Sign in to follow this  
moruz

[RISOLTO] io la bici la butto via

55 posts in this topic

Ciao, alcuni mi conoscono già (i bolognesi), altri no.

Abito in un paesino a circa 15km dal centro di Bologna, faccio il dottorato in chimica computazionale e non mi drogo. SE FOSSE bella stagione coprirei quei 15km in bici, ma siccome È FEBBRAIO E ALLA SERA FA BUIO E FREDDO PRESTO alla mattina carico la mia biciclina sul trenino delle FERROVIE ITALIANE DI MERDA e arrivo all'università, felice, rilassato e pronto ad una nuova gionata di dura ricerca. Stamane salgo sul treno, metto la bici nel VAGONE BICI CON APPOSITI GANCI, NON SU UN SEDILE. Arriva il controllore DI MERDA e mi dice:

-"questo treno non fa servizio trasporto bici"

Al che guardo la bici appesa, riguardo la faccia da cazzo:

-"Ma va beh, il posto c'è, non da fastidio nesuno....poi da quando non fa più servizio, io la carico tutte le mattine praticamente da sempre..."

-"da ben più di un anno"

(E nessuno mi aveva mai detto nulla.)

Al che, mi scende la catena e gli rispondo così:

-"a va beh...facciamo che io me ne frego e la bici lòa carico lo stesso...io vado a lavorare in bici e non do fastidio propio a nessuno".

A sto punto lui mi risponde una serie di frasi che NON HO ASCOLTATO E NON HO VOLUTO ASCOLTARE ma il succo era:

-"fregatene pure se ti ribecco ti faccio scendere".

IO NE HO LE PALLE PIENE. Tra treni di merda, traffico, frustrati del cazzo invidioso che ho la bici più bella di loro (questa è la motivazione che mi piace darmi). Tutta gente che magari non scopa da 10 anni e vuole venire a riversare su di me i loro problemi. perchè non vanno in casa a guardarsi un po di politica e non mi lasciano vivere?

Pensate che due settimane fa mi hanno sgridato perchè all'uni mi porto la bici in ufficio..."ah ma se lo facessero tutti?" al che ho risposto che se lo facessero tutti di certo sarebbe un mondo migliore cazzo. Mi sono addirittura sentito dire: "ma lasciala fuori, chi vuoi che te la rubi un bici senza freni"...

Allora chiedo a voi:

LUNEDÌ MATTINA, CAZZO FACCIO?

Edited by moruz85 (see edit history)
  • Like 10
  • Downvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, alcuni mi conoscono già (i bolognesi), altri no.

Abito in un paesino a circa 15km dal centro di Bologna, faccio il dottorato in chimica computazionale e non mi drogo. SE FOSSE bella stagione coprirei quei 15km in bici, ma siccome È FEBBRAIO E ALLA SERA FA BUIO E FREDDO PRESTO alla mattina carico la mia biciclina sul trenino delle FERROVIE ITALIANE DI MERDA e arrivo all'università, felice, rilassato e pronto ad una nuova gionata di dura ricerca. Stamane salgo sul treno, metto la bici nel VAGONE BICI CON APPOSITI GANCI, NON SU UN SEDILE. Arriva il controllore DI MERDA e mi dice:

-"questo treno non fa servizio trasporto bici"

Al che guardo la bici appesa, riguardo la faccia da cazzo:

-"Ma va beh, il posto c'è, non da fastidio nesuno....poi da quando non fa più servizio, io la carico tutte le mattine praticamente da sempre..."

-"da ben più di un anno"

(E nessuno mi aveva mai detto nulla.)

Al che, mi scende la catena e gli rispondo così:

-"a va beh...facciamo che io me ne frego e la bici lòa carico lo stesso...io vado a lavorare in bici e non do fastidio propio a nessuno".

A sto punto lui mi risponde una serie di frasi che NON HO ASCOLTATO E NON HO VOLUTO ASCOLTARE ma il succo era:

-"fregatene pure se ti ribecco ti faccio scendere".

IO NE HO LE PALLE PIENE. Tra treni di merda, traffico, frustrati del cazzo invidioso che ho la bici più bella di loro (questa è la motivazione che mi piace darmi). Tutta gente che magari non scopa da 10 anni e vuole venire a riversare su di me i loro problemi. perchè non vanno in casa a guardarsi un po di politica e non mi lasciano vivere?

Pensate che due settimane fa mi hanno sgridato perchè all'uni mi porto la bici in ufficio..."ah ma se lo facessero tutti?" al che ho risposto che se lo facessero tutti di certo sarebbe un mondo migliore cazzo. Mi sono addirittura sentito dire: "ma lasciala fuori, chi vuoi che te la rubi un bici senza freni"...

Allora chiedo a voi:

LUNEDÌ MATTINA, CAZZO FACCIO?

vai e torni col treno se non ti va di pedalare al freddo, aspetti la bella stagione e ci vai in bici.... io 15 km me li farei lo stesso ...non è che faccia così fredo adesso....io la uso tutti i giorni la bici.

ps non ti ho dato io il meno uno e non so perchè te lo abbiano rifilato

Edited by HUXLEY (see edit history)
  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

ahahah dev'essere il controllore che gli ha dato -1

comunque ti dico,porta pazienza,opure inizia a pensare agli usi alternativi che può avere un kryptonite :D

si sa che in giro ne è pieno di stronzi!

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, alcuni mi conoscono già (i bolognesi), altri no.

Abito in un paesino a circa 15km dal centro di Bologna, faccio il dottorato in chimica computazionale e non mi drogo. SE FOSSE bella stagione coprirei quei 15km in bici, ma siccome È FEBBRAIO E ALLA SERA FA BUIO E FREDDO PRESTO alla mattina carico la mia biciclina sul trenino delle FERROVIE ITALIANE DI MERDA e arrivo all'università, felice, rilassato e pronto ad una nuova gionata di dura ricerca. Stamane salgo sul treno, metto la bici nel VAGONE BICI CON APPOSITI GANCI, NON SU UN SEDILE. Arriva il controllore DI MERDA e mi dice:

-"questo treno non fa servizio trasporto bici"

Al che guardo la bici appesa, riguardo la faccia da cazzo:

-"Ma va beh, il posto c'è, non da fastidio nesuno....poi da quando non fa più servizio, io la carico tutte le mattine praticamente da sempre..."

-"da ben più di un anno"

(E nessuno mi aveva mai detto nulla.)

Al che, mi scende la catena e gli rispondo così:

-"a va beh...facciamo che io me ne frego e la bici lòa carico lo stesso...io vado a lavorare in bici e non do fastidio propio a nessuno".

A sto punto lui mi risponde una serie di frasi che NON HO ASCOLTATO E NON HO VOLUTO ASCOLTARE ma il succo era:

-"fregatene pure se ti ribecco ti faccio scendere".

IO NE HO LE PALLE PIENE. Tra treni di merda, traffico, frustrati del cazzo invidioso che ho la bici più bella di loro (questa è la motivazione che mi piace darmi). Tutta gente che magari non scopa da 10 anni e vuole venire a riversare su di me i loro problemi. perchè non vanno in casa a guardarsi un po di politica e non mi lasciano vivere?

Pensate che due settimane fa mi hanno sgridato perchè all'uni mi porto la bici in ufficio..."ah ma se lo facessero tutti?" al che ho risposto che se lo facessero tutti di certo sarebbe un mondo migliore cazzo. Mi sono addirittura sentito dire: "ma lasciala fuori, chi vuoi che te la rubi un bici senza freni"...

Allora chiedo a voi:

LUNEDÌ MATTINA, CAZZO FACCIO?

vai e torni col treno se non ti va di pedalare al freddo, aspetti la bella stagione e ci vai in bici.... io 15 km me li farei lo stesso ...non è che faccia così fredo adesso....io la uso tutti i giorni la bici.

ps non ti ho dato io il meno uno e non so perchè te lo abbiano rifilato

allora io rifilo un -1 virtuale a tutti i frustrati

  • Like 2
  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

rimani con la bici sul treno .. se c'è il vagone x le bici nn possono romper i cojoni ..

punta sul fatto che il controllore nn sempre fa quella tratta ...

occorre avere la testa dura, + dura delle teste di caxxo !!

+1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi va detto che alla mattina potrei anche farmeli quei 15km...lunedì e martedì li ho fatti. Il problema è il ritorno che devo fare tutta la via emilia e sinceramente al buio ho proprio paura. Per non parlare del mio paese che in sto periodo assomiglia pericolosamente a silent hill vista la densità di nebbia e umidità...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Poi va detto che alla mattina potrei anche farmeli quei 15km...lunedì e martedì li ho fatti. Il problema è il ritorno che devo fare tutta la via emilia e sinceramente al buio ho proprio paura. Per non parlare del mio paese che in sto periodo assomiglia pericolosamente a silent hill vista la densità di nebbia e umidità...

ragazzo tieni duro fra poco ricomincia la vita

post-1829-0-18180400-1298020614_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa se quoto "a pezzi" il tuo messaggio ma mi e' piu' facile risponderti cosi' :-)

A sto punto lui mi risponde una serie di frasi che NON HO ASCOLTATO E NON HO VOLUTO ASCOLTARE ma il succo era:

-"fregatene pure se ti ribecco ti faccio scendere".

Puo' farti una multa, non so se puo' farti scendere (bisognerebbe vedere il regolamento).

Abito in un paesino a circa 15km dal centro di Bologna, faccio il dottorato in chimica computazionale e non mi drogo. SE FOSSE bella stagione coprirei quei 15km in bici, ma siccome È FEBBRAIO E ALLA SERA FA BUIO E FREDDO PRESTO

Dipende quanto buio (e quante luci hai), quanto freddo (e se hai vestiti tecnici da usare per il trasferimento) e che strade percorreresti, da quanto traffico automobilistico c'e'.

Io che sono una pippa ed ho cominciato da poco con la bici, 8km in citta' li percorro in 20 minuti... 15 km di extraurbano potrebbero essere mezz'ora per te?

LUNEDÌ MATTINA, CAZZO FACCIO?

Se il treno non effettua servizio bici, c'e' una soluzione abbastanza semplice: la porti come bagaglio, chiusa dentro ad una sacca come questa che diventa pure messenger bag.

Quanto ci metti a togliere le due ruote? Due minuti?

Secondo me, se vuoi usare la bici, questa e' una soluzione.

...

Solo un appunto stilistico... perche' quotare tutto il post di moruz85? Avresti potuto "aggiungere risposta", tanto il post originale e' appena sopra il tuo, ed hai aggiunto solo una riga.

Ok, la pianto di rompere le balle e vado a prendere un caffe' :-)

Edited by rimmon1971 (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa ma io ,da come hai descritto la scenetta non mi sembra che il controllore abbia fatto particolarmente lo stronzo , premetto che per me la bici dovrebbe entrare e stare in qualunque luogo, ma lui se ha delle direttive ( anche se del cazzo) le deve far rispettare , sai bene che c'è sempre un coglione che si lamenterà e andrà a dirlo al controllore facendogli notare che non ha fatto bene il suo lavoro

Il fatto che ha chiuso un occhio e non ti ha dato la multa fa pensare che neanche lui è tanto convinto di questa nuova disposizione

Spero tanto che non avrai mai più problemi di questo tipo ! Bisogna incentivare chi usa la bici per muoversi :-)

Piuttosto manda una lettera di protesta o delucidazioni per quanto riguarda la possibilità di trasportare la bici sul treno

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa ma io ,da come hai descritto la scenetta non mi sembra che il controllore abbia fatto particolarmente lo stronzo , premetto che per me la bici dovrebbe entrare e stare in qualunque luogo, ma lui se ha delle direttive ( anche se del cazzo) le deve far rispettare , sai bene che c'è sempre un coglione che si lamenterà e andrà a dirlo al controllore facendogli notare che non ha fatto bene il suo lavoro

Il fatto che ha chiuso un occhio e non ti ha dato la multa fa pensare che neanche lui è tanto convinto di questa nuova disposizione

Spero tanto che non avrai mai più problemi di questo tipo ! Bisogna incentivare chi usa la bici per muoversi :-)

Piuttosto manda una lettera di protesta o delucidazioni per quanto riguarda la possibilità di trasportare la bici sul treno

quest'ultima è una buona idea...adesso inoltro una bella mail di polemica contro le FSdM

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa se quoto "a pezzi" il tuo messaggio ma mi e' piu' facile risponderti cosi' :-)

A sto punto lui mi risponde una serie di frasi che NON HO ASCOLTATO E NON HO VOLUTO ASCOLTARE ma il succo era:

-"fregatene pure se ti ribecco ti faccio scendere".

Puo' farti una multa, non so se puo' farti scendere (bisognerebbe vedere il regolamento).

Abito in un paesino a circa 15km dal centro di Bologna, faccio il dottorato in chimica computazionale e non mi drogo. SE FOSSE bella stagione coprirei quei 15km in bici, ma siccome È FEBBRAIO E ALLA SERA FA BUIO E FREDDO PRESTO

Dipende quanto buio (e quante luci hai), quanto freddo (e se hai vestiti tecnici da usare per il trasferimento) e che strade percorreresti, da quanto traffico automobilistico c'e'.

Io che sono una pippa ed ho cominciato da poco con la bici, 8km in citta' li percorro in 20 minuti... 15 km di extraurbano potrebbero essere mezz'ora per te?

LUNEDÌ MATTINA, CAZZO FACCIO?

Se il treno non effettua servizio bici, c'e' una soluzione abbastanza semplice: la porti come bagaglio, chiusa dentro ad una sacca come questa che diventa pure messenger bag.

Quanto ci metti a togliere le due ruote? Due minuti?

Secondo me, se vuoi usare la bici, questa e' una soluzione.

...

Solo un appunto stilistico... perche' quotare tutto il post di moruz85? Avresti potuto "aggiungere risposta", tanto il post originale e' appena sopra il tuo, ed hai aggiunto solo una riga.

Ok, la pianto di rompere le balle e vado a prendere un caffe' :-)

mi piaciono le cose voluminose (come puoi bene vedere) ; )

Share this post


Link to post
Share on other sites

LUNEDÌ MATTINA, CAZZO FACCIO?

Resisti, se puoi e hai tempo e voglia chiedi in stazione perchè è stato soppresso il servizio trasporto bici (in teoria si paga; io per portarmi la bici all'università all'epoca pagai un biglietto pari quasi ad una normale tratta).

All'università non hai uno sgabuzzino/corte un pò più sicura della strada dove non rompe a nessuno se lasci la bici? Tanto per non portartela proprio in ufficio, che poi se c'è spazio, se non hai gente esterna che gira per l'ufficio e soprattutto se la bici non è zozza non vedo che grossi problemi ci possano essere. (c'è chi si porta la bici in casa per non farsela fregare, te la porti in ufficio).

Per il controllore probabilmente aveva il ciclo...anche se maschio, può succedere :-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rispondo prima di aver letto tutte le altre risposte, scusami se dico cose che magari ha gia' detto qualcuno.

La prima cosa da fare e' controllare che davvero il treno non faccia trasporto bici, ed e' una cosa molto semplice da fare: basta andare sul sito di Trenitalia, visualizzare la tua tratta e verificare che accanto all'icona del treno non ci sia anche quella della bici. Si puo' controllare anche sull'orario cartaceo in stazione, volendo. Se sull'orario e' indicato il trasporto bici non c'e' controllore che tenga: devono farlo anche se per assurdo non ci fosse il vagone apposito. Fatta questa verifica se il treno non fa davvero trasporto bici c'e' poco da fare. Come quelcuno ti avra' gia' consigliato andare in bici col freddo e col buio non e' affatto impossibile, solo che bisogna vestirsi nel modo giusto e soprattutto rendersi ben visibili (luci, giubbotto rifrangente etc etc). riguardo il parcheggio ti consiglio di insistere, chi verra' dopo di te (in bici) te ne sara' grato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.