Jump to content

misure reali Pursuit/Crono


Migovic26
 Share

Recommended Posts

come faccio a stabilire la misura reale di un telaio da pursuit/crono, cosa devo misurare?

circa 2/3 taglie di meno dal verticale e l'orizzontale di conseguenza

Link to comment
Share on other sites

come faccio a stabilire la misura reale di un telaio da pursuit/crono, cosa devo misurare?

circa 2/3 taglie di meno dal verticale e l'orizzontale di conseguenza Del tipo ho un pursuit 58o e 56v reale è un 56x54??
Link to comment
Share on other sites

come faccio a stabilire la misura reale di un telaio da pursuit/crono, cosa devo misurare?

circa 2/3 taglie di meno dal verticale e l'orizzontale di conseguenza

Del tipo ho un pursuit 58o e 56v reale è un 56x54??

fai prima a farti dare la misura dell'orizzontale virtuale (distanza in orizzontale tra nodo sella/prolungamento in verticale del tubo sterzo) e dell'altezza da terra del nodo sella.

Che son le misure che contano sul serio.

Finchè le geometrie son tradizionali ha senso basarsi sulle quote del telaio, perchè variando così poco gli angoli tra le varie bici, si è creata una corrispondenza taglia-misura tubi, quando non lo sono più le quote proprie del telaio, se non abbinate a trigonometria e geometry chart, sono inutili, e devon essere prese le misure efficaci, ovvero quelle virtuali e relative.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

 

 

 

come faccio a stabilire la misura reale di un telaio da pursuit/crono, cosa devo misurare?

circa 2/3 taglie di meno dal verticale e l'orizzontale di conseguenza

 

Del tipo ho un pursuit 58o e 56v reale è un 56x54??

 

fai prima a farti dare la misura dell'orizzontale virtuale (distanza in orizzontale tra nodo sella/prolungamento in verticale del tubo sterzo) e dell'altezza da terra del nodo sella.

Che son le misure che contano sul serio.

Finchè le geometrie son tradizionali ha senso basarsi sulle quote del telaio, perchè variando così poco gli angoli tra le varie bici, si è creata una corrispondenza taglia-misura tubi, quando non lo sono più le quote proprie del telaio, se non abbinate a trigonometria e geometry chart, sono inutili, e devon essere prese le misure efficaci, ovvero quelle virtuali e relative.

 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

scusate, se ho capito bene la faccenda va divisa fra orizzontale e verticale

 

orizzontale: fa fede il virtuale, che deve più o meno corrispondere al reale di una bdc senza slooping

verticale: qui c'è solo il reale (a meno che non si tratti di un tubo curvo, per il quale non ci si mette certo a misurare lungo la 's'). Però, se ho capito bene, chi calza, diciamo, un 58 di verticale BDC, si troverà bene su di un 60 pursuit.

 

Riassumendo:

orizzontale: il virtuale deve corrispondere al reale di una bdc

verticale: come bdc + 2 cm

 

questo quanto ricordo da simili discussioni precedenti.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

scusate, se ho capito bene la faccenda va divisa fra orizzontale e verticale

 

orizzontale: fa fede il virtuale, che deve più o meno corrispondere al reale di una bdc senza slooping

verticale: qui c'è solo il reale (a meno che non si tratti di un tubo curvo, per il quale non ci si mette certo a misurare lungo la 's'). Però, se ho capito bene, chi calza, diciamo, un 58 di verticale BDC, si troverà bene su di un 60 pursuit.

 

Riassumendo:

orizzontale: il virtuale deve corrispondere al reale di una bdc

verticale: come bdc + 2 cm

 

questo quanto ricordo da simili discussioni precedenti.

 

 

Nel caso di un telaio tutto curvo? tipo il pinarello prologo....io sapevo che comunque andavano prese le misure centro centro come in una normale bdc...ovviamente non lungo la "curva" ma la distanza rettilinea tra i centri...qualcuno può illuminarmi?

Edited by rich_DM (see edit history)
Link to comment
Share on other sites

 

 

 

come faccio a stabilire la misura reale di un telaio da pursuit/crono, cosa devo misurare?

circa 2/3 taglie di meno dal verticale e l'orizzontale di conseguenza

 

Del tipo ho un pursuit 58o e 56v reale è un 56x54??

 

fai prima a farti dare la misura dell'orizzontale virtuale (distanza in orizzontale tra nodo sella/prolungamento in verticale del tubo sterzo) e dell'altezza da terra del nodo sella.

Che son le misure che contano sul serio.

Finchè le geometrie son tradizionali ha senso basarsi sulle quote del telaio, perchè variando così poco gli angoli tra le varie bici, si è creata una corrispondenza taglia-misura tubi, quando non lo sono più le quote proprie del telaio, se non abbinate a trigonometria e geometry chart, sono inutili, e devon essere prese le misure efficaci, ovvero quelle virtuali e relative.

 

 

Come funziona con i telai con tubazioni tutte curve? tipo il pinarello prologo o il moser va por la hora?

Link to comment
Share on other sites

come faccio a stabilire la misura reale di un telaio da pursuit/crono, cosa devo misurare?

circa 2/3 taglie di meno dal verticale e l'orizzontale di conseguenza

Del tipo ho un pursuit 58o e 56v reale è un 56x54??

fai prima a farti dare la misura dell'orizzontale virtuale (distanza in orizzontale tra nodo sella/prolungamento in verticale del tubo sterzo) e dell'altezza da terra del nodo sella.

Che son le misure che contano sul serio.

Finchè le geometrie son tradizionali ha senso basarsi sulle quote del telaio, perchè variando così poco gli angoli tra le varie bici, si è creata una corrispondenza taglia-misura tubi, quando non lo sono più le quote proprie del telaio, se non abbinate a trigonometria e geometry chart, sono inutili, e devon essere prese le misure efficaci, ovvero quelle virtuali e relative.

 

Come funziona con i telai con tubazioni tutte curve? tipo il pinarello prologo o il moser va por la hora?

Boh, io credo che le quote relative sian quelle che contano, cioè la distanza chiappe-mani, l'abbassamento chiappe-mani, l'avanzamento mc-chiape, la distanza mc-chiappe eccetera. Prendendo i punti relativi e virtuali(orizzontali/verticali) sei a posto. Il problema è che se ci metti un manubrio ignorante riser alto è un conto, metterci un bull vero è un altro per l'abbassamento. e non so bene come funziona li..
Link to comment
Share on other sites

 

 

 

 

 

come faccio a stabilire la misura reale di un telaio da pursuit/crono, cosa devo misurare?

circa 2/3 taglie di meno dal verticale e l'orizzontale di conseguenza

 

Del tipo ho un pursuit 58o e 56v reale è un 56x54??

 

fai prima a farti dare la misura dell'orizzontale virtuale (distanza in orizzontale tra nodo sella/prolungamento in verticale del tubo sterzo) e dell'altezza da terra del nodo sella.

Che son le misure che contano sul serio.

Finchè le geometrie son tradizionali ha senso basarsi sulle quote del telaio, perchè variando così poco gli angoli tra le varie bici, si è creata una corrispondenza taglia-misura tubi, quando non lo sono più le quote proprie del telaio, se non abbinate a trigonometria e geometry chart, sono inutili, e devon essere prese le misure efficaci, ovvero quelle virtuali e relative.

 

 

Come funziona con i telai con tubazioni tutte curve? tipo il pinarello prologo o il moser va por la hora?

 

Boh, io credo che le quote relative sian quelle che contano, cioè la distanza chiappe-mani, l'abbassamento chiappe-mani, l'avanzamento mc-chiape, la distanza mc-chiappe eccetera. Prendendo i punti relativi e virtuali(orizzontali/verticali) sei a posto. Il problema è che se ci metti un manubrio ignorante riser alto è un conto, metterci un bull vero è un altro per l'abbassamento. e non so bene come funziona li..

 

 

Capisco...è un casino insomma :) io sono alto 187 cm e avrei trovato un telaio curvo (sia sull'orizzontale che sul verticale) che è un 59 cc verticale x 57cc orizzontale...e allora volevo capire che potrebbe andar bene, ma credo di si...da mettere bullhorn però :)

Link to comment
Share on other sites

 

 

 

 

 

 

come faccio a stabilire la misura reale di un telaio da pursuit/crono, cosa devo misurare?

circa 2/3 taglie di meno dal verticale e l'orizzontale di conseguenza

 

Del tipo ho un pursuit 58o e 56v reale è un 56x54??

 

fai prima a farti dare la misura dell'orizzontale virtuale (distanza in orizzontale tra nodo sella/prolungamento in verticale del tubo sterzo) e dell'altezza da terra del nodo sella.

Che son le misure che contano sul serio.

Finchè le geometrie son tradizionali ha senso basarsi sulle quote del telaio, perchè variando così poco gli angoli tra le varie bici, si è creata una corrispondenza taglia-misura tubi, quando non lo sono più le quote proprie del telaio, se non abbinate a trigonometria e geometry chart, sono inutili, e devon essere prese le misure efficaci, ovvero quelle virtuali e relative.

 

 

Come funziona con i telai con tubazioni tutte curve? tipo il pinarello prologo o il moser va por la hora?

 

Boh, io credo che le quote relative sian quelle che contano, cioè la distanza chiappe-mani, l'abbassamento chiappe-mani, l'avanzamento mc-chiape, la distanza mc-chiappe eccetera. Prendendo i punti relativi e virtuali(orizzontali/verticali) sei a posto. Il problema è che se ci metti un manubrio ignorante riser alto è un conto, metterci un bull vero è un altro per l'abbassamento. e non so bene come funziona li..

 

 

Capisco...è un casino insomma :) io sono alto 187 cm e avrei trovato un telaio curvo (sia sull'orizzontale che sul verticale) che è un 59 cc verticale x 57cc orizzontale...e allora volevo capire che potrebbe andar bene, ma credo di si...da mettere bullhorn però :)

 

 

io sono 181cm e il Sannino crono è 58 di verticale (orizzontale ora a memoria non ricordo, misuro stasera). Pedalando normalmente 55, sul crono ho un fuorisella normale e pedalandoci anche su lunghe distanze, con riser, non ho mai avuto problemi di schiena/postura/estensione gamba

Link to comment
Share on other sites

 

scusate, se ho capito bene la faccenda va divisa fra orizzontale e verticale

 

orizzontale: fa fede il virtuale, che deve più o meno corrispondere al reale di una bdc senza slooping

verticale: qui c'è solo il reale (a meno che non si tratti di un tubo curvo, per il quale non ci si mette certo a misurare lungo la 's'). Però, se ho capito bene, chi calza, diciamo, un 58 di verticale BDC, si troverà bene su di un 60 pursuit.

 

Riassumendo:

orizzontale: il virtuale deve corrispondere al reale di una bdc

verticale: come bdc + 2 cm

 

questo quanto ricordo da simili discussioni precedenti.

 

 

Nel caso di un telaio tutto curvo? tipo il pinarello prologo....io sapevo che comunque andavano prese le misure centro centro come in una normale bdc...ovviamente non lungo la "curva" ma la distanza rettilinea tra i centri...qualcuno può illuminarmi?

 

ma certo, è quello che dico io pure: NON si misura lungo il tubo storto, ma seguendo la retta centro-centro. Resta pero che per il pursuit pare occorrano comunque un paio di cm in più sul verticale. Questa la discussione precedente, con una foto che fu postata per farmi capire cio

(guarda la foto con le due bici, il verticale del pursuit è più alto)

invece, se ho capito bene, il virtuale dell'orizzontale deve corrispondere alla misura normale di un orizzontale da bdc.

IN

Edited by oromisso (see edit history)
Link to comment
Share on other sites

più semplicemente coi pursuit si fa il contrario degli sloping.

si usa meno fuorisella.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .