Sign in to follow this  
Followers 0
Ferro.27

Telaio Umberto Dei

21 posts in this topic

Ciao,

sto cercando un telaio per farmi la mia prima fissa e dopo aver girato mezza Parma, ho trovato un telaio Umberto Dei con i forcellini orizzontali.

Di misura e' un 55,5cm centro centro, io sulla bici da corsa ho un 54; che dite? ci puo' stare?

Il prezzo e' ottimo e mi fa anche scegliere una forcella tra vari modelli, da corsa o da bici da passeggio.

L'unica cosa che non mi fa impazzire sono i due supporti per parafango nel triangolo posteriore, che pero' il venditore mi consigliava di tenere per maggiore robustezza del telaio.

Qualsiasi commento/consiglio/suggerimento e' ben accetto, visto che sono un novizio totale!

Grazie,

Matteo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende da che tipo di fissa ti vuoi fare, di sicuro io non toccherei la struttura del telaio(ie: non segherei i supporti), mentre per la misura ti regoli tranquillamente con la pipa del manubrio.

Per la forcella dipende di nuovo che tipo di bici vuoi e come si accoppia alle geometrie del telaio...

niente foto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dipende da che tipo di fissa ti vuoi fare, di sicuro io non toccherei la struttura del telaio(ie: non segherei i supporti), mentre per la misura ti regoli tranquillamente con la pipa del manubrio.

Per la forcella dipende di nuovo che tipo di bici vuoi e come si accoppia alle geometrie del telaio...

niente foto?

Mah, io volevo farmi essenzialmente una bici da usare in centro come bici da passeggio, se voglio fare 100 km esco con la bici da corsa.

Niente foto per ora, non l'ho ancora comprato, ma credo che lo faro', il prezzo e' veramente ridicolo (30 euro telaio + forcella).

I supporti del parafango pensavo di non toglierli, mentre quelli per i cavi freno e pompa bici si.

Per il manubrio volevo recuperare un vecchio manubrio da corsa e tagliarlo per montarlo alla rovescio, per farci un bullhorn home made...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma si tratta di un talaio bacchetta?

se si restauralo tutto bene cercando i pezzi giusti, per carità non segare via nulla, e una volta che l'hai risisistemata (con tanto di freni) decidi se metterci ruota libera o fissa. i supporti per i parafanghi utilizzali per montarci su dei parafanghi (veri), che magari non piacciono ma servono (e sono sempre meglio di quelle cose inguardabili di plastica della decathlon)

se la usi da passaggio il bullhorn non ti serve, privilegia un manubrio largo e comodo: cominciamo a scegliere componenti (e bici) per il loro effettivo utilizzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma si tratta di un talaio bacchetta?

se la usi da passaggio il bullhorn non ti serve, privilegia un manubrio largo e comodo: cominciamo a scegliere componenti (e bici) per il loro effettivo utilizzo.

a me l'idea della fissa piace proprio per la sua essenzialita': se devo montare freni, parafanghi, manubrio classico ecc, allora sto restaurando una vecchia Umberto Dei, cosa nobilissima, ma non e' quel che voglio fare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma si tratta di un talaio bacchetta?

se la usi da passaggio il bullhorn non ti serve, privilegia un manubrio largo e comodo: cominciamo a scegliere componenti (e bici) per il loro effettivo utilizzo.

a me l'idea della fissa piace proprio per la sua essenzialita': se devo montare freni, parafanghi, manubrio classico ecc, allora sto restaurando una vecchia Umberto Dei, cosa nobilissima, ma non e' quel che voglio fare...

essenzialità non significa togliere tutto indiscriminatamente. vuol dire lasciare solo le cose che realmente servono declinate con il reale utilizzo della cosa in sè, assecondandone la vera natura. per esempio per il mio gusto una bici da passeggio essenziale i parafanghi li ha, perchè nel mio modo di intendere il passeggio comunque non voglio sporcarmi/bagnarmi, cosa di cui me ne frego quando corro.

il bacchetta è un telaio pesante e con numerose appendici importanti. perseguire la "linea" segando via tutto e mettendo un bullhorn mi pare che stravolga un po' il senso di questo telaio. poi logicamente non esistono vicoli o regole, ma solo opinioni e consigli ;)

se ti piacciono le linee essenziali trovati piuttosto un vecchio telaio corsa, di quelli senza passacavi, che hanno anche geometrie non troppo estreme (quindi ottimi per un passeggio performante) e ci fai su una bici ridotta ai minimi termini, più leggera e senza rovinare un bel telaio con lime e seghe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se ti piacciono le linee essenziali trovati piuttosto un vecchio telaio corsa, di quelli senza passacavi, che hanno anche geometrie non troppo estreme (quindi ottimi per un passeggio performante) e ci fai su una bici ridotta ai minimi termini, più leggera e senza rovinare un bel telaio con lime e seghe.

Il problema e' proprio quello, trovare un vecchio telaio da corsa che abbia i forcellini orizzontali; ho girato mezza Parma e nessuno di quelli visitati ha nulla, la gente sembra che ormai si limiti solo a buttare via le cose, e' anche deprimente chiedere perche' ti guardano come un marziano e la risposta piu' frequente e' "ma perche' non te ne compri una nuova?"

Se qualcuno ha qualcosa di vecchio, e' solo perche' e' appassionato quindi ha bici perfette che ovviamente costano una certa cifra e che non ha senso stravolgere in una fissa.

L'idea della conversione del telaio Dei e' solo perche' e' l'unico "rottame" che ho trovato, tutto qua...

Niente, continuero' la ricerca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niente, continuero' la ricerca.

Magari prova dai rottamai

Share this post


Link to post
Share on other sites

un telaio umberto dei in buona condizione non si merita di essere sfregiato... lascialo come è, puoi anche fissarlo ma senza segare via niente, magari tra 5 anni o tra 6 mesi potrebbe venirti in mente di montarlo con i freni a bacchetta...

Share this post


Link to post
Share on other sites

non fare nulla a quel telaio. potrebbe valere qualcosa se in buono stato.

segui i consigli precedenti..il mio fido ciclista saggio guru vendette una dei a un botto di euri...

se proprio cerchi i forcellini orizzontali puoi cercare un altro telaio coi freni a bacchetta ( che non sia un dei)e segare quello, senno' inizia con i forcellini obliqui, tanto la geometria del telaio che hai tu dovrebbe esser la stessa di un telaio classico da citybike.

poi magari mi sbaglio anche, ma pure io mi sono trovato un telaio (non dei pero') coi forcellini orizz. e freni a bacchetta..ed era identico ad una ss da passeggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.