frank87

ho visto un vero messenger

68 posts in this topic

venerdi mattina passando per un giro a lugano..ho intravisto tra le macchine un bike messenger... sinceramente è il primo che vedo, cosi come me li immagino in stile americano... bag enorme e di corsa tra semafori, macchine e maricapiedi... ma aveva una bici in acciaio da corsa con cambio.. forse per le salitelle che ci sono in quella zona..??

chi lo sà, ma pensando a quelli di s.francisco.....non cè storia bhè quelli fanno paura!

un +1 a tutti quelli che con la bici ne hanno fatto un lavoro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

a lugano hanno i soldi, appena si rompe il cambio comprano una bici nuova ;D

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anche a Londra molti usano il cambio, alcuni anche il Bullit. E anche quelli "fanno paura"! :)

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

venerdi mattina passando per un giro a lugano..ho intravisto tra le macchine un bike messenger... sinceramente è il primo che vedo, cosi come me li immagino in stile americano... bag enorme e di corsa tra semafori, macchine e maricapiedi... ma aveva una bici in acciaio da corsa con cambio.. forse per le salitelle che ci sono in quella zona..??

chi lo sà, ma pensando a quelli di s.francisco.....non cè storia bhè quelli fanno paura!

un +1 a tutti quelli che con la bici ne hanno fatto un lavoro...

Gli hai chiesto se potevi toccarlo?!...

8 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io credo che se uno usa la bici tutto il giorno per lavoro finisce con l'usare una bici con la quale si trova bene, e siccome non siamo tutti uguali ci sara' chi usa la fissa, chi la bici da corsa, chi un'ibrida, chi una mountain bike stradalizzata e via cosi'...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Settimana scorsa ero in germania, in una cittadina, Mannheim, e ne ho visti parecchi di bike messenger: tutti con MTB!!! credo che siano indubbiamente le bici migliori per stare nel traffico 8 ore al giorno..

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando io e Revo abbiamo fatto i corrieri per TNT post avevamo delle mtb da donna monomarcia, con v brake.

Devo dire che coi carichi pesanti è piú comoda la ruota libera, almeno in discesa puoi riposarti. Poi, per le raccomandate ogni tanto giocavo a fare il messenger e usavo la mia fissa, ma perdevo piú tempo a legarla per bene che a consegnare :)

Vero è che era un lavoro diverso dal messenger, in quanto coinvolgeva un percorso semi fisso con tanti stop&go.

Poi vero, ognuno usa quello che gli pare, suppongo. (Valutazione personale) Dovessi fare io il messenger opterei per una mtb/29er monomarcia, anche se tanto dipende dalla struttura della città, pendii e fondo.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Settimana scorsa ero in germania, in una cittadina, Mannheim, e ne ho visti parecchi di bike messenger: tutti con MTB!!! credo che siano indubbiamente le bici migliori per stare nel traffico 8 ore al giorno..

na meraviglia guarda!!!

spingili tu 13 kg circa tutto il giorno e spero tu stia parlando di mtb senza sospensioni!

Share this post


Link to post
Share on other sites

na meraviglia guarda!!!

spingili tu 13 kg circa tutto il giorno e spero tu stia parlando di mtb senza sospensioni!

La mtb in citta' ha pregi e difetti, come tutte le bici del resto.

Sempre ammesso di non andare in giro coi copertoni tassellati da fango, ma con qualcosa di un po' piu' scorrevole e stretto, la mtb non e' poi cosi' male.

Il peso lo senti soprattutto in salita (ma potresti non doverne fare, dipende dal posto, e comunque anche la fissa in salita non e' il massimo) e nelle partenze, quando acceleri. Certo se a ogni partenza tiri alla morte e' ovvio che la mtb sia un mattone, ma se hai un'andatura piu' regolare non e' poi cosi' terribile. Per contro una mtb ti permette di non preoccuparti troppo di buche e gradini: ci vai dentro senza dover scartare di lato per evitarli non sapendo se da dietro arriva qualcuno oppure no. Anche la forcella ammortizzata se non e' un budino ma viene tenuta un po' dura non e' poi cosi' male per le braccia e soprattutto i polsi. Certo la fissa e' piu' elegante, funzionale, ti da' un controllo millimetrico specie sul lento ed e' molto piu' leggera, ma come dicevo prima alla fine ognuno sceglie non necessariamente la migliore di tutte le bici, ma quella sulla quale si trova meglio.

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.