riky76

[ALLENAMENTO] cosa fare sui rulli

337 posts in this topic

DEI CANNONI COSI LUNGHI DA CAMMINARCI SOPRA!!!!!!!!!!!!

5 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Boh.

Io sui rulli ascolto un pò di musica o metto un metronomo per tenere il ritmo. Uso rulli liberi e pedalo fino a che mi va. Generalmente il martedì ed il giovedì. Utilizzo i copertoni che ho sul momento e la bici può essere la fissa o quella da corsa. Qualche ripetuta a ritmo variabile a secondo l' umore.Generalmente impugno il manubrio in posizione bassa e non penso a niente. A volte mi schiarisco molte idee, come un pensatoio....

Una megasudata. doccia, cena leggera ma con un bicchiere di vino e via ...

Saluti a tutti

M

8 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io ho acquistato dei rulli liberi elite sui quali, dopo i primi smadonnamenti per restare in equilibrio e non cadere, ora riesco ad andare. All'inizio credevo pure si potesse alzare il culo dal sellino, ma poi mi sono accorto che non è una buona idea. 

Il problema è il seguente: mi rompo i coglioni, io proprio non ce la faccio a stare là a cricetare. Musica a palla, tutto quello che volete, ma dopo 15/20 minuti già son là che guardo la lancetta dei minuti e passata mezz'ora stacco, stretching, doccia e mi mangio un vitello. Altra cosa sono sempre in presa alta, quella bassa la uso per un paio di ripetute a cuore ma finisce là. Oltretutto so che sarebbero rulli da riscaldamento, non da allenamento, e che quelli fissi sarebbero meglio.

Se qualcuno ha consigli su come starci almeno un'ora in presa bassa o qualsiasi altro consiglio sarà ben accetto.

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, scartezzinivalerio ha scritto:

Io ho acquistato dei rulli liberi elite sui quali, dopo i primi smadonnamenti per restare in equilibrio e non cadere, ora riesco ad andare. All'inizio credevo pure si potesse alzare il culo dal sellino, ma poi mi sono accorto che non è una buona idea. 

Il problema è il seguente: mi rompo i coglioni, io proprio non ce la faccio a stare là a cricetare. Musica a palla, tutto quello che volete, ma dopo 15/20 minuti già son là che guardo la lancetta dei minuti e passata mezz'ora stacco, stretching, doccia e mi mangio un vitello. Altra cosa sono sempre in presa alta, quella bassa la uso per un paio di ripetute a cuore ma finisce là. Oltretutto so che sarebbero rulli da riscaldamento, non da allenamento, e che quelli fissi sarebbero meglio.

Se qualcuno ha consigli su come starci almeno un'ora in presa bassa o qualsiasi altro consiglio sarà ben accetto.

Grazie!

la soluzione è zwift!

 

https://riky76omnium.wordpress.com/2015/12/10/faccio-un-salto-a-richmond-e-torno-zwift-il-nuovo-ciclo-giochino-gozwift/

 

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 28/12/2016 at 17:14 , scartezzinivalerio ha scritto:

Io ho acquistato dei rulli liberi elite sui quali, dopo i primi smadonnamenti per restare in equilibrio e non cadere, ora riesco ad andare. All'inizio credevo pure si potesse alzare il culo dal sellino, ma poi mi sono accorto che non è una buona idea. 

Il problema è il seguente: mi rompo i coglioni, io proprio non ce la faccio a stare là a cricetare. Musica a palla, tutto quello che volete, ma dopo 15/20 minuti già son là che guardo la lancetta dei minuti e passata mezz'ora stacco, stretching, doccia e mi mangio un vitello. Altra cosa sono sempre in presa alta, quella bassa la uso per un paio di ripetute a cuore ma finisce là. Oltretutto so che sarebbero rulli da riscaldamento, non da allenamento, e che quelli fissi sarebbero meglio.

Se qualcuno ha consigli su come starci almeno un'ora in presa bassa o qualsiasi altro consiglio sarà ben accetto.

Grazie!

Ciao,

ultimamente, proprio per non "cricetare" vado sempre di lungo rapporto, Parto piano piano e poi vado di 50-13, poi due o tre minuti con il 17 e poi ritorno con il 13 e vado oltre la mezz' ora tranquillamente. Per quanto riguarda la presa bassa, è questione di abitudine, ma non è necessario secondo me. Te lo devi sentire se ti piace o no.  

Invece per alzarti sui pedali, potrebbe essere un buon allenamento soprattutto per l' equilibrio. magari prova con gradualità e vedrai che ti diverti. Qualche volta da giovincello riuscivo anche a fare un salto ad uscire dai rulli, ripartendo  sul pavimento del garage ed uscirne. Ero un pò matto però.
Buone pedalate,

 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Domanda veloce sui rulli: quali vanno bene per bici da pista? Quelli con pacco pignoni integrato direi di no. Quelli liberi si, ma quelli con quella specie di motorino e quel rullo in miniatura vanno bene per la fissa? Grazie! 

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho preso dei rulli liberi in alluminio ! Come consumo copertoni secondo voi come siamo messi ? devo prendere dei copertoni aposta per quelli rulli?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, Alexandru Popiniuc ha scritto:

ho preso dei rulli liberi in alluminio ! Come consumo copertoni secondo voi come siamo messi ? devo prendere dei copertoni aposta per quelli rulli?

 

no tranquillo, il consumo è irrisorio

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Rockarollas ha scritto:

Allenamento e rulli liberi è da definirsi un ossimoro.

educhi la gamba alla pedalata rotonda e all'agilità... e a star bene in equilibrio con ottimi riflessi quando poi ti trovi a pedalare in gruppo...

 

il non allenante è solo star sul divano, a mia personale opinione

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, riky76 ha scritto:

educhi la gamba alla pedalata rotonda e all'agilità... e a star bene in equilibrio con ottimi riflessi quando poi ti trovi a pedalare in gruppo...

 

il non allenante è solo star sul divano, a mia personale opinione

Allenarsi è avere un rullo con una curva di resistenza decente (esempio: 250w a 30kmh) per poter fare lavori specifici, per allenarsi a stare in gruppo, a mio parere, colpo d'occhio e intendere quali sono le ruote buone, bisogna solo stare in gruppo.

Certo che andare coi rulli liberi su zwift...

 

Edited by Rockarollas (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Rockarollas ha scritto:

Allenarsi è avere un rullo con una curva di resistenza decente (esempio: 250w a 30kmh) per poter fare lavori specifici, per allenarsi a stare in gruppo, a mio parere, colpo d'occhio e intendere quali sono le ruote buone, bisogna solo stare in gruppo.

sì, ok, tutto molto bello... ma non è che uno riesce a pedalare in gruppo sempre e a velocità gara... per quello dico che sono propedeutici. Anche perchè se NON sai stare in gruppo la prima volta fai una mezza cazzata e si va giù in 20... a me un inverno di rulli liberi ha dato molta più sicurezza, tutto qui.

 

Poi chiaro che per metter su gamba non servano,. ma da lì a dire che siano inutili ce ne passa

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, riky76 ha scritto:

sì, ok, tutto molto bello... ma non è che uno riesce a pedalare in gruppo sempre e a velocità gara... per quello dico che sono propedeutici. Anche perchè se NON sai stare in gruppo la prima volta fai una mezza cazzata e si va giù in 20... a me un inverno di rulli liberi ha dato molta più sicurezza, tutto qui.

 

Poi chiaro che per metter su gamba non servano,. ma da lì a dire che siano inutili ce ne passa

Son scelte, io per l'equilibrio e la tecnica di guida preferisco di gran lunga la mtb.

Ricordiamoci tutti che fenomeni tipo Sagan o guidatori eccellenti tipo Cadel Evans vengono tutti dalla mtb.

Edited by Rockarollas (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Rockarollas ha scritto:

Son scelte, io per l'equilibrio e la tecnica di guida preferisco di gran lunga la mtb.

Ricordiamoci tutti che fenomeni tipo Sagan o guidatori eccellenti tipo Cadel Evans vengono tutti dalla mtb.

verissimo, infatti io in mtb nel tecnico vero sono un cane, testimone @andrygroove ... 

 

 

stai paragonando superman (loro) con bombolo (noi) però... 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quote

stai paragonando superman (loro) con bombolo (noi) però... 

Altrimenti eravamo professionisti pure noi, no?

 

 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, riky76 ha scritto:

verissimo, infatti io in mtb nel tecnico vero sono un cane, testimone @andrygroove ... 

 

 

stai paragonando superman (loro) con bombolo (noi) però... 

Ahahahah 

continuando seriamente col discorso "propedeutici" vi faccio vedere le cose da un altro punto di vista: arrivando io dalla mountain ho notato che dopo un po' di giochi con la fissa (surplace, skidd, qualche giro in pista e qualche uscita in strada) risalendo in mtb nelle discese lente tecniche ho migliorato la padronanza del mezzo. Sopratutto nei pezzi lentissimi in cui arrivi quasi a fermarti.

Mai avrei pensato!

 

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sui rulli liberi puoi fare benissimo allenamenti cardio e di agilità ma di certo non fai forza e potenza, il problema è che sia su quelli liberi che su quelli fissi che sulla cyclette o sulla bici da spinning devi aver proprio tanta voglia di allenarti perche ti tiri due coglioni notevoli. Per lo meno quelli liberi ti costringono a stare concentrato e ti fanno stringere il culo le prime volte ma appena impari diventano noiosissimi pure loro.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.