saimonfvg

Identificazione e valutazione bici e componenti

4063 posts in this topic

Grazie @ per aver preso l'iniziativa. Il discorso della valutazione economica si potrebbe lasciar stare, tanto quando vengono dati consigli e/o "analizzati" i telai un possibile prezzo spesso esce fuori...e comunque,come é gia stato detto da altri il fattore prezzo spesso é un dato "soggettivo" che dipende da quanto vogliamo/cerchiamo un certo telaio/bici intera, da quanto vogliamo e possiamo spendere (ognuno ha concezioni diverse e sceglie di spendere di piu per certe cose rispetto ad altre..) oltre ai dati oggettivi (materiali, telaista, rifiniture, dettagli, componenti, qualità della verniciatura ecc)

Il fatto di creare una specie catalogo/ registro da poter consultare per distinguere componenti di gruppi diversi ma simili (e differenze strada-pista), capire chi abbia saldato un certo telaio, da cosa si riconosca il suo lavoro..e quali telaisti hanno lavorato per quale marchio..o per capire da  quando certi marchi hanno iniziato  fare bici e telai di bassa gamma, quando é stata spostata una certa produzione determinando cambiamenti nella stessa....a mio parere molti non hanno capito che facendo un giro largo ( a livello di informazione/lettura ecc) si riesce a scoprire molto di piu su un certo telaio, marchio o artigiano che non aprendo un thread nuovo e inutile con la domanda "chi l'ha saldato questo telaio?" accontentandosi gia delle prime due risposte senza magari voler capire da cosa si riconosce o meno, ripresentandosi un mese dopo con un nuovo acquisto fatto su subito e con le stesse domande.

Inoltre si potrebbero @mention gli utenti che sappiamo essere "esperti" di un marchio/telaista/settore ecc in modo da sapere a chi rivolgersi anche via mp per info piu dettagliate. Nello stesso thread ( oppure si puo  rimandandando a thread piu specifici ) si potrebbero ad esempio includere schede tecniche su tubazioni e congiunzioni  (oltre ai cataloghi gia menzionati da altri) alle quali non tutti hanno accesso visto che non tutto si trova in rete. 

Ultimamente sul forum ci sono varie "iniziative" mirate a raggruppare e riassumere vari thread della stessa natura..penso a quello di @alvuz sui flame storici e a quelli in gallery per riunire bici dello stesso produttore (dolanisti united, vetta family, pinarello) ma anche all' idea (scherzosa) di qualcuno (fruttolo?) di rilegare tutti i maggiori flame per le generazioni postume;)  Mi sembra una buona considerando che il forum cresce parecchio di settimana in settimana, accumulando non solo nuove info utili ma appunto anche molte discussioni inutili e "poco cagate" per via dell'impostazione/formulazione vaga o sbagliata della domanda e qunidi un po di ordine fa bene. Però sono anche consapevole del fatto che le informazioni un pelo nascoste (e che quindi richiedono un po di ricerca e impegno in piu ) fanno si che ci sia una specie di "selezione naturale", fondamentale per questo forum;)

 

Bando alle ciance: qualcuno mi puo spiegare la "sigla" CX pantografata sui foderi alti del carro posteriore? Mi é capitato di vederla insieme alla denominazione "AER"..ho un telaio con adesivi (malmessi) colnago e con questa unica pantografia (una freccia-CX-stella) costruito con tubi sagomati a sez. "stellare" tiiiipo gilco..forse dalle congiunzioni si riesce a capire qualcosa? Purtroppo non ho una foto decente della suddetta pantografia- vedrò di aggiungerla al piu presto. Ho provato a fare delle ricerche e dei confronti con qualche catalogo colnago ma non trovo info esatte..la colorazione ricorda quella di alcuni master (tipo quelli del team ceramiche ariostea) e sembra originale. L'ho preso a pochissimo anche a causa di un difettuccio (riparato) un sacco di tempo fa ma non sapendo di cosa si tratta (marca, modnon ho ancora deciso cosa farne: convertita o bdc per uso "urbano" o  restauro con verniciatura e gruppo coerente ( i componenti in foto sono "appoggiati")...ogni info  (incl possibile anno di prod.) é gradita! 

Danke!

post-4950-0-51783400-1393419237_thumb.jp

post-4950-0-13661800-1393419364_thumb.jp

post-4950-0-05893000-1393419385_thumb.jp

post-4950-0-11141800-1393419483_thumb.jp

Edited by basco (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

info sul mi povero pinarello del '79? nessuno?

aggiungo bonus no vendita e se passate a bxl vi offro una birra artigianale

post-11473-0-16336800-1393420477_thumb.j

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'ho già vista più volte su FF non si capisce cos'è...io fossi vicino siccome chiede la spaventosa cifra di 65 euro sarei quasi tentato dal prenderla

Share this post


Link to post
Share on other sites

e non ha il ponticello per il freno dietro ne' i supporti per il cambio.

secondo me è un prototipo venuto male

Share this post


Link to post
Share on other sites

questo e' un colnago super inizio anni 90 ma so di certo che non era un top di gamma,e non e' paragonabile ai super degli anni 70 e 80.

penso abbia un valore all'incirca sui 180/200 euro

post-1085-0-64517700-1393667449.jpg

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

questo e' un colnago tubi BRAIN anni 90 con congiunzioni cromate.un bel telaio  penso all'incirca possa valere 200/220 a seconda delle condizioni in cui si trova

ottimi tubi

post-1085-0-48327600-1393668479_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

questo e' un colnago inizi anni 70 con forcellini campagnolo senza scritta COLNAGO sulla forca

questo telaio io personalmente lo pagherei intorno ai 300/350 se in buone condizioni.

post-1085-0-98166300-1393668841_thumb.jp

post-1085-0-74456700-1393669158_thumb.jp

Edited by ideafissa (see edit history)
2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie @ per aver preso l'iniziativa. Il discorso della valutazione economica si potrebbe lasciar stare, tanto quando vengono dati consigli e/o "analizzati" i telai un possibile prezzo spesso esce fuori...e comunque,come é gia stato detto da altri il fattore prezzo spesso é un dato "soggettivo" che dipende da quanto vogliamo/cerchiamo un certo telaio/bici intera, da quanto vogliamo e possiamo spendere (ognuno ha concezioni diverse e sceglie di spendere di piu per certe cose rispetto ad altre..) oltre ai dati oggettivi (materiali, telaista, rifiniture, dettagli, componenti, qualità della verniciatura ecc)

Il fatto di creare una specie catalogo/ registro da poter consultare per distinguere componenti di gruppi diversi ma simili (e differenze strada-pista), capire chi abbia saldato un certo telaio, da cosa si riconosca il suo lavoro..e quali telaisti hanno lavorato per quale marchio..o per capire da  quando certi marchi hanno iniziato  fare bici e telai di bassa gamma, quando é stata spostata una certa produzione determinando cambiamenti nella stessa....a mio parere molti non hanno capito che facendo un giro largo ( a livello di informazione/lettura ecc) si riesce a scoprire molto di piu su un certo telaio, marchio o artigiano che non aprendo un thread nuovo e inutile con la domanda "chi l'ha saldato questo telaio?" accontentandosi gia delle prime due risposte senza magari voler capire da cosa si riconosce o meno, ripresentandosi un mese dopo con un nuovo acquisto fatto su subito e con le stesse domande.

Inoltre si potrebbero @mention gli utenti che sappiamo essere "esperti" di un marchio/telaista/settore ecc in modo da sapere a chi rivolgersi anche via mp per info piu dettagliate. Nello stesso thread ( oppure si puo  rimandandando a thread piu specifici ) si potrebbero ad esempio includere schede tecniche su tubazioni e congiunzioni  (oltre ai cataloghi gia menzionati da altri) alle quali non tutti hanno accesso visto che non tutto si trova in rete. 

Ultimamente sul forum ci sono varie "iniziative" mirate a raggruppare e riassumere vari thread della stessa natura..penso a quello di @alvuz sui flame storici e a quelli in gallery per riunire bici dello stesso produttore (dolanisti united, vetta family, pinarello) ma anche all' idea (scherzosa) di qualcuno (fruttolo?) di rilegare tutti i maggiori flame per le generazioni postume;)  Mi sembra una buona considerando che il forum cresce parecchio di settimana in settimana, accumulando non solo nuove info utili ma appunto anche molte discussioni inutili e "poco cagate" per via dell'impostazione/formulazione vaga o sbagliata della domanda e qunidi un po di ordine fa bene. Però sono anche consapevole del fatto che le informazioni un pelo nascoste (e che quindi richiedono un po di ricerca e impegno in piu ) fanno si che ci sia una specie di "selezione naturale", fondamentale per questo forum;)

 

Bando alle ciance: qualcuno mi puo spiegare la "sigla" CX pantografata sui foderi alti del carro posteriore? Mi é capitato di vederla insieme alla denominazione "AER"..ho un telaio con adesivi (malmessi) colnago e con questa unica pantografia (una freccia-CX-stella) costruito con tubi sagomati a sez. "stellare" tiiiipo gilco..forse dalle congiunzioni si riesce a capire qualcosa? Purtroppo non ho una foto decente della suddetta pantografia- vedrò di aggiungerla al piu presto. Ho provato a fare delle ricerche e dei confronti con qualche catalogo colnago ma non trovo info esatte..la colorazione ricorda quella di alcuni master (tipo quelli del team ceramiche ariostea) e sembra originale. L'ho preso a pochissimo anche a causa di un difettuccio (riparato) un sacco di tempo fa ma non sapendo di cosa si tratta (marca, modnon ho ancora deciso cosa farne: convertita o bdc per uso "urbano" o  restauro con verniciatura e gruppo coerente ( i componenti in foto sono "appoggiati")...ogni info  (incl possibile anno di prod.) é gradita! 

Danke!

secondo me non e' un colnago..

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Bando alle ciance: qualcuno mi puo spiegare la "sigla" CX pantografata sui foderi alti del carro posteriore? Mi é capitato di vederla insieme alla denominazione "AER"..ho un telaio con adesivi (malmessi) colnago e con questa unica pantografia (una freccia-CX-stella) costruito con tubi sagomati a sez. "stellare" tiiiipo gilco..forse dalle congiunzioni si riesce a capire qualcosa? Purtroppo non ho una foto decente della suddetta pantografia- vedrò di aggiungerla al piu presto. Ho provato a fare delle ricerche e dei confronti con qualche catalogo colnago ma non trovo info esatte..la colorazione ricorda quella di alcuni master (tipo quelli del team ceramiche ariostea) e sembra originale. L'ho preso a pochissimo anche a causa di un difettuccio (riparato) un sacco di tempo fa ma non sapendo di cosa si tratta (marca, modnon ho ancora deciso cosa farne: convertita o bdc per uso "urbano" o  restauro con verniciatura e gruppo coerente ( i componenti in foto sono "appoggiati")...ogni info  (incl possibile anno di prod.) é gradita! 

Danke!

secondo me non e' un colnago..

lo credo anche io..ma c'e modo di capire di che anni potrebbe essere? Devo fare delle foto del sotto-scatola mc, congiunzioni, nodo sella e panto "CX"..

Share this post


Link to post
Share on other sites

negli anni 83 84 85 veniva prodotto un telaio il colnago oval cx dove i tubi venivano schiacciati da pettenella per colnago,potrebbe essere di quegli anni ma non e' colnago,colnago pantografa tutto..tranne i super che erano bassa gamma costruiti da terzisti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bando alle ciance: qualcuno mi puo spiegare la "sigla" CX pantografata sui foderi alti del carro posteriore? Mi é capitato di vederla insieme alla denominazione "AER"..ho un telaio con adesivi (malmessi) colnago e con questa unica pantografia (una freccia-CX-stella) costruito con tubi sagomati a sez. "stellare" tiiiipo gilco..forse dalle congiunzioni si riesce a capire qualcosa? Purtroppo non ho una foto decente della suddetta pantografia- vedrò di aggiungerla al piu presto. Ho provato a fare delle ricerche e dei confronti con qualche catalogo colnago ma non trovo info esatte..la colorazione ricorda quella di alcuni master (tipo quelli del team ceramiche ariostea) e sembra originale. L'ho preso a pochissimo anche a causa di un difettuccio (riparato) un sacco di tempo fa ma non sapendo di cosa si tratta (marca, modnon ho ancora deciso cosa farne: convertita o bdc per uso "urbano" o restauro con verniciatura e gruppo coerente ( i componenti in foto sono "appoggiati")...ogni info (incl possibile anno di prod.) é gradita!

Danke!

secondo me non e' un colnago..

lo credo anche io..ma c'e modo di capire di che anni potrebbe essere? Devo fare delle foto del sotto-scatola mc, congiunzioni, nodo sella e panto "CX"..Considera che le tubazioni gilco a sezione stellare sono stati utilizzati in esclusiva da colnago per il modello master per circa una decina d anni (se non ricordo male il primo master è del 84/85), quello di cui parli tu "team ariostea" è tutta pantografata e gli adesivi sono come quelli che vedi nel link che ti ho postato.

Però ho visto anche molti telai di alta gamma degli anni 90 che montavano tubazioni a profilo stellare, come CBTitalia o Gilardi ed esempio... Comunque bando alle ciance credo che il tuo telaio sia un olmo e te lo dico per il fatto che c è una stella sui pendini e mi pare che la scritta sulla forcella (non la vedo benissimo) sia G.Olmo!

Quindi se non ho detto una serie di stronzate il tuo telaio dovrebbe essere un olmo della metà degli anni 90... Spero di esserti stato d aiuto. Ciao

Edited by Giu (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

il colnago sport e' fatto da terzisti non il super

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.