Sign in to follow this  
Followers 0
Colas

Daje De Luca!

16 posts in this topic

Non voglio far politica, non è la sede, ma al di là di quel che si pensi la sentenza a De Luca è inaccettabile sotto tutti i punti di vista.

Imbavagliare gli intellettuali è un passo indietro di 60 anni, pagliacci, daje De Luca!

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa ma hai letto le motivazioni della sentenza ?

 

L'istigazione al sabotaggio? O il peso che - più che ai contenuti - viene dato all'ascendenza che può avere sui membri del movimento... 

A Pasolini allora che avrebbero dovuto fare, ammazzarlo?

ops... sorry...

 

3 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

motivazioni della sentenza? sentenza?

Share this post


Link to post
Share on other sites

info.gifNo Tav, chiesti otto mesi per Erri De Luca: «Istigazione a delinquere».

Ora, tu pensa a quante frasi dette da politici sono potenzialmente più esplosive e violente di un "La Tav va sabotata".

 

 

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

bah.

il solito confine tra la libertà di espressione e il libertinismo di espressione.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi è solo la richiesta del P.M.

Legittimamente l'accusa nel bene o nel male ipotizza un reato non è detto che poi il giudice sposi la tesi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nel nostro ordinamento il cui unico fine pare essere quello di foraggiare legioni di avvocati che casualmente occupano gran parte del parlamento vige l'obbligatorietà dell'azione penale.

Questo significa che il p.m. avuta in qualsiasi modo una notizia di reato deve formulare un'accusa che sarà posta al vaglio di un giudice.

Che dire non è facile delineare un confine nei reati di opinione e questo è uno dei casi dove puoi essere condannato in primo grado assolto in appello condannato in cassazione ma che alla fine risulterà prescritto..........

Share this post


Link to post
Share on other sites

È intressante il concetto espresso dall'accusa secondo il quale se sei una persona che ha "un seguito", che ha una "platea" di persone disposta ad ascoltarla, allora i tuoi concetti, le tue idee te le devi tenere per te. In pratica se sei uno che la gente ascolta (probabilmente perchè ha qualcosa da dire) devi tacere. Se invece sei un coglioncello qualunque con le pupille impallate di mdma allora accomodati, esterna, le telecamere di tutto il globo sono a tua disposizione per raccogliere le tue libere stronzate, non temere nessuno attenterà alla tua libertà di espressione. 

Ma la gente nun se vergona?

 

 

8 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

È intressante il concetto espresso dall'accusa secondo il quale se sei una persona che ha "un seguito", che ha una "platea" di persone disposta ad ascoltarla, allora i tuoi concetti, le tue idee te le devi tenere per te. In pratica se sei uno che la gente ascolta (probabilmente perchè ha qualcosa da dire) devi tacere. Se invece sei un coglioncello qualunque con le pupille impallate di mdma allora accomodati, esterna, le telecamere di tutto il globo sono a tua disposizione per raccogliere le tue libere stronzate, non temere nessuno attenterà alla tua libertà di espressione. 

Ma la gente nun se vergona?

 

 

Purtroppo la "GGente" siamo Noi..

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

È intressante il concetto espresso dall'accusa secondo il quale se sei una persona che ha "un seguito", che ha una "platea" di persone disposta ad ascoltarla, allora i tuoi concetti, le tue idee te le devi tenere per te. In pratica se sei uno che la gente ascolta (probabilmente perchè ha qualcosa da dire) devi tacere. Se invece sei un coglioncello qualunque con le pupille impallate di mdma allora accomodati, esterna, le telecamere di tutto il globo sono a tua disposizione per raccogliere le tue libere stronzate, non temere nessuno attenterà alla tua libertà di espressione. 

Ma la gente nun se vergona?

 

 

Ma allora per la proprietà transitiva quasi tutti i politici, per prendere una categoria a caso che ha abbastanza seguito (purtroppo è così) potrebbero essere accusati, processati ed incriminati?

Quanti ne abbiamo che, nell'arco della loro lunga carriera, hanno espresso concetti "dannosi"? :O

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.