Sign in to follow this  
Followers 0
skullbone

Potrebbe essere una vecchia Pinarello da crono?

10 posts in this topic

Ciao, avevo già parlato di questa bicicletta qui, un ri-ciclo con materiale di recupero moderno, su telaio vecchiotto.

 

sebbene l'orizzontale sia 52 come la mia protek cx, mi sento tutto in avanti, lo sterz fa le curve che potrei agilmente correre per il salotto inrotno al tavolo, molto reattiva e scattante.

molto leggera.

l'latro giorno con un clinometro rudimentale (goniometro e filo a piombo), non preciso a fa il suo dovere, misuro "80°".

 

secondo voi potrebbe trattarsi di un telaio da crono del tempo? ci sono altri accorgimenti che dovrei osservare?

metto qualche foto:

WP_20161009_002.jpg.256b7395bb0dce80d6cab0d3df5d15e0.jpg

WP_20170723_005.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

non sapevo se postare qui o in "velocità", ho preferito qui perchp di fatto si tratta di un telaio che penso sia precedente agli anni 90.

 

aggiungo un particolare del MC, tutto sforacchiato.

la calotta destra, Campagnolo a vite italiana, presenta una filettatura a canna di fucile sinistra che dovrebbe aiutare a evitare l'allentamento della calotta mantenendo lo standard italiano, ma imitando la funzionalità della bsa. la sinistra è persa.

 

ps: l'avevo chiamata LaPinaX perchè avevo montato i copertoni da CX, ma davant stanno troppo a filo. dvrei cambiare forcella, che tra l'altro non è ovviamente la sua. presenta anche una cromatura approssimativa, mentre LaPinaX è uno specchio, anche dopo tutti questi anni...

 

tra l'altro con questa forcella il MC si trova a soli 26 mm da terra... magari con la sua forcella, si recuperava un cm e il piantone magari retrocedeva di 1-2 gradi. forse.

WP_20170723_006.jpg

Edited by skullbone (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

per me no, non ha nulla che possa ricordare il rono ed inoltre anche il tubo verticale non mi pare un 80°, ma una angolo classico...quindi 73 - 74...magari se metti una forca da 26 rende di più, ma comunque non credo sia crono

Share this post


Link to post
Share on other sites

per me, come dice il buon @saimonfvg c'e' un topic apposta senza aprirne 20mila a proposito.

:)

 

 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

non ne ho aperti 20 mila, ma uno e nella sezione che più mi sembrava opportuna, cioè quello delle bici non attuali.

 

"identificazioni" non l'avveo proprio visto. metterò il link di la. poi magari nel pomeriggio passo in bottega e chiederò direttamente a loro. comunque con questa forcella l'angolo è di 80°. se poi con una più lunga arrivasse a geometrie più rilassate boh... me lo diranno lo a sto punto com'era in origine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I crono avevano anche i manettini in posizione crono sopra all'obliquo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

3 ore fa, Matt91x ha scritto:

manettini in posizione crono

intendi le leve dei deragliatori? scusa se chiedo: come sarebbe in posizione crono sopra all'obliquo? 

perchè se vedo in rete telai anni 70 da crono (cerco in inglese, è lo stesso di time trial?) devo dire che di fatto assomigliano a questo. con le leve cambio all'obliquo come le corsa del tempo. mentre in un caso (ani 80, telaio tutto curve) ho visto i manettini all'orizzontale. ma poichè non me ne intendo magari non percepisco le differenze.

la mia curiosità era nata esclusivamente dal fatto di avere un piantone molto verticale. o magari è solo dovuto al fatto che la bicicletta è di piccole dimensioni?

Edited by skullbone (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, skullbone ha scritto:

intendi le leve dei deragliatori? scusa se chiedo: come sarebbe in posizione crono sopra all'obliquo? 

perchè se vedo in rete telai anni 70 da crono (cerco in inglese, è lo stesso di time trial?) devo dire che di fatto assomigliano a questo. con le leve cambio all'obliquo come le corsa del tempo. mentre in un caso (ani 80, telaio tutto curve) ho visto i manettini all'orizzontale. ma poichè non me ne intendo magari non percepisco le differenze.

la mia curiosità era nata esclusivamente dal fatto di avere un piantone molto verticale. o magari è solo dovuto al fatto che la bicicletta è di piccole dimensioni?

Pinarello-20170628051817.jpg

questa è la posizione usuale dei manettini nelle bici crono

Share this post


Link to post
Share on other sites

ah ok. perchè cercando comunque immagini anni 80 ne vedevo molte con la disposizione classica, e non avevo fatto caso a questa disposizione, e una invece fatta addirittura così:

 

 

Screen shot 2017-07-24 at 2.19.17 PM.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ecco sono stato alla Bottega: mi hanno detto che non è una Pinarello.

 

già i sono antipatici i brand, se poi sono anche fittizi...

 

appena mi torna il bidone di sverniciatore via il nome.

resta il fatto che si tratta di una bici leggera d'altri tempi, dal piantone "verticale", e decisamente divertente da correre.

e questo è quel che conta.

 

 

cala il sipario su questo telaio "anonimo", salvato dalle acque del Nilo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.