ludovicoilmoro48

fatalmente, l'idea della prima fissa

13 posts in this topic

ciao a tutti!
va a finire che dopo un bel bel po', e dopo un anno di quasi inattività (nel quale tra le varie cose mi son finito un corsa della mia taglia, che ho usato poco ma che l'anno prossimo spremerò come un tubetto di dentifricio), inizio a ragionare seriamente sull'assemblarmi una bici a scatto fisso.

dopo aver studiato in lungo e in largo il forum, abbandonate le idee iniziali, deciso a mettermi sotto il culo una fissa per l'inverno, dopo aver fatto 4 conti economici, ora si muove seriamente qualcosa.
punti fondamentali: a)non ho bisogno di niente di ipertecnico, ipertirato, iperviolento, spaccaculi, superfigo o quant'altro. mi serve per imparare a pedalare e fare km, punto. b)non ho bisogno di approvazione dal resto del mondo, quindi può essere anche una bici rosa confetto con le ruote verde fluo, basta che faccia degnamente il suo lavoro c)non ho MAI E POI MAI usato una fissa, a parte qualche centinaio di metri sulla bici di un'amica (e si, è scorrevolissima).

una sola indecisione: fissare un corsa o prendere un telaio apposito?
pro della convertita: ho già qualche corsa da poter fissare, una ruota con mozzo fisso costa poco, una guarnitura qualsiasi e un MC li recupero,ruote anteriori belle ne ho un tot....riassumendo, basserrimo investimento iniziale: ruota, guarnitura, catena. punto.
contro: ho solo un telaio libero che sia della mia taglia ed è un brutto telaio (anonimo, totalmente a caso, non ha assolutamente niente degno di nota. per provare può andar anche bene, ma ne varrà la pena?). un telaio corsa non è costruito per avere una ruota fissa, bisogna adattarlo con spessori etc. un corsa è mediamente più basso di un pista, col rischio di toccare coi pedali in curva. le geometrie sono meno tirate. va trovata la linea catena più corretta.
pro di un telaio fixed: sono fatti apposta. quindi geometrie corrette, battuta corretta, linea catena giusta, corretta altezza da terra, maggiore reattività etc etc etc etc.
contro: devo spendere ulteriori soldi per comprare telaio e SS, oltre a tutto resto.

detto questo: vedrò il da farsi, ma se dovessi prendermi un telaio fatto apposta tanto per provare punterei sul classicissimo breda da centoventi-e-qualcosa euro.
costa poco e qua e là per il forum ne leggo un gran gran bene.
non è nulla di eccelso, leggerissimo, iperpotente, non conquista punti-reputazione, non sei il bullo del quartiere, non ammalia le donne, non uccide i cattivi, non fa il popcorn, non è saldato a mano dal grande maestro jedi delle bici fisse, al suo interno non è racchiuso lo spirito di qualche gigante del velodromo e non torna indietro nel tempo se supero le 88 miglia orarie....
....MA a quanto pare rispetta la regola aurea del "poca spesa e tanta resa".
mi tenta parecchio.
e poi non è neanche così brutto da vedersi.
e ancora, me lo posso verniciare in casa del colore che voglio senza timore che arrugginisca.
ho solo dei dubbi sulla taglia, ma quella si può calcolare...

quindi vi chiedo: idee in merito? mi spendo 'sti soldi, o punto al risparmio? ha senso provare prima a vedere come si pedala davvero con una fissa e poi in caso passare a un telaio più consono, o partire direttamente con un telaio pista? converto un telaio corsa oversize ma ben fatto (ne ho un paio papabili) e me lo adatto con stem cortissimo e quant'altro?

sono pronto a un mare di insulti, bestemmie, idee discordanti che aumenteranno la mia indecisione :D

Edited by ludovicoilmoro48
titolo. (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, due foto del telaio che vorresti fissare?

(così ci si fa un'idea)

Edited by Tommi (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Tommi ha scritto:

ciao, due foto del telaio che vorresti fissare?

(così ci si fa un'idea)

poi le faccio e le posto, ma è comunque una schifezza. tenterei di fissarlo solo per questioni di taglia e risparmio, è 51x53, il mio corsa attuale è 52quadro e mi ci trovo benissimo.
gli altri 2 corsa liberi sono decisamente gran telai, ma 55.5x56.5 e 60x57....troppo grossi, quando li uso sono sempre troppo sdraiato. a meno che non metta pipe corte e riser, che è sempre un'idea.

Edited by ludovicoilmoro48 (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

1. Vendi i due telai troppo grandi sul forum

2. converti il telaio di merda se é della tua taglia e se é dignitoso (posta foto).

3. Nel caso ti piaccia la fissa, comprati qualcosa di meglio con quanto racimolato al punto 1. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

mi sembra che tu abbia già le idee abb chiare, il corsa convertito va bene per imparare solo se ha i forcellini almeno obliqui, altrimenti sono dolori tra rapporti e catena.

visto che punti alla sostanza direi che il breda che hai già adocchiato è un'ottima possibilità, in alternativa puoi guardare qualcosa di usato.

ricorda sempre che se la bici la devi usare (e non farla solo vedere) l'investimento va fatto su guarnitura catena e ruote, il resto metti anche la peggio cinesata ma sulla trasmissione non risparmare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Tommi @Luc posto le foto del telaio di cui sopra. riprendendolo in mano ho notato una decal che dice "pogliaghi", non me la ricordavo proprio. non l'ho mai sentito, sicuramente è robaccia scadente e posso farci quello che voglio.

umorismo da 4 soldi a parte, eccolo in tutta la sua bruttezza e totale anonimato, a parte i forcellini post gipiemme. quelli anteriori non è dato sapere.
non stiamo a guardare bullone sella e SS, così me l'hanno regalata...la componentistica era 'naschifezzatanta. secondo me questo telaio è buono giusto per fare una bici sport da palo, esperimenti vari e poco altro. ovviamente potrei convertirlo, tanto per provare.

@Luc: 1) una è sul mercatino, prima o poi qualcuno se l'accatterà. l'altra può attendere ancora un po', rimango dell'idea che prima o poi qualche mio amico con le misure giuste se la vorrà portare a casa....restando così "in famiglia". ci sono affezionato :)   2)conversione....si vedrà. dipende da un tot di cose, sicuramente sarebbe la soluzione economicamente più vantaggiosa  3)sono d'accordo con te. a breve dovrebbero uscire dalla mia cantina un paio di bici da città quindi l'autosostentamento ciclistico farà il suo corso.

@white-scorpion i forcellini sono ok per una conversione, non ci sarebbero problemi a montare una ruota fissa.
per l'usato....c'è di tutto e di più, è sicuramente un'ipotesi plausibile. valuterò un attimo il da farsi, dato che punto al risparmio.
infine: si, la bici la userei parecchio, quindi le cinesate non sono prese in considerazione, ovviamente...ma neanche i top di gamma :) mi bastano componenti oneste e robuste, che facciano bene il loro dovere.

buona serata!

20161003_172726.jpg

20161003_172759.jpg

20161003_172810.jpg

20161003_172830.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

"non l'ho mai sentito, sicuramente è robaccia scadente e posso farci quello che voglio."

Dato che non lo sai, Pogliaghi è uno dei maestri telaisti del dopoguerra, non uno qualsiasi. 

http://www.classicrendezvous.com/Italy/Pogliaghi/Pogliaghi_main.htm

@ludovicoilmoro48 questo è un telaio decente, non ha nulla che non vada.

Inoltre, se è davvero un Pogliaghi (ma dubito) è un telaio della madonna e ti consiglio di tenertelo stretto, vero @T'omby ?

In simpatia, scrivi di meno, e documentati e pedala di più ! ;)

Io lo monterei, lo pedalerei e in generale mi farei molte, molte meno fisime.

Edited by Luc (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Luc ha scritto:

non l'ho mai sentito, sicuramente è robaccia scadente e posso farci quello che voglio."

OVVIAMENTE stavo scherzando. era umorismo davvero da 4 soldi :D
....umorismo che tombino di sicuro mi farà pagare, prima o poi. fortuna vuole che lui non sappia che faccia ho, altrimenti mi beccherei una mazzata quando passo per milano per aver detto una cazzata del genere.

il telaio: non ha niente che non vada, di sicuro. solo è totalmente anonimo, che in sè non è un problema. sperando che vada dritto, ovviamente: non l'ho mai pedalato, era una bici così conciata che è stata smontata subito e ho buttato subito il buttabile.
i miei dubbi "telaio corsa/fixed" nascono e muoiono in un solo punto: per farci la mano ha senso partire da un telaio corsa? cambia così tanto da un telaio fatto apposta?
comunque inizierò a recuperare ruota, guarnitura, centrale e catena e cacciarli da qualche parte.
tanto non si parla dei prossimi giorni, il mio è un iniziare a muovermi, tempo ce n'è da buttar via.
"scrivere meno": mi piace scrivere!
"molte meno fisime": dovresti vedere con cosa vado in giro di solito sotto le chiappe. capiresti che no, non ho la minima pretesa e mi accontento con pochissimo, basta che vada bene :D

Edited by ludovicoilmoro48 (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, ludovicoilmoro48 ha scritto:

OVVIAMENTE stavo scherzando. era umorismo davvero da 4 soldi :D
....umorismo che tombino di sicuro mi farà pagare, prima o poi. fortuna vuole che lui non sappia che faccia ho, altrimenti mi beccherei una mazzata quando passo per milano per aver detto una cazzata del genere.

il telaio: non ha niente che non vada, di sicuro. solo è totalmente anonimo, che in sè non è un problema. sperando che vada dritto, ovviamente: non l'ho mai pedalato, era una bici così conciata che è stata smontata subito e ho buttato subito il buttabile.
i miei dubbi "telaio corsa/fixed" nascono e muoiono in un solo punto: per farci la mano ha senso partire da un telaio corsa? cambia così tanto da un telaio fatto apposta?
comunque inizierò a recuperare ruota, guarnitura, centrale e catena e cacciarli da qualche parte.
tanto non si parla dei prossimi giorni, il mio è un iniziare a muovermi, tempo ce n'è da buttar via.
"scrivere meno": mi piace scrivere!
"molte meno fisime": dovresti vedere con cosa vado in giro di solito sotto le chiappe. capiresti che no, non ho la minima pretesa e mi accontento con pochissimo, basta che vada bene :D

;)

Per iniziare è meglio un corsa, visto che :

1. ce l'hai già. personalizzalo con degli adesivi/ scritte quel che vuoi e non sarà più anonimo.

2. In soldoni un telaio corsa ha delle geometrie "meno tirate" rispetto ad uno pista, concepito per uso in velodromo. in questo senso è addirittura più adatto ad un uso stradale perché...è nato per questo scopo. Dato che ha i forcellini orizzontali è  perfetto per una conversione, sopratutto se devi iniziare! Minima spesa e tanta resa, cosa vuoi di più?  

Ma cosa cambia davvero rispetto ad un telaio corsa  ( equivalente, a congiuzioni e dello stesso periodo)? in breve e in disordine:

1. Forcellini orizzontali tipo pista

2. movimento centrale più alto per non toccare a terra con le pedivelle in velodromo (che è "parabolico")

3. niente prediisposizione per freni, passacavi, borracce etc. etc. che in velodromo non servono / non si possono usare

4. angolo di sterzo e piantone più verticali, di conseguenza forcella con avancorsa ridotto.

Ne deriva una maggiore reattività/manovrabilità, che potrebbe anche definirsi "instabilità". Visivamente, un telaio pista è più compatto rispetto ad un equivalente strada, con dei passaggi ruota spesso ancora più ridotti.

ah si, il prezzo! anche se è un ferraccio, un telaio pista verrà venduto a peso d'oro da ta la sua relativa rarità. A mio avviso, è meglio allora un telaio corsa in acciaio di buona qualità ( che puoi trovare tranquillamente per meno di 100€) di un pista di merda.

 

Edited by Luc (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me tra il telaio che già hai qui postato e un breda non c'è paragone, meglio quello che hai già di gran lunga

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.