TheSnatch

Campagnolo

87 posts in this topic

Salve a tutti,

io non riesco a capire, ma campagnolo vale quello che costa? che ha di più rispetto ad uno shimano? Per caso ha standard tutti suoi che sono alla base delle bestemmie durante la manutenzione?

Non è che è ormai una marca status symbol? tipo campagnolo=apple e shimano=android? :)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

aspetto, ma mi ricordo che qualcuno pro shimano c'è...però siate obbiettivi.E specificate se un'eventuale differenza sia avvertibile anche a bassi livelli o sono a livelli agonistici

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

io non riesco a capire, ma campagnolo vale quello che costa? che ha di più rispetto ad uno shimano? Per caso ha standard tutti suoi che sono alla base delle bestemmie durante la manutenzione?

Non è che è ormai una marca status symbol? tipo campagnolo=apple e shimano=android? :)

Ma ti riferisci al vintage o ai componenti moderni? Non ho ben capito la domanda. Qualcuno dice che Campagnolo è indiscutibilmente di un altro livello rispetto a Shimano?

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' uno status simbol. Meglio Rino

  • Like 7

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve a tutti,

io non riesco a capire, ma campagnolo vale quello che costa? che ha di più rispetto ad uno shimano? Per caso ha standard tutti suoi che sono alla base delle bestemmie durante la manutenzione?

Non è che è ormai una marca status symbol? tipo campagnolo=apple e shimano=android? :)

Ma ti riferisci al vintage o ai componenti moderni? Non ho ben capito la domanda. Qualcuno dice che Campagnolo è indiscutibilmente di un altro livello rispetto a Shimano?

Allora, se uno deve fare un restauro in pratica è d'obbligo campagnolo o quasi, ma vedo molti che montano su bici vintage roba campagnolo, io non so se questi pezzi sono realmente degli anni 70 o meno, ma se non lo sono, perchè non prendere uno shimano?

Negli anni 80, ed inizi 90, a me pare che esteticamente erano ancora piuttosto diffuse bici che noi oggi definiremmo vintage, e pure i componenti avevano un'estetica vintage (tralasciamo i deragliatori che non ci azzeccano in una fissa), ed erano anni in cui la shimano era ormai abbastanza conosciuta. Quindi perchè non montare shimano? Sparo covolate?

Ma al di la di questo, campagnolo ha degli standard tutti suoi? e shimano?

La qualità campagnolo è realmente apprezzabile e superiore?

Spero di essere stato chiaro sta volta

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho montati diversi gruppi campagnolo,da gran sport,al nuovo record,al s.record,al c record,al synchro 8v,al record 9v,al record 10v normale e rosso,al s.record 11v.

poi,per caso,presi una tommasini con su un 7700 del 25°,ricordo benissimo la prima uscita con questo gruppo,spesso mi ritrovavo a voltarmi a guardare se la catena si fosse mossa sul pacco pignoni,tanto era molto piu' silenzioso e preciso rispetto ai cambi vicentini anche molto piu' recenti.

non oso immaginare come comportino i vari 7800,7900 e 9000,ma credo che il confronto,rispetto ai campagnolo,non possa che essere impietoso,per questi ultimi....

ciliegina sulla torta,il commemorativo gruppo campagnolo dell'80°,autentico cesso che non propone nessun vantaggio rispetto al s.record titanium,se non una vomitevole grafica ed un prezzo da presa per il culo.

  • Like 9

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiungo che l'altro giorno ero alla partenza della cronometro individuale a Gabicce e mi sono visto passare molte ammiraglie ad un paio di metri. Bene, di tutte quelle che ho visto neanche una aveva una bici montata Campagnolo.

Qualcosa dovrà pur significare...!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora parlando di gruppi recenti..posso darti il mio parere e anche quello di ciclisti "illustri" che ho la fortuna di frequentare..Campagnolo fà ottimi prodotti non c'è che dire..belli, specialmente da quando al tempo hanno introdotto il carbonio sui comandi e nelle guarniture, io stesso ero un Campagnolista convinto....poi ho provato Shimano..altro pianeta..non che Campagnolo vada male..ma l'altro è un'altra cosa..molto più preciso, silenzioso e fluido..quando montavo Campagnolo non c'era verso di farlo stare zitto..e andava regolato spesso..ancora peggio quando uscirono i primi 11V..i meccanici ci impazzivano per farlo andare bene..con gli attuali la situazione è migliorata..con Shimano una volta regolato, te lo dimentichi..che sia un Dura Ace come il mio o un Ultegra..precisissimi e silenziosissimi..il nuovo Dura Ace poi ha colmato le piccole lacune che aveva nei confronti di Campagnolo..cioè i freni..in quello l'italiano era ancora superiore ma adesso siamo lì....chiudo con una frase che mi disse uno che ha vinto 42 tappe al giro...;-) ti pagano per correre con Campagnolo..?!? no..? è allora perché non monti Shimano....!..:-)

Edited by sfrenato (see edit history)
  • Like 7

Share this post


Link to post
Share on other sites

io non capisco na mazza ma il mio meccanico quando gli ho detto che volevo ripristinare il benotto col gruppo campagnolo mi fa... cito "perche cazzzo ti vuoi fare male da solo? pigliati uno shimano del periodo spendi sicuramente meno e vai meglio" io oltre questo non so

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

@sfrenato ti piace la nuova guarnitura dura-ace?

Devo ancora farci l'occhio..

 

 

In effetti sono strane, sembra che manchi qualcosa... Però a me piace un sacco!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.