manunele

Pistola termica sverniciare

19 posts in this topic

Qualcuno ha mai sverniciato un telaio completo con una pistola termica ???

Che pistola avete usato e a Che temperature ?? Viene un bel lavoro??

A me interesserebbe sapere se funziona sulla vernice di fabbrica...

Share this post


Link to post
Share on other sites

io ho una pistola termica di marca generica a due generiche "velocità", che scelgo assolutamente a caso.

Per sfogliare via la vernice uso un vecchio coltello da tavola a cui ho molato via i dentini e reso quasi affilato.


ATLANTIC-COLTELLO-TAVOLA-panoramica.jpg

Naturalmente con sta tecnica fai solo il grosso del lavoro, poi un po' di olio di gomito a carteggiare ed entrare per bene nelle congiunzioni con dremel o sverniciatore ce lo devi mettere.

Buon lavoro

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il termosoffiatore è uno strumento ottimo per sverniciare.

Molti modelli hanno nel corredo serie di raschietti applicabili direttamente sulla bocchetta.

Che temperatura raggiunga non so, forse quella che ho, vecchia, da 1800watt, mi sa che non arriva a 600 gradi. Comunque scalda e scioglie.

Io uso un raschietto con il manico, più rigido, con angoli acuti utilissimi e che ti permette di tenere la mano opposta alla pistola lontano dal calore.

 

Ti consiglio di lavorare all'aperto, e/o con una mascherina protettiva per i fumi/gas ed un paio di guanti. (Giornali aperti e stesi sotto!)

Non indugiare su di una parte ché l'acciaio potrebbe risentirne: piuttosto agisci con maggior pressione con il raschietto, senza attendere che la pittura si sciolga del tutto.

;-)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perche io ci ho provato su un telaio con vernice di fabbrica ma prima di iniziare a intaccare la vernice ci mettevo un mucchio di tempo tipo 5 minuti ogni 2cm per cui ho lasciato perdere. È normale ???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che pistola usi?

Sembrano tanti, non sembra normale.

Comunque, una volta che scalzi la prima parte, dovrebbe essere più facile per il resto.

Facile non è, ma è fattibile, con un poco di pazienza.

 

Io, in generale, anche per altri lavori, preferisco usare il 'phon' piuttosto che lo sverniciatore chimico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

lo sverniciatore è assai inquinante, sia nel produrlo che nell'utilizzarlo,

tuttavia io l'ho trovato molto veloce ed efficace, soprattutto in combinata con un trapano attrezzato con spazzola rotante.

 

passare la spazzola poi crea una "microabrasione" tale per cui poi la vernice stesa successivamente si aggrappa molto meglio

 

questa la mia opinabile esperienza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Anch'io ho usato una pistola termica, a 800°, e un raschietto sottile e affilato. Sempre con mascherina e guanti, ed il lavoro è venuto bene.

Poi ho passato un trapano con inserita una "tazza" a fili di ferro,  e carteggiato nei punti difficili.

E' stato un lavoro lungo, ma è venuto bene.

La pistola termica era di quelle a 19,90 € in offerta nel Brico.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si vede tanto la differenza da 600 a 800 gradi nel togliere la vernice? Perché quella che volevo prendere io arriva solo a 600 e non vorrei che facesse schifo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io uso una torcia a gas regolata a fiamma alta e spazzola di ferro e poi una rifinitura con lo scotch brite!!!!Con una bombeletta di gas da 1,50€ ci fai tranquillamente una bici!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non riesco a capire perché bisogna sempre impazzire per fare i lavori,non credete che sia meglio una bella sabbiatura!!!!!

Risultato:Pulitura perfetta del metallo,se ci sono difetti si evidenziano perfettamente,se ci sono date,marchi,segni di identificazione risultano chiarissimi..........e il telaio è pronto per una mano di fondo.Se non volete verniciare,lucidate il telaio con una spazzola a fili metallici,una mano di trasparente e il lavoro è fatto!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non riesco a capire perché bisogna sempre impazzire per fare i lavori,non credete che sia meglio una bella sabbiatura!!!!!

Risultato:Pulitura perfetta del metallo,se ci sono difetti si evidenziano perfettamente,se ci sono date,marchi,segni di identificazione risultano chiarissimi..........e il telaio è pronto per una mano di fondo.Se non volete verniciare,lucidate il telaio con una spazzola a fili metallici,una mano di trasparente e il lavoro è fatto!!

Oppure portare direttamente la bici da una ditta specializzata in verniciatura telai....così si impazziasce ancora meno!!!!!

come dice il proverbio........Chi fà da se........

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la semplice soddisfazione di aver fatto da te, una cosa. Perché è una sorta di passatempo o svago, o per per aver l'intimo appagamento di esser riusciti anche in questo. Naturalmente credo che si debba esser poi obbiettivi nel giudicare il tuo lavoro, e ammettere che quasi sempre sarebbe venuto meglio se fatto da una officina professionista, ma alcuni hanno l'hobby del fare da se. tutto qua 

Share this post


Link to post
Share on other sites

E comunque vi posso garantire che facendo il lavoro con un minimo di passione e di cura e sopratutto di precisione, usando prodotti professionali, che non necessariamente devono essere dati con aerografi da 400 euro, ma ad esempio la colormatic vende in bomboletta tutto il necessario, anche in bicomponente, si ottengono risultati del tutto simili a quelli di un carrozziere sia per  quanto riguarda l' estetica che per quanto riguarda la durata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non riesco a capire perché bisogna sempre impazzire per fare i lavori,non credete che sia meglio una bella sabbiatura!!!!!

Risultato:Pulitura perfetta del metallo,se ci sono difetti si evidenziano perfettamente,se ci sono date,marchi,segni di identificazione risultano chiarissimi..........e il telaio è pronto per una mano di fondo.Se non volete verniciare,lucidate il telaio con una spazzola a fili metallici,una mano di trasparente e il lavoro è fatto!!

Oppure portare direttamente la bici da una ditta specializzata in verniciatura telai....così si impazziasce ancora meno!!!!!

come dice il proverbio........Chi fà da se........

Perdonatemi! non volevo fare assolutamente il fenomeno,era un consiglio.Io sono un'appassionato del fai da te,e preferisco arrangiarmi in tutto,però ho valutato più volte il problema della sverniciatura e la conclusione migliore è stata quella di fare la sabbiatura,anche per avere una buona base di partenza che in sostanza è la base per ottenere un'ottimo lavoro.Comunque apprezzo tutti quelli che si arrangiano, perchè non c'è soddisfazione più grande nel poter realizzare quello in cui si crede! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.