Jump to content

Consiglio city bike


spyne
 Share

Recommended Posts

Chiedo scusa e mi rendo conto che fixedforum non è il luogo adatto ma non sono riuscito in alcun modo a convincere mio fratello a farsi una fissa e quindi devo chiedervi un consiglio per una bici da città appunto non fissa. Ne sta cercando una un po "sportiva" (assetto più corsa che passeggiona) ma con copert. larghi (32), freni v-brake, cambio con doppia davanti e cassetta da 7-8 dietro. Facendo molti km ma non essendo granchè appassionato, gli basta solo che duri tanto e che non si scassi nulla. Qualche giro fuori città ogni tanto se lo fa e anche qualche salita, diciamo che la doppia gli serve, la tripla è anche superflua.

In internet di questo genere se ne trovano alcune tipo:

trek FX

  360 euri, costa meno delle altre ma forse ha anche i componenti peggiori (altrimenti non mi spiego sto prezz) e ha il problema che il rapporto più duro è 48-14 mentre le altre fanno 48-11 e 50-11 (diciamo che avere la tripla ma non avere comunque marce un po lunghe è davvero insensato)

Specialized Sirrus 

  470 euri (da sito 500 ma un negozio di torino ce l'ha in offerta e questo è un vantaggio perchè la si può provare e non si rischiano intoppi dovuti a spediz ecc. )

Radon skill 5.0 

  510 euri Questa sembra la migliore anche perchè ha la doppia e non tripla (50-34) ma inizia ad essere un po fuori budget (diciamo che voleva stare sui 450 euri ma se ne vale la pena è anche disposto a salire)

La domanda fondamentale è: il prezzo in generale è giustificato o costano troppo? in fin dei conti i cambi e gli altri componenti sono shimano ma sono anche i più entry level della gamma, rischiano secondo voi di durare poco/funzionare accazzo?

c'è qualcuno che ha provato una di queste o altre dello stesso tipo? come vi siete trovati?

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, spyne ha scritto:

Chiedo scusa e mi rendo conto che fixedforum non è il luogo adatto ma non sono riuscito in alcun modo a convincere mio fratello a farsi una fissa e quindi devo chiedervi un consiglio per una bici da città appunto non fissa. Ne sta cercando una un po "sportiva" (assetto più corsa che passeggiona) ma con copert. larghi (32), freni v-brake, cambio con doppia davanti e cassetta da 7-8 dietro. Facendo molti km ma non essendo granchè appassionato, gli basta solo che duri tanto e che non si scassi nulla. Qualche giro fuori città ogni tanto se lo fa e anche qualche salita, diciamo che la doppia gli serve, la tripla è anche superflua.

In internet di questo genere se ne trovano alcune tipo:

trek FX

  360 euri, costa meno delle altre ma forse ha anche i componenti peggiori (altrimenti non mi spiego sto prezz) e ha il problema che il rapporto più duro è 48-14 mentre le altre fanno 48-11 e 50-11 (diciamo che avere la tripla ma non avere comunque marce un po lunghe è davvero insensato)

Specialized Sirrus 

  470 euri (da sito 500 ma un negozio di torino ce l'ha in offerta e questo è un vantaggio perchè la si può provare e non si rischiano intoppi dovuti a spediz ecc. )

Radon skill 5.0 

  510 euri Questa sembra la migliore anche perchè ha la doppia e non tripla (50-34) ma inizia ad essere un po fuori budget (diciamo che voleva stare sui 450 euri ma se ne vale la pena è anche disposto a salire)

La domanda fondamentale è: il prezzo in generale è giustificato o costano troppo? in fin dei conti i cambi e gli altri componenti sono shimano ma sono anche i più entry level della gamma, rischiano secondo voi di durare poco/funzionare accazzo?

c'è qualcuno che ha provato una di queste o altre dello stesso tipo? come vi siete trovati?

Mha, non avete la possibilitá/voglia di assemblarvela voi? Prendendo pezzi sparsi per 400€ esce una buona bici con componenti medi. Sicuramente piú funzionanti di quelli che puoi avere andando in questa fascia (400/500€) di mercato.

 

In caso contrario la specialized é l'unica che potrebbe provare, io la proverei a priori. E capirei se fa al caso mio

un giro su crc l'avete fatto?

Link to comment
Share on other sites

47 minuti fa, andrygroove ha scritto:

Mha, non avete la possibilitá/voglia di assemblarvela voi? Prendendo pezzi sparsi per 400€ esce una buona bici con componenti medi. Sicuramente piú funzionanti di quelli che puoi avere andando in questa fascia (400/500€) di mercato.

 

In caso contrario la specialized é l'unica che potrebbe provare, io la proverei a priori. E capirei se fa al caso mio

un giro su crc l'avete fatto?

Prendendo singoli pezzi nuovi ed assemblandotela da te, una bici completa da 500 euro viene a costarti almeno il 50% in più.

Se la sfida è assemblarsela, posso comprendere. Se l'obiettivo è un ottimo rapporto qualità/prezzo, comprendo già meno. 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Aspetta, quest'inverno cominceranno a mettere in vendita tutte le gravel comprate questa primavera estate.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, spyne ha scritto:

Chiedo scusa e mi rendo conto che fixedforum non è il luogo adatto ma non sono riuscito in alcun modo a convincere mio fratello a farsi una fissa e quindi devo chiedervi un consiglio per una bici da città appunto non fissa. Ne sta cercando una un po "sportiva" (assetto più corsa che passeggiona) ma con copert. larghi (32), freni v-brake, cambio con doppia davanti e cassetta da 7-8 dietro. Facendo molti km ma non essendo granchè appassionato, gli basta solo che duri tanto e che non si scassi nulla. Qualche giro fuori città ogni tanto se lo fa e anche qualche salita, diciamo che la doppia gli serve, la tripla è anche superflua.

In internet di questo genere se ne trovano alcune tipo:

trek FX

  360 euri, costa meno delle altre ma forse ha anche i componenti peggiori (altrimenti non mi spiego sto prezz) e ha il problema che il rapporto più duro è 48-14 mentre le altre fanno 48-11 e 50-11 (diciamo che avere la tripla ma non avere comunque marce un po lunghe è davvero insensato)

Specialized Sirrus 

  470 euri (da sito 500 ma un negozio di torino ce l'ha in offerta e questo è un vantaggio perchè la si può provare e non si rischiano intoppi dovuti a spediz ecc. )

Radon skill 5.0 

  510 euri Questa sembra la migliore anche perchè ha la doppia e non tripla (50-34) ma inizia ad essere un po fuori budget (diciamo che voleva stare sui 450 euri ma se ne vale la pena è anche disposto a salire)

La domanda fondamentale è: il prezzo in generale è giustificato o costano troppo? in fin dei conti i cambi e gli altri componenti sono shimano ma sono anche i più entry level della gamma, rischiano secondo voi di durare poco/funzionare accazzo?

c'è qualcuno che ha provato una di queste o altre dello stesso tipo? come vi siete trovati?

La trek, ma prendete almeno da una fx2 in su. Si trovano sconti ogni tanto, su ciclimattio ad esempio.

In proporzione di prezzo secondo me la trek è più curata rispetto alla specialized, ho fatto comprare due fx a degli amici, una fx3 e una fx2, la fx2 ha fatto più km facendo anche giri per l'europa, mai nessun problema. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, FedericoZ ha scritto:

In proporzione di prezzo secondo me la trek è più curata rispetto alla specialized, ho fatto comprare due fx a degli amici, una fx3 e una fx2, la fx2 ha fatto più km facendo anche giri per l'europa, mai nessun problema. 

già la fx1 potrebbe valere i 50 euro in più rispetto alla fx... non capisco proprio i telai moderni con le pipe in acciaio  da 1"... per lo meno uno stem da 1,1/8" lo si trova a meno in caso di eventuali cambiamenti per "cucirsi la bici addosso"...

Link to comment
Share on other sites

37 minuti fa, archiCyclist ha scritto:

già la fx1 potrebbe valere i 50 euro in più rispetto alla fx... non capisco proprio i telai moderni con le pipe in acciaio  da 1"... per lo meno uno stem da 1,1/8" lo si trova a meno in caso di eventuali cambiamenti per "cucirsi la bici addosso"...

nemmeno io comprendo le pipe da 1", ma credo che da qualche parte nel mondo siano ancora in voga ( o dove la chiave esagonale non è mai arrivata e stringono tutto con le chiavi a pappagallo o stringitubi) o per risparmiare 5centesimi a bici i costruttori non si fanno scrupoli.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Abbiamo regalato la Sirrus a un amico per la laurea, proprio perché voleva una cosa da città ma sportiva, comoda, col suo portapacchi quindi volendo ci fai giri ecc (è venuto con me in Sardegna per dirti). Per l'esperienza che ho avuto, la consiglio, poi se può provarla digli che vada così si fa un'idea.

I prezzi non mi sembrano esagerati, stiamo parlando di biciclette nuove, già pronte (entri dal ciclista a piedi ed esci in sella), con un marchio alle spalle... cosa devono costare, 200€?  

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, andrygroove ha scritto:

un giro su crc l'avete fatto?

purtroppo sul genere non c'è nulla che fa al caso nostro!

12 ore fa, new ha scritto:

Se la sfida è assemblarsela, posso comprendere. Se l'obiettivo è un ottimo rapporto qualità/prezzo, comprendo già meno.

Son d'accordo con te. Magari esce qualcosa qualitativamente molto migliore, però anche il prezzo sarebbe troppo alto.

12 ore fa, saimonfvg ha scritto:

Decathlon di Merda aiutano in questi casi

pensavo anch'io ma ho trovato solo robe con forcellone ammortizzato (va bene le buche di torino ma quello è davvero troppo) o con il cambio al mozzo sram che ho letto essere non proprio solidissimo e comunque ha solo 3 speed

 

11 ore fa, FedericoZ ha scritto:

La trek, ma prendete almeno da una fx2 in su. Si trovano sconti ogni tanto, su ciclimattio ad esempio.

In proporzione di prezzo secondo me la trek è più curata rispetto alla specialized, ho fatto comprare due fx a degli amici, una fx3 e una fx2, la fx2 ha fatto più km facendo anche giri per l'europa, mai nessun problema. 

La fx2 in effetti sembra meglio, non avevo notato in effetti che ha 48/11 come rapporto più duro, molto più ragionevole del 48/14!

 

4 ore fa, morbido ha scritto:

I prezzi non mi sembrano esagerati, stiamo parlando di biciclette nuove, già pronte (entri dal ciclista a piedi ed esci in sella), con un marchio alle spalle... cosa devono costare, 200€?

Hai ragione senz'altro. Volevo solo assicurarmi che non fossero bici giocattolo fatte passare per vere bici, ma come dici tu sono marchi e anche piuttosto seri, non possono certo vendere mmerda

Link to comment
Share on other sites

Tra l'altro provandola da fermi in negozio la specialized sembra ottima! In effetti sembra ideale per la città perchè veramente comoda e soprattutto sicura, dando però anche la possibilità di spingerla un pò di più e non sentirsi proprio un vecchietto in passeggiona

Ma sulle Radon niente da dire invece? 

Per le trek forse c'è un rivenditore sempre a turin, domani li chiamiamo e vediam se hanno le fx

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .