Edit History

Jonsey

Jonsey

CIAO! da buon Bergamasco sento il Maffioletti nel cuore, anche se io sono della bassa e lui quasi della valle (Villa d'almè).

Qui in zona era noto ai più nel periodo metà anni 70 - fine anni 80, direi che questo è stato il suo periodo di boom, infatti molte delle bici che si trovano in giro sono di quegli anni. Ha venduto di tutto, principalmente bici da corsa, ma ho visto anche MTB e se non sbaglio roba da donna, uomo classiche, condorino, bambino ecc...

Non produceva, comprava e rimarchiava come moltissimi, ma di lui si dice fosse un eccellente meccanico e che avesse il dono di capire esattamente la volontà del ciclista, cioè, tu andavi la e dicevi cosa avresti voluto dalla bici e lui sapeva esattamente da chi e come farti fare il telaio e poi come montarlo, componenti e regolazioni. soddisfazione garantita. 

Alcuni personaggi ormai tra i 60 e gli 80 anni mi han detto che come ti trovi bene su un Maffioletti non trovi altro, te la metteva li giusta che più giusta non si può.

Ho visto Maffioletti di tutte le gamme di qualità economiche, mega cancelli e roba mediocre, ma quando ci dava ci dava giù duro si avvaleva di maestri del calibro di DeRosa e suoi pari infatti non è raro trovare telai marcati Maffioletti di fattura più che eccellente.

Io ne ho uno, che mi piace un casino, telaio davvero ben fatto, congiunto come i motta personal di fine anni 70/primi 80, è qui alla 4° o 5° riga:

https://www.flickr.com/photos/[email protected]/sets/

ho comprato giusto questa settimana i freni pantografati!!!

P.S: c'è un feticismo estremo per i componenti pantografati, si trova di tutto!

 

Jonsey

Jonsey

CIAO! da buon Bergamasco sento il Maffioletti del cuore, anche se io sono della bassa e lui quasi della valle (Villa d'almè).

Qui in zona era noto ai più nel periodo metà anni 70 - fine anni 80, direi che questo è stato il suo periodo di boom, infatti molte delle bici che si trovano in giro sono di quegli anni. Ha venduto di tutto, principalmente bici da corsa, ma ho visto anche MTB e se non sbaglio roba da donna, uomo classiche, condorino, bambino ecc...

Non produceva, comprava e rimarchiava come moltissimi, ma di lui si dice fosse un eccellente meccanico e che avesse il dono di capire esattamente la volontà del ciclista, cioè, tu andavi la e dicevi cosa avresti voluto dalla bici e lui sapeva esattamente da chi e come farti fare il telaio e poi come montarlo, componenti e regolazioni. soddisfazione garantita. 

Alcuni personaggi ormai tra i 60 e gli 80 anni mi han detto che come ti trovi bene su un Maffioletti non trovi altro, te la metteva li giusta che più giusta non si può.

Ho visto Maffioletti di tutte le gamme di qualità economiche, mega cancelli e roba mediocre, ma quando ci dava ci dava giù duro si avvaleva di maestri del calibro di DeRosa e suoi pari infatti non è raro trovare telai marcati Maffioletti di fattura più che eccellente.

Io ne ho uno, che mi piace un casino, telaio davvero ben fatto, congiunto come i motta personal di fine anni 70/primi 80, è qui alla 4° o 5° riga:

https://www.flickr.com/photos/[email protected]/sets/

ho comprato giusto questa settimana i freni pantografati!!!

P.S: c'è un feticismo estremo per i componenti pantografati, si trova di tutto!

 

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.