Search the Community

Showing results for tags 'politica'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Fixed gear
    • Discussioni generali
    • Gallery
    • Eventi
    • Video e foto
    • Bici rubate e sistemi di sicurezza
  • Reparto tecnico
    • Consigli tecnici
    • Telai homemade, artigianato ciclistico e DIY
    • Novelli e wannabe fixed
    • Glossario della fissa
    • Recensioni e test
  • Discipline
    • Pista, velocità e allenamento
    • CX e gravel
    • Hill bombing e salite in fissa
    • Ciclismo eroico
    • Commuting e cicloturismo
    • Tricks
    • Bike polo
  • All around
    • Locals
    • Estero
  • Mercatino
    • Vendo
    • Cerco
    • Regalo
  • Off topic
    • Caffetteria
    • Presentazioni
    • Aiuti e segnalazione bug

Calendars

  • Calendario eventi
  • Criterium
  • CX / Gravel

Found 6 results

  1. Tra una settima Ci saranno le elezioni politiche , chi votate voi utenti di FF?? (Se votate)
  2. amici parigini

    ogni tanto credo sia giusto esser "seri" SOLIDARIETÀ' a TUTTA LA FRANCIA!!! questa estate ero là, le misure di sicurezza mi sembravano già abbastanza valide e serie. Possibile arrivare a questo? Come stanno i nostri amici del forum che vivono in zona? Come si vive ora questo momento? Penso che ormai siano alle porte, non siamo poi così lontani anche se credo che i nostri servizi siano molto validi
  3. robe da Tuchi

    Dunque premetto che non sono esperto di politica Internazionale,ma...... possibile che in Europa ancora nessuno si sia mosso in maniera energica contro i pazzi dell'ISIS?????? Io speravo che la Russia e Putin facessero qualcosa, ma veramente devono ancora intervenire gli Americani??? sono alle nostre porte distruggono i resti di civiltà millenarie e nessuno li ferma!! POSSIBILE CHE SI SIANO DOVUTI MUOVERE I TURCHI??? Popolo da noi molto poco considerato! Noi non saremo mai un EUROPA unita a modello degli Stati Uniti.... avanti con le considerazioni da domenica mattina
  4. rimborsi consiglieri...

    Quello che più mi RODE non sono tanto le voci di quello che si son fatti rimborsare!!! Ma di NOI che ormai siamo proni a 90 gradi che stiamo a guardare senza più alcuna reazione !!! Questo è grave siamo ormai un popolo inerme, pronto a dire sempre si!! e senza voglia di manifestare il proprio dissenso!
  5. Ciao a tutti,questo è il mio primo topic ma è da più di un anno che vi seguo giornalmente (sono consapevole di esordire con una frase tipica da forum e newbie e me ne pento ). Non mi sono mai iscritto perché ho sempre trovato risposta alla mie semplici domande solo leggendo messaggi altrui e perché ho sempre dubitato di poter dare un contributo significativo a questa community data la mia mediocre preparazione tecnica. Presentazione a parte, ho deciso di creare questa discussione per chiedervi come funzionano le ciclofficine nelle vostre città, specie quelle nelle città più densamente popolate. Cerco di spiegarvi meglio, ieri è stata inaugurata una ciclofficina nella mia città (neanche 80.000 abitanti). E' stata aperta in un'ala di un ex ospedale nel centro città, questo ospedale è da circa 2 anni occupato in modo civile e responsabile da famiglie che hanno problemi a trovare dimora in case popolari per carenza delle stesse in città. L'occupazione dell'ex ospedale e di altri stabili in città è stato promosso da partiti o comunque comunità di persone vicine a temi sociali e con ideali politici chiaramente di sinistra. Come potete immaginare l'occupazione, specie in uno stabile in centro città, non è ben visto da tutti i cittadini e viene consentito dall'amministrazione comunale (di centro sinistra), consapevole dei problemi di fruibilità di case popolari in città, in modo non oppositivo tant'è che le varie famiglie hanno accesso alla corrente energetica e all'acqua potabile. Nel tempo sono stati organizzati concerti, cinemaforum e dibattiti nell'ex ospedale per sensibilizzare la gente al tema. La mia città ciclisticamente parlando verte in una condizione pessima, le piste ciclabili sono poche e malandate e manca quella fetta consistente di ciclisti urbani che utilizzano la bici per andare al lavoro o scuola, solo nell'ultimo anno si è assistito ad uno scarso ritorno/scoperta dell'utilizzo della bici più che altro dettato dalla crisi e dall'elevato costo della benzina. Fatte tutte queste premesse, ieri è stato presentata la ciclofficina nell'ex ospedale con un aperitivo di autofinanziamento, c'era musica, da bere e mangiare, venivano proiettate foto e video inerenti alle bici. Sui muri verniciati di candido bianco c'erano striscioni e bandiere tipiche dei centri sociali o scuole occupate: bandiera no tav, noi non paghiamo la crisi, simboli anarchici, denunce a politici leghisti xenofobi... Dopo aver bevuto una birra me ne sono andato sconsolato per il fatto di aver sperato in una ciclofficina apolitica e stanco degli sguardi che mi sentivo addosso da chi, fumando una nonsigaretta sotto un cartello vietato fumare, ostentava i suoi rasta. Dentro non c'erano più di 30 persone compresi gli organizzatori. Tutto questo per dire che, secondo me, il loro modo di approcciarsi e apparire va contro l'intento primario di una ciclofficina, ovvero sensibilizzare le persone all'uso della bici e diffondere conoscenze in ambito ciclistico. Le domanda sono: nelle ciclofficine delle vostre città è percepibile il credo politico dei "gestori" o peggio ci sono bandiere e striscioni di chiaro stampo politico? Se si sono frequentate? Cosa ne pensate voi di ciclofficine di questo genere?
  6. Elezioni politiche 2013

    Ragazzi, sinceramente, ogni giorno che passa ci capisco sempre meno. Io l'unica cosa che so, ora come ora, è che di "quelli la" non voterei nessuno. Sono stufo, stanco, di scegliere il meno peggio, di scegliere il cappio piuttosto che il fucile. Cosa dobbiamo fare? Chi devo votare? Perchè? Sono 27 anni che vedo le stesse facce, sento le stesse frasi le stesse promesse ma, per citare un film, "ogni volta che ho visto questo mondo cambiare, l'ho visto cambiare in peggio". Quando finirà sta storia? Quando loro moriranno? Mi attendo risposte pseudo costruttive. I flame continuate a farli partire dove si parla di cose serie come la #streetcred