MatteoB

Nuovo appassionato

13 posts in this topic

Ciao a tutti, credo di essere un nuovo appassionato di fisse e da novellino cazziatemi pure se il posto o le modalità del post sono sbagliate.

Ho del materiale impolverato che potrebbe diventare qualcosa di più di ferraglia ammassata.

Venendo subito al sodo ho delle domande tecniche che spererei venissero prese in considerazione.

-Per eliminare i supporti del freno saldati sulle forcelle, dopo aver tagliato col flessibile come elimino tutte le abrasioni? Immagino solo carta vetrata e buona voglia..

-la raggiatura del cerchio è preferibile incrociata nel posteriore e radiale anteriore? Esteticamente a me piacerebbero entrambe radiali...controindicazioni?

-Una coppia di cerchi a profilo alto (bandina colorata, credo sia quello il concetto) come gipiemme a40, che pneumatici possono montare? Come di spessore mi piacerebbe una ruota da città, non troppo fina da pista, ma neanche un cingolato inguardabile.

-Ultima cosa altrimenti non mi rispondete più...ho visto un manubrio leggermente curvato in legno, ma la ditta non li vende a privati...me la metto via!?

Ho discreta manualità e una buona attrezzatura a disposizione, ma mi manca la conoscenza.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest GiorgioR

Credo sia il caso che tu chieda ad un moderatore o ad un admin di spostare la discussione in novelli e wannabe.

Questa non è la sezione giusta.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

sali...

in alto a destra c'è il cerca!!!!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, credo di essere un nuovo appassionato di fisse e da novellino cazziatemi pure se il posto o le modalità del post sono sbagliate.

Ho del materiale impolverato che potrebbe diventare qualcosa di più di ferraglia ammassata.

Venendo subito al sodo ho delle domande tecniche che spererei venissero prese in considerazione.

-Per eliminare i supporti del freno saldati sulle forcelle, dopo aver tagliato col flessibile come elimino tutte le abrasioni? Immagino solo carta vetrata e buona voglia..

-la raggiatura del cerchio è preferibile incrociata nel posteriore e radiale anteriore? Esteticamente a me piacerebbero entrambe radiali...controindicazioni?

-Una coppia di cerchi a profilo alto (bandina colorata, credo sia quello il concetto) come gipiemme a40, che pneumatici possono montare? Come di spessore mi piacerebbe una ruota da città, non troppo fina da pista, ma neanche un cingolato inguardabile.

-Ultima cosa altrimenti non mi rispondete più...ho visto un manubrio leggermente curvato in legno, ma la ditta non li vende a privati...me la metto via!?

Ho discreta manualità e una buona attrezzatura a disposizione, ma mi manca la conoscenza.

Grazie

Ciao e benvenuto,

si, ha ragione Giorgio, queste domande sarebbero da postare in altra sezione.

Brevemente:

Non segare non limare

no radiale al posteriore, no no no

credo almeno fino al 25

no legno no no no

+ conoscenza, go go go!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto!

Ciao a tutti, credo di essere un nuovo appassionato di fisse e da novellino cazziatemi pure se il posto o le modalità del post sono sbagliate.

Ho del materiale impolverato che potrebbe diventare qualcosa di più di ferraglia ammassata.

Venendo subito al sodo ho delle domande tecniche che spererei venissero prese in considerazione.

-Per eliminare i supporti del freno saldati sulle forcelle, dopo aver tagliato col flessibile come elimino tutte le abrasioni? Immagino solo carta vetrata e buona voglia..

-la raggiatura del cerchio è preferibile incrociata nel posteriore e radiale anteriore? Esteticamente a me piacerebbero entrambe radiali...controindicazioni?

-Una coppia di cerchi a profilo alto (bandina colorata, credo sia quello il concetto) come gipiemme a40, che pneumatici possono montare? Come di spessore mi piacerebbe una ruota da città, non troppo fina da pista, ma neanche un cingolato inguardabile.

-Ultima cosa altrimenti non mi rispondete più...ho visto un manubrio leggermente curvato in legno, ma la ditta non li vende a privati...me la metto via!?

Ho discreta manualità e una buona attrezzatura a disposizione, ma mi manca la conoscenza.

Grazie

Per il fatto dei supporti dei freni ormai che hai fatto il danno puoi benissimo usare lima e carta vetrata.

La raggiatura sarebbe meglio entrambe le ruote incrociate, ma se non salti giù da marciapiedi e non spicchi il volo in uno skate park potresti tenerti la radiale all'anteriore. al posteriore è molto sconsigliata quest'ultima.

Con quei cerchi puoi montare copertoncini da 23 25 o 28 più su non credo più giù te lo sconsiglio.

Manubri in legno ce ne sono un sacco in giro... es http://www.ciclistica.it/manubrio-in-legno-dritto/

ma anche da altri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie, mi sono reso conto adesso che esiste la sezione novelli wannabe...ho forse troppa sete di conoscere! Se sarà il caso spostatemi pure.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visconte...perchè legno no!? Il manubrio in legno mi sembra una chicceria..corto, pulito semicurvo e senza freno..

ti suggerisco di sincerarti che abbia una anima in acciaio, altrimenti e' troppo rischioso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto.

Se non vuoi rischiare di lasciare i denti lungo via bafile lascia perdere il manubrio in legno "puro".

Se invece ti serve solo una bici da aperitivo fa pure.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto.

Se non vuoi rischiare di lasciare i denti lungo via bafile lascia perdere il manubrio in legno "puro".

Se invece ti serve solo una bici da aperitivo fa pure.

Grazie...Ci avrei giurato che l'associazione a Via Bafile desse per scontato che la mia voglia di fissa sia solo una tendenza...ho già identificato il manubrio che mi piacerebbe avere ed ha anima in acciaio.

Lelegab..è il mio primo esperimento e mi sono iscritto al forum perchè qualche settimana fa ho trovato una foto di una ciclofficina di Milano che ha creato un bellissimo esemplare; mi sono documentato ed ho capito cosa significhi scatto fisso.. Questo mondo mi affascina molto, però anche voi veterani non puntate il dito così rapidamente...nessuno è nato "imparato"!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto.

Se non vuoi rischiare di lasciare i denti lungo via bafile lascia perdere il manubrio in legno "puro".

Se invece ti serve solo una bici da aperitivo fa pure.

Grazie...Ci avrei giurato che l'associazione a Via Bafile desse per scontato che la mia voglia di fissa sia solo una tendenza...ho già identificato il manubrio che mi piacerebbe avere ed ha anima in acciaio.

Lelegab..è il mio primo esperimento e mi sono iscritto al forum perchè qualche settimana fa ho trovato una foto di una ciclofficina di Milano che ha creato un bellissimo esemplare; mi sono documentato ed ho capito cosa significhi scatto fisso.. Questo mondo mi affascina molto, però anche voi veterani non puntate il dito così rapidamente...nessuno è nato "imparato"!!

Tranquillo, non sono un veterano sono solo un non più giovane...pendo più agli anta che agli enta.

La scatto fisso la uso per brevi uscite (tipo casa mia jesolo) e perchè mi piace la bici in generale; con i trick sono altamente scarso ne mi cimento :-)

Pure io sono partito da zero, conoscendo nulla e stavo per fare acquisti sbagliati (qualche pezzo l'ho anche cannato).

Cerca di accumulare più informazioni possibili e non farti prendere dalla frenesia dell'acquisto immediato (avevo visto di quei cancelli le prime volte, a dei prezzi poi).

Rompi pure...domandare è lecito rispondere è cortesia (in base alla luna degli utenti...qua siamo una combriccola di mestruati :-) ).

Ciao

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho spostato la discussione.

Rispondo alla prima tua domanda, ti han già scritto sufficientemente; ti auguro di fare una buona navigazione, qui nel FF.;-)

Prima di tagliare e/o molare i vari supporti, accertati che il telaio non se lo meriti, perché indietro non si torna.

Comunque esistono dei dischi da montare sul flessibile, lamellari, composti da lamelle di carta abrasiva di varia grana.

Mettiti i guanti e un paio di occhiali.

;-)

In ultimo, se mi posso permettere, vorrei consigliarti di non avere fretta nelle scelte, fatti influenzare il giusto da ciò che scoprirai qui dentro.

Tienici aggiornati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.