v3c

Bici da corsa ca 1973... La fissiamo?

12 posts in this topic

Ciao a tutti, sono nuovo del forum :)

È un po' che sto meditando di farmi una fissa, e ho rovistato un po' nei retrobottega dei paesini del varesotto e del novarese, pescando la bici di cui vi allego le foto.

DSC_0311.jpg

DSC_0304.jpg

DSC_0308.jpg

DSC_0309.jpg

DSC_0312.jpg

DSC_0314.jpg

DSC_0317.jpg

DSC_0323.jpg

DSC_0324.jpg

DSC_0325.jpg

Mi hanno attirato in particolare i componenti anni '70 originali... In generale sono in buone condizioni, solo che ora sono indeciso se pulire bene tutto e restaurarla (magari riverniciando anche, ma così perdo gli adesivi) o fissarla come da prima idea :)

Non sono molto sicuro del telaio, che mi pare il tipico "assemblato" da officina locale anni '70, come testimonia lo stemma Crippa Monza. Ho cercato un po' su internet e non ho trovato alcun indizio.

Non ha alcun numero di serie, ma i forcellini sono Campagnolo.

Le altre decal suggeriscono che sia un'edizione omaggio alla vittoria del titolo mondiale del 1973 di Felice Gimondi (http://it.wikipedia.org/wiki/Felice_Gimondi), visto anche il colore della vernice che rimanda alla Bianchi di quell'anno ( Bianchi (ca. 1975)).

Credo sia stato sostituito il manubrio, ma ho già un 3ttt da corsa del periodo che potrei riutilizzare.

Quindi, domanda come da topic: visto lo stato, il tipo di bici e i componenti, vale la pena restaurarla secondo voi?

Toglietemi il dubbio, tenendo conto che sarebbe eventualmente la mia prima fissa :) Oltretutto la userei più che altro a Milano, per cui i rapporti mi servirebbero a poco...

Ma al massimo me la tengo per collezione (non voglio venderla) e ne fisso un'altra :P

Più tardi, da casa, posto anche la lista dei componenti che ho spulciato da velobase.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se la rivernici "ti mando qualche scagnozzo strafatto di crack per farti un lavoretto con un paio di pinze e una buona saldatrice" :-)

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh ovviamente il colore rimarrebbe quello... è che sta facendo parecchi punti di ruggine e in caso di restauro vorrei riportarla ai fasti originali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco i dettagli come promesso. Potrei sbagliarmi forse sulle date e sulle varie versioni, ma in linea di massima...

Forcellini: Campagnolo 1010/1 Sport

http://velobase.com/ViewFramePart.aspx?ID=f0cdd4ac-c719-4c43-bad6-397e04d83cad

Deragliatore centrale: Campagnolo 1005/2, Gran Sport

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=E74DA6A5-06D3-4994-8005-74B3BFE6FA68&Enum=113&AbsPos=14

Campagnolo Nuovo Valentino

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=9C598BF7-AED6-4081-8946-60F857838637&Enum=113&AbsPos=34

Cambio posteriore: Campagnolo 1020/A, Nuovo Record, v1

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=996C4325-2F15-4EC7-ACD1-EC61113DCAD6&Enum=108&AbsPos=38

Mozzi: Campagnolo 1251, Nuovo Tipo

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=406FC41F-2946-4D82-9C67-A356BD19C256&Enum=110&AbsPos=3

Pacco pignoni: Everest Nova forati (non presente su velobase)

Leve cambio: Campagnolo 1013/5 1013/6, Record

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=7984896A-93FF-4F44-BB9D-080C4DF0AAAB&Enum=104&AbsPos=18

Campagnolo 1026, Valentino Extra

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=529A2AEB-7DA8-4860-848D-FAEA477D42DA&Enum=104&AbsPos=31

Guarnitura e corone: Specialités TA Professional 3-arm

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=2C120F93-81D0-418A-BAF2-8377238E6FAB&Enum=115&AbsPos=4

Pedali: N/A

Cerchio posteriore: Fiamme Ergal http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=B99483BD-ED91-4341-A99A-0F53A484C940&Enum=107&AbsPos=0

oppure

Fiamme Professional (yellow label) clincher

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=F300EFD1-713C-43A6-8915-D207E574C997&Enum=107&AbsPos=5

Cerchio anteriore: Nisi

http://velobase.com/ListComponents.aspx?Category=107&BrandID=27484105-7367-41b3-bf11-db9b7d9cdb17

Freni: Weinmann AG Type 500

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=21C7FBCE-D6B9-4D1D-AADB-106242EB8711&Enum=117&AbsPos=14

Manubrio: ITM Special (non presente su velobase)

Manubrio riserva: 3ttt Superleggero

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=05EF915F-C0A2-4C55-92C1-93F62A0C162B&Enum=112&AbsPos=11

Sella San Marco

Serie sterzo:

Tange Falcon

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=502F6513-FBB0-44EF-9ABD-8A4340333E1E&Enum=111&AbsPos=3

[edit]Grazie a pogliaghi per le correzioni sui componenti, aggiunta serie sterzo[/edit]

Edited by v3c (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lascia la guarnitura T.A., anche perché per smontarla ti ci vuole l'estrattore T.A., con filettatura diversa da quello standard.

Secondo me comunque è stata cambiata anche la guarnitura, è strano trovarne una francese in mezzo a quei componenti tutti italiani (a parte i freni, ma i Weimann erano molto comuni, T.A. era piú di nicchia).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lascia la guarnitura T.A., anche perché per smontarla ti ci vuole l'estrattore T.A., con filettatura diversa da quello standard.

Secondo me comunque è stata cambiata anche la guarnitura, è strano trovarne una francese in mezzo a quei componenti tutti italiani (a parte i freni, ma i Weimann erano molto comuni, T.A. era piú di nicchia).

In effetti sembrava un po' strano anche a me...

Comunque sono un po' più incline al restauro conservativo, per ora :)

Anche perché se non riesco a togliere la guarnitura, non posso portarla a riverniciare.

Avete dei consigli su come trattare i punti di ruggine, che sono parecchi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco i dettagli come promesso. Potrei sbagliarmi forse sulle date e sulle varie versioni, ma in linea di massima...

Deragliatore anteriore: Campagnolo 1005/2, Gran Sport

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=E74DA6A5-06D3-4994-8005-74B3BFE6FA68&Enum=113&AbsPos=14

il deragliatore centrale è un valentino non gran sport e anche i manettini cambio/deragliatore

http://velobase.com/ViewComponent.aspx?ID=9C598BF7-AED6-4081-8946-60F857838637&Enum=113&AbsPos=6

pare sia un telaio francese

Share this post


Link to post
Share on other sites

pare sia un telaio francese

Grazie mille per le correzioni :)

Come fai a dire che é un telaio francese? Ha a che fare con la guarnitura?

Share this post


Link to post
Share on other sites

pare sia un telaio francese

Grazie mille per le correzioni :)

Come fai a dire che é un telaio francese? Ha a che fare con la guarnitura?

dai pendenti telaio appena sotto la sella, ed il passaggio del filo freno posteriore

(passa sotto al tubo orizzontale)

Share this post


Link to post
Share on other sites

pare sia un telaio francese

Grazie mille per le correzioni :)

Come fai a dire che é un telaio francese? Ha a che fare con la guarnitura?

dai pendenti telaio appena sotto la sella, ed il passaggio del filo freno posteriore

(passa sotto al tubo orizzontale)

Ok, grazie mille per la delucidazione! Ora mi sa che la pulirò ben bene... e la fissa me la farò con un'altra recuperata!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho provato a cercare un po' su velobase e su flickr... non riesco proprio ad identificare questo telaio, soprattutto non coincide questo particolare: DSC_0321

Voi lo riconducete a qualcosa? Mi sta appassionando questa ricerca :D

Edited by v3c (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.