melchizedek

Lavori di casa: consigli

21 posts in this topic

Devo fare manutenzione per 2 cose, mai fatto in vita mia.

Ho chiesto consiglio agli amici, ma come m'hanno detto loro lo trovavo da solo su graziearcazzo.com [cit. http://www.zerocalcare.it/]

 

Praticamente devo:

1. verniciare la ringhiera

2. rimediare ai danni dell'inverno su un tavolo di legno.

 

Mi serve la carta vetrata [ho la 180, forse è troppo?], poi vernice per la ringhiera e impregnante per il tavolo.

 

Va bene così?

 

Consigli sui marchi?

post-5477-0-23204100-1394907037_thumb.jp

post-5477-0-55300300-1394907112_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

il tavolo se è solo scolorito e non solcato passaci su la vernice e via

 

almeno, io ho sempre fatto cosi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io la ringhiera la svernicerei e rivernicerei.

Il tavolo se non ha solchi o grosse superfici senza vernice, gli dai una passata di carta vetrata ne sottile ne grossa, media diciamo, e poi giù d' impregnante (quello all' acqua secondo me è il top).

Se è molto rovinato lo tiri a legno e rivernici, ma non mi sembra il tuo caso!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

È che tutti quelli che conosco hanno riverniciato sopra senza troppi problemi, io anche ho pensato di sverniciare e riverniciare, però mi chiedevo: ma col balcone di quello che abita sotto come faccio?

Non gli arriva una nevicata di ruggine?

[sono andato di là e ho visto uno scatolone amazon che mi ha illuminato: lo taglio a misura e lo infilo sotto la zona che sto scartavetrando: tanto già so che poi quando lo tolgo mi si incastra e la ruggine vola giù tutta insieme]

 

Io la ringhiera la svernicerei e rivernicerei.
Il tavolo se non ha solchi o grosse superfici senza vernice, gli dai una passata di carta vetrata ne sottile ne grossa, media diciamo, e poi giù d' impregnante (quello all' acqua secondo me è il top).
Se è molto rovinato lo tiri a legno e rivernici, ma non mi sembra il tuo caso!

Edited by melchizedek (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

il tavolo se è solo scolorito e non solcato passaci su la vernice e via

 

almeno, io ho sempre fatto cosi

Una scartavetrata gliela do senza problemi, tanto non è enorme.

Share this post


Link to post
Share on other sites

in commercio c'è anche la vernice della saratoga che puoi dare direttamente sulla ruggine, funge sia da antiruggine che da vernice, unico incoveniente: costa il doppio delle altre...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

È che tutti quelli che conosco hanno riverniciato sopra senza troppi problemi, io anche ho pensato di sverniciare e riverniciare, però mi chiedevo: ma col balcone di quello che abita sotto come faccio?Non gli arriva una nevicata di ruggine?[sono andato di là e ho visto uno scatolone amazon che mi ha illuminato: lo taglio a misura e lo infilo sotto la zona che sto scartavetrando: tanto già so che poi quando lo tolgo mi si incastra e la ruggine vola giù tutta insieme] 

Io la ringhiera la svernicerei e rivernicerei.

Il tavolo se non ha solchi o grosse superfici senza vernice, gli dai una passata di carta vetrata ne sottile ne grossa, media diciamo, e poi giù d' impregnante (quello all' acqua secondo me è il top).

Se è molto rovinato lo tiri a legno e rivernici, ma non mi sembra il tuo caso!

Oppure dai los verniciatore, mentre tu lo tiri via, qualcuno ti aiuta e con un' aspirapolvere mentre tu gratti lui aspira.

Comunque per il tavolo vai d' impregnante tranquillo! Passati a di carta vetra per tirare via quello che viene via al volo, poi una bella passata d' impregnante, se sei un drago n'è dai una seconda, ma non è obbligatorio

Share this post


Link to post
Share on other sites

la ringhiera, di solito, si gratta alla buona togliendo la ruggine più grossa (in punti critici potresti usare anche un pò di converti ruggine) e i grumi di colore vecchio e poi si vernicia con colori antiruggine appositi (tipo saratoga).

il risultato è più che buono

considera che c'è chi prende e vernicia fregandosene di come è messa

 

se però cerchi la perfezione allora la porti "a zero", la fai cromare tutta e poi la colori come vuoi; metterei solo delle decals alla fine, ma senza esagerare... e, mi raccomando, completa tutto con dei bassissimo profilo bling bling

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

la ringhiera, di solito, si gratta alla buona togliendo la ruggine più grossa (in punti critici potresti usare anche un pò di converti ruggine) e i grumi di colore vecchio e poi si vernicia con colori antiruggine appositi (tipo saratoga).

il risultato è più che buono

considera che c'è chi prende e vernicia fregandosene di come è messa

Verniciare fregandosene di come è messa è stato il consiglio più diffuso nel mondo reale, però se mi dite che posso passare la saratoga dopo la scartavetrata, mi faccio meno problemi e lo faccio, voglio fare un buon lavoro, ma non voglio accanirmi se non c'è necessità.

 

Si parla di questa, no?

Edited by melchizedek (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma, a dire il vero, non mi sono mai chiesto se sia controproducente "grattare" prima la parte da verniciare: credo comunque sia solo un "di più" che non rovini il lavoro finale... ma non ti fidar di me

Share this post


Link to post
Share on other sites

Usa la saratoga e vai tranquillo ma una grattatina leggera prima gliela darei...sicuramente pulisci bene da polvere e smog che sulla ringhiera ci sarà sicuramente

Per il tavolo grattatina leggera e impregnante ad acqua...
Poi se ogni tanto gli dai una passata di olio di teak (una volta l'anno), ravvivi il colore del legno e lo proteggi

Share this post


Link to post
Share on other sites

allora per il tavolo ti hanno consigliato bene, pulitina e cartavetratina leggera, poi vai di impregnante o olio ravvivante con effetto vintage+flatting trasparente e viene 'na bomba. per la ringhiera io ho fatto così e viene bene: pulita alla grossa con spazzola rotante da trapano,non sverniciare niente, sotto metti un cartone per il vicino, poi secondo me che ne ho usati di diverse marche, non dare quei prodotti tipo saratoga o simili, costano tanto e durano poco. ci vogliono invece una o due mani di antiruggine tradizionale ( di solito sono di colore rosso o grigio, nel tuo caso grigio ), poi due  mani di vernice coprente e se vuoi proprio fare lo sborone una mano densa di protettivo trasparente, altriemnti se hai la ringhiera grigia e la mantieni di quel colore, due mani di trasparente sopra l' antiruggine grigio. siccome la fatica la devi fare, falla bene, che ti duri almeno 8/10 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'angolo del fai da te.

 

ora potete cancellallare ogni altro forum

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

siamo troppo avanti, qui abbiamo scoperto la teoria del tutto, stringhe superstringhe e universi paralleli dove le fisse hanno anche le marce e sono le fighe che vanno in cerca di uomini.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@melchizedek Il tavolo è da esterno? Dopo la carta abrasiva va benissimo l'impregnante però di consiglierei una mano finale di impregnate cerato trasparente. Per l'impregnante va benissimo quello ad acqua. Tra le mani usa comunque una carta abradiva molto fine tipo 800.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.