Cienfuegos

Non si smette mai di imparare

31 posts in this topic

La mia condizione di niubbo nel campo dei mezzi di locomozione a due ruote non motorizzati è ancora causa di molti inconvenienti. Qualche settimana fa, dopo aver preso un forte temporale tutto sulla testa, la trasmissione aveva cominciato a emettere uno strano rumore. Sferragliava. Solo più di una settimana dopo ho cominciato a pensare al fatto che la catena potesse essere non sufficientemente ingrassata a causa dell'acqua che aveva preso. L'ho ingrassata, ponendo fine al problema. Per più di una settimana sono andato in giro con catena-pignone-moltiplica completamente asciutti, probabilmente rovinandoli un pò...

Insomma, sono un pò lento a capire, ma può capitare, forse... Fatto sta che oggi, proprio questa mattina, dovendomi recare in università piuttosto presto (causa un professore al quale evidentemente piace continuare a far lezione fino all'estate), prendo la bici. Ingrassata di fresco.

Durante il tragitto, godendomi la silenziosità del mezzo che solo pochi giorni prima sembrava un trattore, mi accorgo di indossare dei pantaloni un pò larghi in fondo. Per di più leggeri, quindi svolazzanti al vento. Non mi preoccupo, fintanto che non sento un leggerissimo rumore, ed il mio polpaccio destro non avverte una rinfrescante folata d'aria mattutina.

In pratica, mi sono aperto i pantaloni fino al polpaccio. Ovviamente si sono incastrati alla guarnitura.

Sono tornato a casa, mestamente. La prossima volta li tiro sù.

Per concludere, ho già fatto (involontariamente) di tutto per danneggiare la bici, ho danneggiato irreparabilmente, per la prima volta, un capo di vestiario. Non manca che la mia persona. Vi terrò aggiornati su quale sarà il primo osso rotto.

Sbagliando s'impara.

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ti si incastra il pantalone rischi di finire a pelle di leopardo sull'asfalto.

Per ovviare al problema, dato che non sono più un tredicenne e in università con i pantaloni corti non ci vado, uso dei pratici fermapantaloni.

Sono da nerd e non da hipster ma che posso farci?

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

no dai l'osso rotto lo puoi evitare, s'impara anche senza le abrasioni e le testate contro gli alberi!

pensa che io puntualmente mi sporco l'interno del jeans perchè sono troppo approssimativo e mi dimentico sempre di tirarlo su o mettere l'apposita fascetta :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se ti si incastra il pantalone rischi di finire a pelle di leopardo sull'asfalto.

Per ovviare al problema, dato che non sono più un tredicenne e in università con i pantaloni corti non ci vado, uso dei pratici fermapantaloni.

Sono da nerd e non da hipster ma che posso farci?

Io opto per mollettina fermapantaloni o fascetta in velcro rigorosamente legata al manico dello zainetto (anche se all'Uni non la frequento più da parecchi anni)

Meglio passare da Nerd e arrivare con i pantaloni sani che fare il figo in bici e fare la figura del Nerd con i pantaloni strappati o sporchi di grasso in ufficio!!

IMHO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per il problema pantaloni chiedere a Davide Cassani! per un pò ci rimette la pelle

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

paracorona e via, se ne trovo una d'occasione la prendo al volo.

mi sa che sto per fare la stessa scelta!

dai cavolo, mi sto rompendo le palle, non ho un pantalone che sia rimasto immune da grasso.

oh, se trovi qualche modello discreto, anche trasparente, batti un colpo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

paracorona e via, se ne trovo una d'occasione la prendo al volo.

mi sa che sto per fare la stessa scelta!

dai cavolo, mi sto rompendo le palle, non ho un pantalone che sia rimasto immune da grasso.

oh, se trovi qualche modello discreto, anche trasparente, batti un colpo.

ah ah ah !

avrei viso i bash che si usano sulle bici da allmountain/dh ecc...

se trovo qualcosa di economico te lo segnalo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.