MrHarp

Garmin Edge Touring Epic Fail + Tipz 'n' Trickz

9 posts in this topic

Convintissimo di aver capito come funziona 'sto affare, ieri sera programmo un percorso mai fatto su garmin connect, e lo carico. Stamattina sveglia presto, preparo tutto (dava nuvoloso con schiarite... non ho trovato molte schiarite) esco. Mi dava il percorso in viola, e fin li tutto ok, salvo darmi anche un altro percorso in grassetto con indicazioni turn by turn. Da buon fesso quale sono seguo il turn by turn. Dopo una 30 di km mi accorgo che mi ha fatto fare la strada più veloce e diretta verso la fine del percorso... morale, giro a puttane. Cosa ho sbagliato? Non avrebbe dovuto farmi seguire il percorso caricato? Help!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me è successo una volta andando da firenze al mare. In pratica ho creato il percorso, l'ho carivato e son partito e il 200 aveva solo tracciato delle linee rette che tagliavano monti e campi.

Bestemmie.

Da quel giorno ho imparato a verificare sul garmin la traccia per assicurarmi che a occhio abbia delle curve.

Comunque mai piu successo.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

aggiungo che avevo creato il percorso con cycleroute.org che fino a quel giorno era stato affidabile.

Da quando pero' mi sono iscritto a strava non torno più indietro, il suo editor di percorsi e' il migliore che ho trovato

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 6December, 2014 at 10:59 , MrHarp ha scritto:

Convintissimo di aver capito come funziona 'sto affare, ieri sera programmo un percorso mai fatto su garmin connect, e lo carico. Stamattina sveglia presto, preparo tutto (dava nuvoloso con schiarite... non ho trovato molte schiarite) esco. Mi dava il percorso in viola, e fin li tutto ok, salvo darmi anche un altro percorso in grassetto con indicazioni turn by turn. Da buon fesso quale sono seguo il turn by turn. Dopo una 30 di km mi accorgo che mi ha fatto fare la strada più veloce e diretta verso la fine del percorso... morale, giro a puttane. Cosa ho sbagliato? Non avrebbe dovuto farmi seguire il percorso caricato? Help!!!

allora, da buon cretino che sono l'anno scorso ho comprato un touring (che di seguitoi chiamerò MERDA per abbreviare) pure io.

a forza di bestemmie ho scoperto questo:

 quando si segue un percorso che abbiamo già creato e importato nel MERDA - ad esempio la traccia .gpx di una gara - consiglio vivamente di togliere turn by turn guidance dalle opzioni di navigazione per diversi motivi

  • come @MrHarp ha fatto notare spesso quando la partenza e 'arrivo sono nello stesso punto oppure se il percorso presenta tratti da percorrere in entrambe le direzioni il MERDA tende a smattare tipo a farti tornare all'arrivo oppure a dirti che sei fuori strada.
  • se la traccia che hai fatto al computer e importato contiene tratti di strada che non tornano al MERDA - tipo strade contromano o etichettate come "pericolose" sulla sua mappa interna - lui potrebbe cambiare la tua traccia ricalcolandola: la traccia originale verra mostrata come una riga rosa fine mentre la nuova ricalcolata come una riga rosa più acceso e più grosso.
  • quando gli dici "ride" lui, come detto sopra, ricalcola e ci mette un bel po - anche un paio di minuti per percorsi sopra i 100km - questo può far girare i coglioni e bloccarti alla partenza di una gara.

quindi consiglio di togliere la funzione turn by turn guidance così da avere la traccia marcata come linea rosa senza che il MERDA ci metta mano e dica la sua.

Purtroppo anche così a volte smatta e spesso il prezzo da pagare e' che non ti dice quanto manca alla fine.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

altro tip: la batteria del MERDA e' notoriamente magrolina e se usi un po di backlight scordati di arrivare a 8 ore.

Ho scoperto pero che lo puoi attaccare a un powerbank (nel mio caso un anker) durante l'uso e questo lo ricarica.

Credo che sara la mia strategia per la LLL che non si sa mai che mi perdo...

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Altro tip:

potete aggiungere un messaggio alla schermata di avvio:

collegando il MERDA ad un computer e navigando in garmin->startup.txt

il file startup.txt può essere editato aggiungendo il vostro messaggio in fondo al file di testo e specificando quanto il messaggio deve rimanere su schermo dal parametro  <display = 0> dove a "0" va sostituito il numero di secondi che volete che duri il vostro messaggio.

io ad esempio ho scritto di chiamare il mio n. di cell se qualcuno trova il MERDA.

Share this post


Link to post
Share on other sites
59 minuti fa, Visconte Cobram ha scritto:

altro tip: la batteria del MERDA e' notoriamente magrolina e se usi un po di backlight scordati di arrivare a 8 ore.

Ho scoperto pero che lo puoi attaccare a un powerbank (nel mio caso un anker) durante l'uso e questo lo ricarica.

Credo che sara la mia strategia per la LLL che non si sa mai che mi perdo...

si tutte queste cose le ho provate sulla pellaccia di me medesimo. Ho tolto il turn by turn e nei casi anche strade secondarie e co, a dipendere dalla gara o giro (una volta andando verso il lago maggiore dopo averlo prestato @severinodigiovanni per la tosca in cui TU gli avevi inserito segui strade secondarie mi ha fatto fare un giro che PRCDD). power bank è la base per i giri sopra i 200 km, a volte me ne serve più di uno. La cosa buona è che si ricarica abbastanza in fretta. Luminosità praticamente sempre a 1 o 0 (conosco un tale che il suo 800 lo tiene a 0 anche di notte, le comiche per seguire il percorso ma vabbè), tra le cose simpatiche c'è il fatto che mi ero affezionato alle tracce create con bikeroutetoaster che ora  non funziona più, adesso devo usare ridewithgps come alternativa e le legge in una maniera diversa con indicazioni diverse. Si devo dire che a volte mi fa incazzare, ma onestamente se nelle randonnee non lo avessi sarei fottuto literally. 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, MrHarp ha scritto:

si tutte queste cose le ho provate sulla pellaccia di me medesimo. Ho tolto il turn by turn e nei casi anche strade secondarie e co, a dipendere dalla gara o giro (una volta andando verso il lago maggiore dopo averlo prestato @severinodigiovanni per la tosca in cui TU gli avevi inserito segui strade secondarie mi ha fatto fare un giro che PRCDD). power bank è la base per i giri sopra i 200 km, a volte me ne serve più di uno. La cosa buona è che si ricarica abbastanza in fretta. Luminosità praticamente sempre a 1 o 0 (conosco un tale che il suo 800 lo tiene a 0 anche di notte, le comiche per seguire il percorso ma vabbè), tra le cose simpatiche c'è il fatto che mi ero affezionato alle tracce create con bikeroutetoaster che ora  non funziona più, adesso devo usare ridewithgps come alternativa e le legge in una maniera diversa con indicazioni diverse. Si devo dire che a volte mi fa incazzare, ma onestamente se nelle randonnee non lo avessi sarei fottuto literally. 

una volta alla rando chivasso seguendo gente che non lo sapeva usare abbiamo preso il giro al contrario...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.