Jump to content

VANNI PETTENELLA: UNA VITA IN SURPLACE di Daniele D'Aquila


Dane
 Share

Recommended Posts

  • 2 weeks later...
  • 1 year later...

...Adesso sì che anche Nando Martellini, che fino a quel momento non l’avrebbe salvato nemmeno il Conte Mascetti col suo “Antani la Supercazzola”, ha finalmente qualcosa di cui cianciare. E infatti ciancia, sciorinando come un torrente tutti i record di surplace più noti: dall’ Oerlikon di Zurigo al Vigorelli di Milano, da Beghetto a Maspes… Già, Maspes: l’uomo che aveva trasformato il surplace in un’altra disciplina, una rappresentazione a parte, una competizione nella competizione, the show in the show. Anzi, show-business: famose quelle corse in cui Maspes si fermava ad arte per delle mezz’ore davanti al cartellone pubblicitario dell’Ignis e il Commendator Borghi (il Presidente di tutto, quello che finanziava un pullmino per andare a raccattare i ragazzini in giro e portarli alle gare nei velodromi. Poi ci si chiede come mai oggi i ragazzini vivano solo di calcio e discoteche…) negli spogliatoi staccava l’assegnino. E’ suo il prossimo record da battere, ma per farlo serve ultimare il giro di Rolex del Dogui...

Il Borghi si che era illuminato!

Link to comment
Share on other sites

Meriterebbe anche qualcosa di più qua sopra.

Bèh, io cerco di ricordarlo ogni anno, ma più di questo che posso fare?! Non è che posso scrivere ogni mese un pezzo su di lui!... :-P

La coincidenza tragica è che se ne andò 10 giorni esatti dopo che scrissi quel pezzo per Indiscreto per far conoscere al pubblico non strettamente appassionato quella storia (e negli stessi giorni Rombolo ultimava il capitolo su Pettenella del libro che ha scritto...)...eravamo rimasti d'accordo che sarei tornato da lui la settimana dopo per farmi raccontare bene un'altra storia su Saronni che volevo raccontare..... :-/

p.s.: ma come l'avete ripescato sto pezzo?!... :-D

Link to comment
Share on other sites

Meriterebbe anche qualcosa di più qua sopra.

Bèh, io cerco di ricordarlo ogni anno, ma più di questo che posso fare?! Non è che posso scrivere ogni mese un pezzo su di lui!... :-P

La coincidenza tragica è che se ne andò 10 giorni esatti dopo che scrissi quel pezzo per Indiscreto per far conoscere al pubblico non strettamente appassionato quella storia (e negli stessi giorni Rombolo ultimava il capitolo su Pettenella del libro che ha scritto...)...eravamo rimasti d'accordo che sarei tornato da lui la settimana dopo per farmi raccontare bene un'altra storia su Saronni che volevo raccontare..... :-/

p.s.: ma come l'avete ripescato sto pezzo?!... :-D

Qua sopra su FF, non sul tuo articolo. Ma non saprei nemmeno come.

Link to comment
Share on other sites

Qua sopra su FF, non sul tuo articolo. Ma non saprei nemmeno come.

Sì, bèh, l'avevo capito....non è ch'io sia così egocentrico da aspettarmi una celebrazione dei miei articoli!... :-D

Quando ho detto "cerco di ricordarlo ogni anno" mi riferivo a Pettenella, non al mio pezzo... :-P

In realtà io un'ideina per celebrare Pettenella l'avevo avuta, adesso vedrò se riesco ad organizzarla... :-/

p.s.: denghiu Emi! ;-)

Edited by Dane (see edit history)
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue. .