saimonfvg

Identificazione e valutazione bici e componenti

4185 posts in this topic

ahahah sai che ci pensavo anche io

ma si non se ne può più, tutti con queste valutazioni, almeno in unico luogo si può tornare indietro e cercare.

Adesso vai a spiegarlo ai niubbi...

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe intanto utile dare un titolo alle discussioni più realistico tipo "Identificazione e/o valutazione telaio corsa F.Moser" invece ci si inventa dei titoli assurdi tipo "Cos'è?" "Secondo voi cosa si deve chiedere" ed è normale che si fà fatica a seguire le discussioni.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarebbe intanto utile dare un titolo alle discussioni più realistico tipo "Identificazione e/o valutazione telaio corsa F.Moser" invece ci si inventa dei titoli assurdi tipo "Cos'è?" "Secondo voi cosa si deve chiedere" ed è normale che si fà fatica a seguire le discussioni.

Si ma poi basta veramente vedere il mercatino e usare il tasto cerca, e si trova furbamente il prezzo, senza fare la scenata solita di uno che vuole prenderci più spicci possibili.

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che chi e' espero, e qui sul forum ce ne sono tanti,non c'e' bisogno di chiedere una valutazione specifica su telai e componenti,il prezzo di una bici lo fa il mercato e la domanda.si possono vedere bici sopravalutate e non a secondo delle condizioni in cui si trova possono variare di molto.il fatto importante  e' che ciascuno di noi puo' attribuire un valore x ad una bici, e' questo il bello.

un telaio perché Columbus vale più di altri ?no

un colnago vale più di una Legnano?chissa'

per una persona comprare una cinelli supercorsa a 400 euro e' tanto per un altro no.

e' tutto soggettivo come nell'arte.

la bici e' arte quindi possono essere sborsati diversi soldi per una Graziella e pochi euro per una Tommasini c record

A volte e' una fortuna e qui ne abbiamo visti molti di questi casi

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che chi e' espero, e qui sul forum ce ne sono tanti,non c'e' bisogno di chiedere una valutazione specifica su telai e componenti,il prezzo di una bici lo fa il mercato e la domanda.si possono vedere bici sopravalutate e non a secondo delle condizioni in cui si trova possono variare di molto.il fatto importante  e' che ciascuno di noi puo' attribuire un valore x ad una bici, e' questo il bello.

un telaio perché Columbus vale più di altri ?no

un colnago vale più di una Legnano?chissa'

per una persona comprare una cinelli supercorsa a 400 euro e' tanto per un altro no.

e' tutto soggettivo come nell'arte.

la bici e' arte quindi possono essere sborsati diversi soldi per una Graziella e pochi euro per una Tommasini c record

A volte e' una fortuna e qui ne abbiamo visti molti di questi casi

 

ma questo non ci impedisce di fare una paginetta di riferimento ed evitare inculate. dato che questo e' un posto piu' per scambi nello spirito del forum che per fare lucro no?

9 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhe se proprio la mettiamo così...inizio io...

quale può essere il valore di questo telaio comprato quest'estate in un negozietto in un paese sperduto...

 

moser Forma

post-6084-0-53781500-1392728011_thumb.jp

 

"adesivo" con scritto verniciatura antigraffio moser

post-6084-0-58883400-1392728056_thumb.jp

 

tudi decadacciai CrMo

 

post-6084-0-83860800-1392728107_thumb.jp

 

post-6084-0-18442800-1392728142_thumb.jp

 

valore? 

non ho la forca

 

sia chiaro, non devo venderlo, è una pura curiosità visto che esiste questa nuova discussione.

inoltre è un regalo della mia ragazza quindi se lo vendessi...mi ritroverei in gran casini hehe...

 

valore ipotetico di mercato?

 

 

 

EDIT: il colore dal vivo è molto più bello che dalle foto fatte in cantina col cellulare...

Edited by AndBike (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhe se proprio la mettiamo così...inizio io...

quale può essere il valore di questo telaio comprato quest'estate in un negozietto in un paese sperduto...

 

moser Forma

attachicon.gifWP_20140218_001.jpg

 

"adesivo" con scritto verniciatura antigraffio moser

attachicon.gifWP_20140218_003.jpg

 

tudi decadacciai CrMo

 

attachicon.gifWP_20140218_005.jpg

 

attachicon.gifWP_20140218_006.jpg

 

valore? 

non ho la forca

 

sia chiaro, non devo venderlo, è una pura curiosità visto che esiste questa nuova discussione.

inoltre è un regalo della mia ragazza quindi se lo vendessi...mi ritroverei in gran casini hehe...

 

valore ipotetico di mercato?

Quell'adesivo vernice antigraffi era pure sul mio Moser, ma l'ho perso durante un'uscita

Share this post


Link to post
Share on other sites

puo' valere 40 come 100

non ha la forca originale e perde dei punti

chi ha la forca a casa puo' pagarlo anche 100

di sicuro non vale 200

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

giustamente, dato che abbiamo un esempio tra i primi commenti, possiamo tranquillamente dire che, nella stragrande maggioranza dei casi, un telaio senza la sua forcella vale meno della metà di un frameset completo

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

bhe, sinceramente so benissimo che con la forca originale poteva valere di più. ma ripeto, fino a che non hanno aperto questa discussione non mi interessava il valore, è un regalo e come tale lo tengo, non mi interessa venderlo. era pura curiosità nata nel momento in cui avete fatto una discussione apposita...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bene. Mancava solo il listino ufficiale per sputtanare definitivamente questo forum di "appassionati"

A quando il link alle transazioni paypal?

non credo sia quella l'intenzione. 

almeno per come la pensavo io era l'evitare l'apertura di due tre discussioni al giorno tipo 

"aiuto identificazione" "aiuto valore"da parte dei nuovi  :bomber:

6 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me sembra una buona iniziativa, soprattutto per quelli come me che al momento ne capiscono poco e possono ricevere supporto da utenti più preparati e forse più saggi!

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah... precisando che si parla di vendita e non di occasioni

 

-di base direi standard telaio completo media gamma marca buona che sia moser, pinarello etc..) lo butto sui 80-100

 

-bici completa recente con ruote media gamma (tipo gruppi 8v 105, mirage etc) 200-250

 

-bici "vintage" (categoria totalmente arbitraria alla eroica pre anni'80) di qualità ben tenuta, con buoni tubi con gruppi nuovo record/ 600 arabesque/dura ace 250-300

 

-se il telaio è top di gamma (cito solo reynolds 351 e columbus slx, comunque tutti i simili) ci butto un altro 50-100 euro, al valore di base

 

-se un telaio si vende bene non ci butto un euro in più (fotte sega a me che sia un colnago o un cinelli mash) ma sò che comunque c'è un sovrapprezzo di alcora circa 50-100 euro

 

-a parte metto tutto ciò che è roba speciale tipo pogliaghi, cinelli supercorsa, laserz etc.. se ne avete uno fatevela la ricerca da soli bastardi :-)

scherzo ma tutta la roba citata in ultimo è facile da valutare, basta fare un asta alla baia

 

 

EDIT. non ho citato la roba pista perchè non me ne intendo molto... comunque mi pare giri un rincaro del 50-100 euroz sull equivalente corsa.. no? :-)

Edited by il_sem (see edit history)
2 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

diciamo che chi e' esperto, e qui sul forum ce ne sono tanti,non c'e' bisogno di chiedere una valutazione specifica su telai e componenti,il prezzo di una bici lo fa il mercato e la domanda.si possono vedere bici sopravalutate e non a secondo delle condizioni in cui si trova possono variare di molto (COSA?).il fatto importante  e' che ciascuno di noi puo' attribuire un valore x ad una bici, e' questo il bello.

un telaio perché Columbus vale più di altri ?no

un colnago vale più di una Legnano?chissa'

per una persona comprare una cinelli supercorsa a 400 euro e' tanto per un altro no.

e' tutto soggettivo come nell'arte.

la bici e' arte quindi possono essere sborsati diversi soldi per una Graziella e pochi euro per una Tommasini c record

A volte e' una fortuna e qui ne abbiamo visti molti di questi casi

si ma gesùccristo l'italiano...

4 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io direi che internet è pieno di informazioni e non è necessario venire qua a chiedere, spesso in maniera maleducata e senza ringraziare. Chi è appassionato, anche da pochi giorni, non farà nessuna fatica a trovare in giro informazioni, anzi avrà piacere a farlo e sarà per lui un momento di arricchimento personale. Chi non lo è deve capire che FF non è lo sportello informazioni.

8 people like this

Share this post


Link to post
Share on other sites

la domanda è sbagliata

non QUANTO VALE

la domanda giusta è

A QUALUCUNO INTERESSA IL MIO TELAIO?

 

il prezzo lo fa la domanda, ad esempio il moser sopra, senza forca secondo me vale 80€ non 1€ di più

 

il prezzo è sui 100€ per quasi tutti i telai completi da corsa in acciaio, che non siano di marchi superblasonati o realizzati in pochissimi esemplati

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

  • Latest topics

  • Latest posts

    • sulla compatibilità non ho la più pallida idea onestamente.
      so solo dirti che erano montate rival 11v   preferirei monetizzare
    • Alla fine, preso dalla noia di un sabato sera in cui si sta a casa per svegliarsi presto il giorno dopo e pedalare, è arrivato il momento di condividere un po' di storia e foto della bici che utilizzo da 3 anni ormai. Era la fine dell'estate del 2014 quando tornando dalla Germania insieme a @francescobianco decido di commissionargli un telaio.
      Francesco stava iniziando a saldare, aveva da poco finito la sua prima bici ed era in cerca di occasioni per far pratica.
      Essendomi da poco laureato avevo deciso che quello sarebbe stato il mio auto-regalo di laurea. Quando iniziamo a discutere di che tipo di telaio vorrei non ho le idee molto chiare, nel senso che non ho mai avuto una bici della misura giusta (ero passato da un telaio 52 a un 57,5 e poi un 54, sempre per "forze maggiori") e nemmeno esattamente di che tipo di bici (ero passato da una fissa convertita a una bici da corsa). Sapevo che avrei voluto una bici da utilizzare su diversi tipi di terreno, quindi gomme un po' più grandi, e che mi sarebbe piaciuto poterci fare dei viaggi, quindi attacchi per il portapacchi.
      Il budget non era molto, ovviamente avrei apportato modifiche via via però al momento decisi di risparmiare e non concedermi dei freni a disco. Prese le misure siamo passati alla scelta dei tubi. Sinceramente non credo di capirci molto o meglio non avevo la sensibilità per comprendere che tubazioni sarebbero state meglio per i miei giri. Rimassi affascinato dalle ellissi contrapposte dei Columbus Max e per coerenza scelsi quei tubi per tutto il telaio, tranne che per il tubo sterzo da 44mm.
      Anche per la forcella ci affidammo a Columbus con una Mud Max. Invece i forcellini posteriori non ricordo cosa sono, ricordo solo che li scelsi con gli occhielli per il portapacchi ed eventuale parafango proprio pensando a probabili viaggi. Sarà il quarto telaio che Francesco salda.
      Dopo un'inverno di lavoro, in cui passavo regolarmente a curiosare e a racimolare componenti, finalmente per l'inizio della primavera il telaio è pronto e verniciato.
      Il colore che ho scelto è un viola/nero o nero/viola, a seconda della luce risulta di un colore o dell'altro con i riflessi del colore opposto. Inizialmente la sensazione di guida era molto strana, dovevo abituarmi alla nuova bici, al telaio diverso, alle gomme più grosse, alle leve col cambio.
      Non ho messo molto ad abituarmi e dopo pochi mesi ho affrontato pure la mia prima Tosca (2015).

      Adesso non mi separerei mai da questa bici e la uso tutte le volte che posso.
      Nel frattempo mi ha accompagnato in diverse avventure, LodiLeccoLodi, Via degli Dei, Via Francigena, Grevel e svariati altri giri!
      Mi è anche capitato che me la rubassero, un'incubo durato solo qualche minuto per fortuna.
      Ovviamente col senno di poi un paio di cose le avrei fatte diversamente, ma sono molto soddisfatto della mia bici! _
      Telaio: Arno Telai (tubi columbus max, tubo sterzo da 44)
      Forcella: Columbus Mud Max
      SS: Columbus, calotte esterne custom fresate al CNC
      Gruppo: 105 10v
      Guarnitura: 105 50-34
      Stem: Thomson
      Manubrio: Deda RHM 01
      Tubo sella: Thomson
      Cerchi: uno diverso dall'altro, non ricordo
      Mozzi: Durace 
      Pacco Pignoni: Ultrega 10v 12-30  
    • No niente scalanature/roba aero grazie
    • Nonono, in POV esistono solo i porno. Tutto il resto è noia......
    • la riguardo e mi ripiace 'sto telaio mi è sempre piaciuto (anche al vivo) e il prezzo e il montaggio con cui i solito lo vendono è dignitosissimo questo montaggio è la morte sua
  • Third Eye Consulting