Search the Community

Showing results for tags 'garmin'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 29 results

  1. Aiuto ciclocomputer

    Ciao a tutti, vorrei acquistare un ciclocomputer, non so da che parte farmi. Necessiterei di qualcosa che dia velocità media, velocità al momento, frequenza pedalata, battito cardiaco, GPS. Più o meno queste cose qua. Grazie ciao
  2. Garmin

    Ciao a tutti, cerco un Garmin, o simili, non sono molto esperto in materia, ma cerco un modello che abbia possibilità di caricare percorsi e abbia mappe cartografiche
  3. Vendo splendido orologio multisport Garmin. Versione con rilevamento battito cardiaco al polso. Il prodotto si presenta in ottime condizioni, acquistato nuovo a luglio 2018. Nella confezione, completa di tutti gli accessori originali, fornisco anche 3 cinturini praticamente nuovi. Cosa*: Garmin Fenix 3 HR Tipologia: qualsiasi sport Stato*: usatoSegni di usura o segni particolari *: normali segni di usura. Complessivamente ottimo statoPrezzo*: 200 €. 180€ !!! Costo e tipologia spedizione*: da concordare Precedenza*: primo in coda / ritiro a mano / altro (specificare)In vendita su altri canali*: sì, subito.it
  4. Ciao, volevo consigli... ho la fascia cardio garmin che era compresa nel bundle con il 520 che non funziona più o meglio non riesco più a connetterla al 520. ho provato a cambiare la pila, ma nulla. Se provo a connettela, non la riconosce. trova altri sensori, ma non la fascia. vi è capitato? come risolvo? thanks
  5. Wahoo vs Garmin

    Ciao a tutti, Non sono un esperto di ciclocomputer. Vedo un sacco di gente che gira col Wahoo ELEMNT, la maggiorparte col Bolt meno col Roam. Anche Chas Christiansen che di km ne macina e si confronta con varie discipline gira col Bolt. Il benchmark mi pare sia ancora il Garmin 520 (se ci fosse il quattrevventi e avessi moneta lo prenderei subito per ovvi motivi). Qualcuno di voi ha esperienza con i prodotti Wahoo e può fare una comparazione con Garmin? Capisco, domanda "larga"... vi chiedo solo un aiuto per capirne qualcosa di più... Grazie a tutti per il vostro contributo! Toni
  6. VENDO Garmin Edge 510

    Cosa*: Garmin Edge 510 Tipologia: Ciclocomputer con GPS,Cardio, ecc..Marca: Garmin Modello: Edge 510 Stato*: UsatoSegni di usura o segni particolari *: Ottime condizioni e perfettamente funzionatePrezzo*: 100 Costo e tipologia spedizione*: 15/20 euro con Poste Italiane Precedenza*: primo in coda / ritiro a mano / altro (specificare) Ritiro a manoIn vendita su altri canali*: sì (subito, Tubi rinforzati, Marketplace di Facebook) Vendo Garmin Edge 510, usato ma in ottime condizioni. Prezzo: 100 Euro. La confezione comprende: Edge 510 Staffa per manubrio Cavo USB Caricabatterie CA Laccetto di sicurezzaManuale In vendita anche su altri canali. A richiesta, posso inviare via mail altre foto. Pagamento con Bonifico Bancario, no Postapay, consegna in luogo (Monte Sacro – Roma) e orario da concordare o spedizione tracciabile a carico dell’acquirente (15/20 euro).
  7. CERCO Sensore cadenza

    Ciao Cerco un sensore cadenza compatibile con Garmin 520 e Trainerroad Possibilmente con consegna a mano ammilano e possibilmente low cost :D
  8. CERCO Staffa supporto EDGE 810

    Come da titolo cerco staffa originale Garmin 810 (come da foto), eventuale scambio con staffa 520.
  9. Quale Garmin?

    Per Natale pensavo di regalarmi un Garmin (o investire in un Garmin i soldi dei parenti). So che è ancora presto ma volevo chiarirmi subito le idee. Ho confrontato quattro modelli della serie Edge (810, 520, Touring e Touring Plus) e ho scartato i primi tre, salvando il Touring Plus: l'810 perché ha le stesse funzioni del T.P. più altre che però mi risulterebbero assolutamente superflue (sincronizzazione con Vector e possibilità di creare allenamenti personalizzati, non dimentichiamo che sono scarso e non mi alleno); il 520 perché non ha la possibilità di memorizzare giri già fatti e non ha la memoria espandibile e il Touring perché ha lo schermo in bianco e nero, non ha il barometro e non ha il termometro. Tuttavia c'è un'alternativa che mi attira, ovvero l'eTrex 20x o 30x, che hanno differenze di poco conto (tranne, ecco, il barometro, che il 20x non ha). Ciò che cerco è: - Cartografia precaricata (con strade e stradine secondarie, sterrati, gravel, sentieri...) - Mappe a colori il più possibile chiare - Facilità di scaricare e caricare tracce GPX e possibilità di caricamento su Strava - Resistenza ad acqua, urti ecc (insomma da poterlo usare anche in MTB senza pare) Qual è secondo voi la scelta migliore?
  10. Ho definito la configurazione dei cruscotti sul mio Edge 500. Premesso che non ho sensori sulla bici (solo fascia cardio), ritengo di aver trovato un mix equilibrato sia per le sessioni di allenamento che per i giri più easy. pannello1 (sintesi) pannello2 (default) pannello3 (spinning session) pannello 4 (allenamento specifico) A voi i commenti. @Pier @riky76 @Aledisca @TAD
  11. Non è nulla di particolare, lo so, ma ora ho 39 euro in più in tasca ed ora posso usarli "per le birra, fumo e puttane*." *ribadisco che, io andare a puttane considero il solo fatto di andare per le vie universitarie e beccare le spagnole erasmus che ti preparano anche la colazione la mattina dopo. Insomma, mi sono stampato a casa un attacco per manubrio a staffa prolungata e posizione centrata per tutta la serie Garmin Edge, per il momento lo chiamerei prototipo, perché in un futuro farei delle modifiche, mi sono concentrato sulla compatibilità e la resistenza dell'oggetto e non tanto sulla qualità ed estetica. La struttura è riempita al 60% ad effetto rettangolare, materiale acido-polilatico, densità 1,24 g/cm3: E dimensioni: Domanda più importante: A cosa serve? "Per monitorare comodamente i tuoi dati mentre pedali acquista la staffa per manubrio frontale estesa. Questa staffa con braccio esteso consente di restare in una posizione diritta e comoda per un monitoraggio più semplice e una sicurezza maggiore." In altre parole, è l'unico modo per monitorare il ciclo-computer in maniera comoda. Ecco un paio di foto:
  12. Mi spiace aprire un topic per una semplice domanda ma non ho trovato un riscontro sul web. avrò necessita di caricare gopro e garmin in un giro di qualche giorno. Posso utilizzare il caricabatterie dell’iphone o rischio di rovinare la batteria dei dispositivi? in alternativa? (Vero low cost si intende)
  13. Supporto Garmin

    Detto così l'oggetto può sembrare una cazzata, ma la domanda vera è: cosa utilizzate per agganciare il vs/ns amato garmin sulle pieghe da 25.4/26 che spesso e volentieri vengono montate con la pipa? Al momento ho montato il cazzillo standard del garmin (quello con il supporto che si fissa con le guarnizioni idrauliche) sull'orizzontale, ma non finisce di piacermi!
  14. dopo che "e anche questo black friday ce lo siamo levati dai coglioni"... ecco che arriva il cybermonday. questa volta però amazon propone anche qualcosa di interessante: a chi interessa garmin edge 520 segnalo: https://www.amazon.it/Garmin-Computer-Velocità-Notification-Connessione/dp/B010SDBGQU/ref=gbph_img_m-4_0e64_83027047?smid=A11IL2PNWYJU7H&pf_rd_p=ef509ac3-bbcb-4728-b71c-4378e1860e64&pf_rd_s=merchandised-search-4&pf_rd_t=101&pf_rd_i=8986736031&pf_rd_m=A11IL2PNWYJU7H&pf_rd_r=G6CPCPJJNKFP74GSZTNE
  15. gps per bici

    sto cominciando seriamente a ponderare l'acquisto di uno di quegli aggeggi malefici da mettere sul manubrio della mia fixie per vedere quanto veloce vado all'ape. vabbè cazzate a parte vorrei prendere un gps che mi permetta di caricare percorsi e indicarmi la retta via (se si vede la mappa è meglio), che sia in grado di tracciare un percorso (nel senso che poi dopo posso esportarlo su una mappa), che mi faccia vedere qualche robina tipo velocità istantanea, km percorsi e orario, che abbia la batteria incorporata e ovviamente che si interfacci con strava (lo sappiamo tutti strava or didn't happen). il buget si attesta intorno ai 200 € ma se si riesce a spendere meno e meglio. tassativamente no roba da polso
  16. Ciao a tutti! Qualche mese fa si è rotto il cinturino del Garmin Forerunner 210 che usavo per nuotare, uscire in bici e in canoa. Che il Signore lo maledica! Ho trovato un TIMEX GPS M434, in giro per casa dei miei, inutilizzato. Che il Signore lo stra-maledica, il tasto start ha deciso di rompersi (si schiaccia, ma non parte il cronometro) proprio prima di una bellissima uscita in bici che ho fatto sul Garda. Due minuti dopo mi è morto pure il cardiofrequenzimetro. Insomma ho bisogno di qualche consiglio per un dispositivo multi-sport GPS, che costi sui 250E: - Garmin, es. il Vivoactive - Suunto - Polar, es. M400 Avete esperienze? Grazie!!!
  17. Problema Garmin Edge 520

    Ragazzi a qualcuno di voi è mai capito che il Garmin di punto in bianco non si accenda più? L'ho tenuto sulla scrivania per più di una settimana senza utilizzarlo, pensavo fosse scarico, ma nulla... è più di un'ora che l'ho lasciato sotto carica e non da segni di vita. Qualcuno può darmi una mano? Grazie
  18. Salve a tutti, chiedo aiuto ai possessori di garmin: Ho da poco acquistato un gps garmin edge 25 ed ho già un problema con le tracce: non riesco a caricare file gpx trascinandoli nelle cartelle né riesco a caricare un percorso già pronto in gpx sulla pagina di garmin connect... C'è qualcuno in possesso di un dispositivo garmin (magari serier edge) che sappia darmi qualche dritta?!? Grazie in anticipo e buone pedalate!
  19. Sebbene sia un sostenitore della filosofia di viaggio #nogarminnorules, mi sono sempre proclamato contro l'utilizzo dei GPS solamente per non dover ammettere che sono troppo squattrinato per comprarne uno. Tuttavia, dovendo io recarmi in un paese vicino e dovendo farlo in fretta, ho pensato"hey, sarebbe figo se mi creassi una strada e la seguissi dal telefono " Così ho googlato un po' e ho scoperto un bel sito inglese che permette di creare delle tracce basandosi sulle mappe di Google Maps. A lavoro finito, basta salvare in download il percorso creato, in .gpx; dopodiché andate sull'App Store e scaricate Easy Trails LITE (gratis, ma apparentemente con tutte le funzioni di base) E così, con la vostra traccia sott'occhio nel cellulare, avrete risparmiato quei pochi soldi che non bastavano per un Garmin e li potrete spendere in birra Prego, non c'è di che!
  20. Volevo farvi partecipi di una riflessione del menga che mi frequenta il cervello. Un mio amico, mentre gli parlavo del giro della piana che succede domenica questa a firenze, mi chiede se si può fare anche senza gps. E' vero che diversi eventi si possono fare col roadbook se presente e seguendo indicazioni se presenti ma, diciamocelo, fare il RB e' uno sbattimento così come andare sul percorso coi cartelli ecc e marcarlo tutto. Con una traccia gpx e' tutto più semplice ma. Ma chi non ha il gps e' svantaggiato/fregato e giu allora tocca comprare l'ennesimo gadget del cazzo dopo il cardiofrequenzimetro e lo smartphone ecc ecc. boh, forse la prossima cosa che organizzo ha solo indicazioni sul percorso. Forse no, che sono pigro.
  21. KTM (.........). É successo pure a me. Ebbene sì, dopo 5 anni di onorato servizio, anche io sono riuscito a rompere le alette di supporto dell'edge 500. (Vs foto 1). É colpa mia, mi ci sono appoggiato sù con le mie mani, e come burro al sole hanno fatto patatrack. Anzi, a me, per lo meno, é successo dopo 5 anni, ad altri dopo solo poche uscite, però intanto mi é successo, ed ora bisogna rimediare. Scatta la ricerca online. I case di ricambio costano un botto, praticamente più di quanto varrebbe il garmin sano se decidessi di venderlo. Non va bene! Ci vuole una soluzione più economica. Si accende la lampadina. Tempo fa avevo comprato questo kit (fatto per il forerunner, non per l'edge) che mi consentiva di portarmi dietro il computer anche nelle corsette a piedi, allacciandolo al polso. (VD foto 3) Insieme, in dotazione, c'era quest'altro cazzillo che non serviva. ...per lo meno a me che ho soltanto l'edge e non il forerunner. (VD. Foto 2). Ebbene, la soluzione é attaccare questo supporto al computerino, sfruttando, quindi, le alette del supporto stesso. Primo passo - Adattare il supporto. Così com'è, il supporto va adattato, perché, altrimenti, una volta incollato, il garmin non si potrebbe più ricaricare: il supporto ostruirebbe il jack per la ricarica. Quindi, innanzitutto, agganciare, al supporto che va incollato al garmin, quello che invece resta sempre fisso al manubrio della bici e con un pennarello tracciare il perimetro di quest'ultimo sul primo supporto. (VD foto 4) Dopodiché, con un paio di forbici da giardiniere, ritagliare il supporto lungo la traccia ricavata col pennarello. Otterrete quindi un supporto più o meno circolare, abbastanza simile a quello che resta fisso al manubrio. (Vedi foto 5) Eventualmente potrete rifinire il supporto con una carta abrasiva molto sottile. O con una mola, come ho fatto io. In questo caso potrete essere anche molto più certosini di me, ma io tempo da dedicarmici non ne avevo molto. E comunque, già così, va più che bene. Tutto il lavoro in più é solo per questioni estetiche. Secondo passo - incollaggio del garmin A questo punto passate ad incollare il garmin al supporto ottenuto. Per farlo, io ho usato questa colla epossidica bicomponente. É una vera potenza. A confronto, non c'è attack che tenga... (VD foto 6) Mescolare una pari quantità di colla da entrambi i tubetti, fino ad ottenere una poltiglia di colore uniforme. (VD foto 7). A questo punto spalmare la colla all'interno della circonferenza del supporto. Dopodiché appoggiare il garmin sul supporto facendo attenzione a centrarlo per bene. Tutte le correzioni le potete fare in pochi minuti. Bastano 10 minuti alla colla per fare una presa ferrea. (VD foto 8) Per utilizzare liberamente il garmin é meglio aspettare almeno 24h. Risultato direi soddisfacente. Spero vi possa essere utile. :)
  22. Garmin rotto...help

    ciao stamattina durante un'uscita prendo una buca e sbammmm perdo il garmin e penso apperò che botta... lo reinfilo nel supporto e non resta agganciato...!!!! morale si sono rotti i due supporti a baionetta sotto.......!!!! (le madonne non sono ripetibili.) che faccio ???qualcuno ha idea se posso sostituire il case??? ciao
  23. Garmin Edge 200

    - Prezzo intorno ai 110 euro - Descrizione Contachilometri/registratore di tracciato e, in misura ridotta ma utile, navigatore non cartografico. - Periodo di utilizzo da giugno 2013 a tutt'oggi - Tipo di utilizzo ricreativo/curturale - Pregi 1) Essendo un contachilometri basato sul segnale gps (quindi niente sensori da applicare alla ruota) si può dire che uno dei suoi principali pregi sta nell'essere semplice, lo attacchi alla bici e vai, niente configurazione o quasi, puoi usarlo su qualsiasi bici senza doverlo impostare e puoi prestarlo alla tua ragazza quando deve andare a correre. 2) La ricezione satellitare è ottima e ci mette veramente poco (pochi secondi di solito) ad agganciare il segnale. Non lo molla manco nel bosco. 3) Come contachilometri fa il suo sporco lavoro, ti dice le solite cose come media e velocità con frequenza di aggiornamento di poco inferiore ad un contachilometri con sensore di rotazione. In più però, visto che è un gps, si ha anche la indicazione di dislivello, utile per il morale. Ha anche una funzione grazie alla quale è possibile registrare un percorso appena fatto e "gareggiare" contro se stessi la prossima volta che si fa vedendo lo scarto in vantaggio o difetto in tempo reale. 4) E' possibile caricare sul dispositivo tracce .gpx creabili con software di mappatura tipo google earth (non è proprio vero, google earth esporta files di altro tipo ma facilissimamente convertibili in .gpx ma ci siamo capiti, no?). La traccia importata viene visualizzata sul dispositivo ed è facile seguirla mentre si va grazie ad uno zoom automatico che regola la porzione di traccia visibile a seconda della velocità alla quale si procede. Un cicalino facilmente udibile ti avverte se esci dal tracciato e una freccia ti ìndica la direzione in cui si può ritrovare. Nota bene: il dispositivo non ha funzioni cartografiche né indicazioni turn-by-turn ma questa semplice ma ben fatta funzione di navigatore ha permesso a me, il re dei minorati di orientamento urbano, di indicare la via alla squadra corse Cobram durante la LodiLeccoLodi. E son soddisfazioni. Oltre a queste funzioni, Garmin ha un sito sul quale è possibile creare un account e uploadare le proprie gesta e vederle su mappa seria con curve altimetriche e di velocità. Piuttosto carino se devi sboronare con tuo padre ma non vuoi usare strava. 5) ultimo ma forse più importante pregio: la batteria dura una fucilata. ​Dopo 10 ore di utilizzo continuato aveva ancora il 69% di batteria. Cosa fondamentale per fare un giro a cazzodicane col cuore in pace. - Difetti non si può aggiungere nessun accessorio, quindi scordatevi cardio o sensori di cadenza, per quelli serve il 500 che costa abbastanza di più. - Rapporto qualità prezzo ​boh direi più che buono visto che con gli stessi soldi ci avevo comprato il polar con sensore di cadenza e cardio ma non gps. - Prodotti simili provati e relativi paragoni ​Ho avuto altri due gps della garmin dedicati all'escursionismo, roba della scorsa generazione e più vecchia: non si possono paragonare per le differenti funzioni ma posso dire che l'edge 200 prende i satelliti moooolto più velocemente. Oltre a questo non ho altri metri di paragone. - Lo ricomprerei si/no e perchè beh si lo ricomprerei anche se me lo hanno regalato. - Foto
  24. Dubbi su garmin

    Ciao, avevo l intenzione di farmi il garmin edge 200 ma ho un dubbio.... Siccome utilizzo da un anno strava e mi ci trovo benissimo volevo sapere se poi, i percorsi fatti col garmin mi si potevano caricare su strava ma .... senza l utilizzo di un pc, cioè automaticamente. Non so se mi sono spiegato bene, la sincronizzazione tra garmin connect e strava dovrebbe avvenire senza l ausilio di un pc. E' possibile?
  25. come da titolo, sto seriamente sclerando nel caricare una traccia gps su garmin connect. per l'esattezza volevo caricare il percorso dell'eroica 135km. per poi poterlo passare e seguire sul garmin edge25. ho provato da strava, ho provato da bikemap, ma nulla. non me li fa caricare. l'unico modo sembrerebbe quello di creare da zero il percorso :| avete già affrontato questo problema? soluzioni?