Sid

Dolore piede/mano

16 posts in this topic

Ciao a tutti! Ho sperato che qualcuno avesse avuto un dolore molto simile, nelle precedenti discussioni, ma è difficile avere riferimenti precisi;quindi, provo ad aprire qua.
Inizio dal più fastidioso: premettendo che (ancora) non sono in fissa, quando pedalo mi ritrovo, anche dopo non troppo tempo, con un dolore al piede (particolarmente acuto al destro). La sensazione è simile a quella che si riceve poco prima che parta un crampo (che, in questo caso, ovviamente non parte). La zona interessata è quella indicata, per capirci.
piede.jpg

A margine, indico invece pure un dolore (più sopportabile) alla mano-sempre destra- soprattutto durante le salite. Anche qua, indico la zona che mi interessa. La posizione che uso è più o meno quella della seconda foto.

mano.gifpresa.jpg

Una cosa che ho notato è che tendo a stare un po' "incavato" sul manubrio, quando normalmente sto in presa alta. L'immagine successiva spiega un po' cosa intendo. Mi ricordo mi succedeva anche con la bici precedente, ma ho sempre attribuito la cosa al fatto che la bici mi fosse un po' grossa. questa, invece, dovrebbe essere della giusta taglia. Qualche consiglio su come capire se sto caricando troppo peso sul davanti?

presa alta.jpg

p.s. chiedo venia per le mille domande e per i prodigiosi mezzi grafici, ma questo è il massimo che so darvi ahahah

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora provo ad aiutarti... quel dolore al piede l'ho avuto anche io, soprattutto in bdc, quando usavo le sidi. Da quando ho cambiato scarpe, acquistandone una adatta alla mia pianta, il problema è scomparso = prova a cambiare scarpe, prendendone un paio buono e adatto alle tue misure.

Per quanto riguarda il dolore alla mano, secondo me è il classico dolore da sovraccarico. Mi spiego meglio... è come se ti appoggiassi troppo al manubrio ed è ancora più probabile in salita perché è più facile che in quel caso ti "appendi" al manubrio. Devi essere più leggero sulla bici, come se fossi sospeso. Devi lavorare con lombari e addominali per tenerti dritto e non sfruttare i polsi e le braccia rigide. Anche le buche fanno la loro se sei rigido sul manubrio. Cerca di tenere il peso con gli addominali e le braccia non dritte (180*) ma leggermente piegate (150*). Fammi sapere!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

intnto graie a entrambi, uso un solo messaggio per rispondere
@GABOBARI per quello che riguarda le scarpe, al momento non uso nulla d specifico (insomma, le classiche scarpe con cui cammino di solito), in qunato uso l bici solo per spostamenti cittadini. proverò comunque, con qualche altra scarpa.
per la mano, proverò, ma sembra molto difficile (da fare!) quello che spieghi! quello che ho provato oggi pomeriggio è stato il tenere le braccia non istese ma.. come si fa? sembra semplicemente innaturale!
@maestroyoda googlndo avevo trovato questa, non so se ci stiamo riferendo alla stessa. in caso ffermativo, mi sembrava proprio na cosa diversa, dato che lui sembra accusare dolori quando cammina, mentre io già (e soprattutto) durante la pedalata-forse non l´avevo specificato, sorry. inoltre, che è la cosa peggiore, mi sembra che per lui i problemi ci siano durante uscite molto lunghe, mentre per me ci sono per spostamenti piccoli(però, in effetti, questo potrebbe dipendere anche solo dal fatto che io so na sega)!
Nel dubbio aspettiamo il diretto interessato :)

Altri suggerimenti benvenuti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ascolta... andare in bici non è naturale, camminare è naturale! Per andare in bici c'è una posizione ideale che si determina con la visita biomeccanica e che cambia da persona a persona. Devi abituarti a tenere le braccia leggermente piegate come ti sei abituato ai dolori al culo per il sellino

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

@GABOBARI hai ragione, fai bene a ricordarmi che non è naturale! ahahah io, inconsciamente-e ingenuamente, aggiungerei-davo per scontato il contrario!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, maestroyoda ha scritto:

Forse @Alb aveva avuto un problema simile ma non vorrei dire una boiata...

avevo un problema ma me lo ha sistemato il biomeccanico :)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

A prescindere da fatto che una qualsiasi diagnosi è impossibile senza vederti e fare una valutazione corretta della situazione presentata...( scusami la pignoleria ma sono fisioterapista, purtroppo so bene che casi come questi possono essere tutto e l'incontrario di tutto)

Con probabilità il disturbo potrebbe essere causato da uno squilibrio muscolo-articolare che si accentua nella fase di spinta sul pedale. Tale disturbo potrebbe essere derivante sia da fattori intrinseci come problematiche personali posturali/retrazioni muscolari, sia da fattori estrinseci come una errata posizione in sella/pedalata/calzatura.

In ogni caso l'appoggio fisiologico del piede nella fase di propulsione è la testa del primo metatarso, dolore in quella zona è facilmente attribuibile da un errato appoggio per un probabile squilibrio come quello sopra descritto.

Per quanto riguarda il dolore al primo metacarpo è un problema più facilmente riconducibile ad un appoggio troppo gravoso sulle braccia. Per una pedalata corretta bisogna tenere addominali contratti e braccia rilassate, se non è così vuol dire che tecnica e/o posizione in sella hanno bisogni di qualche correzione.

Comunque rimando ad una visita più specialistica se il dolore si accentua o non passa, per avere una diagnosi più precisa.

Inoltre, se non si è certi del posizionamento in sella, pure una visitina da un biomeccanico è consigliata.

Mik.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

il problema alla mano è perchè o sei troppo lungo o hai troppo fuorisella. se dici che lo avevi con la bici precedente che ti era grande è perchè anche con questa bici c'è da rivedere qualcosa.

 

per il piede può essere stessa roba dell'altezza sella o di tacchette se le usi

Share this post


Link to post
Share on other sites

@mikicomi madonna, ci manca solo che tu debba scusarti per la tua precisione e disponibilità! tenterò di seguire i consigli per migliorare :)
@scidione in effetti il telaio mi va un minimo piccolo. proverò a giocare un po' col fuorisella, vedo che ne scappa fuori. non uso tacchette!

grazie a entrambi, itanto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Sid ha scritto:

mica ho ben capito.. in salita come le metti?

impugno i comandi propio nella forma della mano con l'in dice che avvolge la parte superiore della leva

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Immagino che la presa sul manubrio sia con le braccia non tese (almeno nella maggior parte delle situazioni). Hai provato a abbassare un po' la sella, per alleggerire un po' il davanti? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.