rik

Trento-monaco in fissa

19 posts in this topic

ciao a tutti regaz

quest'estate ho in programma con altri 2 amici di attraversare le alpi da trento a monaco in fissa.

sono 350 chilometri di andata e 350 ritorno

era in progetto di farla tutta brakeless, fermarci a dormire in ostelli, bagaglio minimo per la sopravvivenza.

commentini e consigli di qualcuno che ha gia fatto uscite del genere su come impostare il tutto.

abbiam pensato 80 chilometri al giorno, quello che mi preoccupa è salita e discesa (2 pignoni?)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao a tutti regaz

quest'estate ho in programma con altri 2 amici di attraversare le alpi da trento a monaco in fissa.

sono 350 chilometri di andata e 350 ritorno

era in progetto di farla tutta brakeless, fermarci a dormire in ostelli, bagaglio minimo per la sopravvivenza.

commentini e consigli di qualcuno che ha gia fatto uscite del genere su come impostare il tutto.

abbiam pensato 80 chilometri al giorno, quello che mi preoccupa è salita e discesa (2 pignoni?)

2 pignoni? hai controllato altimetrie e pendenze? Sicuro che oltre a due pignoni non devi portare anche lo smagliacatena e un pezzo di catena?

2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao,

stavo pensando di farlo anche io, di partire da monaco fare la ciclovia EuroVelo n7 fino a verona e poi proseguire fino a mantova con la ciclabile del mincio.

Anche la mia idea era di non fare più di 80km al giorno, circa 4 ore in sella.Se resti sul percorso della ciclo via l'unico problema è al confine dove le pendenze sembrano importanti e ti consiglio vivamente un freno. Se cerci in rete trovi le traccie GPS e puoi farti un idea delle pendenze.

Share this post


Link to post
Share on other sites

anche se l'idea affascina, per me il cicloturismo rimane fedele al cambio e ai freni..........ma questo perchè di norma porto anche tenda sacco a pelo etc etc [per un totale sui 25kg] che su una fissa sarebbe difficoltoso visto che per tutto il tempo l'unica ad essere seriamente stressata è la catena, e quindi soggetta a si remote ma pur sempre eventuali possibili rotture

Share this post


Link to post
Share on other sites

be ovviamente io stavo pensando al carrello per bici, quello che attacchi al tubo sella per intenderci e attrezzatura di cicloturismo quindi pompa, camere d'aria, kit per forature, catena di scorta, un minimo di attrezzi...

fare tutto con uno zaino diventa una fatica inutile se non quasi impossibile

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

già son d'accordo, a meno che non fai un viaggio con soltanto la carta di credito. funziona, ma devi avere taaaaaaaaaanti tanti soldi.

cmq sempre stesso discorso, la catena da sola deve frenare tutta la massa di bagagli e carrellino.....ALMENO un freno se non due. pensa che il mio sogno nascosto è farmi prima o poi una Kona da cicloturismo che avevo visto esposta da Sportler che aveva ben quattro freni montati su una piega corsa.....carrellino, borsoni, tenda e via per mesi...........

Share this post


Link to post
Share on other sites

be ovviamente io stavo pensando al carrello per bici, quello che attacchi al tubo sella per intenderci e attrezzatura di cicloturismo quindi pompa, camere d'aria, kit per forature, catena di scorta, un minimo di attrezzi...

fare tutto con uno zaino diventa una fatica inutile se non quasi impossibile

se pensi di usare il carrello ed un solo freno ti faccio i miei migliori auguri..., voglio vederti alla prima discesetta.

io viaggio con una bici montata tutta XT con i Vbrake e con c.a. 15/20 kg di sacche a volte vorrei tanto avere dei buoni freni a disco.

Share this post


Link to post
Share on other sites

be ovviamente io stavo pensando al carrello per bici, quello che attacchi al tubo sella per intenderci e attrezzatura di cicloturismo quindi pompa, camere d'aria, kit per forature, catena di scorta, un minimo di attrezzi...

fare tutto con uno zaino diventa una fatica inutile se non quasi impossibile

se pensi di usare il carrello ed un solo freno ti faccio i miei migliori auguri..., voglio vederti alla prima discesetta.

io viaggio con una bici montata tutta XT con i Vbrake e con c.a. 15/20 kg di sacche a volte vorrei tanto avere dei buoni freni a disco.

Non ho mai usato il carrello, solo borse laterali. Farò qualche prova prima di partire al limite monto anche il freno posteriore.

Grazie per il consiglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

si la mia idea era fare piu o meno un viaggetto mastercard, dormire in ostelli e pranzare in trattorie/ristoranti e vari, ovviamente risparmiando il piu possibile, come borsa pensavo di cavarmela con uno zaino da 20L, 1 tuta da ciclismo e qualche abito borghese, un paio di scarpe, lucchetto qualche atrezzo e le altre stronzate minori. Fattibile?

comunque l'intenzione era tentarla brakeless e tenere un freno nello zaino se le condizioni iniziano a farsi gravide (pendenze oscene, pioggia)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.