dabrain

ruota a terra

40 posts in this topic

montando la nuova bici ho fatto pulizia e mi sono trovato 6 camere d'aria bucate

foto qui

voi cosa fate? pezzate sempre la camera d'aria o ne comprate una nuova?

Ormai una camera d'aria costa meno di 4 euro mentre il kit per pezzare del brico costa più di 10... l'alternativa e mettere su un business di bretelle dato che qualcuno lo ha già fatto con le cinture

Edited by dabrain (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

montando la nuova bici ho fatto pulizia e mi sono trovato 6 camere d'aria bucate

foto qui

voi cosa fate? pezzate sempre la camera d'aria o ne comprate una nuova?

Ormai una camera d'aria costa meno di 4 euro mentre il kit per pezzare del brico costa più di 10...

ci metto meno a cambiarla che a pezzarla io la metto sempre nuova

Share this post


Link to post
Share on other sites

montando la nuova bici ho fatto pulizia e mi sono trovato 6 camere d'aria bucate

foto qui

voi cosa fate? pezzate sempre la camera d'aria o ne comprate una nuova?

Ormai una camera d'aria costa meno di 4 euro mentre il kit per pezzare del brico costa più di 10... l'alternativa e mettere su un business di bretelle dato che qualcuno lo ha già fatto con le cinture

commento da anziano: l'importante è che tu faccia la differenziata!

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

io faccio un misto, quando esco ho sempre due camere di scorta da sostituire

poi a casa riparo... faccio la cosa più dispendiosa possibile

nella mia esperienza ho bucato solo per due motivi:

- ruota pizzicata su gradini/buche/sassi/rotaie di tram e/o treno

- flaps di merda

Edited by dabrain (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

la prendo nuova... faccio prima...

ma le vecchie le porto sempre alla ciclofficina...

loro riparano le camere d'aria forate ritagliando la gomma, da quelle proprio squarciate....

comprano solo il mastice...

W il riciclo (commento pseudo pacifista anarcoide... XDXDXDXD)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Normalmente rappezzo; per i giri medio lunghi, comunque, mi porto dietro anch'io una camera di scorta e le riparazioni le faccio a casa con calma. Riciclaggio alé oh oh!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

loro riparano le camere d'aria forate ritagliando la gomma, da quelle proprio squarciate....

comprano solo il mastice...

W il riciclo (commento pseudo pacifista anarcoide... XDXDXDXD)

Io nelle mtb faccio pure cosi che volete anche 4 euro So$$oldi!!!

Voi direte ma sono solo quattro euro!!! Socomunque$oldi!!

Nella fixed non lo so perché davanti ho copertone e dietro tubolare ma ancora non mi è mai capitato di forare...ma il tubolare si ripara?? :D :D

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, ma nessuno ha detto ancora nulla sul prezzo del kit da Brico??? 10 CUCUZZE???

Io credo di averlo pagato sempre sui 3 euri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate, ma nessuno ha detto ancora nulla sul prezzo del kit da Brico??? 10 CUCUZZE???

Io credo di averlo pagato sempre sui 3 euri...

Infatti è quello che fa dubitare della convenienza del riparazione, è vero che il kit del Brico ha il doppio di materiali (pezze e soluzioni) dei kit normali ma So$$oldi.

C'è un metodo economico per la riparazione? Tipo mi compro un litro di mastice...

Share this post


Link to post
Share on other sites

voi cosa fate? pezzate sempre la camera d'aria o ne comprate una nuova?

Io ne compro di nuove e quelle bucate le brucio in giardino :-)

Costando 3,5 € nuovi, non mi sembra il caso di perdere tempo con kit di riparazione che

a) costano;

b) resti comunque con una camera d'aria danneggiata di cui non mi fiderei.

Share this post


Link to post
Share on other sites

b) resti comunque con una camera d'aria danneggiata di cui non mi fiderei.

bingo!!!! infatti quella pezzata la uso sul muletto da città e non per le uscite. Abitando in una città piccola anche se resto a piedi nel caso peggiore ho una passeggiata di un ora. Se decidessi di portarmi il necessario per riparazione o sostituzione mi servirebbe almeno la pompa... che non è proprio comoda da portare in giro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

b) resti comunque con una camera d'aria danneggiata di cui non mi fiderei.

bingo!!!! infatti quella pezzata la uso sul muletto da città e non per le uscite. Abitando in una città piccola anche se resto a piedi nel caso peggiore ho una passeggiata di un ora. Se decidessi di portarmi il necessario per riparazione o sostituzione mi servirebbe almeno la pompa... che non è proprio comoda da portare in giro.

dipende dalla pompa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io riparo a casa con calma e cambio se buco per strada. Poi in egner uso camere d'aria pezzzate sulle bici da battaglia e i muli, sulle ammiraglie camera nuova e via.

Per riparare non serve obbligatoriamente il kit, bastano mastice (anche se il meglio è la colla generica Klebertek, una bomba!...), carta vetrata e camere d'aria da cannibalizzare.

Si possono riparare anche i tubolari, se son di quelli molto costosi, anche se il lavoro è un po' più articolato.

Per la riparazione mi hanno insegnato così. Gonfio il tubolare e cerco la perdita. Poi con un morsetto e due placchette di legno chiudo la zona per esser sicuro che la perdita sia lì (teoricamente se nel punto del buco la camera d'aria è incollata alla copertura, l'aria potrebbe compiere qualche cm prima di uscire). A quel punto strappo delicatamente la fettuccia (che si rincolla con la stessa colla di riparazione o del lattice) per un 10, massimo 15 cm. Faccio un segno trasversale al tubolare con penna e righello così poi sono sicuro di far combaciare i due lembi della cucitura che vado a tagliare con un bisturi o una forbicina. Annodo il filo nel punto dei due tagli (così non si allarga la scucitura...) e procedo con la riparazione. Tiro fuori la camera d'aria, la giro per scoprire il lato dove c'è il buco ed eseguo la riparazione come una normale camera d'aria (spolverando di talco alla fine, per evitare incollaggi tra camera e copertura). Poi rimetto tutto a posto e ricucio con filo di cotone robusto (ottimo quello da tappezziere e da sartoria pesante, tipo quello di cotone robusto col quale si cuciono i sipari teatrali. La figata hi-tech è usare il filo interdentale...) cercando di riprodurre la cucitura originale, che di solito è di quella semplice che nelle sartorie teatrali chiamano "sopraggitto", utilizzando i buchi già presenti: bucare nuovamente indebolisce la copertura. Avendo indebolito complessivamente anche la cucitura è buona cosa sovrapporre la nuova cucitura a quella originale per alcuni buchi: se ho scucito insomma per 40 buchi, la nuova cucitura a mano sarà lunga almeno 50-60 buchi, raddoppiando quindi (per 5-10 buchi all'inizio e 5-10 buchi alla fine) la cucitura originale. Nodo all'inizio ed alla fine della cucitura, ça va sans dire, come quando si cuce un bottone. Mi raccomando l'ago: quello per riparare i calzini è troppo fine e fate fatica a lavorare, non fate gli sboroni con l'ago da calzolaio perchè allargate i buchi e quando tirate la cucitura il filo vi taglia la copertura! :-D

Edited by Dane (see edit history)
1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per riparare non serve obbligatoriamente il kit, bastano mastice (anche se il meglio è la colla generica Klebertek, una bomba!...), carta vetrata e camere d'aria da cannibalizzare.

ottimo!!! non vedo l'ora di provare, ora vado a fare due skid dalla campana del vetro :-)

Si possono riparare anche i tubolari, se son di quelli molto costosi, anche se il lavoro è un po' più articolato.

Per la riparazione mi hanno insegnato così. Gonfio il tubolare e cerco la perdita. Poi con un morsetto e due placchette di legno chiudo la zona per esser sicuro che la perdita sia lì (teoricamente se nel punto del buco la camera d'aria è incollata alla copertura, l'aria potrebbe compiere qualche cm prima di uscire). A quel punto strappo delicatamente la fettuccia (che si rincolla con la stessa colla di riparazione o del lattice) per un 10, massimo 15 cm. Faccio un segno trasversale al tubolare con penna e righello così poi sono sicuro di far combaciare i due lembi della cucitura che vado a tagliare con un bisturi o una forbicina. Annodo il filo nel punto dei due tagli (così non si allarga la scucitura...) e procedo con la riparazione. Tiro fuori la camera d'aria, la giro per scoprire il lato dove c'è il buco ed eseguo la riparazione come una normale camera d'aria (spolverando di talco alla fine, per evitare incollaggi tra camera e copertura). Poi rimetto tutto a posto e ricucio con filo di cotone robusto (ottimo quello da tappezziere e da sartoria pesante, tipo quello di cotone robusto col quale si cuciono i sipari teatrali. La figata hi-tech è usare il filo interdentale...) cercando di riprodurre la cucitura originale, che di solito è di quella semplice che nelle sartorie teatrali chiamano "sopraggitto", utilizzando i buchi già presenti: bucare nuovamente indebolisce la copertura. Avendo indebolito complessivamente anche la cucitura è buona cosa sovrapporre la nuova cucitura a quella originale per alcuni buchi: se ho scucito insomma per 40 buchi, la nuova cucitura a mano sarà lunga almeno 50-60 buchi, raddoppiando quindi (per 5-10 buchi all'inizio e 5-10 buchi alla fine) la cucitura originale. Nodo all'inizio ed alla fine della cucitura, ça va sans dire, come quando si cuce un bottone. Mi raccomando l'ago: quello per riparare i calzini è troppo fine e fate fatica a lavorare, non fate gli sboroni con l'ago da calzolaio perchè allargate i buchi e quando tirate la cucitura il filo vi taglia la copertura! :-D

STICA!!!! Ma serve una sarta... magari la sarta sa fare anche la pompa, allora sei a posto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.