fastidio

accumulazioni

31 posts in this topic

Come mi immagino la moglie di Nekro:

 

foro di ray Charles/boccelli

 

 

ahah

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, dariota ha scritto:

Come mi immagino il garage di @Nekro

 

12 minuti fa, Alb ha scritto:

Come mi immagino la moglie di Nekro:

 

foro di ray Charles/boccelli

 

 

ahah

Io sono ordinato.....genere, dimensione ruote, disciplina......ecc

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Nekro ha scritto:

 

Io sono ordinato.....genere, dimensione ruote, disciplina......ecc

Photo or didn't happen

Share this post


Link to post
Share on other sites

È una bolla che prima o poi scoppierà anche da noi, in Cina si sono fatti prendere un po' troppo la mano ed è deflagrata la situazione. 

Ieri ero a Torino, da cui mancavo da un po' di tempo, e mi ha fatto impressione vedere il numero di bici "pubbliche". Ovviamente tutte ferme, anche a causa di prezzi non proprio cheap. Le uniche che guadagno erano le solite ToBike gialle della Gtt, che costano una sega. Vedremo quanto ci vorrà per vedere scene simili anche da noi. 

Per altro tra i paesi europei che ho visto con la più alta mobilità urbana in bici (Austria e Olanda su tutti), mi pare che il grosso degli spostamenti sia da bici private. Probabilmente perché il punto non è muoversi in bici, ma avere una bici... :-) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Sampoo87 ha scritto:

È una bolla che prima o poi scoppierà anche da noi, in Cina si sono fatti prendere un po' troppo la mano ed è deflagrata la situazione. 

Ieri ero a Torino, da cui mancavo da un po' di tempo, e mi ha fatto impressione vedere il numero di bici "pubbliche". Ovviamente tutte ferme, anche a causa di prezzi non proprio cheap. Le uniche che guadagno erano le solite ToBike gialle della Gtt, che costano una sega. Vedremo quanto ci vorrà per vedere scene simili anche da noi. 

Per altro tra i paesi europei che ho visto con la più alta mobilità urbana in bici (Austria e Olanda su tutti), mi pare che il grosso degli spostamenti sia da bici private. Probabilmente perché il punto non è muoversi in bici, ma avere una bici... :-) 

Beh io che a Torino ci vivo e pedalo ti dico che nelle ultime settimane le ho viste utilizzate da molti. 

Che poi il prezzo di queste private è fra 30 e 50 cents alla mezz'ora. Non sono propriamente costose ecco.

Quelle del comune costano 30 euro l'anno senza convenzioni (che è tipo impossibile non avere quindi diciamo 25€ annuali) ma la prima mezz'ora di utilizzo è gratuita. 

Tirate le somme sta all'utilizzatore finale capire quale faccia al caso suo.

 

Il discorso non è bici di proprietà o meno, ma è realizzare che il problema cronico sia la completa inadeguatezza delle poche infrastrutture presenti in città.

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, 0ZN3R0L ha scritto:

Beh io che a Torino ci vivo e pedalo ti dico che nelle ultime settimane le ho viste utilizzate da molti. 

Che poi il prezzo di queste private è fra 30 e 50 cents alla mezz'ora. Non sono propriamente costose ecco.

Quelle del comune costano 30 euro l'anno senza convenzioni (che è tipo impossibile non avere quindi diciamo 25€ annuali) ma la prima mezz'ora di utilizzo è gratuita. 

Tirate le somme sta all'utilizzatore finale capire quale faccia al caso suo.

 

Il discorso non è bici di proprietà o meno, ma è realizzare che il problema cronico sia la completa inadeguatezza delle poche infrastrutture presenti in città.

Ok, facile che mi sia espresso male. Mi sembra di notare una sproporzione evidente tra il numero di bici in movimento e il numero di bici ferme. Lo stesso problema messo in evidenza da alcuni degli articoli (mi riferisco soprattutto a quelli del Guardian) sulla Cina linkati sopra. Tanto che diverse aziende hanno iniziato a fallire. 

Sul prezzo ognuno certamente fa le sue valutazioni, a me 50 cent indipendentemente dal fatto che usi la bici 1 min o 30 non mi sembrano pochi. Più 15 euro di cauzione iniziali. Secondo me non c'è concorrenza con ToBike. Basta che cambi bici ogni mezz'ora e non paghi una fava, soprattutto contando che la maggior parte degli spostamenti nel centro di una città sono di durata inferiore a 30 min.

Ovviamente se funziona bene io sono ben contento e non auguro il fallimento a nessuno, ma non mi pare che sia competitivo e la realtà cinese sembra darmi ragione. Basta vedere le recensioni all'app degli utenti che le usano per vedere che problemi ci sono.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Sampoo87 ha scritto:

Ok, facile che mi sia espresso male. Mi sembra di notare una sproporzione evidente tra il numero di bici in movimento e il numero di bici ferme. Lo stesso problema messo in evidenza da alcuni degli articoli (mi riferisco soprattutto a quelli del Guardian) sulla Cina linkati sopra. Tanto che diverse aziende hanno iniziato a fallire. 

Vero però vorrei sottolineare come questo accada con tutti i mezzi di superficie terrestri. Comprese le ToBike. 

Quello che mi pare sia il problema di queste "start-up" milionarie cinesi è che per loro è più facile lasciare abbandonata una bici che necessita riparazione che sostituirla. Per questo le bici si accumulano (letteralmente) in Cina. Riguarda l'amministrazione pubblica porre dei limiti e regolamenti per queste aziende private. In più un po' di civiltà da parte degli utenti finali non guasterebbe sicuramente. 

10 minuti fa, Sampoo87 ha scritto:

Sul prezzo ognuno certamente fa le sue valutazioni, a me 50 cent indipendentemente dal fatto che usi la bici 1 min o 30 non mi sembrano pochi. Più 15 euro di cauzione iniziali. Secondo me non c'è concorrenza con ToBike. Basta che cambi bici ogni mezz'ora e non paghi una fava, soprattutto contando che la maggior parte degli spostamenti nel centro di una città sono di durata inferiore a 30 min.

Anch'io sono un utilizzatore santuario tobike e mi va bene così. Però per far si che sia un investimento sensato divido un unico abbonamento in famiglia. Una persona ha la tessera e le altre usano la app (che fa pietà anche lei).

11 minuti fa, Sampoo87 ha scritto:

Ovviamente se funziona bene io sono ben contento e non auguro il fallimento a nessuno, ma non mi pare che sia competitivo e la realtà cinese sembra darmi ragione. Basta vedere le recensioni all'app degli utenti che le usano per vedere che problemi ci sono.

Sono d'accordo che ci siano problemi sul mercato cinese, è impossibile negarlo. 

La colpa personalmente la do:

  • a chi gestisce/ ha gestito queste compagnie, che ha avuto una visione davvero miope e a breve termine. 
  • Utenti forse/probabilmente maleducati e irrispettosi delle regole. 
  • Amministrazioni locali che si sono trovate alla sprovvista con milioni di bici in strada improvvisamente, ma che prima di esse non hanno mai adeguato la città/metropoli con infrastrutture adeguate. 

 

https://www.bloomberg.com/news/articles/2017-11-10/bike-sharing-upstarts-are-flooding-europe-with-cheap-cycles?cmpid=socialflow-linkedin-business+&utm_content=business&utm_campaign=socialflow-organic&utm_source=linkedin&utm_medium=social

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, 0ZN3R0L ha scritto:

Vero però vorrei sottolineare come questo accada con tutti i mezzi di superficie terrestri. Comprese le ToBike. 

Quello che mi pare sia il problema di queste "start-up" milionarie cinesi è che per loro è più facile lasciare abbandonata una bici che necessita riparazione che sostituirla. Per questo le bici si accumulano (letteralmente) in Cina. Riguarda l'amministrazione pubblica porre dei limiti e regolamenti per queste aziende private. In più un po' di civiltà da parte degli utenti finali non guasterebbe sicuramente. 

Anch'io sono un utilizzatore santuario tobike e mi va bene così. Però per far si che sia un investimento sensato divido un unico abbonamento in famiglia. Una persona ha la tessera e le altre usano la app (che fa pietà anche lei).

Sono d'accordo che ci siano problemi sul mercato cinese, è impossibile negarlo. 

La colpa personalmente la do:

  • a chi gestisce/ ha gestito queste compagnie, che ha avuto una visione davvero miope e a breve termine. 
  • Utenti forse/probabilmente maleducati e irrispettosi delle regole. 
  • Amministrazioni locali che si sono trovate alla sprovvista con milioni di bici in strada improvvisamente, ma che prima di esse non hanno mai adeguato la città/metropoli con infrastrutture adeguate. 

 

https://www.bloomberg.com/news/articles/2017-11-10/bike-sharing-upstarts-are-flooding-europe-with-cheap-cycles?cmpid=socialflow-linkedin-business+&utm_content=business&utm_campaign=socialflow-organic&utm_source=linkedin&utm_medium=social

parlando di Cina e Visione a breve termine mi viene sempre in mente questo articolo del 2015:

http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2015-11-02/vecchia-e-frenata-perche-cina-dice-addio-figlio-unico-sperando-non-fare-fine-giappone-173044.shtml?uuid=ACe8p0RB

citando uno dei passi salienti: "C’è chi teme che futuro della Cina possa essere fosco come il presente del Giappone: fatto di popolazione anziana e stagnazione. Un interessante studio di Charles Schwab lo mostra plasticamente: la curva della popolazione in età lavorativa cinese ricalca perfettamente quella giapponese, ma a distanza di una ventina d’anni. Stesso declino, circa una generazione dopo."

Share this post


Link to post
Share on other sites

Provando un ulteriore svolgimento del tema e a riprova delle eredità culturali 

Ai Weiwei

w21.jpg

2_detail_em.jpg

3_detail_em.jpg

forever bicycles

ai-weiwi-1024x761.jpg

00019d2c_medium.jpeg

stacked-bicycle-installation-by-ai-wei-w

Ai-Wei-Wei-art-review-009.jpg?w=620&q=55

0082-1680x1120.jpg

poi vabè i paralleli si potrebbero sprecare e i rimandi con l'arte povera pure (pistoletto)

lux_0213_-004.jpg

all'oggetto che trascende la funzione (piacentino)

4.-Gianni-Piacentino-600x400.jpg

Gianni-Piacentino-2.jpeg

 

ma a voi riflettere

  • Like 5

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now


  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.