leoleo

Problema estrattore

11 posts in this topic

ciao a tutti,

il problema è il seguente: devo sostituire l'asse di un movimento centrale di quelli a calotte e sfere; per farlo devo, ovviamente, rimuovere la guarnitura.

 

Prendo il mio estrattore (in foto) e faccio per avvitarlo nella filettatura della guarnitura, ma non ci entra!! provo e riprovo 2,3,4,5 volte... (bestemmie) ma niente da fare la filettatura dell'estrattore è più grossa! allora prendo il calibro e misuro: circa 22mm l'estrattore (passo standard da quanto mi risulta)  e 21mm la guarnitura! guardando su internet ho visto che infatti esistono soltanto 2 passi per le filettature degli estrattori: 22mm (standard Campagnolo, quasi universale) e oversized 23mm. ora come c***o è possibile che la filettatura di sta guarnitura sia 21??!! 

 

Qualcuno di voi ne sa qualcosa? esperienze passate? sa se c'è un'estrattore particolare da comprare? se si quale e dove?

 

Aiutatemi perchè sta bici di merda mi ha già dato troppi problemi e sto per avere un crollo nervoso

 

Peace and Love

 

post-7193-0-21148200-1417953763_thumb.jp

post-7193-0-15478500-1417954379_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmmm mai capitato.

 

se hai la possibilita' di andare in qualche cicloofficina a milano prova ad usare un estrattore  a ragno, sempre che l'abbiano.

 

nel caso non trovi.. beh io con pedivelle sfilettate ho abbondato di wd40 e poi martello in gomma.. pian piano.. pazienza e vaselina.. elefante formichina..

80358-cbp-5-2.jpg

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

mmmm mai capitato.

 

se hai la possibilita' di andare in qualche cicloofficina a milano prova ad usare un estrattore  a ragno, sempre che l'abbiano.

 

nel caso non trovi.. beh io con pedivelle sfilettate ho abbondato di wd40 e poi martello in gomma.. pian piano.. pazienza e vaselina.. elefante formichina..

80358-cbp-5-2.jpg

si il problema è che dal lato guarnitura non so quanto possa funzionare.. ma ci proverò. in estremis passerò alla soluzione di @Pablohoney che è meno ortodossa ma sicuramente efficace. Grazie ad entrambi.

Edited by leoleo (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

pedalaci senza bullone

se è per buttarla funziona :-)

io dovrei salvare la guarnitura, è l'asse che va buttato dal momento che dal lato non guarnitura (non ho idea come, mi è arrivata già così) si è completamente spanato/smangiato/smussato sembra quasi corroso al punto da non far più presa nella cavità quadrata della pedivella.. per cui durante la pedalata si aveva un continuo gioco di 60-70° che portava puntualmente all'allentarsi del bullone di serraggio. Quindi anche la soluzione del pedalarci è da scartare in quanto la bici ora è impedalabile...

Share this post


Link to post
Share on other sites

pedalaci senza bullone

se è per buttarla funziona :-)

io dovrei salvare la guarnitura, è l'asse che va buttato dal momento che dal lato non guarnitura (non ho idea come, mi è arrivata già così) si è completamente spanato/smangiato/smussato sembra quasi corroso al punto da non far più presa nella cavità quadrata della pedivella.. per cui durante la pedalata si aveva un continuo gioco di 60-70° che portava puntualmente all'allentarsi del bullone di serraggio. Quindi anche la soluzione del pedalarci è da scartare in quanto la bici ora è impedalabile...

Ma vai di flessibile va e butta via quel cesso di guarnitura

Share this post


Link to post
Share on other sites

risolto togliendo la calotta sull'altro lato e avvitando una vite senza mandarla in battuta ma lasciando qualche mm tra la sua testa e la pedivella. Poi l'ho martellata violentemente in modo che sparasse fuori l'asse dall'altro lato: la guarnitura è rimasta in battuta contro la calotta destra mentre l'asse è partito via a sinistra. godo.

Grazie comunque a tutti per i consigli

Edited by leoleo (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

risolto togliendo la calotta sull'altro lato e avvitando una vite senza mandarla in battuta ma lasciando qualche mm tra la sua testa e la pedivella. Poi l'ho martellata violentemente in modo che sparasse fuori l'asse dall'altro lato: la guarnitura è rimasta in battuta contro la calotta destra mentre l'asse è partito via a sinistra. godo.

Grazie comunque a tutti per i consigli

anch'io ho lo stesso problema e anch'io pensavo di fare così, ma ho paura che la pedivella (io ho la pedivella sinistra spanata) sbattendo contro il telaio della bici me lo possa rovinare (io ho una calotta interna)

Share this post


Link to post
Share on other sites

risolto togliendo la calotta sull'altro lato e avvitando una vite senza mandarla in battuta ma lasciando qualche mm tra la sua testa e la pedivella. Poi l'ho martellata violentemente in modo che sparasse fuori l'asse dall'altro lato: la guarnitura è rimasta in battuta contro la calotta destra mentre l'asse è partito via a sinistra. godo.

Grazie comunque a tutti per i consigli

anch'io ho lo stesso problema e anch'io pensavo di fare così, ma ho paura che la pedivella (io ho la pedivella sinistra spanata) sbattendo contro il telaio della bici me lo possa rovinare (io ho una calotta interna) ahia.. eh forse si ti batte contro la bici.. prova a levare la calotta dell'altro lato e spingere la pedivella contro il telaio per vedere dove tocca. poi se vedi che sbatte sul carro o sa altre parti magari puoi farci una protezione provvisoria in cartone e scotch, giusto per non rovinare la vernice.

ah quando martelli prima ricordati lo sbloccante.. tanto sbloccante ;)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.