pedalibus calcantibus: Look Keo 2 Max (e non di più..) Scranno: San Marco Aspide Dynamic Catenaccio: Izumi Fate entrare gli struzzi…. cioè, volevo dire, si proceda all’esposizione dei dagherrotipi, con annessa breve intro-documentazione del work in progress Appena nato… (con la gentile partecipazione della... nebbia ;-) Tolleranze di casa Lo chiamavano Dinamometrico Ancora calda.. Primo giro al parghetto… Sient’ bello.. mi sun milanes ahh, la milano di una volta… E sentiamo, manco, che cosa te ne fai di una bici così? Volatili.. EPILOGO Che dire, come si può immaginare la bici è una bomba… per ora l’ho pedalata poco (a proposito, grazie giove pluvio... a buon rendere) per cui devo ancora capire l’assetto giusto, ma le sensazioni sono idilliache. RINGRAZIAMENTI Ovviamente il più grande, sentitissimo e doveroso grazie va al duo delle meraviglie, i Fabrica Boys, in primis Paolo, che ha creduto in me fin dall’inizio (… ma che minkia dici, travaglio?) e che ha sfoderato le sue doti e conoscenze per dare alla luce una vera e propria opera di artigianato d’eccellenza per poi affidarla a un vecchio e rimbambito minkione senza gambe come me ... bravo fesso ;-) Grazie anche a tutto il Tremens Team (voi sapete chi siete) per aver condiviso la trepiDante attesa Grazie a Naos, per aver fornito gli unici componenti non nuovi della bici Grazie a Chainreaction e agli sconti di gennaio Infine grazie a i’ Forum tutto, per le nozioni tecniche, i flames, il sollazzo procuratomi leggendo e scrivendo puttanate, la distrazione dal lavoro (che include questa presentazione), e via e via Ciao Mamma Ci si vede alle Tremens, merdaioli